Riposi giornalieri per maternità [AGGIORNATO]

Durante il primo anno di età del bambino la madre ha a disposizione dei riposi giornalieri di due ore al giorno se l'orario di lavoro è pari o superiore a 6 ore.

Se l'orario di lavoro è inferiore a 6 ore è previsto un permesso di 1 ora al giorno. Il padre non può utilizzare i riposi giornalieri durante il periodo di congedo per maternità della madre, anche nel caso in cui questa non se ne avvalga in quanto assente dal lavoro per altri motivi (aspettativa, permessi non retribuiti ecc. ).

A differenza della domanda per congedo parentale, per i riposi giornalieri basta richiedere per iscritto al datore di lavoro l'orario scelto per l'allattamento, senza effettuare la domanda all'Inps.

I riposi spettano anche in caso di adozione e di affidamento entro il primo anno dall'ingresso del minore nella famiglia adottiva o affidataria.

In caso di parto plurimo le ore dei riposi giornalieri sono raddoppiate e possono essere utilizzate anche dal padre. Il raddoppio dei riposi è previsto anche in caso di adozione o affidamento di due o più minori.

Non hanno diritto ai permessi orari le lavoratrici domestiche, a domicilio e le lavoratrici autonome.

Leggi anche il congedo parentale per astensione facoltativa, la maternità obbligatoria, le informazioni sull'assegno di maternità e la flessibilità del congedo di maternità.

[Aggiornamento del 18/09/2014] Il Consiglio di Stato con la sentenza n. 4618 del 10/09/2014 ha dichiarato che i riposi per allattamento possono essere usufruiti dal padre anche se la moglie è casalinga. Questa è un importante novità in tema di tutele della maternità e paternità.

, , , ,



About Fabio

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Commenti

8 commenti :

  1. Buonasera
    volevo sapere se un lavoratore con un contratto di lavoro full time ha diritto a 2 ore al giorno di riposo giornaliero per maternità, considerato che il normale orario di lavoro dovrebbe essere di 6,40 ore giornaliere (e quindi usufruendo in totale di 12 ore settimanali), oppure il datore di lavoro può giostrare i turni in modo tale da ridurre al minimo le ore di permesso (per esempio facendo fare più giorni da 8 ore e facendo 4 o 5 giorni lavorativi invece di sei)? Vorrei inoltre sapere se ho diritto a scegliere come distribuire le ore di permesso nell' arco della giornata lavorativa e se posso rifiutarmi di lavorare le domeniche e i festivi. Inoltre, una volta finiti i permessi per allattamento, anche il padre lavoratore può rifiutarsi di fare domeniche e festivi fino ai 3 anni di vita del bambino, oppure questo diritto spetta solo alla madre e il padre non può usufruirne anche se la madre è casalinga?(Ho un contratto di lavoro full time nel settore Commercio a tempo indeterminato). Grazie

    RispondiElimina
  2. @anonimo 25 settembre: con la maternità, hai diritto a ridurre l'orario di lavoro di due ore al giorno fino al compimento di 1 anno di età del bambino.

    RispondiElimina
  3. ho avuto un parto gemellare, lavoro part-time a tempo indeterminato settore commercio, vorrei sapere a quante ore di riposo giornaliero ho diritto - marianna sulla

    RispondiElimina
  4. @marianna: per i parti gemellari meglio sentire un consulente del lavoro, perché ci dovrebbero essere stati dei cambiamenti.

    RispondiElimina
  5. Buonasera
    sono un macellaio dipendente di un ipermercato (full time, quarto livello a tempo indeterminato), mia moglie è casalinga e vorrei chiedere i permessi orari per allattamento: ho diritto a scegliere come distribuire le ore di permesso nell' arco della giornata lavorativa e posso rifiutarmi di lavorare le domeniche e i festivi? Inoltre, una volta finiti i permessi per allattamento, anche il padre lavoratore può rifiutarsi di fare domeniche e festivi fino ai 3 anni di vita del bambino, oppure questo diritto spetta solo alla madre e il padre non può usufruirne anche se la madre è casalinga? Grazie

    RispondiElimina
  6. @anonimo 6 ottobre: puoi avere due ore al giorno distribuite come vuoi. Se lei non lavora puoi richiedere di non lavorare domenica e festivi.

    RispondiElimina
  7. Salve a tutti, volevo chiedere se queste 2 ore giornaliere sono pagate o meno.

    grazie

    RispondiElimina
  8. @anonimo 1 dicembre: certo, sono pagate.

    RispondiElimina