Ricorso per licenziamento: i termini

Cambiano i termini per il ricorso contro un licenziamento considerato illegittimo o conto il recesso di un contratto di collaborazione a progetto.

Il lavoratore, dopo aver impugnato il licenziamento (entro 60 giorni), aveva due anni per presentare ricorso. Ora invece i tempi saranno notevolmente ridotti, mediamente 180 giorni a seconda dei comportamenti delle parti.

Il ricorso in giudizio contro un licenziamento, dovrà essere presentato non oltre il 180° giorno dopo l'impugnazione del licenziamento, a meno che non ci sia stato un tentativo di conciliazione o arbitrio da parte delle parti.

Nel caso ci sia invece un tentativo di conciliazione o arbitrato, la richiesta interrompe i termini di decadenza (i 180 giorni suddetti), fino al giorno dell'eventuale rifiuto da parte di una delle parti.

Se si verifica uno di questi eventi, scatta un nuovo termine: 60 giorni dal rifiuto o dal mancato accordo.

Leggi come scrivere una lettera di dimissioni e i termini nel contratto del commercio e nel contratto a progetto.

, , , ,



About Fabio

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Commenti

2 commenti :

  1. Dopo Quanti giorni di assenza ingiustificata puo scattare il licenziamento.non sono riuscita a vedere sul CCNL

    RispondiElimina
  2. @anonimo 4 dicembre: dopo 3 giorni consecutivi.

    RispondiElimina