La proroga del contratto a progetto

Il contratto a progetto è uno dei contratti di lavoro più utilizzati per assumere giovani, spesso laureati, senza versare i contributi all'INPS. Una volta firmato un contratto a progetto, capita di ritrovarsi in una spirale di proroghe, mensili o annuali, che avvantaggiano il datore di lavoro ma creano molti problemi al lavoratore per via della precarietà del contratto a progetto.

Quante volte può essere prorogato un contratto a progetto? Il contratto a progetto può essere prorogato teoricamente un numero infinito di volte. La legislazione è molto carente in questo campo e spesso i datori di lavoro tengono i lavoratori sotto l'incudine del precariato per molti anni, con un numero molto alto di proroghe.

La proroga può essere fatta nel caso il datore di lavoro abbia la necessità di continuare il progetto in corso. Di solito la proroga è dello stesso periodo di tempo e con la stessa retribuzione del contratto appena terminato.

Solo in alcuni casi la proroga ha un tempo inferiore al contratto a progetto originario ma c'è quasi sempre la certezza che la retribuzione rimanga la stessa.

Se si è stufi di lavorare senza praticamente versare contributi all'INPS, infatti nel contratto a progetto è famoso per i miseri contributi alla pensione versati, allora non rimane altro che il licenziamento. Qui trovate i consigli su come dimettersi quando si ha il contratto a progetto.

, , ,



About Fabio

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Commenti

5 commenti :

  1. Salve, la proroga di un contratto a progetto per essere valida deve essere firmata dal lavoratore? o il datore di lavoro può tacitamente prorogare il contratto senza darne comunicazione al lavoratore?

    RispondiElimina
  2. @jessy86: la proroga deve essere firmata.

    RispondiElimina
  3. Salve, se il contratto prevede una durata di un mese è possibile che venga rinnovato per 2 settimane o esiste una durata minima al di sotto delola quale non si può andare?

    RispondiElimina
  4. @anonimo 17 aprile: non esiste una durata minima.

    RispondiElimina
  5. Buonasera, vorrei esporre la mia attuale situazione.
    Sono stato assunto, presso un'azienda privata, con contratto a progetto per il peridio che andava dal 01/02/2016 al 31/07/2016. Dopo la scadenza, ho lavorato, sempre nella stessa azienda, per alcuni giorni di agosto e per i primi di settembre. Il 10 settembre, consapevole del contratto scaduto, ho comunicato la volontà di andar via. Tuttavia, recatomi agli uffici di collocamento ho scoperto che risultavo, in realtà, assunto a progetto a partire dal 5 settembre.
    Vorrei sapere se è possibile che mi abbiano assunto senza che firmassi alcun contratto.

    RispondiElimina