12 aprile 2010

Ferie nel contratto del commercio

Con il contratto del commercio le ferie maturate equivalgono a 26 giorni l'anno. La settimana lavorativa infatti è di 6 giorni, dal lunedì al sabato, che vanno inseriti nel computo delle ferie, indipendentemente dalla distribuzione delle ore lavorative (leggi anche le regole per le ferie commercio con contratto part time e i permessi nel ccnl commercio 2011, come anche il rinnovo 2011-2012-2013).

Dal calcolo del periodo di ferie per il commercio, vanno escluse le domeniche e le festività nazionali e infrasettimanali cadenti nel periodo stesso, e pertanto il periodo di ferie sarà prolungato di tanti giorni quante sono le domeniche e le festività nazionali e infrasettimanali in esso comprese.

Nel caso di lavoratore di cittadinanza non italiana che abbia necessità di godere di un periodo di ferie più lungo, al fine di utilizzarlo per un rimpatrio non definitivo, su sua richiesta e in accordo con il proprio datore di lavoro, è possibile l’accumulo delle ferie nell’arco massimo di un biennio, nei limiti previsti dalla legge.

Compatibilmente con le esigenze dell’azienda, e tenuto conto anche di quelle dei lavoratori, è facoltà del datore di lavoro che applica il contratto del commercio stabilire il periodo delle ferie in un lasso di tempo compreso da maggio a ottobre, ad eccezione di alcuni particolari settori che potranno fissare i turni di ferie in qualsiasi periodo dell’anno sempre accordandosi con il proprio datore di lavoro e programmandole per tempo. Le ferie non possono comunque essere frazionate in più di due periodi.

I giorni di ferie non possono iniziare di domenica, né di giorno festivo e neppure nel giorno antecedente alla domenica o a quello festivo ad eccezione dei turni aventi inizio il 1° o il 16° giorno del mese. Lo svolgimento delle ferie è interrotto nel caso sopraggiunga una malattia regolarmente dichiarata tramite certificato medico al proprio datore di lavoro.

Per ragioni di servizio il datore di lavoro può chiamare il lavoratore prima del termine del periodo di ferie, fermo restando il diritto del lavoratore a completare detto periodo successivamente e il diritto al rimborso delle spese sostenute sia per l’anticipato rientro, sia per tornare eventualmente al luogo dal quale il dipendente sia stato richiamato.

Le ferie sono irrinunciabili e pertanto nessuna indennità è dovuta al lavoratore che spontaneamente si presenti in servizio durante il turno di ferie assegnatogli. Da non dimenticare il diritto allo studio, le sanzioni per chi non rispetta le ferie dei dipendenti e come comportarsi in caso di ferie non godute e i diritti dei lavoratori sulle ferie.

Per tutte le informazioni su apprendistato, la maternità, i livelli, permessi retribuiti e contratto dirigenti, vai sul blog Contratto del Commercio, con tutte le informazioni su questo contratto.






332 commenti:

«Meno recenti   ‹Vecchi   1 – 200 di 332   Nuovi›   Più recenti»
Anonimo ha detto...

quanti giorni di ferie nel caso si lavorino 5 giorni alla settimana?

Fabio ha detto...

@anonimo 5 agosto: in caso si lavori 5 giorni (40 ore settimanali) sono 26 giorni di ferie l'anno.

Anonimo ha detto...

quanti giorni nel caso in cui si lavorino 36 ore settimanali su 5 giorni(dal lunedì al giovedì 8 ore e il venerdì 4 ore)? Secondo il mio titolare ne abbiamo 20,4.

Fabio ha detto...

@anonimo 16 settembre: il titolare ha ragione, sono quelli i giorni di ferie che ti spettano.

Anonimo ha detto...

SE PRENDO LE FERIE DAL LUNEDI AL SABATO COME DAL CONTRATTO DEL COMMERCIO LA DOMENICA DEVO RIENTRARE AL LAVORO OPPURE POSSO STARE A CASA??

Fabio ha detto...

@anonimo 17 ottobre: dipende dal tuo orario di lavoro. se da contratto lavori anche la domenica, allora si. ma non credo che il tuo contratto preveda il lavoro domenicale.

Anonimo ha detto...

Ho un contratto a tempo indeterminato 3° livello nel commercio, mi rimangono solo più 36 ore di ferie (per l'anno 2010) e l'azienda per cui lavoro chiuderà tutti gli uffici nel periodo di Natale a partire dal 24 al 31 dicembre(48ore); le ore di ferie mancanti verranno detratte da quelle cumulabili nell'anno nuovo oppure rischio che mi vengano detratte ore di retribuzione come permesso non retribuito??Grazie anticipatamente

Fabio ha detto...

@anonimo 29 ottobre: fino a dicembre maturerai altre ferie (http://contrattocommercio.blogspot.com/2010/08/ferie-contratto-del-commercio.html), ma non copriranno tutto il periodo di natale.
comunque di solito le aziende tendono a far andare a debito i lavoratori (raramente tolgono i soldi). per sicurezza parla con il personale.

Anonimo ha detto...

nel contratto commercio e servizi si ha diritto a 3 giorni di permessi solo per le visite mediche?

Fabio ha detto...

@anonimo 3 novembre: dipende dagli accordi integrativi aziendali. il contratto non li prevede per tutti.

Anonimo ha detto...

Buonasera,
una domanda:mi sona ccorta che dalla mia busta paga son misteriosamente scomparse le ferie residue dell'anno precedente...
Com'è possibile?
Come vengono gestite le ferie non godute durante l'anno in cui son maturate? Sapevo che c'era una sorta di cuscinetto di 18 mesi, a partire dall'anno successivo nel quale sarebbe possibile usufruirne, ma...

Grazie,
Antonella

Fabio ha detto...

@antonella: la scadenza delle ferie è fissata al 30 giugno dell'anno successivo. se non l'ahi goduto ti dovrebbero esser state pagate.

Anonimo ha detto...

-__-

Grazie per la conferma...

Antonella

Anonimo ha detto...

lavoro in cucina come commis di cucina livello 6S avendo un contratto part time verticale e lavoro x 6ore 5 gg alla settimana, esclusi lunedì e giovedì,ho maturato le ferie mi dovrebbero essere retribuite comunque oppure dovrei stare secondo gli accordi aziendali?

Fabio ha detto...

@anonimo 22 novembre: certo che maturi le ferie. dovresti averle in busta paga. se non le utilizzi entro giugno dell'anno successivo ti devono essere pagate.

Anonimo ha detto...

Posso sapere come ed entro quali termini vanno richieste le ferie? cioè il mio datore di lavoro fa storie perchè afferma che ferie e permessi vanno richiesti con un anticipo di almeno 3 mesi!!! Assurdo!!

Fabio ha detto...

@anonimo 25 novembre: è una gran cavolata. solo nelle grandi aziende si fanno i piani ferie 1/2 mesi prima (ma solo per estate e natale).
se devi prenderti pochi giorni puoi avvisare anche 5/7 giorni prima. per una settimana di ferie durante un periodo lavorativo normale meglio avvertire prima.

Anonimo ha detto...

Salve,
ho un contratto CCNL del Commercio che scade il 31 Dicembre 2010. Presso questa azienda ho lavorato 6 mesi da luglio a dicembre ed ho goduto di 13 giorni di ferie in totale. Posso chiedere 5 giorni supplementari di ferie nel periodo natalizio (considerati ii 26 giorni annuali) anche se non rinnoverò il contratto a gennaio?

Grazie

Fabio ha detto...

@anonimo 27 novembre: 26 giorni infatti sono annuali, a te ne spettano 13 visto che lavori 6 mesi (13 giorni di cui hai già goduto). controlla i permessi ROL (http://contrattocommercio.blogspot.com/2010/09/contratto-commercio-permessi-retribuiti.html) che magari ne hai maturati tanti e puoi cumularli in un giorno di ferie.

Anonimo ha detto...

devo prendere ferie dal giovedi al venerdi mi conta anche il sabato?

Fabio ha detto...

@anonimo 29 novembre: no, solo se prendi una settimana intera conta anche il sabato.

Anonimo ha detto...

di solito lavoravo dal mart. al sab. per 8 ore al giorno, adesso senza preavvisarmi il mio datore di lavoro mi ha dato un orario di 7.20 ore al giorno e 4 ore al lunedi per un totale di 40 ore distribuite su 6 giorni. puo' farlo? grazie

Fabio ha detto...

@anonimo 1 dicembre: si, per esigenze aziendali può cambiare l'orario di lavoro. se ti crea problemi prova magari a mediare con il tuo datore di lavoro.

Anonimo ha detto...

salve vorrei un informazione,il mio fidanzato ha un contratto a tempo determinato part time a 16 ore, lavora il sabato e la domenica otto ore ciascuna... ha cominciato ad ottobre... lavora al brico, e sabato 1 gennaio è chiuso. domenica 2 lui non riuscirebbe ad andare a lavorare, può chiedere il giorno di ferie?? anche se ha cominciato da due mesi e mezzo?

Fabio ha detto...

@anonimo 7 dicembre: può tranquillamente chiedere il giorno di ferie. tra ferie maturate e permessi (ROL) dovrebbe avere almeno 1 giorno da prendere. altrimenti di solito fanno andare a debito.

Anonimo ha detto...

SALVE: lavoro da 6 anni con contratto a tempo indeterminato,attualmente in busta paga ho 685,19 ore di ferie residue piu 419,84 permessi(rol) rischio di perdere tutto? visto che non mi danno la possibilità di usufruirne? grazie

Fabio ha detto...

@anonimo 17 dicembre: è la prima volta che sento di così tante ferie accumulate. non è possibile... di solito le ferie scadano a giugno dell'anno successivo e l'azienda ti fa andare in ferie forzate o le paga.
assicurati che non ci siano errori in busta paga ed eventualmente prenditi le tue ferie, è un tuo diritto. altrimenti chiedi di pagartele, vedrai che ti mandano subito in ferie.

Anonimo ha detto...

Come vengono conteggiate le ferie... una settimana equivale a 6 giorni e dunque nessun problema,ma se io prendo diciamo 3 giorni continuativi nella settimana mi vengono conteggiati come 3 giorni o come 3.6 giorni???

Fabio ha detto...

@anonimo 29 dicembre: una settimana di ferie equivale a 6 giorni. ma 3 giorni sono 3 giorni di ferie e non di più.

Frida ha detto...

Siamo 8 dipendenti con contratto CCNL del commercio, sia a tempo determinato che non. Abbiamo un orario con turnazione che prevede su 7 turni due domeniche festive. Il nostro principale ci sta mandando in ferie obbligate proprio nella settimana che ci spetta una delle due domeniche. In questa maniera ci viene mangiata una domenica su sette che non recupereremo. La spiegazione è stata che il negozio così non rimane scoperto. E' possibile rifiutarsi?

Fabio ha detto...

@frida: no, purtroppo non potete rifiutarvi. se il negozio chiude i dipendenti devono seguire le chiusure anche se coincidono con i riposi.

Frida ha detto...

scusa, forse mi sono espressa male. Il negozio rimane sempre aperto siamo noi che veniamo mandati in ferie proprio in coincidenza della settimana che abbiamo di festa la domenica.
Comunque credo di capire che non sia possibile rifiutarsi...
C'è nessuna legge che parla del numero di domeniche da fare? Il turno per coprire 6 ore domenicali lavorative comporta ingressi 1 o 2 ore dopo durante 3 giorni della settimana e non un giorno di riposo intero.

Fabio ha detto...

@anonimo 30 dicembre: lo stesso, non puoi rifiutarti. però se nell'altro caso diciamo era normale che poteva capitare che si chiudesse quando c'era il riposo di domenica, in questo caso è una carognata del tuo datore di lavoro costringerti a prendere le ferie proprio in quel periodo.
ma comunque non puoi fare nulla.

Anonimo ha detto...

Salve,
avrei una domanda da fare, lavoro in un'azienda a tempo indeterminato, lavoriamo dal lunedi al venerdi, il sabato e la domenica l'azienda rimane chiusa, quando andiamo in ferie per una settimana consecutiva ci vengono tolti non 5 giorni ma bensì 6 lo stesso vale quando prendiamo anche un solo giorno antecedente il sabato cioè venerdi, quindi, di fatto, ci verrebbero a mancare dalle ferie questi giorni tolti per il sabato, mi chiedo e vi chiedo se, spettano 26 giorni di ferie e poi c'è li tolgono senza che in realtà li sfrutti, perchè come detto, l'azienda rimane chiusa di sabato per motivi personali, è giusto così o c'è un'anomalia?
Scusate e grazie in anticipo,
Salvo

Fabio ha detto...

@salvo: il contratto del commercio prevede il lavoro su sei giorni la settimana. nel caso in cui tu prenda una settimana di ferie è giusto che ti tolgano 6 giorni (e non 5). ma se invece tu prendi solo il venerdì, ti deve essere scalato solo 1 giorno. quello che fanno nella tua azienda è scorretto.

Anonimo ha detto...

Grazie per la risposta, quindi, se ho capito bene, prendendomi le ferie a 5 giorni ( visto che l'Azienda non chiude mai ) alla volta perderei tanti giorni di ferie quanti sono i sabati...
es.: 4 settimane di ferie da 5 giorni perdo 4 giorni di ferie perchè verrebbero calcolati anche i sabati, giusto?
grazie,
Salvo

Fabio ha detto...

@salvo: esatto se per esempio prendi 3 settimane di ferie perdi 18 giorni di ferie.

Anonimo ha detto...

A proposito di ferie una mia curiosità...nella mia ditta succede che se uno prende due giorni di ferie in una settimana gli vengono conteggiati non 2 giorni ma 2,40....è una cosa corretta?

Fabio ha detto...

@anonimo 10 gennaio: no, due giorni di ferie equivalgono a due giorni di ferie. non è corretto quello che fanno. chiedi spiegazioni.

Anonimo ha detto...

Buongiorno, volevo chiedere spiegazioni in merito alle ferie: lavoro in un'azienda da 12 anni con contratto part time di 20 ore a tempo indeterminato e ogni volta che si chiedono giorni di ferie questi ultimi vengono calcolati in base a quanti giorni di riposo ho alla settimana, ad esempio: 1 g di riposo è ugule a 1,20 g di ferie, 2 g di riposo è uguale a 1,50, 3 g di riposo è uguale a 2 g di ferie!!! Ma si può fare? In base a quale contratto???

Fabio ha detto...

@anonimo 24 gennaio: non credo sia legale questo conteggio. tu maturi meno ferie e rol con il tuo contratto part time, ma se prendi 1 giorno, ti deve essere tolto 1 giorno.
chiedi spiegazioni e cerca di capire in perché.

Laura ha detto...

Grazie per la risposta, avrei un'altra domanda che riguarda sempre le ferie: ogni anno a dicembre dobbiamo programmare le ferie per tutto l'anno e puntualmente nelle ferie da prendere ci mettono anche la settimana dei permessi (cioè la quinta settimana)e ci "obbligano" a prenderle tutte entro novembre perchè a dicembre da contratto non possiamo prendere nè ferie nè permessi salvo casi eccezionali! Ma per i permessi non c'è tempo entro giugno dell'anno successivo? E poi si possono rifiutare di darmeli quando ne ho bisogno?? Grazie mille per l'aiuto

Fabio ha detto...

@laura: la tua azienda è molto strana, ma ce ne solo altre. non dovrebbero programmare tutte le ferie con così anticipo, perfino i permessi! è ridicolo. i permessi scadono 18 mesi dopo la maturazione, quindi hai ragione. e poi non possono sempre rifiutarsi di darti i permessi.

Anonimo ha detto...

Buongiorno,
ho bisogno di un chiarimento!! Sono 15 anni che lavoro in una ditta assunta con il contratto del commercio!! Lavoro 40 ore settimanali distribuite su 5 giorni(lun-ven). Mi maturano 26gg di ferie l'anno.Giustamente quando faccio 1 settimana di ferie mi viene scalato anche il sabato. Il problema è che il mio titolare negli anni non mi ha mai fatto fare più di 2 settimane intere di ferie l'anno, quindi dice che i sabati che sono maturati e non sono stati scalati non mi spettano e mi ha fatto togliere dalla busta 15gg di ferie che secondo lui sono maturati erroneamente. Ma se io faccio 2 settiamne di ferie all'anno e in più prendo solo qualche giorno della settimana come faccio a scalare i sabati?? Ha ragione il mio titolare quando dice che non mi spettano quei giorni??

Fabio ha detto...

@anonimo 27 gennaio: la tua situazione è paradossale. tu hai diritto a 26 giorni di ferie e non può scalarti i sabati. se prendi due settimane devono scalarti 12 giorni, niente di più. fai valere i tuoi diritti.

Anonimo ha detto...

Grazie per la risposta.
Quindi se ho ben capito io ho diritto a quei 26 giorni di ferie indipendentemente dal fatto che lavori solo 5 giorni la settimana giusto?? Perchè il titolare continua a sostenere che i miei giorni di ferie vanno calcolati su 5 giorni lavorativi e quindi non sono 26 ma circa 21!!
Provvederò immediatamente a far valere i miei diritti!!

Fabio ha detto...

@anonimo 27 gennaio: è assurdo quello che ti dice!!!

Anonimo ha detto...

salve il mio datore di lavoro dice che per esigenze aziendali non posso andare in ferie da aprile a settembre lo puo fare?

Fabio ha detto...

@anonimo 28 gennaio: si, può farlo. l'importante è che ti avverta per tempo e magari trovare un accordo con lui.

Anonimo ha detto...

quindi se volessi passare due settimane all'anno al mare con i miei bambini mi devo licenziare?

Fabio ha detto...

@anonimo 28 gennaio: le ferie può anche fartele prendere d'inverno. se le vuoi d'estate allora ti conviene parlare con il datore di lavoro e farti concedere almeno 1 settimana.

Anonimo ha detto...

Buongiorno,
sono assunto con il contratto del commercio in una ditta che da poco ha cambiato il consulente del lavoro.
Il vecchio consulente che ha fatto le nostre buste paga per 20 anni faceva maturare in busta 26 giorni di ferie annuali. La settimana di ferie veniva segnata di 6 giorni dal lun. al sabato anche se noi non lavoriamo mai il sabato. Ora il nuovo consulente nelle nuove buste paga ci fà maturare 168 ore di ferie annuali (1.83 giorni maturati al mese rispetto ai 2.17 di prima) che corrispondono circa a 21 giorni di ferie annuali. Le settimane fi ferie verranno segnate dal lun al ven senza più seganre il sabato.
Hanno ragione entrambi i consulenti??

Fabio ha detto...

@anonimo 4 settembre: sono due metodi differenti di gestire un'azienda con il contratto di commercio. alla fine il risultato finale è lo stesso.

Anonimo ha detto...

Buongiorno Fabio,
in merito agli ultimi 2 post ti chiedo: usando il metodo delle 168 ore di ferie maturate (quindi calcolato sui 5 giorni lavorativi dal lun al ven)se una festività come ad esempio il 1 gennaio cade di sabato viene calcolata festività goduta o non goduta??

Fabio ha detto...

@anonimo 11 febbraio: il contratto del commercio prevede una settimana lavorativa di 6 giorni. la festività di sabato non viene pagata in più.

Anonimo ha detto...

Ciao Fabio,
in merito al post che ti ho scritto il 27 gennaio voglio spiegarti cosa è successo. Io, insieme ad i miei colleghi, siamo andati ai sindacati e anche loro ci hanno confermato la versione che ci spettano 26 giorni di ferie all'anno anche se lavoriamo dal lun al ven. Ora ho appena parlato con il nuovo consulente e lui insiste a dire che i giorni di ferie che devono maturarci sono 22 (la settimana di ferie sarà segnata dal lun al ven)E CHE CHI CI HA FATTO LE PAGHE PER 20 ANNI (nel nostro caso l'Ascom) si è sbagliata a farci maturare i 26gg. Quindi ora procederà a fare il conteggio per i vent'anni passati e ci toglierà i sabati che non ci spettavano. Ti ricordo che i sabati non sono stati scalati perchè non ci hanno fatto godere delle ferie.
Cosa mi consigli di fare?? I sindacati si sbagliano o il consulente sta cercando di imbrogliarmi???

Fabio ha detto...

@anonimo 14 febbraio: è il consulente che si sbaglia e soprattutto non può andare così a ritroso nelle vostre busta paga, è assurdo quello che dice e che vuole fare.
io ti consiglio di scrivere una lettera al datore di lavoro in cui parli di questa questione e di contattare un legale o consulente del lavoro per avere un conferma e un aiuto in caso di controversia legale.

Anonimo ha detto...

Ciao Fabio,
in merito al mio ultimo post del 14 febbraio ci hanno detto che il consulete può andare indietro di tutti gli anni che vuole dato che siamo na ditta al di sotto dei 15 dipendenti. In più ci hanno spiegato che nel commercio se prendo 1 settimana di ferie mi vengono scalati 6 giorni ma se prendo ad esempio solo il venerdì per 5 settimana mi dovrà essere tolto anche un'altro giorno che vada a pareggiare il sabato, altrimenti in alternativa il singolo giorno di ferie deve essere conteggiato 1,2 (in questo modo 1,2X5=6 vado a pari con i sabati che non mi spettano dato che lavoro sulla settimana corta dal lun al ven.)
Ma allora veramente hanno sbagliato le buste paga per così tanto tempo?? A noi hanno sempre detto di togliere il sabato solo sulla settimana intera e non di tenere il conto dei 5 giorni di ferie sparsi nei mesi per poi scalare il 6°. Da quanto dicono fino ad ora è stata fatta confusione...

Fabio ha detto...

@anonimo 17 febbraio: a me sembra tutta assurda questa storia.
io ti consiglio di andare in un sindacato e chiedere assistenza legale. purtroppo non posso aiutarti di più. comunque ti dico anch'io che non è vera tutta la storia dei giorni di ferie (1,2..) veramente assurdo!

Anonimo ha detto...

ho un full time da 40 ore ma ci sarà un cambio gestione della stessa azienda e i nuovi mi propongono un part time a 20 ore. le ferie maturate e non godute con la precedente gestione le perdo?

Fabio ha detto...

@anonimo 20 febbraio: assolutamente no! le mantieni anche se d'ora in poi ne maturerai la metà.

Valerio ha detto...

Ciao Fabio:
ho alcune domande: oggi ilmio datore di lavoro CCNL COMMERCIO 3 Liv.Termpo indeterminato mi ha detto che entro il 31.5 devo fare obbligatoriamente 23 giorni di ferie dell´anno scorso ed anche quali settimane precise, puo´farlo?Le ferie non scadono il 30.6? Puo decidere lui quando IO devo andare in ferie,mi ha segnato dal 4.4 al 9.4 dal 26.04 al 30.4 dal 02.5 al 07.5 e dal 16.5 al 21.5 = 6+5+6+6 gg.
Inoltre: nella mia ditta se prendo ferie giovedi e venerdi mi tolgono 3 gg,da quanto ho letto sopra é sbagliato,posso far valere i miei diritti con effetto retroattivo?
Altra domanda: mi é nata una bambina, ho diritto a giorni liberi?Loro mi han fatto prendere tutte ferie
Domanda: é deceduto mio nonno, ho dovuto prendere permesso, é vero che in caso di decesso di familiari anche di primo grado non si ha nessun diritto a permessi/ferie?
Ultima: sono stato convocato in Tribunale per fare da testimone a una causa Penale(per quanto ne so é un DOVERE)mi hanno fatto prendere permesso...anche qui é corretto?Se non lo é posso far valere i miei diritti anche se son passati anni?

Fabio ha detto...

@valerio: cerco di rispondere in ordine.
1. le ferie scadono il 30 giugno dei due anni successivi alla maturazione. il datore di lavoro può fartele prendere quando vuole per esigenze aziendali.
2. nel commercio solo se prendi 1 settimana intera tolgono anche il sabato.
3. per i congedi parentali leggi qui http://contrattolavoro.blogspot.com/2010/03/astensione-maternita-facoltativa-il.html.
4. per tuo nonno ti spetta il permesso per lutto.
5. per il tribunale invece devi prendere permesso.

Valerio ha detto...

@fabio:
Per la domanda 1:le ferie maturate nel 2010 allora in teoria potrei usarle fino a giugno 2012 corretto?
Per la domanda 2:se la pratica fatta dal mio datore di lavoro é differente da quanto dici tu...che posso fare?
Per la domanda 3 intendevo dire se non avevo diritto a 3 gg dopo la nascita di mia figlia di congedo per motivi familiari e/o simili
Per la domanda 4: si trattava di 1 giorno solo o quanti?Si puo far qualcosa con effetto retroattivo.
Hai link di normativa in merito?Soprattutto per le ferie?
Grazie

Fabio ha detto...

@anonimo 22 febbraio:
1. in teoria si!
2. per prima cosa parla con il datore di lavoro oppure rivolgiti ad un legale o sindacato
3. si, hai diritto ai 3 giorni per nascita figlio, clausola presente in tutti i contratti (non avevo capito, scusa)
4. per lutto ti spettano 3 giorni in 1 anno.

per la normativa ti consiglio di scaricare il contratto, dal link sul blog e di leggere la parte che ti interessa e stampare tutto!

Sinistra Studentesca ha detto...

Salve,
volevochiedere un chiarimento sulla modalità difruizione delle ferie per un part-time di 18 ore e in genere lavoro il sabato e la domenica tutto il giorno e un pomeriggio un altro giorno.
Io ho maturato 8 giorni di ferie e mi laureo tra 2 settimane.
il miodatore di lavoro mi hasegnato proprio per quella settimana 30 ore ( quindi 18 da contratto + 12 di straordinario)
La domanda è questa:
le ferie si calcolano sulla settimana lavorativa, cioè se io prendo 3 giorni di ferie (quindi coprendo il mio turno di sabato domenica e dell'altro mezzo giorno) posso stare a casa una settimana o il mio datore mi può far lavore gli altri giorni ?
Spero di essermi spiegato, vi ringrazio per l'attenzione

Fabio ha detto...

@anonimo 28 febbraio: ti sei spiegato. io credo che ti convenga parlare con lui per spiegargli il problema. comunque se prendi 3 giorni di ferie copri il tuo turno ma se vuole farti fare straordinario allora hai comunque problemi. non dimenticare che hai anche i permessi studio (150 ore) a cui ha diritto (http://contrattolavoro.blogspot.com/2010/07/diritto-allo-studio-permessi-e.html).

Anonimo ha detto...

per un contratto di 34 ore sett con domenica e lunedì riposo quanti gg di ferie si hanno? e di permessi?

Fabio ha detto...

@anonimo 2 marzo: purtroppo per questi calcoli hai bisogno di un commercialista o consulente del lavoro.

Anonimo ha detto...

Buongiorno,
lavoro in un negozio con un contratto full time di 40 ore settimanali, dal lunedì al sabato. Il sabato pomeriggio è il nostro giorno di chiusura. Volevo sapere se prendendo le ferie dal venerdì al martedì il sabato viene conteggiato come mezza giornata di ferie o una intera.
Grazie

Anonimo ha detto...

Buongiorno,
per quanto riguarda il contratto di lavoro settore commercio, la recente disposizione che indica il 17 marzo 2011 come festa nazionale, è valida? Quindi la giornata di chiusura non deve essere detratta dalle ferie?

Fabio ha detto...

@anonimo 3 marzo: il sabato andrebbe conteggiato solo nel caso in cui tu prenda 1 settimana di ferie, dal lunedì al venerdì.

Fabio ha detto...

@anonimo 3 marzo: il decreto legge è approvato, quindi il 17 marzo 2011 è festa nazionale e non va tolta dalle ferie.

Anonimo ha detto...

da contratto devo fare 37,5 ore settimanali su 6 giorni, nel caso me ne facciano fare meno fanno i furbi così mi scalano ferie/permessi?e se la settimana dopo faccio 40 ore le 2,5 ore in più vanno a compensare o sono considerati straordinari? grz

Fabio ha detto...

@anonimo 4 marzo: dipende dai tuoi accordi con il datore di lavoro. quelle ore in più potrebbero essere a recupero oppure straordinari. di solito le contano recupero.
se fai in meno comunque è normale che ti scalino i permessi.

Anonimo ha detto...

mi fanno fare le ferie dal giovedi,
come giorni di ferie mi prendono anche il sabato?

Fabio ha detto...

@anonimo 8 marzo: se hai un contratto lun-ven, i giorni sono 2...

Anonimo ha detto...

una domanda per fabio:
lavoro dal 2003(novembre) in un supermercato di Terni con un contratto a tempo indeterminato.
sono inquadrato con un quarto livello(operaio come mansione) e lavoro nel settore ortofrutta.
premetto che non faccio solo rifornimento della merce ma spesso eseguo anche gli ordini giornalieri e gestisco anche tutto il reparto quando il mio collega di lavoro(che ha una anzianita' di servizio maggiore della mia,22 anni) e assente oppure si trova in ferie...
la mia domanda (anzi le mie domande) era questa:
ma per il settore ortofrutta va bene un 4 livello oppure si potrebbe anche richiedere un quarto super o un 3 livello?
la seconda domanda era questa:
lavoro da lunedi' al sabato ed il riposo infrasettimanale quasi sempre (e dico ancora per fortuna) coincide con la domenica.
faccio 39,5 ore settimanali ma effettive sono 38 dal momento che ho diritto(irrinunciabile) a 15 minuti di pausa al giorno dal momento che ovviamente ho un contratto full time a tempo indeterminato.
quello che le volevo dire,sono regolari 26 giorni di ferie + 32 ore(roll) di permesso?
grazie
emanuele da Terni

Fabio ha detto...

@emanuele: per il tuo lavoro di solito danno un IV livello. difficilmente è concesso un III.
per quanto riguarda le ferie, sono corretti 26 giorni di ferie l'anno ma sono pochi le 32 ore di rol.

Anonimo ha detto...

per fabio:
forse sono poche le ore di permesso dal momento che faccio 38 ore settimanali e non 40 come quasi tutti fanno nei negozi e supermercati(o magazzini).
perche' sapevo che,chi ne faceva 40 di ore settimanali le ore di permesso salivano a 104?

oppure mi sbaglio?
grazie,emanuele(tr)

Fabio ha detto...

@emanuele: non ti sbagli, infatti è per questo che ti ho detto che sono poche le tue ore. dovresti avere almeno 80/90 ore di rol...

Anonimo ha detto...

per fabio
perdonami allora perche' dei normali commessi "da sala" che hanno soltanto il compito di rifornire la merce hanno un quarto livello come il mio?
capisco tutto ma non mi sembra giusto avere una stessa retribuzione quando poi effettuare un ordine della merce di un determinato reparto comporta responsabilita' e soprattutto precisione....
se sbagli a fare l'ordine il direttore "mi cazzia",la responsabilita' di gestire un reparto(ed anche molto grande dal momento che il supermercato in cui lavoro e' molto grande,1400-1500 metri quadri) secondo me va giustamente pagata e retribuita.
il direttore del negozio ha un secondo livello "giustamente" perche' ha la responsabilita' di tutto il personale sotto di lui e di tutto il punto vendita.....un macellaio ha il terzo livello perche' e' classificato come operaio specializzato,chi effettua l'ordine della merce di un determinato reparto(che sia ortofrutta,o macelleria,o gastronomia oppure pescheria) DEVE AVERE UN LIVELLO SUPERIORE AL QUARTO.......
il quarto puo' andar bene a un normale commesso da sala che rifornisce e basta,ma un addetto ortofrutta,oltre ad avere anche L'INDENNITA' DI FREDDO CHE NON CI DANNO ANCHE SE CI SPETTEREBBE SECONDO ME DAL MOMENTO CHE SIAMO SEMPRE A CONTATTO CON CELLE FRIGORIFERE A 3-4 GRADI,QUANTOMENO UN QUARTO SUPER(CHE HO SAPUTO CHE ESISTE ED E' UN LIVELLO INTERMEDIO TRA IL QUARTO ED IL TERZO) DOVREBBE RIUSCIRE AD OTTENERLO...

grazie,emanuele terni

Fabio ha detto...

@emanuele: capisco il tuo risentimento e ti dico subito che ti do ragione. purtroppo però i datori di lavoro hanno una logica poco aperta ed è per questo che tu ti ritrovi con in IV livello.

Anonimo ha detto...

per fabio
ti faccio un ultima domanda:
ma ci potrebbe essere comunque qualche possibilita' di ottenere un quarto livello super ma soprattutto l'indennita' di disagio freddo se mi rivolgo ad un sindacato di categoria?

grazie e scusa per le domande insistenti.

emanuele.

Fabio ha detto...

@emanuele: nel commercio non c'è un 4 livello super. a questo punto ti conviene chiedere un aumento generico.

Anonimo ha detto...

buonasera fabio.
una domanda a carattere generale:
mi saprebbe dire cortesemente quante mezze giornate spettano alla settimana per un lavoratore del commercio con un contratto full time?
oltre ovviamente al riposo fisiologico continuativo di 24h che normalmente spetta di domenica......

grazie,attendo una sua risposta

Fabio ha detto...

@anonimo 15 marzo: cosa vuoi dire che "mezze giornate"?

Anonimo ha detto...

per fabio
cioe',chi fa l'orario spezzato tutta la settimana(che ne so',9,00-13,00;16,00-20,00)ha diritto a delle mezze giornate di riposo?

se io faccio 8 ore al giorno dal lunedi' al sabato le ore totali sarebbero 48 e quindi ci sarebbe qualcosa che non va' dal momento che le mie ore da contratto sono 38 e non 48!!

quindi ,facendo qualche supposizione,deduco che per far combaciare le 38 ore come da contratto mi spetterebbero 2 mezze giornate di riposo...

non so se mi sono spiegato,grazie

Fabio ha detto...

@anonimo 15 marzo: capisco quello che intendi. ma da contratto non puoi fare più di 40 ore. quindi devono distribuirti i turni in modo da lasciarti libere alcune mezze giornate o 1 giornata intera oltre la domenica.

Anonimo ha detto...

buonasera fabio,sono sempre emanuele da terni,mi perdoni se la secco quest'oggi ma questa e' una domanda(sempre se puo' rispondermi in merito) che mi sento di farle:

sono sposato senza figli,mia molgie lavora ma non supera mai le 2600 euro di reddito.....

la domanda e' questa:sa per caso SE MI SPETTANO LE DETRAZIONI PER CONIUGE A CARICO?

io sapevo che il limite era di 2804 euro(non vorrei sbagliarmi),quindi dovrei rientrarci?

la ringrazio e mi scusi per le pressanti domande che le faccio quest'oggi,siete sempre molto gentili e disponibili.

Fabio ha detto...

@emanuele: anche io sapevo che non si dovevano superare i 2800 euro. però magari sono dati vecchi. io ti consiglio per queste cose di chiedere consiglio ad un caf o patronato.

Anonimo ha detto...

per fabio

per la precisione sono 2840 euro........

mia molgie ha un reddito di 2667 euro,quindi dovrebbe rientrarci.
gli e' arrivato il cud pochi giorni fa',ho dato un occhiata ma non ero sicuro se ci rientravo.
il reddito complessivo lordo non si vede sulla prima pagina del cud sulla voce "dati fiscali"?

dovve c'e' scritto "redditi per i quali fruire delle detrazioni ecc..."

emanuele tr

Fabio ha detto...

@emanuele: esatto, si vede in quel punto. però io per sicurezza ti consiglio di rivolgerti ad un commercialista o all'agenzia delle entrate.

Anonimo ha detto...

Buonasera Fabio sono Anna e vorrei porle una domanda:
Ho un contratto di 40 ore e il mio datore di lavoro ultimamente mi fa partire le ferie dal giovedi al sabato scaricandomi quindi 3 gg lavorativi ma il problema è che dal lunedi al mercoledi mi fa lavorare 9.30 al giorno. E' regolare o c'è unn minimo di ore da rispettare ? perchè mi sembra assurdo che lavori in tre gg totalizzando quasi 30 ore e il resto sia di ferie.
la ringrazio anticipatamente

Fabio ha detto...

@anna: è assurdo quello che fa il tuo datore di lavoro e assolutamente contro la legge. tu da contratto lavori anche il sabato? altrimenti non dovrebbe scalartelo.

Anonimo ha detto...

Si lavoro anche il sabato.il mio contratto prevede 40 ore dal lunedi al sabato.Quindi quante ore minime dovrebbe calcolarmi nei gg di ferie? e se per favore hai qualche riferimento a qualche legge che posso scaricarmi da internet per presentargli la prossima volta.
Grazie mille

Fabio ha detto...

@anonimo 18 marzo: dipende da quante ore lavori al giorno. anche le ferie sono calcolate in ore sulla busta paga. se vuoi riferimenti, devi scaricarti il contratto e vedere la sezione ferie.

Anonimo ha detto...

Ciao Fabio
a proposito di ferie io che lavoro part time orizzontale di 20 ore nel commercio quanti giorni ho di ferie all'anno? e i permessi?
Vorrei essere sicura di aver capito bene il tuo articolo...
Grazie
Simona

Fabio ha detto...

@simona: per le ferie ne hai diritto a 13 giorni ogni anno. i permessi sono 52 per aziende sopra i 15 dipendenti...

Anonimo ha detto...

Caro Fabio,
chiedo scusa del disturbo, ma oggi, per la prima volta ho saputo delle modifiche del nuovo contratto per il commercio.
Io sto facendo uno stage da un anno e finalmente, a metà aprile, inizierò con un contratto a tempo determinato di 12+12.
Ora mi chiedo: data la nuova modifica delle ore di permesso per i neo-assunti(32 per i primi due anni)i gg di ferie rimarranno invece inalterati? 22 gg per il 2011?
Grazie
AAA

Anonimo ha detto...

buonasera fabio esite una legge per cui il lavoratore nel settore del commercio ha diritto di scegliere 15 giorni di ferie? grazie

Fabio ha detto...

@aaa: per i permessi sottostai alle nuove regole contrattuali. invece per le ferie non cambia nulla...

Fabio ha detto...

@anonimo 28 marzo: di solito le ferie si concordano assieme, per soddisfare le esigenze di lavoratore e datore di lavoro. ma in generale è il datore di lavoro che può decidere il periodo.

Anonimo ha detto...

Scusami Fabio mi hai scritto in risposta al mio post del 28 marzo che facendo 20 h settimanali (cioè 4 ore dal lun-ven) dovrei avere solo 13 giorni di ferie....
Ma nell'articolo si dice che le giornate di ferie sono sempre e comunque 26 all'anno anche per i part time come me... è giusto o no?
Non riesco a capire perchè devono essere 13 giorni l'anno se io alla fine lavoro tutti i giorni...

Dimmi se sbaglio...
Grazie ancora
Simona

Fabio ha detto...

@simona: no, i 26 giorni di ferie sono solo per 40 ore. per il part time a 20 ore sono 13.

Anonimo ha detto...

Scusami Fabio ma nell'altro articolo si dice chiaramente che tutti anche chi lavora part time orizzontale come me hanno diritto a 26 giorni all'anno di ferie...
Ti metto il link dell'articolo
(http://contrattolavoro.blogspot.com/2010/04/ferie-nel-contratto-del-commercio-part.html)
Simona

Fabio ha detto...

@simona: hai ragione! ho modificato il post inserendo le specifiche per il part time orizzontale e verticale. nel tuo caso con l'orizzontale ha diritto a 26 giorni di ferie.

Anonimo ha detto...

Buongiorno Fabio, avrei bisogno di risolvere un dubbio.
Sono assunta con il contratto del commercio e lavoro per 40 ore dal lun. al ven. Maturo 26gg di ferie all'anno.
La mia settimana di ferie viene segnata di 6gg (dal lun al sabato). Il problema è questo: se in un anno faccio solo 3 settimane di ferie (quindi 18gg) nell'anno nuovo mi vengono riportati i gg rimanenti o viene effettuato il conguaglio e quindi il sabato non scalato della settimana non fatta viene tolto automaticamente? I sabati si accumulano come gli altri giorni?? Il consuelente del lavoro sostiene che dovremmo tenere noi il conto dei sabati da togliere...

Fabio ha detto...

@anonimo 13 aprile: mi spiace ma non capisco la tua richiesta sui sabati?!

Anonimo ha detto...

In poche parole se maturo 26 gg di ferie e ne faccio solo 18 (cio 3 settimane), nell'anno nuovo avrò un residuo di 8gg di ferie??

Anonimo ha detto...

Buon giorno
Il mio negozio chiude per cessata attività,siamo un azienda con soli 9 dipendenti.
Possiamo avere diritto alla mobilità.
Grazie
Giorgio.tote@teletu.it

Fabio ha detto...

@anonimo 13 aprile: certo che devi avere un residuo di 8 gg!

Fabio ha detto...

@giorgio: non credo che avrete la mobilità, ma per sicurezza chiedere ad un sindacato.

Anonimo ha detto...

salve..

facendo richiesta al datore di lavoro dei 15 giorni per il congedo matrimoniale, ho sentito che spettano ulteriori 3 giorni obbligatori pre congedo. E' vero? grazie

Anonimo ha detto...

per quanto riguarda il contratto di part time, visto che per problemi di mantenimento figli è preferibile lavorare la mattina, il datore di lavoro può mettermi negli orari il pomeriggio anche se gli è stato comunicato che non si possono fare? è obbligatorio che si debba sottostare agli orari fatti dal datore di lavoro? e se come è capitato chieda che per copertura di cassa (contratto del commercio) visto che un giorno anche 2 colleghe non potranno essere presenti, io posso asternermi dal farlo senza problemi o devo garantire la flessibilità per la copertura del reparto? grazie

Fabio ha detto...

@anonimo 15 aprile: non mi risultano questi tre giorni in più.

Fabio ha detto...

@anonimo 15 aprile: il datore di lavoro può decidere l'orario e la mansione. puoi solo provare ad accordarti.

Anonimo ha detto...

Salve, lavoro in una azienda a tempo indetermnato dal lunedì al venerdì, dovrei prendere una settimana di ferie partendo da martedi fino a venerdi ( lunedì è festa 25 Aprile ) mi vogliono conteggiare 5 giorni di ferie compreso il sabato, è giusto così? o in questo caso, visto che non prendo una settimana intera, il sabato non dovrebbe essere conteggiato, giusto?.... grazie!!.... Salvo.

Fabio ha detto...

@anonimo 20 aprile: non dovrebbero conteggiarti anche il sabato visto che non fai 1 settimana intera.

Anonimo ha detto...

Salve, lavoro part time dalle 5:30 alle 9:30 salvo la domenica 9:00 13.30 con giorno di riposo il lunedì. Il mio capo dice che per ragioni di servizio può impormi quando vuole di variare l'orario d'entrata e di uscita.
E' vero? Non ho modo di oppormi?
Molte grazie

Fabio ha detto...

@anonimo 29 aprile: che orari sono riportati nel tuo contratto. molti dipende da quello. non può fare come vuole tutti i giorni ma se ci sono necessità di cambiamenti di orario, può anche farlo.

Anonimo ha detto...

salve lavoro con un contratto del commercio livello 4 sulla mia busta paga non vengono segnate le ferie , non ci fanno usufruire dei permessi rol e duraNTE i giorni di chiusura vengono scalati dalle ferie , e normale'?come possiamo fare per sapere esattamente le ferie?

Fabio ha detto...

@anonimo 6 maggio: le ferie devono essere riportate in busta paga e tue devi avere un prospetto su quelle prese e le residue.

Anonimo ha detto...

ciao ho chiesto le ferie del periodo d'agosto il
mese di aprile e ancora oggi mi dicono di non potermeli dare, c'è una scdenza per la conferma

Fabio ha detto...

@anonimo 9 maggio: non esiste una scadenza ma è buona norma darle prima di giugno.

Anonimo ha detto...

Salve, sono un apprendista di 5 livello con contratto del commercio. Ho notato che maturo al mese solamente 14.45 ore di ferie. Non dovrei maturarne 17,34 per avere un totale di 26 giorni di ferie in un anno? è possibile che il calcolo delle ferie sia riadattato ai giorni lavorativi settimanali?(lavoro full time dal lunedì al venerdì per un totale di 40 ore, ma sono a casa il sabato)

Fabio ha detto...

@anonimo 11 maggio: in realtà per un full time maturi mensilmente 2 giorni e mezzo tra ferie e permessi (7 ore di permessi e 15 ore di ferie circa).

Anonimo ha detto...

Ciao, il datore di lavoro può rifiutarsi di concedere due settimane consecutive di ferie nel periodo estivo?
Grazie

Fabio ha detto...

@anonimo: il datore di lavoro può rifiutarsi per esigenze aziendali.

Anonimo ha detto...

Salve,

se ho il contratto di commercio e ho 40 ore settimanali spalmati su 5 giorni, le ferie spettanti sono sempre 26 giorni/anno?

Grazie

Fabio ha detto...

@anonimo 20 maggio: si, sono 26 giorni l'anno.

Samurai_70 ha detto...

Buonasera,
sono assunto con contratto commercio a 39 ore setimanali con settimana corta (5gg).
Mi spettano 26 o 22 giorni di ferie all'anno?
L'azinda me ne da 22.

Grazie

Fabio ha detto...

@Samurai_70: è giusto quelle che dice l'azienda, perché 1 ora in meno a settimana ti porta a maturare 22 giorni di ferie l'anno.

Samurai_70 ha detto...

Grazie per la risposta, ne approfitto :)
Vista la mia situazione, per il calcolo dello stipendio giornaliero è giusto dividere il mensile per 26 o va diviso per 22?
L'azienda usa come divisore 26.
Tutto questo per calcolare le maggiorazioni per il lavoro notturno e domenicale.

Grazie ancora

Fabio ha detto...

@samurai 70: se usano per il calcolo 26, anche tu devi farlo. è sicuramente per la maggiorazioni dovute al lavoro notturno e domenicale.

Anonimo ha detto...

Lavoro con contratto di apprendistato da poco più di un anno. Quest'estate io e i miei colleghi abbiamo compilato un piano ferie e inviato all'ufficio del personale i primi giorni di Aprile. In tale piano io avevo chiesto le prime 2 settimane di Agosto tenendo conto di turnazioni con altri colleghi di altri reparti. Oggi, 24 Maggio, l'ufficio del personale ci comunica la conferma del piano ferie ad eccezione del mio caso che per ragioni imprecistae vengono spostate al 30 Maggio fino al 12 Giugno. Posso in qualche modo ribellarmi per i tempi strettissimi di assegnazione di queste ferie d'ufficio? Grazie

Fabio ha detto...

@anonimo 24 maggio: non ci sono le basi per contestare la decisione. devi chiedere il perché alla tua azienda e sollecitarli.

Anonimo ha detto...

Mi ha chiamato la direzione generale dicendomi che la decisione è stata presa per non diminuire troppo il personale nei periodi di Luglio ed Agosto. Non mi sembrano aperti ad un dialogo. E' mai possibile che possono comunicarmi le ferie 4 giorni prima???

Fabio ha detto...

@anonimo 24 maggio: purtroppo per esigenze aziendali possono farlo.

Anonimo ha detto...

Buongiorno,
con il contratto commercio, tempo indeterminato full time, la mia azienda conteggia le ferie in ore e non in giorni. Di fatto all'anno maturo 168 ore, è giusto? perchè secondo me, se mi spettano 26 giorni all'anno, le ore dovrebbero essere 208 (26x8) non 168...Grazie

Fabio ha detto...

@anonimo 26 maggio: maturi più ore di ferie di quanto ti conteggia la tua azienda per un full time di 40 ore. Ti consiglio di far visionare le tue buste paga ad un sindacato o ad un caf per poi eventualmente andare a parlare con il tuo datore di lavoro.

Anonimo ha detto...

ciao, mi chiamo nadia, lavoro in una gioielleria da due anni ho un contratto a tempo indeterminato di 30 ore, che va dal lunedì al sabato, più qlcune domeniche.

volevo sapere,mi spetta un giorno di riposo, oltre la domenica?(quando non lavoriamo ovviamente)

le mie ore di permesso,anke quello dello scorso anno, posso gestirle come voglio, o solo perchè la responsabile del negozio, dice che bisogna azzerare le ore, mi scala ore di permesso ogni giorno e io ogni settimana faccio 25/26 ore invece delle mie 30?

grazie

Fabio ha detto...

@nadia: in realtà non è detto che ti spetti un altro giorno di riposo rispetto alla domenica, se non è precisato nel contratto. Alcune aziende costringono i dipendenti a scalare i permessi, però tu puoi anche prenderli quando ne hai bisogno.

Anonimo ha detto...

Salve, ho un contratto a tempo determinato per 2 mesi di 4° livello CCNL Commercio (lavoro per 5 giorni alla settimana per 40 ore). Dopo il primo mese dovrei assentarmi per una giornata intera e due mezze giornate per motivi di studio (esami di alcuni corsi iniziati prima di firmare il contratto). Posso chiedere ferie? Inoltre, in via informale, il mio datore di lavoro mi ha chiesto di iniziare il servizio 2 giorni e mezzo prima dell'effettiva firma del contratto. Posso chiedere di recuperare in qualche modo (anche tramite permessi) quelle giornate?
maria

Fabio ha detto...

@maria: puoi provare ad accordarti con il datore di lavoro per le giornate di cui hai bisogno.

Luigi ha detto...

Buongiorno,
ho bisogno di un chiarimento. Lavoro con il contratto del commercio per 40 ore settimanali distribuite su 5 giorni(lun-ven)più 4 ore il sabato che mi vengono pagate come straordinario. Quanto giorni di ferie maturano??? 26gg più i recuperi orari o come mi dicono in azienda solo 22?
Grazie mille Luigi

Fabio ha detto...

@luigi: maturi 26 giorni di ferie l'anno da contratto, i recuperi orari sono aziendali.

Anonimo ha detto...

Salve, avrei bisogno di un chiarimento: in caso di dimissioni in cui il dimissionario si avvalga del preavviso, il datore di lavoro può scalare dai giorni di preavviso le ferie ele festività non godute?
Grazie mille!
Sonia

Anonimo ha detto...

Buongiorno,
sono assunta dal 15 giugno 2011, a tempo indeterminato, a 40 ore la settimana su 5 giorni. Ho diritto a quanti giorni di ferie? Calcolati su 5 o 6 giorni lavorativi? E le ferie che ho diritto le devo fare entro il 31 dicembre 2011?
Grazie, Luigia

arianna ha detto...

@sonia: no, non può farlo!

arianna ha detto...

@luigia: hai diritto annualmente a 26 giorni di ferie. Maturi mensilmente 2 giorni e mezzo tra ferie e permessi, non per forza devi utilizzare tutte le ferie entro dicembre.

Anonimo ha detto...

Sono Luigia e chiedo una precisazione. I 13 giorni che mi spettano da quì a dicembre li voglio fare a settembre. La mia domanda è: i 13 giorni di ferie li calcolo su 5 o 6 giorni lavorativi?
Il mio contratto è di 40 ore in 5 giorni, sabato e domenica non lavoro.
Ringrazio nuovamente. Luigia

arianna ha detto...

@luigia: non è detto che la tua azienda ti permetta di prendere giorni di ferie senza averli maturati perché 13 giorni li maturi a dicembre.
Se prendi 2 settimane di ferie consecutive ti scalano 12 giorni di ferie non 10.

Francesco ha detto...

Ciao Fabio!
Ho un contratto a tempo indeterminato full time 38 ore su 6 giorni (da lunedì a sabato, "occasionalmente la domenica", come recita il mio contratto). Il mio piano ferie (come quello di tutti i miei colleghi) è stato organizzato ed approvato agli inizi dell'anno, come richiesto dalla direzione per motivi organizzativi. Potendo contare su tale largo anticipo, ho quindi organizzato qualche mese fa le ferie di luglio prenotando un volo con partenza la domenica successiva al mio ultimo sabato di lavoro. Oggi ci è stato comunicato che quella domenica saremo aperti! Sarò costretto a presentarmi al lavoro (salvo accordi con la direzione) o posso partire tranquillo? Esiste un tempo minimo di preavviso per le aperture domenicali, qualora (come nel mio caso) di norma siamo chiusi?
Grazie

arianna ha detto...

@anonimo 28 giugno: devi accordarti con il tuo datore di lavoro per le ferie e le aperture domenicali.

veronica ha detto...

esiste un periodo di preavviso per poter richiedere le ferie entro il quale il datore non può rifutare di concederle???
Grazie.

arianna ha detto...

@veronica: non esiste un periodo minimo, sono accordi con il datore di lavoro.

Anonimo ha detto...

Ciao,
mio marito intende licenziarsi ha un contratto commercio ha 36gg di ferie ed e' di 4' livello quante settimane deve dare di preavviso? mi hanno detto 15 gg di calendario per fare tutte le ferie quando puo' dare la lettera di licenziamento? conviene farsi pagare le ferie? grazie

Fabio ha detto...

@anonimo 5 luglio: di preavviso deve dare 15 giorni. E' meglio che usufruisca delle ferie più che farsele pagare. Se può deve preparare la lettera di licenziamento al rientro dalle ferie.

mery ha detto...

Ciao,
ma e' vero che il licenziamento x i15gg. lo puo' dare solo dal 1' o il 15-16 del mese?

Fabio ha detto...

@mery: è vero, decorrenza dimissioni dal 1 o dal 16 del mese.

Anonimo ha detto...

Sono stato assunto con un contratto a tempo indeterminato per 40 ore dal lun. al ven. dalle 8.30 alle 17.30. Per tutto il resto si rimanda al CCNL commercio. Anche se il contratto definisce con precisione il tempo e i giorni se chiedo una settimana di ferie mi viene calcolato il sabato? Ad esempio se chiedo dal lunedì al venerdì di ferie mi viene calcolato il sabato? Per ovviare al giorno in più (sabato) posso chiedere 4 giorni di ferie (lunedì-giovedì) e 8 ore di permesso?

Fabio ha detto...

@anonimo 12 luglio: ti viene conteggiato anche il sabato se chiedi ferie a cavallo tra 2 settimane.

Anonimo ha detto...

ho piu di 150 giorni di ferie non godute li perdo ?

Fabio ha detto...

@anonimo 12 luglio: non li perdi ma dovresti usufruirne. Se non è possibile chiedi che te ne paghino una parte.

Anonimo ha detto...

Buongiorno
volevo un chiarimento sul conteggio dei giorni di ferie usufruiti.
Lavoro full time 40 ore settimanali dal lunedì alla domenica, riposi a scalare.Sono andata in ferie il lunedì,dopo il sabato e la domenica di riposo e sono tornata a lavoro la domenica della settimana successiva;quanti giorni di ferie mi devono essere conteggiati?il sabato e la domenica della settimana successiva non sono inclusi nelle ferie?
Grazie in anticipo
Laura

Fabio ha detto...

@laura: no, non devono essere inclusi. solo nel caso in cui attacchi anche il lunedì successivo.

anto ha detto...

buongiorno,

vorrei sapere in quanto stato detto, ma non trovo stralcio o se effettivamente cosi', che il 16 agosto sia festivo in quanto patrono dei commercianti...
Grazie

Fabio ha detto...

@anto: il 16 agosto non è festivo.

Anonimo ha detto...

ciao Fabio,
ho un contratto apprendistato e non ho diritto ai rol fino alla prima metà degli anni stabiliti da contratto,in questo periodo l'azienda preferisce farci stare qualche ora a casa per una loro comodità di produttività,le mie colleghe di conseguenza si scalano i rol e a me invece scalano un'ora di ferie ad esempio il lunedì,poi due ore tipo il venerdì ecc. ecc. a questo punto la mia domanda è: è giusto che mi tolgono qualche ora ogni tanto piuttosto che farmi andare direttamente in ferie per un pò di giorni?

arianna ha detto...

@anonimo 23 luglio: non è questione di giusto o sbagliato. possono farlo...

Anonimo ha detto...

Salve, ho un contratto settore commercio di 40 ore settimanali, dal lunedì al sabato, dove lunedì e sabato lavoro 4 ore al giorno. essendomi assentata il datore di lavoro ha deciso lui come distribuire le mie giornate di assenza considerandomi anche il sabato come giorno di ferie,( a me conviene prendere 4 ore di permesso piuttosto che perdere un giorno di ferie), il consulente gli ha detto che essendo il prolungamento di giorni di ferie viene considerato come ferie e non è possibile prendere 4 ore di permesso. é vero? non sarebbe più giusto che sia io a decidere se prendere ferie o permessi?

Fabio ha detto...

@anonimo 29 luglio: spesso l'azienda decide per te cosa imputare in tua assenza. Comunque la loro motivazione non è errata.

chiara ha detto...

Buongiorno, ho un contratto di commercio di 24 ore settimanali, dal lunedì al sabato..ad agosto mi hanno assegnato una settimana segnandomi anche la domenica ( non lavorativa)come giorno di ferie; ho chiesto spiegazioni al datore di lavoro ma la risposta che mi è stata data è che le ferie vanno dal lunedì al sabato indipendentemente dalla domenica non lavorativa!!ma cosa c'entra??così mi scalano un giorno di ferie contandomi 7 giorni anzichè sei!!

arianna ha detto...

@chiara: il commercio è un contratto strutturato su sei giorni lavorativi. quindi se prendi 1 settimana di ferie, ti devono scalare 6 giorni. se te ne hanno scalati 7 è un errore.

Anonimo ha detto...

L'azienda per la quale lavoro dopo aver imposto due settimane di ferie tra Natale ed Epifania, questa estate ha imposto quattro settimane di ferie così che sto mcominciando a consumare quelle che maturerò nel 2012.

Posso fare qualcosa ?
Tornare dalle ferie di agosto in anticipo ?
Rifiutarmi di fare altre due settimane il prossimo Natale ?

arianna ha detto...

@anonimo 20 agosto: per legge l'azienda può imporre soltanto 2 settimane di ferie..da quello che dici te ne hanno imposte ben sei. Ti consiglio di parlare con il tuo datore di lavoro e fare presenti le tue ragioni.

Biru ha detto...

Salve,
innanzitutto grazie per il servizio offerto gratuitamente!

Sono stata assunta come stagista da novembre ad aprile ed ho firmato un contratto a tempo indeterminato da maggio. Lavoro 40h settimanali distribuite dal lun al sab in cui lun e sab sono mezze giornate.
Le mie domande sono:
possibile che tutti i mesi con contratto da stagista non abbiano maturato alcun giorno di ferie?

Quando faccio il conteggio dei giorni devo considerare lun e sab come una giornata intera di ferie o come mezza giornata?

arianna ha detto...

@biru: durante lo stage non maturi nulla. La mezza giornata di lunedì e di sabato non deve essere conteggiata come ferie, tu fai 40 ore settimanali distribuite in quell'orario.

Biru ha detto...

Grazie per la risposta velocissima.

Però perdonami non capisco proprio nulla di certe questioni e forse non mi sono spiegata bene, quindi se io vado in ferie da lunedì e rientro il lunedì successivo ho consumato 5 o 6 giorni di ferie?
C'è chi mi dice che devo considerare 2 giorni nell'arco della settimana perchè il negozio lunedì matt è chiuso e sab pom non lavoro, quindi è come se io lavorassi 5 giorni pieni a settimana, c'è invece chi dice il contrario.


Ad esempio il mio ragazzo fa sempre 40 ore lavorative, distribuite diversamente nell'arco della settimana e in un altro settore, quando va in ferie per due settimane gli vengono contati 10 giorni consumati, per l'appunto senza i due sab e le due dom.

Ti ringrazio infinitamente per la pazienza!

Fabio ha detto...

@biru: nel contratto del commercio se prendi più di 1 settimana di ferie, devono scalarti 6 giorni la settimana. esempio: se prendi 2 settimane di ferie, dovrebbero scalarti 12 gg di ferie.

chiara ha detto...

ah grazie arianna...
no perchè il datore di lavoro e le due responsabili sono stati parecchio arroganti con me dopo averglielo chiesto dicendo che le ferie vanno dal lunedì alla domenica OVUNQUE anche se la domenica non è lavorativa...pensano di essere onnipotenti e raggirare i 20enni come vogliono...ma non hanno capito proprio nulla!grazie a tutti ciao!

Anonimo ha detto...

Buonasera,
innanzitutto complimenti per il servizio svolto!
Cercherò di spiegare brevemente la situazione :
Ri-assunta dal Marzo 2011 con contratto a tempo determinato di V livello Ccnl Commercio in azienda che conta,3 titolari compresi,18 persone in 3 negozi. La situazione è la seguente,il contratto prevede 40h settimanali lun 14/19 e mar-sab 10/19 con 1h di pausa.Nella sede principale siamo in 10 e,a differenza dei colleghi delle altre sedi,possiamo usufruire al max.di 2 settimane di ferie ad agosto nei giorni stabiliti dall'azienda per chiusura estiva mentre i colleghi ne hanno 3.Inoltre a differenza loro,noi siamo costretti a lavorare "almeno"2 domeniche al mese,senza nessun giorno di riposo se non le 2 restanti.A peggiorare la situazione ci hanno pensato già,in pratica per il periodo natalizio lavoreremo,continuativamente,41 giorni,senza alcun recupero dei riposi e senza nessun tipo di turnazione con i colleghi delle altre sedi.Le giornate ci verranno si pagate,ma vorrei(vorremmo)sapere quali strumenti abbiamo per poterci rivalere nei confronti del datore.
Grazie anticipatamente per la risposta.

Fabio ha detto...

@anonimo 2 settembre: il consiglio è quello di rivolgersi ad un sindacato per capire come muovervi.

Anonimo ha detto...

buongiorno
ho un lavoro part-time contratto commercio di otto ore alla settimana dal lunedi al giovedi quanti giorni di ferie mi spettano e quante ore di permesso retribuito?
Grazie

Fabio ha detto...

@anonimo 2 settembre: il calcolo delle ferie deve essere fatto da un commercialista. ti consiglio di rivolgerti ad uno studio di consulenza, un caf o patronato.

Anonimo ha detto...

Salve,
lavoro nella grande distribuzione, dal lunedì al sabato con timbratura della sola presenza. Una volta al mese lavoro la domenica e il giorno di riposo ricande nella settimana. ora in questa settimana ho deciso di prendere tre giorni di ferie e di attaccarli al giorno di riposo (giovedì), lavorando così venerdì sabato e domenica. il mio datore di lavoro sostiene che il giorno di riposo così scompare e mi vviene contato anch'esso come ferie..? E' giusto?

arianna ha detto...

@anonimo 3 settembre: non dovrebbe essere così, ma ti consiglio di chiedere ad un caf o patronato che trattano la grande distribuzione.

Anonimo ha detto...

Nel Contratto Commercio è possibile prendere delle mezze giornate di ferie anzichè un giorno intero ?

arianna ha detto...

@anonimo 6 settembre: si, lo puoi fare, è anche scritto nel contratto nazionale.

Anonimo ha detto...

Grazie, mi puoi cortesemente dire in quale articolo del CCNL viene stabilito che posso usufruire delle ferie in mezze giornate ?

Fabio ha detto...

@anonimo 6 settembre: trovi il testo nell'art.146 del testo unico del commercio che puoi scaricare qui http://contrattolavoro.blogspot.com/2010/01/contratto-del-commercio-2010-scarica-la.html.

Anonimo ha detto...

Perdonami ma nel testo unico del contratto commercio del 2008 di cui al link postato, all'art. 146 si parla della possibilità di usufruire delle festività soppresse in gruppi di 4 o 8 ore. A me serve sapere dove è scritto nel CCNL che posso usufruire delle ferie in mezze giornate. Vi ringrazio molto per la cortesia.

arianna ha detto...

@anonimo 7 settembre: quella è l'unica cosa in cui si parla di mezze giornate. devi chiedere ad un consulente se hai altri dubbi.

Anonimo ha detto...

Buonasera e complimenti per il blog. Una domanda: la mia azienda cambia ragione sociale; stessi uffici, stesso titolare, stesso tutto. Ad agosto ci hanno mandato in ferie per 3 settimane dal 9 con rientro il 29. Ora ci danno lettera di dimissioni della vecchia ragsoc con dimissioni 1/8 e scadenza preavviso 30/8. La lettera di assunzione alla nuova ragsoc riporta data assunzione 12/9. C'è qualcosa che non va, npon è vero? Leggo che il preavviso è 20 giorni, e poi dovrei essere riassunto il 21/8. E le ferie già godute? Grazie per ogni chiarimento

arianna ha detto...

@anonimo 7 settembre: ti assumono dopo 12 giorni dal termine. devi chiarire questo stacco, come mai?
il resto ti dovrebbe essere liquidato.

Anonimo ha detto...

Buonasera! Il mio è un contratto di 4 ore al giorno per 4 gg settimanale (lunedì-giovedì) come segretaria. Ad agosto la società è in ferie dal 8. Nella busta paga di settembre ho visto che mi hanno messo ferie dal lunedì al venerdì, ma non dovrebbero essere gli stessi giorni che lavoro settimanalmente, cioé 4? Grazie per la risposta!!!

arianna ha detto...

@anonimo 8 settembre: il contratto del commercio è su 6 giorni la settimana. nel tuo caso, visto che lavori 4 giorni, su 5!
quando prendi più di 1 settimana, ti vengono calcolati 5 giorni.

Anonimo ha detto...

Ho un contratto di III livello del commercio.
Lavoro dal lunedì al venerdì 8 ore a settimana.
Ho preso un giorno di ferie e me lo hanno contato 1,2 perchè, mi hanno detto, visto che sono stata assunta dopo il febbraio 2011, i giorni lavorativi sono sempre 26 contando pure il sabato,e quindi in realtà non è solo un giorno lavorativo, ma 1,20 perchè ripartito nei 26 giorni.
Ma è giusto? Se la legge lo dice ok, anche se non mi sembra giusto visto che io alla fine, sono stata in ferie UN giorno. Così mi ritrovo meno ferie da godere:(
Dovrei andare a chiedere al sindacato o da qualche altra parte?
Grazie!

arianna ha detto...

@anonimo 13 settembre: devono scalarti solo 1 giorno.

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 332   Nuovi› Più recenti»