Contratto metalmeccanici - Livelli

Il Contratto Metalmeccanici ha diversi livelli retributivi. Ecco quali sono se volete sapere quanto guadagnerete.

Sul blog trovate il rinnovo del Contratto Metalmeccanici 2013-2015 e gli aumenti dei minimi tabellari dal 1 gennaio 2015.

Ecco le retribuzioni lorde per ciascun livello del contratto metalmeccanica. Sul blog trovate anche le nuove retribuzioni con i minimi tabellari dei metalmeccanici nel 2012 e il rinnovo 2011-2012.
  • 1° Livello 1.137,48
  • 2° Livello 1.246,75
  • 3° Livello 1.371,29
  • 4 ° Livello 1.427,94
  • 5° Livello 1.524,56
  • Livello Superiore 1.626,59
  • 6° Livello 1.745,64
  • 7° Livello 1.893,83
Per ricavare il netto dalle retribuzioni lorde dei livelli del contratto metalmeccanici, usate il metodo da lordo a netto del calcolo stipendio.

Non dimenticate poi gli scatti di anzianità, l'indennità di reperibilità dei metalmeccanici e il preavviso dimissioni e licenziamento.

, , , , , , ,




Share on Google Plus

About Fabio

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Commenti
    Facebook Comment

295 commenti :

  1. vorrei sapere se c'è un periodo indicativo per poter passare di livello io nel maggio 2011 saranno 10 anni che sono al secondo livello grazie

    RispondiElimina
  2. Ci sono i scatti di anzianità, ogni due anni. Presto pubblicheremo anche quelli. Ma non c'è passaggio di livello anche dopo tanti anni che lavori per un'azienda

    RispondiElimina
  3. Dovrei passare dal livello 7q al successivo di dirigente. Esiste uno stipendio base minimo al di sotto del quale non può andare un dirigente?

    RispondiElimina
  4. @anonimo 25 giugno: certo che esiste. dopo il 7 livello iniziano i livelli dei quadri. anche quelli hanno dei minimi. ti conviene accertartene nel contratto, ora non li ho sotto mano.

    RispondiElimina
  5. sono davide io da ventanni lavoro nell'edilizia,nel'edile i livelli sono 4 io ho gia da qualche anno ho il 4° livello e' diciamo che per quanto riguarda lo stipendio mi son sempre lamentato,da 4 mesi mi anno assunto come metalmeccanico di 4° livello e' devo dire che non vedo l'ora di trovare qualcuno che mi riassuma in edilizia xche lo stipendio dei metal.. e' veramente misero ciao.

    RispondiElimina
  6. dopo i 5 scatti di anzianità con il 3 livello io in 32 anni da operaia non ho mai visto niente

    RispondiElimina
  7. @anonimo 19 luglio: impossibile. gli scatti sono per legge

    RispondiElimina
  8. Salve,infatti carissima collega gli scatti di anzianita' sono max 5. ovvero uno scatto ogni biennio per i primi dieci anni.

    RispondiElimina
  9. Salve, attualmente ho uno stipendio lordo di 1738 euro, a gennaio avrò uno scatto dovuto alla contrattazione sindacale di 42 euro ed a febbraio uno scatto d'anzianzità di altri 40 euro (sono un 5°s), quindi, dovrei passare la soglia dei 1800 euro (considerando anche il riassorbimento del superminimo anche se sarebbe controlegge). La mia domanda è: potrò superare il lordo previsto per il 6° livello pur non diventando 6°? Saluti.

    RispondiElimina
  10. @anonimo 30 novembre: certo che puoi superare il lordo del 6 livello. con un 5s puoi anche arrivare ad un 7 se ti alzano il superminimo. non ci sono problemi.

    RispondiElimina
  11. Buongiorno sono un lavoratore in mobilita di 46 anni dove lavoravo avevo un inquadramento come impiegato di 5° livello contratto metelmeccanico, se ora una nuova ditta mi assumesse deve mantenermi il livello o puo declassarme che ne so magari al 3°?? grazie mille

    RispondiElimina
  12. @anonimo 9 dicembre: se ti assumono con le agevolazioni per i lavoratori in mobilità, devono assumerti allo stesso livello.

    RispondiElimina
  13. Buongiorno. Vorrei conoscere le differenze tra operai e impiegati; in particolare se esiste un livello massimo raggiungibile da un operaio oltre il quale non può andare e se esiste anche per un impiegato e quali sono (mi hanno detto 5° per operaio e 7° per impiegato; è vero?)
    Grazie mille.
    Maurizio. La Spezia.

    RispondiElimina
  14. quindi visto che prima mi assumono con contratto a tempo determinato possono anche assumermi a un livello diverso ma poi se passo a contratto indeterminato devo mantenermi lo stesso livello che avevo nell'altra azienda??
    grazie ancora

    RispondiElimina
  15. @maurizio: non esiste un massimo di livello a cui si può arrivare, o meglio non c'è un tetto. però come dici tu, oltre un 5 livello un operaio ha funzioni direttive e difficilmente sale. dall'altra parte un impiegato, oltre i 7 livello diventa quadro e di solito questo significa dirigere un reparto (è richiesta una laurea).

    RispondiElimina
  16. @anonimo 10 dicembre: no, se ti assumono con contratto a tempo determinato ad un livello più basso, poi possono anche tenerti a quel livello. solo se da subito sfruttano le agevolazioni per l'assunzione a tempo indeterminato di lavoratori in mobilità allora devono metterti lo stesso livello.

    RispondiElimina
  17. allora scusa se instisto mi hanno detto che prima passano per un agenzia per interinali a contratto determinato e poi fatto il periodo di prova mi assume la ditta direttamente, l'agenzia mi ha detto che mi assume come 3 livello, vuoi dire che se accetto poi anche il contratto definitivo con la ditta sara' per il terzo livello?? scusa ancora e grazie

    RispondiElimina
  18. @anonimo 10 dicembre: se dopo ti assume la ditta, non è detto che deve mantenere lo stello livello. può aumentartelo o diminuirlo.

    RispondiElimina
  19. sono perplesso e non sono ancora riuscito a capire cosa chi mi assume e' obbligato a fare comunque grazie mille

    RispondiElimina
  20. buongiorno.io sono un titolare di un autofficina da 25anni sono un tecnico elettrauto/autronico ho 42 anni sposato con figlio e sto valutando l'assunzione da parte di un collega meccanico con propria attività,in questo caso,quale e il livello che mi spetta? che tipo di contratto mi devo aspettare da lui?grazie

    RispondiElimina
  21. @anonimo 22 dicembre: il contratto indicato è quello dei metalmeccanici. per il livello, dipende anche molto dalle sue mansioni. ha molta esperienza quindi io non scenderei sotto il livello 5S o 6.

    RispondiElimina
  22. salve, mi hanno fatto una proposta di assunzione al 6 livello ccnl metalmeccanici industria con retribuzione di 1673.43 euro mensili lordi (base 1663.10 più 10.33 e.d.r).
    è corretto questo importo?
    lo chiedo perchè ho visto qui sul vs sito che un 6 livello dovrebbe avere una retribuzione lorda di 1745 euro.
    non ho poi ben capito se l'aumento per il 2011 è già comprensivo nei 1745 o va a sommarsi a questa cifra.
    grazie.

    RispondiElimina
  23. @anonimo 15 gennaio: quello che vedi sul sito non è ancora stato aggiornato con l'aumento 2011. quindi la base che ti danno non è corretta. chiedi spiegazioni.

    RispondiElimina
  24. Buonasera,vorrei sapere come mi devo comportare co il mio datore di lavoro,io lavoro in una azienda da 9 anni con il secondo livello,vorrei chiedere se era possibile passare al terzo livello.x legge mi aspetterebbe cio'???visto che produco parecchio e sono sempre presente in azienda rispetto a dei miei colleghi che hanno 4° 5° livello e sono dei lavativi????
    grazie!!!!

    RispondiElimina
  25. @anonimo 25 gennaio: il passaggio di livello non ti spetta, ma è una decisione che deve prendere il datore di lavoro. puoi provare a chiedere un aumento di livello o un aumento di stipendio.

    RispondiElimina
  26. Buonasera,
    sono dipendente di una ditta in cui vige il contratto dei metalmeccanici, ho 25 anni di anzianità in azienda, sono al 5 livello e mi è stato proposto un passaggio al 6. A livello retributivo mi conviene accettare il 6 o insistere per il 5s. Perdo gli scatti di anzianità e il superminimo? Grazie

    RispondiElimina
  27. Son impiegata II livello nel metalmeccanico...
    la nuova azienda mi vuole assumere come apprendista... lo puo fare? a me par una cosa nn corretta...

    RispondiElimina
  28. @anonimo 27 gennaio: ti conviene il 6 livello. gli scatti rimangono invariati e devi chiedere bene al datore di lavoro per il superminimo.

    RispondiElimina
  29. @anonimo 28 gennaio: se sei nell'età di apprendistato, possono anche farlo.

    RispondiElimina
  30. ho 24 anni.. ne faccio 25 a settembre... ma scusa se son nello stesso settore xke da impiegata II livello posso passare ad apprendista? questa è la prima che sento...

    RispondiElimina
  31. Vorrei sapere se e quando sono state fatti incrementi alle indennità funzioni direttive per quadri metalmeccanici e le modalità di eventuali assorbimenti da superminimi....

    RispondiElimina
  32. @anonimo 28 gennaio: puoi passarci, si può retrocedere come avanzare nella carriera e nei livelli. un nuovo contratto è un nuovo contratto...

    RispondiElimina
  33. @anonimo 28 gennaio: per le indennità direttive e le altre cose ti conviene andare da un consulente del lavoro. non posso risponderti per cose così specifiche.

    RispondiElimina
  34. salve volevo chiedere una cosa io a luglio di quest'anno maturo il secondo scatto da 3 livello da impiegato settore metalmeccanico però a partire dal 1 luglio 2011 cioè stesso mese passerò al 4 livello volevo sapere riesco a maturare lo scatto in tempo oppure lo perdo col passaggio al 4 livello? cosa mi conviene fare?

    RispondiElimina
  35. @anonimo 2 marzo: credo che tu lo perda lo scatto, perché se passi di livello inizi di capo l'anzianità per ottenere lo scatto. prova a chiedere al personale.

    RispondiElimina
  36. Salve, sono un 7°Quadro ed un'azienda USA con una sede in Inghilterra (e non in Italia) vorrebbe assumermi. Premesso che ho chiesto un'assunzione nel rispetto delle leggi Italiane (tasse, contributi, etc) mi conviene farmi assumere con 7Q o come dirigente? Quali sono le differenze in generale e nel mio caso? Grazie anticipatamente per l'aiuto.

    RispondiElimina
  37. @anonimo 13 marzo: sicuramente ti conviene sempre chiedere un contratto da dirigente che uno da 7Q.
    hai maggiori indennità e benefits per il tuo lavoro.

    RispondiElimina
  38. Salve,
    ho un paio di quesiti da porvi:

    1°)
    a settembre saranno 12 anni che lavoro per l'azienda in cui sono e da almeno 8 anni non vedo l'ombra di un aumento di grado (sono 5). Posso pretendere qualcosa a livello legale?

    2°)
    mi stanno obbligando a cambiare sede di lavoro, previo trasferimento (furbi eh?) presso una sede più disagiata, con mansioni inferiori a quelle che ho ora... Ma soprattutto andrei a coprire dei turni di lavoro diversi da quelli che ho ora (i classici 9-18, lun-ven): 8-16, 16-24 e 24-8, ovviamente tutti i giorni della settimana, inclusi sabato e domenica.
    Posso obbligarmi a farlo? Posso oppormi in qualche modo senza che mi minaccino di cassa integrazione o licenziamento?

    Sto pensando seriamente di lasciare l'azienda.

    Grazie.

    Fabrizio.

    RispondiElimina
  39. @frabrizio: forse è proprio quello che vogliono fare, farti dare le dimissioni.
    se non hai mai ricevuto aumenti, allora puoi tranquillamente agire a livello legale.
    per il trasferimento possono anche trovare il modo di farlo, tu prova ad opporti.

    RispondiElimina
  40. Grazie per la risposta Fabio.

    Sai se sul contratto nazionale dei metalmeccanici è previsto il cambio di turni?

    Nel senso, io sono stato assunto per fare orari classici, 9-18 da lun a venerdi, in quest'altra sede mi farebbero fare dalle 16 alle 8 di mattina dei giorni lavorativi (lunedì – venerdì) ed H24 di sabato e festivi.

    Vorrei fare leva su quello e presentarmi da un avvocato del lavoro per agire a livello legale.

    Grazie ancora.
    Fabrizio.

    RispondiElimina
  41. @fabrizio: si, è previsto il cambio di turno per esigenze aziendali. comunque ti consiglio di andare da un consulente del lavoro o altro per chiedere informazioni.

    RispondiElimina
  42. Grazie Fabio,
    lo farò.

    Fabrizio.

    RispondiElimina
  43. Salve a tutti, io ho un contratto di apprendistato di tipo "B".Professionalizzante della durata di 38 mesi. Sul contratto c'è scritto:
    "Il livello di inquadramento di ingresso del lavoratore sarà inferiore di due livelli rispetto a quello di destinazione. La retribuzione sarà corrispondente a quella minima contrattuale prevista per il livello iniziale di inquadramento nel primo periodo. Nel secondo periodo, l'inquadramento sarà inferiore di un livello rispetto a quello di destinazione e la retribuzione sarà corrispondente a quella minima contrattuale prevista per tale livello."
    Essendo stato assunto il 1 dicembre 2009 con livello iniziale 5°, quest'anno dovrei essere al livello 6° e percepire come stipendio lordo 1.745,64 + 33,25 + 47,5 giusto????

    RispondiElimina
  44. @wallace: giusto! ma prima di farti altre domande è meglio chiedere al personale se hai dei dubbi.

    RispondiElimina
  45. Ciao,
    lavoro da Maggio 2008 nella stessa società. A Marzo 2010 sono passato da apprendista (stipendio di 1.100 netti) a impiegato metalmeccanico di 4° livello a tempo indeterminato con uno stipendio sempre di 1.100 netti (20 giorni di ferie, 4 di festività e 16 ore di r.o.l.).
    E' corretto che oggi continui a prendere quella cifra? Non ho diritto a scatti di anzianità e aumenti minimi da legge? Le ferie, le festività e i r.o.l. che maturo sono corretti?

    Grazie

    RispondiElimina
  46. @anonimo 22 marzo: non hai diritto a scatti di anzianità perché hai iniziato un nuovo contratto. devi controllare il minimo che hai in base al livello, puoi controllare qui http://contrattolavoro.blogspot.com/2011/03/metalmeccanici-minimi-tabellari-2011.html.

    RispondiElimina
  47. Salve, sono al 5 livello ormai da anni ed ho preso tutti gli scatti di anzianità.
    Se dovessi passare al livello 5S cosa succederebbe ai miei scatti di anzianità ?

    Grazie

    RispondiElimina
  48. @anonimo 6 aprile: dopo 5 bienni non hai più scatti di anzianità, anche se cambi livello.

    RispondiElimina
  49. ciao, sono impiegata 4° livello settore commercio
    ho un contratto part-time di 30 ore settimanali,tempo determinato, quanto ferie maturo al mese? o in un'anno?
    ciao e grazie

    RispondiElimina
  50. Grazie Fabio,ma passando dalla 5 alla 5S i miei scatti me li tengo o li perdo ??
    Come funziona la cosa ??
    Grazie

    RispondiElimina
  51. @anonimo 7 aprile: ti conviene farti dire tutto dall'ufficio del personale oppure ricavartelo calcolando dal full time (26 gg di ferie e 88 ore di permessi annui).

    RispondiElimina
  52. @anonimo 7 aprile: perdi l'anzianità con il passaggio di livello ma gli scatti li tieni.

    RispondiElimina
  53. Grazie, quindi i soldi degli scatti gia maturati li tengo ma riparto da zero con i nuovi scatti ??

    Ma i soldi dei vecchi scatti con che voce me li ritrovo in busta ?

    Grazie

    RispondiElimina
  54. @anonimo 8 aprile: i vecchi soldi li trovi con la solita voce, come precedentemente.
    per i nuovi scatti, riparti da zero con l'anzianità.

    RispondiElimina
  55. OK ho capito il concetto, ma sulla busta dove ora ho ho scritto scatti anzianità Euro xxx andro' a zero giusto ? mentre la vecchia cifra xxx dove la trovero' ?

    Grazie

    RispondiElimina
  56. @anonimo 12 aprile: gli scatti di anzianità rimangono, solo che l'anzianità si azzera e dovresti trovare una nuova data dove è scritto il tuo prossimo scatto.

    RispondiElimina
  57. Dal 1 di marzo sono passato da apprendista impiegato amministrativo a impiegato amministrativo. Mi hanno fatto firmare un foglio nel quale viene dichiarato che dal 1 marzo mi sarebbe stata attribuita la qualifica professionale di impiegato amm.vo qualificato di 3° livello... Invece nella prima busta c'è scritto Impiegato 4° livello e la paga è leggermente inferiore a quella che avevo trovato su internet. Che fare?
    P.S Lavoro presso un'officina meccanica e quindi sono nel settore metalmeccanica artigianato

    RispondiElimina
  58. @gianluca: che tipo di contratto hai? forse hai ancora l'apprendistato. cerca di chiedere al personale della tua azienda.

    RispondiElimina
  59. Nella busta di febbraio c'è scritto "Meccanica artigianato con qualifica di apprendista impiegato",mentre in quella di marzo "Meccanica artigianato con qualifica di impiegato". Sono sicuro che l'apprendistato l'ho terminato,infatti sono passati i 30 mesi, la cosa che nn mi torna è la qualifica che dovrebbe essere di terzo livello,mentre in busta mi hanno attribuito il quarto... Mi informerò. Grazie cmq Fabio

    RispondiElimina
  60. Salve,sono operaio metalmeccanico di 4 livello da più di 10 anni e vorrei sapere se esiste una regola che imponga il passaggio al 5 livello.
    Mi occupo della produzione su centri di lavoro in piena autonomia:attrezzaggio e programmazione ,e possono rifiutare la mia richiesta di passaggio al 5 livello?
    Se il passaggio non avviene per età,qual'è il requisito per poter passare di livello?

    RispondiElimina
  61. @anonimo 24 aprile: non c'è nessuna regola che imponga il passaggio di livello, un datore di lavoro potrebbe anche tenerti allo stesso livello per 30 anni.
    devi chiedere e cercare di far valere il tuo lavoro e esperienza.

    RispondiElimina
  62. Ho 31 anni da circa 10 anni lavoro come Responsabile Acquisti presso u'azienda privata di circa 100 dipendenti occupandomi di importazioni da tutto il mondo, nonchè del procurement per nr 3 siti produttivi. Mi pare di essere un po' sottolivellato per questa mansione. Quale sarebbe il livello più consono?

    RispondiElimina
  63. @anonimo 9 maggio: dovresti dirmi a quale livello sei inquadrato e quanto guadagni per la posizione che ricopri in azienda.

    RispondiElimina
  64. ciao, un quadro metalmeccanico, ha il dovere di timbratura....ovvero i permessi vengono scalati se entri alle 9.30 anzichè alle 8.30 anche se comunque fai straordinari che non ti vengono pagati?

    RispondiElimina
  65. @anonimo 11 maggio: un quadro non ha obbligo di timbratura ma deve fare almeno le 8 ore e lo straordinario dovrebbe essere pagato.

    RispondiElimina
  66. sono in possesso del diploma di qualifica professionale, triennio, congegnatore meccanico:
    a quale categoria devo essere imquadrato?
    nel caso di passaggio alla categoria superiore gli scatti di anzianità vengono assorbiti?

    RispondiElimina
  67. @anonimo 12 maggio: gli scatti non vengono assorbiti, ma riparti da zero con l'anzianità.
    con il tuo diploma devi essere inquadrato ad un III o IV livello.

    RispondiElimina
  68. Salve, il mio contratto sta per passare da noleggio a metalmeccanico e sarò inquadrato direttamente da 5° liv noleggio a 4° liv metalmeccanico pur avendo una laurea che è anche coerente con la mia mansione.Come laureato non dovrei essere inquadrato come 5°? oppure devo richiederlo a parte io?
    Grazie

    RispondiElimina
  69. @giuseppe: in realtà spesso i datori di lavoro non considerano il titolo di studio quanto piuttosto l'esperienza. Puoi comunque fare presente il tuo titolo di studio al datore di lavoro.

    RispondiElimina
  70. Salve sono un operaio metalmeccanico con 4° livello, la mia aziendA ha deciso che per la mia mansione da questo mese sara' prescritto il 5° livello, e mi hanno detto che in busta avro' i "rimpiazzi" al 5° per 36 mesi dopo di che mi verra' dato il 5° livello, ma avendo io il 4° da oltre 4 anni , non mi dovrebbero dare subito il 5°?...spero di essermi spiegato..grazie ciao

    RispondiElimina
  71. @anonimo 6 giugno: in realtà il livello è deciso dal datore di lavoro, prova a chiederlo da subito.

    RispondiElimina
  72. Buongiono, lavoro c/o una società dal 2000 contratto di 6 ore al giorno 3 livello, mai avuto un aumento se non fosse x gli scatti di anzianità e gli aumenti coontrattuali a livello nazionale. Ho chiesto svariate volte un aumento, ma puntualmente al mio resp il datore di lavoro risponde che non è momento (premetto che la società va a gonfissime vele e che assumono spesso personale con incarichi minimi e stipendi altissimi...lavoriamo x Fiat), ma io dopo 10 anni di lavoro posso pretendere un aumento e in che modo...e se mi rivolto ad un sindacato si può secondo voi avere soluzione?
    Grazie e saluti
    Ilenia

    RispondiElimina
  73. @ilenia: non puoi fare nulla attraverso il sindacato. gli aumenti non sono un obbligo del datore di lavoro.

    RispondiElimina
  74. Ciao
    Mi chiamo Melody, lavoro da tre anni in un'azienda metalmeccanica con mansione di impiegata 3° livello. inizialmente mi occupavo non solo del front office ma anche degli acquisti, dell'elaborazione orari, monitoravo la produzione a 1/2 fogli di calcolo e bollettazione.
    La mia domanda è: rientra nelle mie mansioni tutto cio'?
    Posso rifiutarmi di accollarmi un compito che non sia di front office? Grazie

    RispondiElimina
  75. @melody: devi vedere qual'è la mansione inserita nel tuo contratto d'assunzione. Impiegata è un po' troppo vago e può includere diverse attività.

    RispondiElimina
  76. Salve vorrei sapere a Cosa corrisponde Il secondo livello del commercio nel settore metalmeccanico e se esiste una tabella Di corrispondenze Di livello tra I vari settori, grazie

    RispondiElimina
  77. @matteo: più o meno corrisponde ad un 5 livello metalmeccanico (considerando che il commercio ha 14 mensilità ed il contratto metalmeccanici solo 13). Non c'è una tabella di corrispondenze tra i contratti.

    RispondiElimina
  78. ciao
    sono fabrizio,lavoro da 8 anni per un azienda metalmeccanica
    sono stato passato di livello lo scorso mese,dal 3° al 4°,ed avevo maturato 4 scatti di anzianita'
    nella busta di questo mese,vedo il livello nuovo in busta paga,cioe' il 4°,ma mi hanno lasciato i 4 scatti di anzianita'
    non dovevano azzerarli,e sostituirmi la parte economica in un superminimo,o una voce correlata
    e' corretto quello che ha fatto l'azienda
    grazie

    RispondiElimina
  79. @fabrizio: ti consiglio di rivolgerti ad un consulente del lavoro.

    RispondiElimina
  80. Ciao a tutti. Mi chiamo Paolo e sono operaio nel settore metalmeccanico, e non sono diplomato. Sono stato assunto il 21 agosto 2006. Il 1 maggio 2008 mi hanno passato operaio di 4 livello. Ora sono passati 37 mesi (ben più del previsto quindi) e non ho ricevuto nessun avanzamento al 5 livello. All'ufficio personale mi han detto che siccome non sono diplomato, non rientro nell'automatismo d'ufficio tale per cui non mi spetta l'avanzamento al 5 livello passati previsti 24 mesi. E' vero? A me sembra strano, e devo dire che fino ad oggi ho sempre svolto mansioni pari a quelle che svolge un diplomato.......

    RispondiElimina
  81. @paolo: ti hanno assunto con contratto di apprendistato? mi sembra strano che non ci sia stato il passaggio. chiedi meglio e se hai dubbi vai da un sindacato.

    RispondiElimina
  82. No arianna. Mi hanno assunto subito a tempo indeterminato e come operaio di terzo livello, e nel 2006 avevo 34 anni. Io ribadisco che se devo svolgere mansioni al pari di un diplomato, anche il trattamento economico deve essere tale. Lo stipendio devo dire è lo stesso, ma l'inquadramento no (e mi avrebbe portato un premio di risultato nel mese di luglio di 5 livello e 130€ lorde in più al mese). E la domanda è sempre la stessa: è vero che non mi spetta l'avanzamento automatico di categoria perchè non sono diplomato?

    RispondiElimina
  83. @paolo: ti conviene chiedere ad un sindacato di categoria.

    RispondiElimina
  84. Buongiorno, potete dirmi qual è il preavviso da dare per dimissioni da livello Quadro entro i 5 anni e dopo i 5 anni?
    Grazie,
    Fabio

    RispondiElimina
  85. @anonimo 30 giugno: dovresti chiedere ad un sindacato di categoria, non conosco i termini per i quadri.

    RispondiElimina
  86. Salve a tutti, io lavoro con il contratto di metalmeccanico nell'attuale azienda da 20 anni, ho iniziato con il secondo livello dopo un'anno al terzo poi al quarto e da 15 anni sono al 5° livello quindi ho ricevuto tutti i 5 scatti di anzianità. Adesso sono di 6° livello vorrei sapere se gli scatti si azzerano cioè quelli che ho già percepito mi rimangono in busta in più ogni due anni continuo a prendere gli altri scatti fino ad arrivare a 5. Grazie

    RispondiElimina
  87. @calogero: gli scatti che hai avuto ti restano in busta ma non ne avrai altri.

    RispondiElimina
  88. Salve!Nel 2000 sono stato assunto in una ditta che produce essicatori d'aria,dovendo rinunciare al livello del lavoro precedente pur restanto sempre nel ramo metalmeccanico anche se svolgendo lavoro ben diverso.
    Ad oggi dopo quasi 11 anni nn ho visto nessun passaggio di categoria nonostante il diploma superiore e ricoprendo all'occorrezza anche ruoli nn miei.
    Mi domando il perche tanta reticenza per riavere quello che ti spetta?Magari perche quando si cambia proprieta tutto quello che si e' fatto prima viene azzerato o vengono immessi parametri di giudizio ben diversi dai precedenti!
    Premesso che mi sono assentato dal lavoro per piu di un anno causa incidente. I sindacati interni fanno qualcosa ma sembra sempre la solita aria fritta!!!Grazie

    RispondiElimina
  89. @anonimo 7 luglio: i livelli purtroppo vengono decisi dal datore di lavoro.

    RispondiElimina
  90. Salve,

    Sono un sistemista informatico, 5° CCNL grandi imprese.
    Fino a qualche mese fa coprivo i turni da 8 ore avvicendati in un gruppo h24 7/7
    .Ora sono stato nominato responsabile tecnico del gruppo stesso (13 persone).
    Oltre alla parte tecnica curo la turnazione,ferie, permessi del gruppo nonché i rapporti dello stesso con il cliente presso il quale lavoriamo.
    E' corretto il 5° o avrei diritto al 6°(che non mi daranno mai, per intenderci)
    .Se ora non lavoro più su turni avvicendati è corretto che copra l'orario 9:00 18:00 (8+1)?

    Grazie.

    RispondiElimina
  91. @anonimo 15 luglio: hai pienamente diritto ad un VI livello e dovresti chiederlo.

    RispondiElimina
  92. Salve,

    Sono sempre il sistemista che ha scritto 8 luglio.
    La risposta alla mia richiesta del livello è stata categorica "non ti spetta".
    Premetto, che attualmente sono ancora un turnista in quanto svolgo 80 % dei turni nell'orario 9:00 17:00(riferimento del gruppo per il cliente).
    Il restante 20% dei turni, veniva da me coperto con notturni o turni di sabato e domenica comunque in FOB.
    Questa settimana mi hanno richiesto una copertura settimanale ordinaria 9:00 18:00(9 ore al posto delle 8), ma in parallelo devo coprire i turni in FOB, che saranno comunque remunerati come prima , ovvero con le maggiorazioni da turnisti.
    E' leggitimo richiedermi la copertura ordinaria di 9 ore da non turnista e poi applicarmi la maggiorazione da turnista in FOB??

    RispondiElimina
  93. @anonimo 18 luglio: si, possono farlo.

    RispondiElimina
  94. buonasera,
    sono stato assunto d poco come metalmeccanico di 3o livelo tempo inderminato.
    mi avevano detto che dovrei prendere 1150 euro netti al mese.ho firmato il contratto con un lordo di 1506,29 euro lordo l mese. non c'è scritto la mia paga oraria.volevo chiedere con una retribuzione totle di 1506,29 è possibile avere un netto di 1150 al mese? facendo i conti su vari siti e con formule varie il netto e pari 1060 circa. secondo voi sono stato fregto?

    RispondiElimina
  95. @anonimo 20 luglio: il netto dovrebbe essere un poco meno di 1150. sarà poco meno di 1100.

    RispondiElimina
  96. Salve, sono un metalmeccanico con un contratto settore artigiani al livello 2B e mi è stato offerto un lavoro con contratto metalmeccanico industria al livello 5° con retribuzione lorda annua di 29000€, si equivalgono?e quanto al mese netto?
    Grazie Carlo

    RispondiElimina
  97. @carlo: un V livello metalmeccanico non ha una ral di 29.000. sicuramente hai un superminimo. il netto mensile è intorno ai 1600 euro.

    RispondiElimina
  98. si ok, questa è la proporta lorda che mi hanno fatto.ma i due livelli contrattuali si equivalgono? grazie
    Carlo

    RispondiElimina
  99. @carlo: si, più o meno si equivalgono.

    RispondiElimina
  100. salve a tutti lavoro in un azienda metalmeccanica a giorni dovrei passare di livello adesso sono al 4° da 6 anni su per giù e invece di darmi il 5 mi vogliono propinare un 4 l1 ke poi a ll'azienda piacendo diventerà 4°l2 e se il kaso 4°l3 e poi forse tra 3-4 anni 5° questo a causa di una contrattazione aziendale con la R.S.U io ovviamente non sono daccordo, il punto è che siccome non esiste nel cnnl vogliono che io firmi per dare il mio assenso e ovviaente non ho intenzione di firmare a cosa vado in contro?

    RispondiElimina
  101. @anonimo 22 luglio: io non firmerei e contatterei un consulente del lavoro per capire il da farsi.

    RispondiElimina
  102. davide- vorrei sapere se esiste lavoro in trasferta in metalmeccanica? quanto si paga al giorno senza alloggio e mensa per un operaio di terzo livello? grazie.

    RispondiElimina
  103. @david: se ti viene richiesto, è buona norma farlo. è come se ti rifiutassi di lavorare altrimenti. però devono pagarti la trasferta.

    RispondiElimina
  104. Sono Direttore Tecnico di uno Stabilimento di Trasformazione dell'acciaio (per intenderci un'azienda che progetta/o, realizza e monta opere di carpenteria metallica) anche per fini SOA con tanto di nominativo registrato alla camera di commercio. Prima della nomina avevo (e purtroppo ancora ho) un V livello metalmeccanico industria (CCNL 113). Poichè le mie responsabilità si sono moltiplicate esponenzialmente, qual'è il livello minimo contrattuale che dovrei richiedere? Grazie

    RispondiElimina
  105. @anonimo 31 agosto: viste le tue mansioni e il titolo che hai in azienda, direi che ti spetta almeno un VII livello.

    RispondiElimina
  106. Buonasera, ho 35 anni, nel 2008 a luglio sono stata assunta con contratto Metalmeccanici imp. (artig.) qualifica impegati al 5 livello. Il lavoro è molto aumentato da allora, oltre che le mie responsabilita' e mansioni (Bolle,fatture, clienti,fornitori, preventivi,contatti con le Banche e decisioni per il 70% in totale autonomia ormai, dopo 3 anni di esperienza in questa azienda e 11 in un'altra .. ecc...) il mio lordo è di €.1.247,12 - netto €. 1.050,00. indennita' di settore 36,15 e tutti mesi aggiungono un'integrazione. Ma i conti non mi tornano, dalla tabella mi risulta dovrebbe essere piu' alto il lordo.Tra l'altro non capisco se, per le mansioni che svolgo lo stipendio è suffieciente oppure come credo dovrei prendere qualcosina in piu'o un livello piu' idoneo. Ovviamente le mie richieste sono vane. Mi puo' aiutare a capire qualcosa? Grazie mille! =)

    RispondiElimina
  107. @anonimo 2 settembre: vista la tua anzianità ed esperienza, direi che il tuo stipendio è veramente basso. chiedi almeno un IV livello.

    RispondiElimina
  108. Ciao , sono in mobilità, da 5 liv metalmeccanici IMPIEGATO, con anzianità(2007-2010), mi vorrebbero proporre 100 euro meno cambiandomi livello o qualifica tipo da impiegato a tecnico??possono farlo?
    Max3

    RispondiElimina
  109. @anonimo 7 settembre: ti riassumerebbero? spiegati meglio.

    RispondiElimina
  110. Buongiorno, sono Claudia, grazie per lo spazio e il tempo dedicatoci. Vorrei un consiglio :

    Sono un'impiegata con contratto metalmeccanici livello 4, anzianità 5 scatti, più di 10 anni di anzianità nella stessa azienda(quindi da quello che ho capito gli scatti anzianità sono finiti).

    E' possibile che un mio collega, assunto più recentemente, con stesso livello (4), ma solo 2 scatti anzianità, abbia una base imponibile identica alla mia quindi in pratica lo stesso stipendio?

    Inoltre, in caso di mio cambio di livello quindi di mio passaggio al 5, ci saranno per me nuovi scatti di anzianità oppure dopo +10 anni nella stessa azienda l'anzianità non viene più considerata, anche cambiando livello?

    Un'ultima questione: a livello di conteggi pensionistici, livelli e scatti di anzianità sono discriminanti per l'importo di una futura pensione, o conta solo l'importo delle trattenute pensionistiche?

    RispondiElimina
  111. @Claudia: è possibile che prenda il tuo stesso stipendio se hai i superminimi più alti.
    se avanzi di livello, dopo i 10 anni non hai più scatti.
    per la pensione conta solo il lordo mensile.

    RispondiElimina
  112. E' possibile che un datore di lavoro ponga come paga lorda il 75% del minimo contrattuale? Si tratta di un azienda metalmeccanica quindi regolata dal CCNL....

    RispondiElimina
  113. @anonimo 13 settembre: non è possibile andare al di sotto del minimo contrattuale.

    RispondiElimina
  114. Buona sera, sono stato assunto come apprendista impiegato in un'azienda metalmeccanica. Possiedo una laurea magistrale. C'è un livello al di sotto del quale non possono andare a causa del mio titolo di studio? Grazie!

    RispondiElimina
  115. @anonimo 14 settembre: non esiste un livello minimo di inquadramento per un laureato.

    RispondiElimina
  116. Salve a tutti, sono un'operaio metalmeccanico di 5° livello di anni 44 in cassa integrazione. Lavoro presso una concessionaria automobilistica di un marchio elevato,ho una formazione tecnica tecnica come mectronic. Ho tenuto un colloquio di lavoro presso un'altra concessionaria dello stesso marchio, mi hanno proposto l'assunzione con il 3° livello, la mia domanda è questa: è possibile declassare un'operaio che ha un'esperienza ventennale che svolge il proprio lavoro in maniera autonoma? Cordiali saluti.

    RispondiElimina
  117. @anonimo 18 settembre: si, è possibile assumerti ad un livello inferiore, ma tu puoi rifiutare (se è inferiore oltre il 10% della precedente retribuzione) e non perdere la cassa integrazione. per sicurezza chiedi ad un rappresentante sindacale.

    RispondiElimina
  118. Salve sono un magazziniere di un'industria metalmeccanica 3 livello. le mie mansioni sono:scarico, smistamento, stoccaggio materiale, vidimazione ddt, controllo ordini acquisto, tramite sistema informatico, eventuali trascrizioni codici sul ddt. è giusto il mio livello inquadramento? Grazie.

    RispondiElimina
  119. @anonimo 19 settembre: si, è giusto. puoi chiedere un IV livello dopo qualche anno di anzianità.

    RispondiElimina
  120. Ho 32 danni, da 10 lavoro come Resp Acquisti presso azienda privata, parlo l'inglese, importo da tutto il mondo, mi occupo di traduzioni, gestione del magazzino, pratiche doganali import, visite a fiere di settore, emissione ordini,gestione non conformità,sistema gestione qualità fornitori...Inquadrato come 6^ livello CCNL metalmeccanici con un RAL di 31000 euro.
    Posso ambire al livello di quadro?

    RispondiElimina
  121. @anonimo 26 settembre: quantomeno puoi provare a chiedere un 7 livello.

    RispondiElimina
  122. grazie mille per la risposta. Secondo te quale può essere una retribuzione netta idonea per tale ruolo? grazie ancora

    RispondiElimina
  123. @anonimo 28 settembre: intorno ai 35.000 di ral.

    RispondiElimina
  124. ho lavorato circa 10 mesi ( 3 mesi in un negozio e 6 in un altro negozio di abbigliamento) come aiuto commessa (sostituzione maternita') quindi con un contratto di operaia... vorrei sapere se un negozio mi puo' assumere come apprendista (ho 22 anni) o se invece mi sono "bruciata" l'apprendistato...grazie in anticipo

    RispondiElimina
  125. @anonimo 1 ottobre: fino a 29 anni possono farti l'apprendistato.

    RispondiElimina
  126. io ho il quarto livello!sono stato proposto per una posizione di capo officina nella azienda dove lavoro.che livello dovrei raggiungere??grazie

    RispondiElimina
  127. ciao,io ho un 4° livello come direttore in un cantiere edile.il datore di lavoro mi ha proposto una nomina con atto davanti a un notaio come responsabile sulla sicurezza sul lavoro e come preposto...a cosa vado incontro, che livello posso richiedere e che compenso potrei avere!!!!

    RispondiElimina
  128. @anonimo 10 ottobre: sono molte le responsabilità che avrai. devi chiedere almeno un VI livello.

    RispondiElimina
  129. Buongiorno, io vorrei sapere se possibile, se esiste una netta differenza di mansioni e responsabilità tra il livello 5° e 5°S, grazie.

    RispondiElimina
  130. salve, vorrei sapere se questa proposta di assunzione andrebbe bene:
    Contratto di assunzione a tempo INDETERMINATO : Periodo di prova: 6 mesi
    Qualifica : Impiegato
    Contratto: Metalmeccanico Industria
    Livello: 5.o livello
    Retribuzione Lorda Annua: 31.722
    Retribuzione Netta Annua : 16.869
    Mensilità: 13
    vorrei sapere lo stipendio netto mensile per 13 mensilità e poi se con questo contratto ho diritto a buoni pasto

    grazie mille

    RispondiElimina
  131. @anonimo 12 ottobre: no, non c'è una netta differenza, è solo un aumento che di solito viene dato per anzianità di servizio.

    RispondiElimina
  132. @anonimo 12 ottobre: il netto mensile è di circa 1.830 euro. per i buoni pasto dipende dai contratti integrativi fatti dall'azienda con i dipendenti.

    RispondiElimina
  133. Grazie Fabio, è sbagliato che io io pensavo che la Retribuzione Netta Annua : 16.869 /
    Mensilità: 13 = 1297,61 netto mensile.
    Scusa un'ultima cosa
    Quindi
    Retribuzione Netta Annua : 16.869 è
    giusta con la retribuz. annua lorda di 31722 ? in poche parole il calcolo è ok?
    secondo i miei calcoli è il 46,5%
    della retrib. annua lorda.
    Mi puoi spiegare
    come si calcola il netto mensile in questo caso?

    grazie mille

    RispondiElimina
  134. @anonimo 12 ottobre: puoi leggere qui il calcolo http://contrattolavoro.blogspot.com/2010/03/calcolo-stipendio-da-lordo-netto-in.html.

    RispondiElimina
  135. Grazie per tutto Fabio, ma io sono abbastanza tonto, con Contratto: Metalmeccanico Industria
    Livello: 5.o livello
    Retribuzione Lorda Annua: 31.722
    Retribuzione Netta Annua : 16.869 /
    Mensilità:13 = 1297,61 euro netti di stipendio in busta paga, invece tu dici che sono 1.830 euro netti di stipendio in busta paga NON CAPISCO. Puo'darsi che devo calcolare il 25% di 1830 = 457,5 euro, quindi Sottraendo 1830-457,5 sono 1372,5 netti di stipendio in busta paga?
    Grazie in anticipo per la risposta

    RispondiElimina
  136. mannaggia mi ha appena telefonato il datore di lavoro che mi ha fatto questa proposta :Contratto di assunzione a tempo INDETERMINATO : Periodo di prova: 6 mesi
    Qualifica : Impiegato
    Contratto: Metalmeccanico Industria
    Livello: 5.o livello
    Retribuzione Lorda Annua: 31.722
    Retribuzione Netta Annua : 16.869
    Mensilità: 13
    ha detto che ha sbagliato a scivere la Retribuzione Lorda Annua: 31.722 questo è il costo che viene a lui come Azienda a me a detto che la retribuzione lorda annua è :23.102,63, è giusto il calcolo tenendo conto che la retribuzione netta è : 16.869 ?
    grazie mille

    RispondiElimina
  137. @anonimo 13 ottobre: ecco dove era l'errore!!
    allora è giusto quello che hai scritto tu.

    RispondiElimina
  138. grazie a tutti anche a te arianna,
    finalmente abbiamo risolto l'enigma,mi ha appena scritto il mio datore di lavoro scrivendomi che lo stipendio lordo mensile è di 1800,00 quindi * 25% = 1350 stipendio netto mensile. Ultima domanda gli devo far presente al datore che ho mia moglie a carico ? all'atto della firma del contratto gli ho solo detto che sono coniugato.inoltre se lo stip, lordo mens. è 1800,00 il RAL sarà 1800x13mens.=23,400 euro?

    Vi ringrazio in anticipo per le risposte
    saluti
    Giuseppe

    RispondiElimina
  139. @giuseppe: devi comunicare che hai moglie a carico.

    RispondiElimina
  140. Salve,
    mi hanno fatto una proposta di assunzionea tempo indeterminato con qualifica di sviluppatore software e 4 livello metalmeccanico.
    Leggendo un po il CCNL ed avendo due lauree (triennale e specialistica) proprio in ingegneria informatica, non dovrebbe spettarmi almeno un 5 livello ?

    RispondiElimina
  141. @anonimo 15 ottobre: più che dal titolo di studio il livello dipende dall'esperienza.

    RispondiElimina
  142. buon giorno, innanzi tutto grazie del tempo che mettete a disposizione per i nostri dubbi; una domanda quale dovrebbe essere il livello con cui viene assunto un laureato con mansione di junior controller in azienda metalmeccanica?

    ringrazio anticipatamente

    RispondiElimina
  143. @anonimo 20 ottobre: cosa ti hanno proposto?

    RispondiElimina
  144. ciao, mi hanno offerto un II livello COMMERCIO a 30.000 euro lordi, io ho rilanciato a 32.000.
    La domanda è: potrebbe darmelo oppure il superminimo diventa troppo elevato per un II livello?grazie

    RispondiElimina
  145. @anonimo 21 ottobre: potrebbero anche dartelo.

    RispondiElimina
  146. Buongiorno, al sesto livelloc metalmeccanico basta la timbratura o il servizio sap registra anche gli orari di entrata e di uscita?

    RispondiElimina
  147. @anonimo 27 ottobre: il VI livello deve timbrare e rispettare gli orari di lavoro. solo il VII livello non ha obbligo di timbratura.

    RispondiElimina
  148. ciao sono laureata in economia e commercio con più di 10 anni di esperienza. mi hanno proposto un contratto a tempo determinato cn il livello 5s ed una retribuzione lorda di 1765 euro per un part-time 75%. E' corretto o potrei chiedere di più visto che vengo da un contratto a tempo indeterminato?

    RispondiElimina
  149. @anonimo 2 novembre: certo che puoi richiedere di più. chiedi un indeterminato oppure un 5s con superminimo ad almeno 1.900 euro lordi.

    RispondiElimina
  150. Ciao,io lavoro in una officina meccanica artigiana da marzo 2006 assunto come apprendista fresatore(livello G2)poi nel marzo 2009 sono passato operaio di livello 5L con paga oraria 7.30€ con un aumento a 7.50€ nel settembre 2010,è giusto prendere così?o mi stanno sfruttando?poi riguardo all'aumento per il contratto metalmeccanici è valido anche per il contratto metalmeccanici artigiani?rispondete perfavore grazie in anticipo

    ps:ho fatto caso alle paghe e da quando sono stato assunto non mi anno mai messo sul cedolino la data dello scatto di anzianità...ho domandato al mio capo e mi ha detto che è una cavolata perchè aumentano di poco e mi hanno detto di non farmi dei problemi che aumentano loro al momento giusto e di più dello scatto,è normale?facendo i calcoli è vero che mi hanno aumentato di più degli scatti?grazie ancora

    RispondiElimina
  151. @anonimo 3 novembre: quanto guadagni al mese? E quante ore lavori?

    RispondiElimina
  152. ciao Fabio e grazie per aver risposto,io lavoro dal lunedi al venerdì 9 ore al giorno e porto a casa intorno ai 1150€

    RispondiElimina
  153. @anonimo 4 novembre: la paga mi sembra più bassa del minimo. io ti consiglio di portare il contratto ad un consulente del lavoro.

    RispondiElimina
  154. grazie Fabio proverò a portare le paghe da un sindacato grazie ancora ciao

    RispondiElimina
  155. ciao, volevo delle info: mi hanno offerto un contratto di terzo livello metalmeccanico ( ma di tipo iterinale) di un paio di mesi: volevo sapere per gli straordinari come funziona: sono dettati dal contratto nazionale o cambiano da azienda ad azienda e devo leggere bene il mio di contratto ( cosa in particolare devo vedere?)..grazie ciao

    RispondiElimina
  156. @anonimo 5 novembre: gli straordinari sono retribuiti da contratto. Bisogna vedere qual'è la politica della tua azienda sugli straordinari stessi (in alcune aziende sono retribuiti solo se autorizzati).

    RispondiElimina
  157. Ciao,
    da 4 anni lavoro im una azienda come operaio di 4* livello.
    1anno e 6 mesi fa sono passato ad altra mansione, con una maggiore autonomia.
    Chiedevo un aumento di livello ma non l'ho ottennuto, nemmeno al momento sono intenzionati a darmelo.
    Volevo capire se posso basarmi su qualcosa per richiedere un determinato livello.
    Stilo report, faccio controlli a campione, analisi, contatto fornitori e spesso mi raffronto con impiegati e/o quadri o manager ma resto sempre operaio di 4* livello!

    Dove posso documentarmi su che livello mi compete?
    Sul contratto metalmeccanici non parlano dei reparti di qualità ma solo di attrezzisti o lavoratori su macchine.

    Potrei passare impiegato? Da cosa lo stabilisco?

    Scusate le mille domande!!

    RispondiElimina
  158. @anonimo 11 novembre: devi scaricarti il contratto (lo trovi sul bog) e vedere le tue mansioni a quale livello sono indicate.
    comunque l'aumento di livello deve essere concesso dal datore di lavoro e non puoi fare nulla più che chiedere.

    RispondiElimina
  159. @ Arianna: grazie della risposta; io ho cercato fra i livelli ma non si parla di mansioni che svolgo io. Oltretutto ne svolgo tante: dal fare DDT a controllare qualitativamente e dimensionalmente i componenti, dallo stilare report a contattare fornitori.

    Per quanto riguarda operaio o impiegato, cosa definisce la differenza?

    RispondiElimina
  160. @anonimo 11 novembre: allora ti conviene sentire un sindacato di settore.
    per la distinzione, non c'è differenza di retribuzione a parità di livello.

    RispondiElimina
  161. sono operaio di 7 livello metalmeccanico quali differenze ci sono con un impiegato di 7 livello sempre metalmeccanico?
    grazie

    RispondiElimina
  162. @anonimo 14 novembre: nessuna differenza tra operai e impiegati a parità di livello.

    RispondiElimina
  163. Buonasera, a giorni riceverò una proposta d'assunzione e vorrei trovarmi prepararta, pertanto vorrei sapere se potete cortesemente indicarmi a quale livello rientra un grafico pubblicitario interno per una azienda del settore metalmeccanico (industria) e quali sono i termini generali dell'assunzione a tempo determinato (quanto può durare al massimo il periodo di prova e l'assunzione a tempo determinato). Specifico che è il mio primo impiego "vero": dopo la laurea ho fatto un anno di stage in agenzia di comunicazione. Grazie in anticipo.

    RispondiElimina
  164. @anonimo 14 novembre: vista la tua esperienza dovresti richiedere un 4 o 5 livello.

    RispondiElimina
  165. Lavoro da 7 anni in impresa installatrice impianti elettrici, assunto con ccnl metalmeccanici industria confapi come 2 livello. Da 5 anni passato caposquadra. Il mio datore di lavoro è obbligato ad aumentarmi di livello?? se si, ho diritto agli arretrati??

    RispondiElimina
  166. @paolo: l'aumento di livello viene deciso dal datore di lavoro. Se ti viene concesso non hai comunque diritto ad arretrati.

    RispondiElimina
  167. Fabio volevo chiederti una cosa... E' qualche anno che lavoro presso un artigiano,ma causa il suo pessimo carattere e il suo modo di fare non riesco più a sopportarlo. Sono sempre lìlì per rispondegli o fare adirittura peggio, ma il mio autocontrollo e la consapevolezza che siamo in un momento di crisi dove chi ha lavoro deve tenerselo stretto, mi ha fatto sempre ragionare prima di agire.
    Sono arrivato al punto di pensare di licenziarmi xchè la situazione mi fa arrivare a casa alla sera stressato, con le inevitabili ripercussioni nella vita extra lavorativa.
    Se mi licenzio di mia spontanea volontà ho comunque diritto al licenziamento vero?
    O x averne diritto deve licenziarmi lui?
    La domanda è banale ma nn sono molto pratico di contratti lavorativi e tutto ciò che li circonda, anche xchè sono al primo vero impiego
    Grazie in anticipo

    RispondiElimina
  168. @gian: sse ti licenzi non hai diritto alla disoccupazione.

    RispondiElimina
  169. salve avevo una domanda
    dovrei firmare un contratto metalmeccanico di secondo livello con un agenzia iterinale di quattro settimane... il contratto prevede una
    paga base di 7,501 euro/h (credo lorde)
    EDR 0,06 euro/ora
    il contratto prevede 40 ore a settimana e mi pagano ad ore ( cioè se ho capito se salto un giorno non è riconosciuto ??)

    lo stipendio lordo mensile è quello scritto in queste pagine relativo al 2011... 1296 euro lordi??? cioè questo è il minimo garantito ?? per legge??

    RispondiElimina
  170. @anonimo 28 novembre: lo stipendio che ti danno è corretto. ti pagano a ora perché le agenzie interinali sono costretta a pagare ad ore.

    RispondiElimina
  171. Buongiorno, sapete dirmi esattamente quanti giorni di ferie e di permessi spettano per i metalmeccanici?
    E un'altra cosa: c'è un limite ai permessi non retribuiti che posso chiedere?
    Grazie
    Antonio

    RispondiElimina
  172. @antonio: per le ferie leggi qui http://contrattolavoro.blogspot.com/2010/04/ferie-nel-contratto-metalmeccanici.html.
    per i permessi non retribuiti cosa intendi?

    RispondiElimina
  173. Buona sera e grazie per il vostro supporto.
    Ecco lamia storia:
    sono stato assunto come impiegato nel 2006 con contratto di apprendistato a 54 mesi in una industria metalmeccanica con un 3° livello.
    Dopo 18 mesi da iter mi è stato dato il 4° livello; dopo altri 18 mesi, sempre da iter concordato in assunzione ho ottenuto una " una tantum " lorda di 2.600€ con un superminimo che equiparava la paga al 5° livello (il livello è rimasto il 4° per 3 anni, dunque) . Alla scademnza del contratto nel dicembre 2010 mi hanno assunto a tempo indeterminato con un 5° livello. Ecco il punto: durante tutto il periodo di apprendistato ho svolto mansioni ben al di sopra di quelle previste nel ccnl ; la ciliegina sulla torta si è raggiunta quando l'azienda, durante un progetto di avviamento di logistiche di stabilimento, mi ha inviato come DOCENTE presso molti siti in Italia con materiale formativo da me prodotto e con un collega co-docente con un 7° livello. Ho i registri firmati;ricopro per l'azienda ufficilamente da allora e oggi il ruolo di teacher e sono di riferimento per altri colleghi con inquadramento superiore. Svolgo attività in completa autonomia e partecipo a progetti e comitati.

    Posso pretendere un inquadramento superiore? Ci sono gli estremi per un contenzioso?

    Grazie.

    RispondiElimina
  174. @anonimo 10 dicembre: chiedi almeno un livello in più.

    RispondiElimina
  175. Buongiorno
    Vorrei chiedere una informazione sulla mia situazione
    Lavorativa, io sono un 5 livello operaio metalmeccanico dal 2003 E in questo periodo ho richiesto un aumento visto che l azienda per cui lavoro sta andando abbastanza bene, mi e stato anticipato che a fine gennaio dovrei passare a 5 livello impiegato con un aumento di 150 euro lorde nel superminimo, pero ad un mio collega hanno fatto un aumento di 150 euro sempre lorde ma sul foglio era scritto che quella cifra era comprese i futuri aumenti collettivi nazionali, adesso le chiedo e possibile che le aziende operino in questo sistema? E se facessero anche questa proposta a me come dovrei comportarmi? Posso rifiutare questa clausola? In teoria passando da operaio ad impiegato alla fine che aumento lordo percepisco?
    Ringraziando porgo distinti saluti

    RispondiElimina
  176. @anonimo 14 dicembre: se ti fai aumentare il superminimo fai in modo che non sia assorbibile così non avrai problemi con gli aumenti contrattuali.
    se hai dubbi ti conviene sentire un consulente del lavoro.

    RispondiElimina
  177. BUONGIORNO,
    HO 53 ANNI SONO DISOCCUPATO DAL MESE DI DICEMBRE 2010, ERO RESP.AMM.VO PRESSO UNA DITTA AL 1° LIVELLO COMMERCIO, ADESSO AVREI TROVATO LAVORO PRESSO UNA DITTA CON CONTRATTO DI METALMECCANICO, VORREI CHIEDERVI SE SONO OBBLIGATI AD ASSUMERMI ALLO STESSO LIVELLO (1°) OPPURE POSSONO ASSUMERMI AD UN LIVELLO INFERIORE E SE RIESCO A MANTERNERE GLI SCATTI DI ANZIANITA' GIA' MATURATI.
    GRAZIE.

    RispondiElimina
  178. @anonimo 3 gennaio: possono assumerti anche ad un livello inferiore.

    RispondiElimina
  179. OK POSSONO ASSUMERMI AD UN LIVELLO INFERIORE (IL CHE SECONDO ME NON SAREBBE GIUSTO) MENTRE PER GLI SCATTI DI ANZIANITA'COME FUNZIONA, QUELLI GIA' MATURATI LI MANTENGO OPPURE LI PERDO?????
    GRAZIE

    RispondiElimina
  180. Salve,ma una azienda USA che ha sede in inghilterra e non in Italia, può applicare un contratto permanent con le stesse clausole italiane??? Io credo la protezione del posto di lavoro o il preavviso lungo nn siano applicabili,no?loro dicono apriranno sede italiana tra qualche mese..ma finché nn Lo fanno..nn si sa mai..come valutare la cosa?

    RispondiElimina
  181. @anonimo 5 gennaio: gli scatti li perdi perché lavoro per un altra azienda.

    RispondiElimina
  182. @confusion: chiedi ad un consulente del lavoro.

    RispondiElimina
  183. Salve, sono stato assunto come ingegnere (e quindi sono in possesso di Laurea Specialistica) in una piccola impresa metalmeccanica con livello 4. Leggendo il CCNL metalmeccanici PMI, contratto di riferimento e citato sulla lettera di assunzione, invece risulta che l'inquadramento previsto è il 5° livello. Come devo comportarmi???

    RispondiElimina
  184. @anonimo 11 gennaio: in realtà per l'assegnazione dei livelli conta più l'esperienza che il titolo di studio.

    RispondiElimina
  185. Buongiorno,
    sono al 5° livello metalmeccanico come impiegato e sto cercando di cambiare lavoro.

    Quanto vale un livello in più (5-> 5s o 6) in termini monetari?

    (considerando che ora al 5 liv + superminimo prendo già più del 6 liv)

    RispondiElimina
  186. @anonimo 12 gennaio: in linea di massima un VI livello. Certo poi le cose cambiano se hai un superminimo aggiuntivo.

    RispondiElimina
  187. Salve! Dopo 5anni di lavoro in nero a 12,5euro/ora a 4ore al giorno, ora mi assumono con V livello metalmeccanico 20ore la settimana e 1050euro lordi circa al mese. E' il minimo sindacale questo?
    Vi ringrazio per l'attenzione.
    G.

    RispondiElimina
  188. @G.: il netto che ti danno è un po' basso per un V livello. dovresti prendere circa 1.220 euro.

    RispondiElimina
  189. Grazie davvero per la risposta. Ma perdonate la mia totale ignoranza a riguardo, vi chiedo come dovrei calcolare il lordo a tempo parziale (4ore/giorno) dalle vostre tabelle che indicano la retribuzione a tempo pieno. E ancora: mi propongono un super-minimo. Di cosa si tratta? E' poi calcolato questo superminimo in tredicesima o in un possibile sussidio di disoccupazione?
    Grazie molte per il vostro prezioso lavoro.
    G.

    RispondiElimina
  190. @anonimo 13 gennaio: devi dividere il lordo per due. Il superminimo è un importo che tu trovi netto in busta.

    RispondiElimina
  191. Scusate ma non credo di avere capito:
    "Fabio ha detto...

    @G.: il netto che ti danno è un po' basso per un V livello. dovresti prendere circa 1.220 euro."

    Se come dice Arianna divido l'importo per due, cioè il dato indicato qui sopra "5° Livello 1.524,56" diviso 2 = 762.28, che è diverso dal dato di Fabio.

    Rimane il quesito sul fatto se viene conteggiato il superminimo nel calcolo della tredicesima e nella possibile cassa integrazione e sussidio di disoccupazione.

    Grazie per la pazienza..
    G.

    RispondiElimina
  192. @G.: perdonami, mi ero dimenticato che eri part time. la tua paga non è il minimo sindacala, anzi avrai certamente un superminimo che è conteggiato sulla 13° e in un futura disoccupazione.

    RispondiElimina
  193. Buongiorno a tutti, esiste un contratto specifico per gli operatori CNC?
    Grazie
    Stefano

    RispondiElimina
  194. @stefano: ti conviene chiedere ad un sindacato di settore.

    RispondiElimina
  195. Gentilissimi, vorrei chiederVi relativamente ad una possibile assunzione all'interno di un'azienda metalmeccanica di 70 dipendenti quale potrebbe essere il minimo contrattuale ( inquadramento, livello e retribuzione) come selezionatrice del personale. GRAZIE MILLE.

    RispondiElimina
  196. @nicoletta: molto dipende dal tuo grado di esperienza. A mio avviso ti potrebbero proporre un 5 livello che è circa sui 1150 euro netti.

    RispondiElimina
  197. ciao a tutti,da 10 anni sono un operaio metalm. di quarto livello di una azienda che presta assistenza su attrezzature di lavoro;da due anni sono in ufficio come "operaio con mansioni impiegatizie"(?). Coordino il lavoro di più di venti persone,faccio preventivi e li discuto con i clienti,decido,laddove nn vi siano accordi, come fatturare ai clienti,gli sconti ecc. Ultimamente i miei diretti dirigenti tentano di addossarmi colpe per uno scarso fatturato(dovuto alla carenza di lavoro ).Io credo che mi abbiano delegato mansioni troppo al di là della mia posizione e che debbano essere loro a trovare soluzioni Potrebbe essere così? nn so se ho reso l'idea sulla situazione.
    Ennio.

    RispondiElimina
  198. Ciao Fabio volevo sapere una cosa: io ho un contratto edile come operaio 3 livello elettricista con moglie e 2 figli a carico e la paga netta si aggira sulle 1800€ nette, la ditta poco fa mi ha detto che passerò da edile a metalmeccanico dicendomi che la mia paga netta non cambierà,quale livello dovrò aspettarmi? Grazie anticipatamente.

    RispondiElimina
  199. @ennio: non hai di certo il livello per tutte queste responsabilità.

    RispondiElimina