Festività nel contratto commercio

Le festività nel contratto del Commercio che vengono retribuite dal sono le seguenti:

Festività nazionali:
  • 25 aprile - Ricorrenza della Liberazione
  • 1° maggio - Festa dei lavoratori
  • 2 giugno - Festa della Repubblica
Festività infrasettimanali:
  • 1° giorno dell’anno
  • Epifania
  • il lunedì dopo Pasqua
  • 15 agosto - Festa dell’Assunzione
  • 1° novembre - Ognissanti
  • 8 dicembre - Immacolata Concezione
  • 25 dicembre - Natale
  • 26 dicembre - S. Stefano
  • la solennità del Patrono del luogo ove si svolge il lavoro
Non verrà applicata nessuna riduzione o trattenuta sulla retribuzione ai lavoratori in conseguenza della mancata prestazione di lavoro nei giorni sopra indicati, sempre che non si tratti di prestazioni saltuarie ed occasionali senza carattere di continuità.

Nulla è dovuto al lavoratore nel caso che la festività ricorra in un periodo di sospensione dalla retribuzione e dal servizio per provvedimenti disciplinari o di assenza ingiustificata e comunque derivante da ogni altra causa imputabile al lavoratore stesso.

In caso una delle festività sopra elencate capitasse di domenica, in aggiunta alla retribuzione mensile sarà corrisposto ai lavoratori un ulteriore importo pari alla quota giornaliera della retribuzione di fatto.

Per la festività civile del 4 novembre la cui celebrazione è stata spostata alla prima domenica del mese, il lavoratore usufruirà del trattamento previsto per le festività che coincidono con la domenica.

Le ore di lavoro, a qualsiasi titolo richieste, prestate nei giorni festivi dovranno essere retribuite come lavoro straordinario festivo.

Leggi anche tutte le indicazioni per le ferie nel contratto del commercio.

Per tutte le informazioni su apprendistato, la maternità, i livelli, permessi retribuiti e contratto dirigenti, vai sul blog Contratto del Commercio, con tutte le informazioni su questo contratto.

, , ,




Share on Google Plus

About Fabio

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Commenti
    Facebook Comment

289 commenti :

  1. LE FESTIVITA INFRASETTIMANALI SE CAPITANO DI SABATO O DOMENICA VENGORE RETRIBUITE IO LAVORO DAL LUNEDI A VENERDI X 40 ORE

    RispondiElimina
  2. Spiegati meglio: le festività infrasettimanali non capitano di sabato o domenica!

    RispondiElimina
  3. Salve, io lavoro presso un supermercato e volevo sapere se il datore di lavoro mi può obbligare a lavorare durante le festività infrasettimanali, nel caso specifico del 15 Agosto che quest'anno cade di Domenica.

    RispondiElimina
  4. @anonimo 1 agosto: se il tuo contratto di lavoro prevede un orario di lavoro compreso tra il lunedì e la domenica, allora può farlo. comunque ti viene pagata la festività.

    RispondiElimina
  5. Ma se io lavoro dal lunedì al venerdì mi pagano per intero anche il sabato se è festa?

    RispondiElimina
  6. @anonimo 10 ottobre: se hai un contratto regolare, ti pagano i giorni lavorativi, non il sabato.

    RispondiElimina
  7. Lavoro come commessa in un centro commerciale che apre tutte le domeniche e in alcune festività segnate in rosso sul calendario,come il 1 novembre,l'8 dicembre,il 25 aprile e il 2 giugno!Ho un contratto del 2003,il quale dice che il mio orario di lavoro sarà di 24 ore settimanali e che mi dichiaro disponibile di svolgere compiutamente le mansioni sopra indicate,nonchè di prestare la propria attività anche nei giorni domenicali,festivi o con orari articolati e/o avvicendati.Domanda,posso non dare la disponibilità x il giorno 1 novembre?

    RispondiElimina
  8. @anonimo 29 ottobre: puoi metterti d'accordo con il tuo datore di lavoro e gli altri dipendenti in modo da non lavorare quel giorno. ma non puoi rifiutarti.

    RispondiElimina
  9. buongiorno;

    lavoro in un negozio alim e non,

    la mia settimana lavorativa va dal lun. al sab. con riposo la domenica per un tot di 40ore;

    il mio datore di lavoro mi ha "obbligato" a lavorare da lunedi 25 alla domenica 31 compresa, (tot 48ore) senza la giornata di riposo compensativa;

    questa giornata della domenica, in quanto giornata di riposo settimanale, verrà recuperata in due settimane con due pause di 4ore;

    quello che vorrei sapere, é se posso pretendere che questa giornata mi venga pagata al 50%

    invece del 30% (festivo) in quanto giornata di riposo settimanale?

    grazie per la risposta

    RispondiElimina
  10. @anonimo 4 novembre: la domenica viene retribuita il 30% e non il 50%. comunque il comportamento dei tuo datore di lavoro è scorretto. il riposo non può essere spezzato, ma deve darti una giornata di riposo.

    RispondiElimina
  11. ciao
    lavoro come commessa in un centro commerciale aperto anche la domenica. Il mio contratto prevede 30 ore settimanali, domenica compresa.
    Quest'anno la festività del 15 agosto è caduta di domenica e mi è stata retribuita in busta paga (senza gli straordinari) ma mi sono state scalate 8 ore di ferie per quella giornata non lavorativa... è corretto? Grazie per l'attenzione

    RispondiElimina
  12. @anonimo 7 novembre: non ho chiara la situazione. hai lavorato il 15 agosto? se lo hai fatto è giusta la retribuzione ma non l'averti scalato le ferie.

    RispondiElimina
  13. sono un commesso apprendista di VI° livello, operante all'interno di un centro commerciale. ho come contratto di lavoro dal martedi alle domenica compresi. domanda: ma la domenica mi è maggiorata o no oltre alla normale retribuzione oraria? se si, posso avere un riferimento specifico, tipo art. o legge ecc? grazie

    RispondiElimina
  14. @anonimo 16 novembre: sicuramente sul tuo contratto è scritto che la domenica è un giorno lavorativo normale. quindi non c'è maggiorazione.

    RispondiElimina
  15. ma pensate tutti s ferragosto????ciao sono una commessa incazzataaaaa!!!!il mio datore di lavoro ci obbliga a lavorare l'8 dicembre, in quanto, lavorando in centro storico, i negozi sono aperti!!!!ora la domanda che ti pongo....se lui dice che,l'8 mi viene calcolato come giorno di riposo e che lavorando me lo paga doppio, puo pretendere che io nella stessa settimana NON RIPOSI????

    RispondiElimina
  16. @anonimo 3 dicembre: come hai letto sopra l'8 è una festività nazionale. se il tuo datore apre (con ordinanza del sindaco) allora sei obbligata a lavorare. ma deve pagarti il 30% in più rispetto alla normale retribuzione. che ti dia il doppio è ancora meglio.
    ma se poi ti obbliga a non riposare può incorrere in sanzioni. leggi qui http://contrattolavoro.blogspot.com/2010/11/sanzioni-orario-di-lavoro-e-ferie.html

    RispondiElimina
  17. Sono una commessa con un contratto di lavoro di 38 ore settimanali e lavoro tre domeniche al mese con turni in cui il giorno di riposo mi cade al giovedi. Domanda...Sabato 25 dicembre 2010 e domenica 26 cadono nelle festivita' e il 26 dicembre avrei dovuto lavorare...Pur avendo festa il 25 e il 26, ho diritto ugualmente al giorno di festa del giovedi che mi spetta normalmente nei turni di ogni settimana??

    RispondiElimina
  18. @anonimo 21 dicembre: no, nel caso di chiusura domenicale (anche per festa, come per il 26 dicembre), perdi il tuo riposo settimanale di giovedì.

    RispondiElimina
  19. Grazie per la dritta anche se non positiva per me :)

    RispondiElimina
  20. Buonasera,lavoro in un negozio,ho un contratto di 38 ore settimanali.Il giorno 8 dicembre il negozio rimaneva aperto e io ho lavorato 8 ore,facendo quella settimana le 38 ore contrattuali.Il mio datore di lavoro mi ha fatto rimanere a riposo il lunedi' 6 mettendomi questa giornata come recupero della festività.per il giorno 8 mi viene corrisposta la maggiorazione ma non ho diritto anche alla festività pagata?Non avrei dovuto fare 32 ore compreso il mercoledi'? Grazie.

    RispondiElimina
  21. @anonimo 28 dicembre: hai diritto solo ad una maggiorazione per aver lavorato l'8 dicembre ma non ad altro. dovevi lavorare le tue 38 ore.

    RispondiElimina
  22. Salve, avrei una domanda da fare, io ho un contratto regolare e prevede 40 ore settimanale di lavoro dal lunedi al venerdi il sabato l'azienda rimane chiusa per scelte personali, desideravo sapere se le feste che cadono di sabato l'azienda è obbligata a pagarmi la festività, oppure è obbligata a pagarmi solo quelle che cadono di domenica come già fà?
    grazie.
    Salvo

    RispondiElimina
  23. @salvo: anche se non lavori il commercio prevede 6 giorni su 7, quindi anche il sabato. se una festività capita di sabato, non viene pagata.

    RispondiElimina
  24. Salve, volevo chiedere se una festività come il 25 dicembre 2010 che cade di sabato deve essere retribuita come festività nn goduta come il 26 dicembre 2010 che è di domenica. Premessa il lavoro si svolge da Lunedì al Venerdì per un totale di 39 ore settimanali.
    Grz per l'attenzione

    RispondiElimina
  25. @anonimo 11 gennaio: nella busta paga di dicembre dovresti trovarti una leggera maggiorazione rispetto al normale stipendio perché ti saranno retribuite queste festività.

    RispondiElimina
  26. Grz per la risposta , aggiungo che è stata retribuita solo la giornata di Domenica 26 dicembre mentre niente per il sabato 25 dicembre. Il contratto è "settore terziario" "Logistica" . Chiedo se effettivamente questo settore nn prevede queste retribuzioni.
    Ancora grz

    RispondiElimina
  27. @anonimo 12 gennaio: il contratto del commercio prevede la settimana lavorativa di 6 giorni, anche se non lavori il sabato è considerato lavorativo a differenza di altri contratti. quindi è giusto che non te l'hanno pagato.

    RispondiElimina
  28. Vista la tua disponibilità ti chiedo ancora ,l' aumento del minimo salariale avvenuto a settembre per il commercio , spetta anche a lavoratori nel settore " terziario logistica"?
    ancora grz per la tua disponibilità

    RispondiElimina
  29. @anonimo 13 gennaio: certo, spetta a tutti i lavoratori con il ccnl commercio, terziario e servizi.

    RispondiElimina
  30. Lavoro come cellista/carrelista v° livello con ccnl logistica,trasporti spedizioni. se possibile volevo sapere a quanto ammonta il tabellino del minimo salariale a oggi e quando ci sarà un aumento....un Saluto
    Max

    RispondiElimina
  31. Buona sera, scusi il disturbo.
    Ho un contratto di ccnl 6°livello terziario di 40 h settimanali che vanno da lunedi a sabato in un negozio di un centro commerciale.
    La domenica sono obbligata sempre a lavorare quando è aperto? praticamente facciamo sempre tutte le settimane 6 giorni su 7 anzichè 5 .
    La domenica in questo tipo di contratto và calcolata in eventuali ferie?se manco devo richiedere un permesso?un giorno di ferie?

    RispondiElimina
  32. @max: i minimi del commercio li trovi qui http://contrattolavoro.blogspot.com/2010/03/minimi-contrattuali-commercio-2010.html e l'ultimo aumento c'è stato a settembre 2010.

    RispondiElimina
  33. @anonimo 14 gennaio: se c'è bisogno di te, devi lavorare. il commercio è un contratto di 6 giorni lavorativi, non 5. solo la domenica va retribuita in più, e non va calcolata come ferie. dipende dai tuoi turni. qui trovi il lavoro domenicale http://contrattocommercio.blogspot.com/2010/10/contratto-commercio-lavoro-domenicale.html

    RispondiElimina
  34. @fabio da Max...
    purtroppo nn faccio parte di quei CCNL (commercio ecc...) il mio CCNL è "Logistica" e si sà poco o nulla , speravo di sapere qualcosa da te...

    RispondiElimina
  35. @max: non ho trovato nulla a riguardo. mi spiace!

    RispondiElimina
  36. buona sera!! sn monica.nn avendo un lavoro fisso,mi è capitato di fare un extra il 25 dicembre presso un ristorante.la proprietaria mi voleva pagare cm un giorno normale,xkè x lei,nn era considerata una festa importante. secondo voi, IL 25 DICEMBRE,è DA CONSIDERARE COME UNA DOPPIA (cioè doppio stipendio)? grazie x la vostra attenzione1

    RispondiElimina
  37. @monica: di solito quando si lavoro in un ristorante per le feste nazionali, anche senza contratto, spetta la cosiddetta doppia (doppia paga).

    RispondiElimina
  38. Buona sera. Sono un dipendente p.t. verticale (Ven-Sab-Dom). Nell'ultima busta paga i gg. 7 e 8 Dicembre mi sono stati pagati come hh supplem. part time 130%. E' corretto? La "festività lavorata" scatta solo quando i gg di festività cadono nella mia programmazione oraria?

    RispondiElimina
  39. @domenico: strana questa dicitura. ti conviene chiedere soprattutto perchè non è nei tuoi giorni lavorativi.

    RispondiElimina
  40. Ho chiesto perchè non ho avuto la voce "festività lavorata" ma solo le ore extra. Mi è stato risposto che "la maggiore assorbe la minore". Le ore di straordinario (o supplementari) vengono pagate più della festività lavorata. A me la spiegazione non convince.

    RispondiElimina
  41. @domenico: anche a me non convince. però se hai dubbi ti conviene rivolgerti ad un consulente del lavoro o sindacato.

    RispondiElimina
  42. Salve, ho un contratto a t. ind.in agenzia ippica e il Santo Patrono cade il 25 Aprile giornata già festiva, dovrebbe essere pagata doppia? perchè questo oggi non accade. Grazie

    RispondiElimina
  43. @anonimo 14 febbraio: non dovrebbe essere pagata doppia ma con una maggiorazione. se non avviene, chiedi all'ufficio del personale spiegazioni.

    RispondiElimina
  44. Grazie della risp.
    Siccome io il 25 aprile
    lavorarerò, dovrò trovare in busta paga una maggiorazione come lavoro festivo e una come festività non goduta per Festa del Patrono, giusto?

    RispondiElimina
  45. @anonimo 14 febbraio: in questo caso tutto si cumula in 1 maggiorazione. non ne prendi due poiché è nello stesso giorno.

    RispondiElimina
  46. Con ccnl commercio lavorando ad esempio l'8 dicembre, come deve essere pagato?inoltre se in un mese tutte le domeniche sono lavorativo con contratto full time 40 ore, come vengono pagate?

    RispondiElimina
  47. @anonimo 18 febbraio: se hai lavorato l'8 dicembre, festività nazionale, ti deve essere pagata il 20% in più.
    per le domeniche dipende se le hai nel contratto o no! leggi qui http://contrattocommercio.blogspot.com/2010/10/contratto-commercio-lavoro-domenicale.html

    RispondiElimina
  48. nel contratto non ho segnato nessuna domenica, la domenica lavoro extra contratto e mi viene pagata al 30%,con poi 1 gg recupero infrasettimanale, però novembre e dicembre lavoro tutte le domeniche, sempre extra 40 ore settimanali, pagate sempre al 30% e recuperate poi appena possibile sempre con un riposo ogni domenica lavorata.
    E' giusto cosi'?

    RispondiElimina
  49. @anonimo 21 febbraio: si, è giusto così!

    RispondiElimina
  50. buona sera, volevo un informazione..lavoro come operaio di 3° livello a tempo indeterminato in una azienda metalmeccanica e il mio datore di lavoro ha esposto in bacheca una circolare dove richiede di lavorare il giorno 17 marzo (proclamato fasya nazionale) retribuendo la giornata con una maggiorazione del 10% sulla paga base giornaliera..volevo sapere se è una cosa fattibile e se la percentuale aggiuntiva per la giornata equivale al giusto.
    Grazie mille

    RispondiElimina
  51. buonasera, lavoro come turnista, mi occupo di guardianeria e controllo accessi, un contratto come impiegato di 5° livello, la ditta dice che a noi non vengono pagate le festività, sia che lavoriamo o sia che siamo a casa di riposo, Le chiedo, è normale che le festività non ci siano riconosciute?
    grazie anticipatamente
    Ariete70

    RispondiElimina
  52. @anonimo 23 febbraio: puoi richiedere il lavoro in questo giorno ma la maggiorazione, visto che è festa nazionale, deve essere del 30%.

    RispondiElimina
  53. @ariete70: dipende dal contratto che avete firmato. nel commercio vengono pagate ma se la turnazione è 7 su 7 e senza riconoscimento delle festività allora non vi devono essere pagate. ma queste cose sono specificate nel contratto.

    RispondiElimina
  54. gentile Sig, Fabio, sono ancora ariete70,la turnazione è 7 su 7 ovviamente con i dovuti riposi, ovvero 2 turni di mattina due pomeridiani e due notturni,ma nel contratto non vi è nessuna specifica che parli di festività, quindi senza quella specifica, le festività ci devono essere riconosciute?
    grazie ancora e scusi il disturbo

    RispondiElimina
  55. @ariete70: se c'è scritto 7 su 7 ma senza specifiche allora le festività ti devono essere pagate il 30% in più rispetto alla paga giornaliera.

    RispondiElimina
  56. gentilissimo sig fabio, scusi se la continuo a disturbare, ma anche se non lavoro le festività mi devono essere pagate, o solo se lavoro il discorso del 30% in più vale? vorrei capire se anche restando a casa le festività mi spettano,
    chiedo ancora umilmente scusa per il disturbo
    grazie mille ariete70
    P.S. buonasera

    RispondiElimina
  57. @ariete70: se non lavori le festività non ti spettano, ma se capita una festività in un giorno che non lavori, allora ti spetta una piccola percentuale in più in busta paga.

    RispondiElimina
  58. Salve lavoro come commesso in un supermercato quindi ho un ccnl di 40 ore settimanali. Dal 27/03/11 fino al 23/10/11 siamo aperti anche di domenica essendo un paese turistico. Il datore di lavoro vorrebbe farci lavorare la domenica senza essere retribuita, e farci recuperare il lavoro domenicale durante la settimana. E' giusto questo? mi posso opporre a lavorare?

    RispondiElimina
  59. @anonimo 8 marzo: no, il lavoro domenicale deve essere retribuito il 30% in più. non può essere recuperato in mezzo alla settimana.

    RispondiElimina
  60. Grazie Fabio per la risposta datami. l'altra domanda era: posso rifiutarmi di lavorare la domenica se non retribuita, ma fatta recuperare in mezzo la settimana?

    RispondiElimina
  61. @anonimo 8 marzo: puoi rifiutarti di fare un turno in più, ma ti conviene. secondo me dovreste chiedere di farvi pagare il lavoro domenicale, come da contratto...

    RispondiElimina
  62. Ciao..volevo avere un'informazione..domani visto che lavorerò ed è festa nazionale..oltre alla maggiorazione per la festività..accumulerò anche un'altra giornata di riposo? grazie..

    RispondiElimina
  63. @anonimo 16 marzo: no, ti sarà pagata la festività e basta.

    RispondiElimina
  64. Salve, lavoro nel settore commercio con la domenica obbligatoria nel contratto. Quet'anno il negozio effettuerà l'apertura anche nella domenica di Pasqua. Vorrei sapere se è obbligatorio lavorare in questo giorno o facoltativo e se và recuperato in settimana...
    Grazie

    RispondiElimina
  65. @anonimo 22 marzo: pasqua è una festività nazionale, quindi devi lavorare ma deve pagarti la festività.

    RispondiElimina
  66. Salve a tutti,
    lavoro da 4 anni in un negozio di abbigliamento dal lunedì alla domenica con contratto a tempo indeterminato di IV livello.
    Quest'anno ci hanno detto che saremo aperti anche la domenica di Pasqua e che questa non è una festività retribuita prevista dal ccnl per il commercio. Non ho capito bene una cosa, Pasqua è o non è una festività nazionale? Se mi obbligano a lavorare quel giorno perchè non vogliono pagarmi la festività?

    RispondiElimina
  67. @anonimo 2 aprile: non è vero, pasqua è una festività nazionale segnata sul contratto e devono pagartela come tale.

    RispondiElimina
  68. ccnl telecomunicazioni, 5° livello lun-ven. Il 25 aprile saremo a casa per la pasquetta, ma è anche il 25 aprile. Ci verrà pagato?

    RispondiElimina
  69. @anonimo 6 aprile: in questo caso visto che è una doppia festività (nazionale) spetta il pagamento della giornata in più sulla retribuzione mensile.

    RispondiElimina
  70. quindi, se la pasqua cade di domenica e questo giorno si è aperti nella normalità del lavoro di negozio, quando sono previsti i giorni di recupero di riposo? grazie

    RispondiElimina
  71. @anonimo 10 aprile: la pasqua cade sempre di domenica, e in tal caso il riposo è infrasettimanale.

    RispondiElimina
  72. salve, ho una curiosità che non so dove postare. se la maggior parte dei colleghi di lavoro è d'accordo, (si è in 14 nel negozio, con la maggioranza di contratti con apprendistato e il resto a tempo indeterminato), si può chiedere il trasferimento per incompatibilità ambientale del capo negozio ? grazie mille

    RispondiElimina
  73. @anonimo 13 aprile: puoi provare a chiederla al tuo datore di lavoro e ti consiglio che la richiesta deve essere firmata da tutti.
    in questo caso è possibile che venga soddisfatta.

    RispondiElimina
  74. Non essendo la Pasqua una festività retribuita, al contrario del lunedì di Pasqua, si ha diritto comunque al riposo settimanale, in una realtà commerciale aperta 7 su 7 ?

    RispondiElimina
  75. salve
    oggi il collega di reparto ha dato la comunicazione di malattia e visto che mancherà anche domani, il datore di lavoro mi ha chiesto di spostare il mio giorno di riposo da domani a tra 2 giorni. lo può fare o mi deve dare per correttezza 48 ore di preavviso? mi posso rifiutare e che la scopertura di reparto fosse il suo di problema e non mia?

    grazie

    RispondiElimina
  76. @anonimo 17 aprile: visto che pasquetta è una festività nazionale, se il tuo giorno di riposo non è il lunedì, ti spetta il risposo.

    RispondiElimina
  77. @anonimo 17 aprile: lo può fare, per esigenze aziendali può chiederti di spostare il riposo.

    RispondiElimina
  78. Salve lavoro in un negozio di elettronica, da quando hanno cambiato commercialista il mio datore di lavoro ci paga le festività con la sola maggiorazione senza farle recuperare, da quello che mi ricordo in precedenza, nella busta paga se lavoravo una festività in busta cerano 26gg lavorati + 1 festività non goduta (quindi un giorno intero in piu) e la maggiorazione del 30% sulle ore fatte tale giorno.
    Inoltre le chiedo: io riposo il lunedi intero, ed il venerdi mattina ( lavoro anche la domenica) capita che a volte lavori il lunedi pomeriggio e mi venga fatto recuperare la settimana successiva senza corrispondermi straordinari... è giusto? GRazie

    RispondiElimina
  79. @anonimo 18 aprile: in realtà è corretto l'operato del nuovo commercialista.
    Il discorso dei recuperi varia da azienda ad azienda, a mio avviso la cosa più corretta sarebbe quella di pagare gli straordinari invece di far recuperare le ore che è una prassi propria del pubblico impiego.

    RispondiElimina
  80. @Fabio: Mi stai dicendo che se io ho lavorato in una festività nazionale è giusto che io venga pagato il 30% di una normale gg lavorativa.. circa 20euri lordi. Ma se io fossi stato a casa mi avrebbero pagato comunque la giornata. quindi lavorando ci perdo 40euri (dell'eventuale gg di ferie) ??

    RispondiElimina
  81. @anonimo 18 aprile: no, sto dicendo che se lavori ti pagano la giornata più il 30% in più.

    RispondiElimina
  82. @Fabio: allora avevo capito bene, ma al momento ci sta pagando la sola maggiorazione del 30% e non lavoro straordinario al 30%. Grazie mille

    RispondiElimina
  83. sono un part time IV livello in un centro commerciale aperto tutte le domeniche. lavoro tutti i sab. dom. e lun.
    Il 25 e il 26 aprile il centro sarà chiuso per festività pasquali. devo recuperare le ore non lavorate?

    RispondiElimina
  84. Ciao Fabio,

    dove posso trovare il mansionario per la figura di magazziniere del commercio, (negozio di elettrodomestici)? Perchè, vorrei evitare che mi facessero fare compiti che non mi spettano.

    Grazie tantissime

    RispondiElimina
  85. @anonimo 18 aprile: si, dovrai recuperare visto che il tuo lavoro si svolge proprio nei giorni di chiusura.

    RispondiElimina
  86. @anonimo 18 aprile: per vedere le mansione nel commercio devi scaricare il CCNL e vedere dove vengono descritti i livelli (http://contrattolavoro.blogspot.com/2010/01/contratto-del-commercio-2010-scarica-la.html).

    RispondiElimina
  87. ciao a tutti, lavoro in un centro commerciale con contratto part time di 23,30 ore settimanali, ho firmato la flessibilità per cui possono cambiarmi gli orari e i riposi a loro piacimento.... ma se mi fanno coincidere il mio riposo settimanale con la pasquetta ( che non è giorno lavorativo) è giusto? posso chiedere al mio datore di lavoro di fare il riposo oltre la festività?

    RispondiElimina
  88. @anonimo 19 aprile: per questo tipo di contratti e con la flessibilità, perdi la festività e non ti spetta altro riposo.

    RispondiElimina
  89. ciao,sono un part time 20 ore settimanali, dal lunedì al sabato. essendo stabilito sul contratto che il lunedì è il mio giorno di riposo ( anche se nei fatti poi non lo è), essendo pasquetta di lunedì, ho diritto a recuperare le ore di riposo in un'altra giornata, oppure devo fare ugualmente 20 ore dal martedì al sabato? grazie

    RispondiElimina
  90. @anonimo 21 aprile: se il lunedì da contratto non dovresti lavorare allora puoi recuperare le ore se invece lavori.

    RispondiElimina
  91. ciao, faccio un part time di 24 ore, contratto di 5° livello.
    lunedì lavoro 4 ore di straordinario ed è il 25 aprile nonchè lunedì di pasqua, come verrà calcolato?
    grazie mille per la risposta

    RispondiElimina
  92. @anonimo 22 aprile: ti verrà retribuita la retribuzione normale + il 30% per la festività.

    RispondiElimina
  93. sono anonimo 21 aprile, scusa, ma non ho capito... praticamente la mia azienda dice che se la festività cade di lunedì, che è considerato il mio giorno di riposo, le 20 ore che devo fare tra martedì e sabato sono ordinarie. se la festività cade un altro giorno della settimana, invece farò 16 ore, se ne faccio in più sono straordinari.

    RispondiElimina
  94. @anonimo 22 aprile: è così, se tu riposi il lunedì, allora lavori 16 ore.

    RispondiElimina
  95. Salve, sono anonimo 22 marzo, riguardo al 1 maggio, visto che il negozio è aperto, è domenica e ho la domenica obbligatoria nel contratto, è facoltativo o obbligatorio lavorare. I sindacati hanno proclamato sciopero per quella giornata, ma ci dicono anche che è facoltativo lavorare e quindi non ci sarà la tratenuta, ma allora perchè dicono sciopero?...

    RispondiElimina
  96. @anonimo 22 aprile: i sindacati hanno proclamato lo sciopero, ognuno è libero di decidere se aderire o meno.

    RispondiElimina
  97. Ciao..nel mio contratto è previsto che in caso di aperture domenicali il mio giorno di riposo è il lunedi. Nella settimana di pasqua ho riposato lunedi 18 e domenica di pasqua e sempre nella stessa settimana ho recuperato le ore di lavoro che non ho lavorato di lunedi.. in quanto il negozio in questa domenica fa risultare giorno di chiusura e quindi riposo per tutti.. ora lunedi 25 il negozio resterà chiuso e domenica 1 maggio idem mi chiedono di recuperare anche in questa settimiana il mio giorno di riposo... mi sto chiedendo.. se il riposo questa settimana mi cadeva di domenica.. e il pros riposo cade cmq di domenica.. cosa devo recuperare?? il giorno del 25 aprile che è chiusura nazionale???

    RispondiElimina
  98. @giovanna: il discorso dei riposi esula dal contratto. è un discorso che varia in base all'azienda e alla disponibilità del datore di lavoro quindi devi parlare con loro.
    se hai dubbi ti conviene andare in un caf o patronato.

    RispondiElimina
  99. se una festa nazionale come pasqua o il primo maggio che cadono di domenica e si lavora nel settore villaggi turistici vengono pagate il doppio? grazie

    RispondiElimina
  100. @anonimo 25 aprile: dipende dal tuo contratto e dai giorni stabiliti. se devi lavorare 7 su 7 allora ti viene pagata solo la festività...

    RispondiElimina
  101. Ciao,quindi chi è come me nel commercio come commesso,con 40 ore lavorative a settimana,se lavoro il 1 maggio vengo pagato il doppio più maggiorazione per la domenica del 30%,oppure mi sbaglio?si parla di percentuali ma non capisco,il negozio dove lavoro è aperto 7 su 7 tranne il lunedi mattina,io faccio 40 ore a settimana,poi una domenica s' e una no lavoro però la recupero stando a casa infrasettimanale,il mio contratto non dice nulla in merito,solo 40 ore a settimana,xò la domenica potrei pretendere il 30%in più,oppure no?grazie

    RispondiElimina
  102. @anonimo 27 aprile: dipende dal tuo contratto, se è 7 su 7 allora non hai diritto a prendere in più per la domenica ma per il festivo (1 maggio per esempio) si, il 30% di retribuzione in più.

    RispondiElimina
  103. vorrei sapere se esiste qualche regolamentazione riguardo le domeniche lavorative consecutive nel commercio.Ho sentito dire che ogni due domeniche lavorate,escludendo le domeniche di novembre e dicembre,si ha diritto ad una di riposo.lavoro in un centro commerciale e quest'anno le domeniche aperte creeranno molto disagio per l'organizzazione delle ferie.grazie

    RispondiElimina
  104. @anonimo 28 aprile: dipende dal contratto che hai. se è 7 su 7 allora puoi anche lavorare tutte le domeniche con riposi infrasettimanali...

    RispondiElimina
  105. Ciao. CCNL commercio, 40h settimanali dal lunedì al sabato, con lunedì mezza giornata di chiusura obbligatoria, e l'altra metà di riposo settimanale (invece di farci prendere una mezza giornata nella settimana).
    Questo 25 aprile come deve essere calcolato per il discorso della mezza giornata di riposo non fruita?
    Grazie. Sara.

    RispondiElimina
  106. Se la mezza giornata di riposo la dobbiam prendere oppure se salta. grazie
    Sara.

    RispondiElimina
  107. @sara: se la mezza giornata salta, allora ne hai diritto un altro giorno.

    RispondiElimina
  108. Il negozio è stato chiuso, non abbiamo lavorato. Scusa se non mi sono spiegata bene...
    Nel caso fosse così (cioè che ho diritto ad un altra mezza giornata) c'è un articolo del CCNL o altro, a cui posso fare riferimento?

    RispondiElimina
  109. @sara: no, non c'è un articolo a cui fare riferimento.

    RispondiElimina
  110. ciao fabio io lavoro come commessa in un negozio al centro aperto 7su7 e mi chiedevo se i giorni di festa vanno recuperati durante la settimana,e poi oltre al giorno di festa non ho diritto comunque al mio giorno di riposo?altrimenti che festa è???
    grazie x l'attenzione
    my

    RispondiElimina
  111. @my: nel caso ci sia un giorno di festa, questo, visto che il tuo contratto è 7 su 7, può essere fatto valere come riposo. basta che il datore di lavoro rispetti l'orario totale della settimana.

    RispondiElimina
  112. si ma nel caso in cui ci sono due festività nella stessa settimana come 25 aprile di lunedi e 1 maggio di domenica i giorni restanti ,per l'esattezza 5,devo lavorare 8 ore al giorno per arrivare alle 40 ore settimanali oppure il lunedì e la domenica vengono calcolati con un tot di ore?
    non sò se mi sono spiegata...
    -.-
    my

    RispondiElimina
  113. @my: non devi per forza lavorare 40 ore settimanali, se c'è una festa ti viene pagata la giornata e puoi stare a casa.

    RispondiElimina
  114. @elisabetta: pasquetta è una festività nazionale e quindi non devono scalarti le ferie per quel giorno ma ti spetta di diritto.

    RispondiElimina
  115. salve . mi chiamo tudor , io lavoro in un negozio , full time all inizio dell mio contratto eravamo chiusi il lunedi mattina e domenica . quindi tutti riposavano il lunedi mattina infrasettimanale . dopo un pò si hanno cominciato ad aprire anche il lunedi mattina , dandomi il martedi pom. come riposo , però adesso se capita una festa , tipo il 2 giugno mi fanno saltare il martedi pomeriggio e riposano tutti giovedi. mentre prima anche se capitava la festa durante la settimana il lunedi mattina si rimaneva chiusi ugualmente . possono farmi saltare il riposo cosi ? GRAZIE MILLE

    RispondiElimina
  116. @tudor85: l'importante è che i riposi te li facciano fare. se te li cambiano per esigenze aziendali lo possono fare.

    RispondiElimina
  117. grazie Arianna , però quello che dico io e che prima lunedi mattina riposavo anche se x dire martedi era festa e riposavo anche martedi . ora che ho il riposo il martedi pomeriggio , se capita x dire la festa lunedi...o venerdi o sabato ...io riposo solo il giorno di festa e lavoro anche martedi poemriggio . e questo quello che io non trovo giusto :)

    RispondiElimina
  118. Salve,
    lavorando in un negozio con il contratto del commercio, tutte le domeniche sono lavorative e con un orario di 40 ore.
    Ho due quesiti.
    1) Fino a due anni fà, si lavoravano tutte le domeniche, ma effettivamente, quante domeniche si devono lavorare obbligatoriamente?
    2) Se manca il magazziniere, il responsabile può obbligare l'addetto vendita, (3° o 4° livello), a consegnare ai clienti i prodotti o ci si può rifiutare, visto che il contratto di assunzione riporta addetto vendita e non magazziniere?

    grazie mille come sempre

    RispondiElimina
  119. @tudor85: effettivamente non è giusto che in caso di festa nazionale ti venga eliminato il riposo. non avevo capito...

    RispondiElimina
  120. @anonimo 7 giugno: non c'è un numero di domeniche che si deve lavorare obbligatoriamente.
    ti puoi rifiutare, visto che non è il tuo lavoro ma ti conviene?

    RispondiElimina
  121. buongiorno, sono assunto con contratto a tempo indeterminato, settore commercio, la mia sede di lavoro non è quella legale ma quella "amministrativa", vorrei sapere se posso assentarmi dall'ufficio il giorno della festa patronale del comune dove lavoro. grazie

    RispondiElimina
  122. @anonimo 10 giugno: vorrei capire il perchè di questa domanda..di solito lavori il giorno della festa patronale?

    RispondiElimina
  123. CCNL part time di 20 ore.
    Alla voce "orario di lavoro" del mio contratto ci sono i seguenti orari: lun-merc-ven 15.30/19.30 mar e sab 9.30/13.30.
    Posso evincere da questo che ho 2 giorni di riposo obbligatori?
    Però il contratto poi prosegue dicendo:-"Si precisa che sempre all'interno delle 20 ore settimanali, il suo orario potrebbe variare in base alle necessità aziendali, mantenendo comunque il monte ore concordato."
    Questa dicitura significa che ho quella che in altri post è stata chiamata "flessibilità"?
    In questo caso quando c'è una chiusura del negozio per festività, possono tranquillamente far coincidere volontariamente un mio giorno di riposo con la festività?
    E' lecito che non ho MAI fatto questi orari da anni ma ogni settimana è differente?
    Grazie

    RispondiElimina
  124. @anonimo 13 giugno: il tuo datore di lavoro si è tutelato inserendo quella specifica. Se vuoi avere maggiori delucidazioni ti consiglio di rivolgerti ad un consulente.

    RispondiElimina
  125. ciao sono un dipendente nel settore ceramico, il mio titolare quando capita una festività (tipo il 2 giugno)durante la settimana lavorativa(da lunedì a venerdì) ci fa recuperare il sabato dicendoci che è di legge, ma è vero?

    RispondiElimina
  126. @anonimo 13 giugno: no, non è legge.

    RispondiElimina
  127. salve,sono una commessa di IV livello ed ho un contratto di 36h sett dal lunedi alla domenica,e il negozio e sito in galleria del centro commerciale del bennet e siamo sempre aperti.ho una bimba di due anni, ed ho letto sul nuovo ccnl quello de febbraio 2011 che si possono astenere dal lavoro domenicale i padri e le madri con figli fino a tre anni.volevo sapere se realmente è cosi o sto sognando,perchè sino ad ora le ho sempre lavorate tutte. grazie mille
    farfalla 81

    RispondiElimina
  128. @farfalla81: se il tuo bambino ha fino a tre anni di età, tu puoi astenerti.

    RispondiElimina
  129. @farfalla81: se il tuo bambino ha fino a tre anni di età, tu puoi astenerti.

    RispondiElimina
  130. @farfalla81: se il tuo bambino ha fino a tre anni di età, tu puoi astenerti.

    RispondiElimina
  131. grazie per la risposta, approfitto per chiedere un altra cosa.. lavoro con questa azienda da 5 anni,e appena uscita la legge del tfr ho deciso di mettere la mia parte in un fondo che si chiama eurizon vita.. l'azienda mi toglie e trattiene i soldi ogni mese, ma non hanno versato nemmeno un euro poichè mi han chiamato dal fondo.è possibile una cosa del genere? sono ormai 4anni che ce l'ho,e sapere che è a 0.00 euro non mi sembra una bella cosa; in piu stiamo aspettando ancora la 14 dell'anno scorso,chiesta mille volte anche tramite il sindacato, visto che sono iscritta, ma niente!!in piu ho dei permessi arretrati, di due anni, e volevo sapere se chiedendo di farli loro possono dirmi di no. grazie mille e scusami se ti faccio tutte queste domande..e solo che sono stanca di lavorare per la gloria,visto che siamo aperti 360 gg all anno, o meglio precisamente il bennet qui a novi,è aperto 362 gg .. poveri noi!!!!

    RispondiElimina
  132. @farfalla 81: rivolgiti direttamente ad un consulente quanto prima.

    RispondiElimina
  133. Buonasera, lavoro presso un negozio del centro storico, il sindaco ha dato la delibera per l'apertura il 15 Agosto, ed io sono stato inserito nell'organico per lavorare quel giorno. Ho un contratto di 40 ore settimanali. Posso rifiutarmi di lavorare in quanto non mi è stato chiesto nulla? Oppure lo dovevo comunicare nel momento in cui, ad inizio mese, mi sono stati comunicati i miei orari? Inoltre, se lavorerò avrò diritto ad un giorno di riposo in più come recupero (cadendo il 15 di lunedì)? Grazie anticipatamente. Saluti

    RispondiElimina
  134. @anonimo 10 agosto: se ti hanno richiesto di lavorare in un giorno festivo non puoi rifiutarti, almeno non senza giustificato motivo. per il giorno lavorato ti spetta la retribuzione maggiorata del 30%.
    quando cade il tuo riposo? se l'hai già fatto allora non ti spetta solo perché il 15 è ferragosto.

    RispondiElimina
  135. Grazie della risposta, ma quali motivi si possono considerare "giustificati"? Basterebbe il mio desiderio a partecipare ad una festività nazionale religiosa come il 15 Agosto? Inoltre, per le festività future, se con largo anticipo faccio presente per iscritto la mia richiesta di "astensione" ad una festività loro sono costretti ad accettarla o potrebbero negarmi il mio "diritto di astensione"? Grazie mille e complimento per l'utilissimo blog!!!

    RispondiElimina
  136. Un'ultima richiesta... Se il negozio è aperto durante una festività e io ho richiesto di non lavorare, il datore di lavoro può darmi il giorno festivo come riposo "normale"? Essendo una festività non dovrei avere anche due giorni "normali", previsti dal mio contratto, più il giorno festivo? Grazie ancora!!!

    RispondiElimina
  137. @anonimo 11 agosto: non credo basti questo tuo desiderio. Il datore di lavoro può negarti l'astensione di lavorare durante la festività.

    RispondiElimina
  138. @anonimo 11 agosto: può essere considerato come riposo normale ma ti verrà anche pagata la festività.

    RispondiElimina
  139. SALVE A TUTTI sono responsabile di agenzia ippica assunta con contratto indeterminato ccnl 3 livello.dal 2002 la domenica mi viene pagata al 20% posso pretendere il 30%?
    grazie

    RispondiElimina
  140. dimenticavo lavoro da martedì a domenica!!!

    RispondiElimina
  141. @anonimo 11 agosto: se nel tuo contratto è indicato come orario di lavoro dal martedì alla domenica in realtà la domenica non dovrebbe essere pagata come straordinario. Se però di domenica fai ore in più rispetto al tuo normale orario, lo straordinario deve essere pagato al 30% e non al 20%.

    RispondiElimina
  142. NO IL MIO CONTRATTO PREVEDE LE 40 ORE SETTIMANALI IL LUNEDì MI è STATO ASSEGNATO COME GIORNATA DI RIPOSO
    GRAZIE MILLE

    RispondiElimina
  143. salve, scusate ho un contratto commercio..una mia amica mi ha detto che nella loro azienda conta come festività il 16 agosto poichè è san rocco protettore dei commercianti. qualcuno ne sa qualcosa?

    RispondiElimina
  144. @anonimo 22 agosto: non mi risulta la festività del 16 agosto.

    RispondiElimina
  145. Salve,
    ho letto da qualche parte che per la provincia di Milano il 16/08 nel ccnl commercio risulta festivo.
    é corretto? in caso varrebbe solo per la provincia di Milano?
    grazie

    RispondiElimina
  146. @anonimo 1 settembre: ti confermo che a livello nazionale non è festivo.

    RispondiElimina
  147. buona sera vorrei sapere se un titolare può obbligarti a lavorare tutte le domeniche da settembre a dicembre senza alternanza o una domenica libera.
    Lavoro in negozio da 10 anni come commessa e solo da quest'anno ci è stato imposto di lavorare tutte le domeniche.
    Possono farlo e se uno si rifiuta cosa succede?
    grazie

    RispondiElimina
  148. @anonimo 1 settembre: per esigenze del punto vendita possono chiederti di lavorare tutte le domeniche che comunque devono esserti pagate come straordinario.

    RispondiElimina
  149. volevo sapere se le domeniche di dicembre sono obbligatorie o facoltative lavorando io in un negozio?

    RispondiElimina
  150. @anonimo 15 ottobre: dipende dalle esigenze del punto vendita e comunque non devi fare più del 30% delle domeniche in un anno. Leggi bene il contratto.

    RispondiElimina
  151. Buonasera a tutti. ho un contratto part time 4° livello commercio commessa dal lun a ven, 5 orexdì. Il sab e dom me lo pagano straordinario stesso orario. Quanto mi viene in busta al netto? Lavoro tutti i sab e dom del mese. Ho un giorno di riposo? Grazie
    Fiorella

    RispondiElimina
  152. @fiorella: da quante ore settimanali è il tuo contratto?

    RispondiElimina
  153. buongiorno, lavoro come apprendista addetta alle operazioni ausiliarie alla vendita di V livello.il mio orario settimanale è un part time che va da lunedì a sabato, volevo sapere se sono obbligata a lavorare la domenica e nello specifico domenica 25 dicembre.
    grazie

    RispondiElimina
  154. @anonimo 5 novembre: per esigenze del punto vendita ti può essere richiesto di lavorare a Natale. Ti verrà pagato sia come festività che come straordinario.

    RispondiElimina
  155. bungiorno, avrei necessità di sapere se un livello quadro del contratto commercio ha diritto alla giornata di riposo settimanale. Lavoro in ufficio e il sabato dovrebbe essere la giornata di riposo settimanale.
    La mia lettera di assunzione recita che l'orario di lavoro è di 40 ore la settimana. Capisco che il livello non preveda il pagamento delle ore straordinarie prestate dal lunedi al venerdi, ma se mi viene chiesto di lavorare oltre 12 ore il sabato o la domenica queste mi vengono retribuite?
    Grazie

    RispondiElimina
  156. @anonimo 8 novembre: certo, se fai gli straordinari nei normali giorni di lavoro non ti spetta nulla di più. ma se vai al lavoro anche il sabato o la domenica, ti devono essere pagati gli straordinari.

    RispondiElimina
  157. Gentile Fabio, dopo la Sua cortese risposta mi sono recata all'ufficio personale il quale mi ha ribadito il seguente concetto:
    "per i Quadri il lavoro del sabato non viene ricompensato con lo straordinario nè viene dato un giorno di riposo compensativo. Fa eccezione la festività. Ossia se il lavoro cade in un giorno festivo allora si ha diritto ad un giorno di recupero."
    Ora sono confusa.
    Che dire? Mazziata e gabbata?

    RispondiElimina
  158. @anonimo 11 novembre: mi sembra strano. io fossi in te mi rivolgerei ad un sindacato o consulente del lavoro per avere maggiore chiarezza.
    portagli il tuo contratto.

    RispondiElimina
  159. salve sono una ragazza che lavora a tempo indeterminato in un supermercato, sono part time e il mio contratto di ce che devo lavorare da lunedi alla domenica compresa, con un giorno di riposo infrasettimanale. sono rientrata da poco perche sono stata in maternita ora faccio 18 ore settimanali per l'allattamento. la mia domanda è il mio direttore puo farmi lavorare tutte le domeniche, premetto che mi da un giorno di riposo quindi le 18 ore sono comprese con la domenica grazie in anticipo

    RispondiElimina
  160. @faby: se è previsto dal tuo contratto, può farti lavorare tutte le domeniche.

    RispondiElimina
  161. salve sono un commesso con contratto di 40 ore settimanali dal lun alla domenica.Ma è vero che per legge mi spetta di diritto una domenica su quattro di lavoro?

    RispondiElimina
  162. @anonimo 17 novembre: sei obbligato a lavorare (se richiesto) il 30% delle domeniche totali in un anno.

    RispondiElimina
  163. Ciao Fabio, sono un ragazza che lavora part-time (18 ore) con un contratto che prevede che io lavori il sabato, la domenica e il lunedì. In caso di chiusura domenicale (del centro commerciale) mi si chiede un turno alternativo, coiè di lavorare il martedì. Quest'anno Natale e il primo dell'anno cadono di Domenica. Mi può essere caricato il turno alternativo visto che non lavoriamo? E in quel caso il giorno della festività nazionale mi verrà pogato il valore di 1/6 rispetto al monte ore settimanale? Grazie

    RispondiElimina
  164. @anonimo 28 novembre: non capisco cosa chiedi!

    RispondiElimina
  165. Intanto grazie per avermi risposto subito. Intendo dire che le possibilità sarebbero due (credo): 1) Considerare la domenica festività e caricare il turno come per le festività infrasettimanali e quindi pagarmi come il giorno non lavorato. oppure 2) Considerare la festività una chiusura domenicale quindi pagarmi la semplice festività come in un mio giorno non lavorativo e obbligarmi a lavorare il martedì. LA mia domanda è: spetta al datore di lavoro decidere quale possibilità scegliere o in termini legali visto che alcuni lavorano (purtroppo anche a Natale) si deve obbligatoriamente considerarla chiusura domenicale? (Se Natale fosse stato di sabato io non avrei dovuto recuperare le ore) Grazie ancora e scusa la confusione.

    RispondiElimina
  166. @anonimo 28 novembre: il natale è una festività da contratto, si può lavorare ed è a discrezione del datore di lavoro la scelta tra la prima e seconda possibilità.

    RispondiElimina
  167. buonasera!!!sono una commessa part time vnerdì sabato e domenica.Solitamente lavoro 4 ore il venerdì, 8 il sabato ed 8 la domenica. La mia titolare negli orari della settimana di Natale mi farà lavorare solo venerdì e sabato, valorizzando 8 ore la giornata di Natale. la sindacalista dice che mi scaleranno i permessi, è corretto???

    RispondiElimina
  168. @anonimo 5 dicembre: se non farai in quella settimana le tue 20 ore è corretto.

    RispondiElimina
  169. grazie!!!ma l'anno scorso non ho lavorato e nessun permesso scalato...perchè??'

    RispondiElimina
  170. @anonimo 5 dicembre: dovresti chiedere al sindacato e portagli le buste paga.

    RispondiElimina
  171. Buongiorno, io volevo un chiarimento:
    il 25/04/11 è stato lunedì dell'Angelo,la Liberazione e San Marco santo patrono. io al momento lavoravo. come deve essermi pagata questa festività se dal 22/10/11 sono a casa x fine contratto? grazie

    RispondiElimina
  172. @anonimo 12 dicembre: ti deve già essere stata pagata come festività.

    RispondiElimina
  173. ciao,sono una commessa con un contratto di 40 ore settimanali.Lavoro in un centro commerciale che rimane aperto 7 giorni su 7.La prossima settimana,cioè quella che va dal 26/12/11 al 01/01/12 prevede 2 giorni festivi il 26 e l'1.volevo solo sapere visto che capitano due festività nella stessa settimana possono togliermi il giorno di riposo che sarebbe il martedì 27? grazie per la risposta

    RispondiElimina
  174. @anonimo 24 dicembre: se per esigenze aziendali devono restare aperti possono togliertelo visto che fai già due giorni di riposo.

    RispondiElimina
  175. Ciao, lavoro part time 20 ore settimanali contratto del commercio, siamo aperti tutti i giorni e lavoriamo su turni, volevo sapere come mai sulla busta paga di dicembre risultano 7 ore compensative godute, quando io non sono mai mancata, mai prese ferie n'è permessi. E già avevo 5 ore compensative maturate, come funziona? Grazie. Barbara

    RispondiElimina
  176. @barbara: devi chiedere al personale, se ti hanno tolto delle ore compensative, devi capire il perché.

    RispondiElimina
  177. Salve volevo un informazione io lavoro presso una sala di slot machine pubblici esercizi come operaia 6 livello addetta alle mscchinette da gioco/cassiera con contratto a chiamata.Il datore di lavoro ha esigenza solamente al sabato e la domenica e io faccio solitamente 15 ore settimanali ( in questo periodo di festa ho lavorato anche l'8 dicembre e il 26 che da quanto ne so dovrebbero essere pagati doppi) ma la mia domanda è: visto che ho trovato casualmente due buste paga del mese di novembre intestate a me dove in una il netto da pagare di 14 ore e mezza era 133,00 euro e in un'altra 140,00 al netto mi chiedevo:è possibile che possano modificare la mia busta paga variando cifre e totale da pagare? e soprattutto in quella più alta era riportata la voce maggiorazione lavorativa domenicale 10% che non era invece presente in quella che poi mi hanno consegnato. PER il contratto a chiamata è prevista una maggiorazione e se si di quanto? come hanno fatto a ottenere due buste paga intestate a me ma con valori diversi ? posso fare qualcosa a riguardo ? grazie in anticipo

    RispondiElimina
  178. @anonimo 1 gennaio: la busta paga viene emessa sulle ore lavorate. quindi non possono modificarla.

    RispondiElimina
  179. appunto quindi come me lo spiega che ho trovato due buste paga a mio nome con voci diverse e inferiori? cmq non ha risposto quasi a nessuna delle domande che le ho fatto cortesemente se puo chiarirmi quello che le ho chiesto

    RispondiElimina
  180. @anonimo 2 gennaio: le busta paga saranno differenti perché le ore lavorate immagino siano differenti, magari perché hai lavorato in un giorno festivo (da qui la maggiorazione)
    se hai dubbi chiedi al datore di lavoro.

    RispondiElimina
  181. FORSE NON MI SONO SPIEGATA LE DUE BUSTE PAGA SONO RELATIVE ALLO STESSO MESE (NOVEMBRE)NON DUE MESI DIFFERENTI LO SO ANCHE IO CHE LA RETRIBUZIONE VARIA IN BASE ALLE ORE DI LAVORO MA SE NELLO STESSO MESE IN UNA RISULTA SCRITTA UNA MAGGIORAZIONE DEL 10% PER UN TOTALE DI 140 EURO AL NETTO, E NELL'ALTRA 133 EURO SENZA LA VOCE DI MAGGIORAZIONE SEMPRE PER 14 ORE E MEZZA DI LAVORO MI CHIEDO COME SIA POSSIBILE!!! E POI LA DOMENICA è MAGGIORATA O NO??????????? E SE SI DI QUANTO? E SOPRATTUTTO SE VARIA CON I CONTRATTI A CHIAMATA!!! SPERO DI ESSERMI SPIEGATA MEGLIO!!!

    RispondiElimina
  182. @anonimo 2 gennaio: ora ti sei spiegata meglio!
    tuttavia vista la tua ignoranza nel chiedere le cose e i toni usati non risponderò alla tua richiesta.

    RispondiElimina
  183. ciao Fabio,
    ho un contratto a chiamata settore turismo 4 livello ,lavoro circa 3 volte a setimana e ho lavorato nei giorni 26 Dicembre, 1 Gennaio e 6 Gennaio. I mio contratto è a tempo determinato senza indennità di chiamata, vorrei sapere se le giornate festive mi verranno pagate con maggiorazione. grazie

    RispondiElimina
  184. @anonimo 6 gennaio: ti devono essere pagate il 30% in più perché sono festività nazionali.

    RispondiElimina
  185. Ciao,
    volevo sapere...io l'8 dicembre 2011 ho lavorato 10 ore.. sono un impiegato edile di 3° livello e lavoro in questa azienda da poco più di 4 anni.
    La politica dell'azienda è di non pagare gli straordinari (anche se sul contratto c'è scritto che li pagano).. e fino a quì potrebbe anche andarmi bene.. lavoro circa 46 ore alla settimana ma me ne pagano 40.. però mi chiedevo.. dato che l'8 dicembre 2011 ho lavorato 10 ore pensavo di trovarmi qualcosina in più in busta paga.. mentre mi sono trovato solo 30 euro in più.. è normale??
    Credo proprio di no.. come faccio a replicare se minacciano che c'è poco lavoro e bisogna stare tranquilli.. non è giusto!!!
    Posso pretendere quel che mi spetta???
    Quanto mi spetterebbe realmente??
    prendo circa 1200 euro al mese...
    grazie

    RispondiElimina
  186. @anonimo 9 gennaio: se hai dubbi porta le tue buste paga ad un consulente. Gli straordinari sono tassati ma solo 30 euro per 10 ore di lavoro mi sembra poco.

    RispondiElimina
  187. salve, lavoro part time in un ipermercato aperto dal lunedi al sabatoe sono una mamma.sul contratto c'è scritto che le mie prestazioni lavorative vanno da lunedi a sabato salvo deroghe domenicali.ma è vero che il contratto del commercio prevede che le mamme non lavorino la domenica fino a 3 anni di età del proprio figlio?

    RispondiElimina
  188. @anonimo 13 gennaio: si, è vero!

    RispondiElimina
  189. ciao. Io lavoro come colf. Vi volevo chiedere una cosa. Se la famiglia dove lavoro va in vacanza, non nei giorni di festa e a me non mi fano lavorare dopo e giusto che devo recuperare i giorni che loro sono andati in vacanza? Grazie

    RispondiElimina
  190. @anonimo 14 gennaio: se loro vanno in vacanza, dovresti avere le ferie anche tu. altrimenti sei costretta a recuperare.

    RispondiElimina
  191. salve, io vorrei un chiarimento per quanto riguarda la retribuzione delle festività. In pratica io ho dovuto lavorare l'8 di dicembre per esigenze aziendali, in busta paga ho trovato le 8 ore retribuite con maggiorazione del 30% come da contratto, mi domando: non mi spetterebbe anche la festività non goduta o qualche sorta i riposo compensativo? vi ringrazio in anticipo per la risposta.

    RispondiElimina
  192. @eugenio: hai avuto il giusto, non ti spetta nulla in più.

    RispondiElimina
  193. Buongiorno, ho alcuni casi da sottoporre, contratto Metalmeccanico Industria,i casi sono per lavoratori con lavoro dal lunedì al venerdì con 8 ore per 5 gg, e per lavoratori turnusti 7 gg. su 7, h 24, con turni dalle 6 alle 14 dalle 14 alle 22 dalle 22 alle 6, i dubbi sono il giorno di natale 2011, S. Stefano e l'8 dicembre, i casi capitati sono tanti: lavoratore non a turni che non lavora nessuna delle tre festività, lavoratore non a turni che il giorno 8 dicembre lavora per una esigenza straordinaria. Turnisti, un lavoratore che l'8 dic. deve stare a casa per riposo compensativo e che il 25 deve lavorare, o lavoratore che deve lavorare l' 8 dicembre e gli tocca di stare a casa per lavoro compensativo il giorno di Natale.

    RispondiElimina
  194. salve ho un contratto del 2000 che prevede 5 giorni da 8 ore co riposo il mercoledi e non viene citata la domenica.sul contratto vengono specificati i giorni della settimana che devo lavorare lu-ma-gio-ven-sab ebbene chiedo se possono obbligarmi a lavorare la domenica,grazie per la cortesia

    RispondiElimina
  195. @anonimo 27 gennaio: si, possono chiederti di lavorare la domenica, ma devi avere una maggiorazione del 30% della retribuzione.

    RispondiElimina
  196. salve ho un contratto da apprendista del commercio. Normalmente lavoro dal lun al ven (39 ore settim); a dicembre ho lavorato un sabato per 4 ore e mezza. Sulla busta paga relativa alla voce "magg. banca ore 25%" c'è scritto "ore 4,33" e "dato base 2,089" e infine "competenze 9,51". Quindi per aver lavorato 4 ore e mezza di sabato non sono stata pagata neanche 10 euro, possibile? E' corretto così? grazie...

    Sara

    RispondiElimina
  197. @sara: non mi quadra del tutto quello che mi dici. Rivolgiti ad un sindacato con le tue buste paga.

    RispondiElimina