06 maggio 2010

Periodo di prova CCNL Commercio

Nel contratto del Commercio (CCNL) il periodo di prova ha una durata massima in base al livello (livelli del commercio):
  • Quadri e I Livello: 6 mesi
  • II e III Livello: 60 giorni
  • IV e V Livello: 60 (prima erano 45) giorni
  • VI e VII Livello: 45 (prima erano 30) giorni
Dal IV al VII livello i giorni di prova sono cambiati con l'adozione del contratto del commercio 2011. Il periodo di prova indicato per i Quadri e per il I livello deve essere conteggiato in giorni di calendario. Invece, i giorni di prova per i restanti livelli devono intendersi di lavoro effettivo.

Durante il periodo di prova la retribuzione del lavoratore non potrà essere inferiore al minimo contrattuale stabilito per la qualifica attribuita al lavoratore stesso.

Nel corso del periodo di prova il rapporto di lavoro potrà essere risolto in qualsiasi momento da una parte o dall’altra, senza preavviso e con diritto al trattamento di fine rapporto ed ai ratei delle mensilità supplementari e delle ferie.

Trascorso il periodo di prova senza che nessuna delle parti abbia dato regolare disdetta, l'assunzione del lavoratore si intenderà confermata, e il periodo stesso sarà computato nella anzianità di servizio.

Per tutte le informazioni su apprendistato, la maternità, i livelli, permessi retribuiti e contratto dirigenti, vai sul blog Contratto del Commercio, con tutte le informazioni su questo contratto.






184 commenti:

Anonimo ha detto...

ho una domanda spero qualcuno mi possa rispondere:in un contratto del commercio a tempo determinato di 2 mesi qual è il preavviso per le dimissioni?

Fabio ha detto...

@anonimo 23 aprile: per avere una risposta precisa devi dirmi qual'è il tuo livello.

Anonimo ha detto...

V livello

Fabio ha detto...

@anonimo 23 aprile: il tuo preavviso è di 15 gg.

Anonimo ha detto...

ti ringrazio molto

Anonimo ha detto...

ciao fabio

tramite il sindacato, posso obbligare il responsabile del negozio a far lavorare con meno impegno, perchè da quando c'è lui si lavora di più?

grazie come sempre

Fabio ha detto...

@anonimo 6 maggio: il sindacato non puoi aiutarti.

Anonimo ha detto...

Salve. Come direttore di punto vendita, posso essere licenziato o trasferito, per incompatibilita' ambientale, con richiesta fatta dalle oo.ss., tenendo presente che io non sono sindacalizzato? Grazie.

Fabio ha detto...

@anonimo 11 maggio: si, puoi essere licenziato o trasferito per questi motivi se l'azienda li motiva.

Roberto ha detto...

Buongiorno.
Sono assunto a tempo indeterminato IV liv commercio e lavoro come consulente presso un cliente della mia società dal settembre del 2010.
Questo cliente ha manifestato interesse nell'assumermi.
E' lecito da parte mia chiedere che il periodo di prova non venga conteggiato visto che, appunto, lavoro già praticamente presso questo cliente da più di 6 mesi?
Grazie mille e buona giornata.

Fabio ha detto...

@roberto: puoi chiederlo ma quasi sicuramente ti sarà inserito perchè è diverso il datore di lavoro da contratto.

Anonimo ha detto...

Buongiorno, sono assunta a tempo determinato per 2 mesi al IV livello, e nel contratto è specificato un periodo di prova di 60 giorni.
Posso dare le dimissioni prima della scadenza del periodo di prova o sono obbligata a restare fino alla scadenza del contratto? (e, nel caso, posso darle senza preavviso, visto che nel contratto è specificato così?)
Il mio capo potrebbe rifiutarsi di firmarle?
grazie

Maria

arianna ha detto...

@maria: puoi recedere prima dal contratto e il datore di lavoro non può rifiutarsi.

Giulio ha detto...

Buonasera, sono stato assunto con contratto di apprendistato per conseguimento delle qualifica di tecnico al IV livello..il contratto dura 4 anni partendo da un livello VI con aumento di un livello ogni 2 anni..quanto giorni di prova ho? 45 o 60?
grazie per la disponibilita'

Fabio ha detto...

@giulio: hai 45 giorni di prova.

Anonimo ha detto...

Salve. Anche io sono stata assunta con questo contratto per tre mesi.... Pero mi sto tovando male perche anziche 40 ore settemanali ne sto facedo piu 50.mi hanno assunto per3mesi con 2 mesi di prova...... Io prima di essere assunta ero iscritta nelle liste di mobilita retribuita... Volevo sapere ma se mi licenzio perdo la mobilita... Cosa devo fare per non perderla.... Grazie

Fabio ha detto...

@anonimo 7 luglio: ti consiglio di chiamare l'Inps.

Anonimo ha detto...

Ciao, sono assunto con contratto commercio 4° livello, 60 giorni di prova. Lavoro 5 giorni a settimana da contratto. Il mio capo mi sta chiedendo di fare giornate extra di straordinario (lavorando quindi 6 giorni a settimana invece che 5).

Questi giorni extra si considerano nel calcolo dei 60 giorni di prova o no?

arianna ha detto...

@anonimo 5 agosto: non devi considerarli al fine del conteggio dei giorni di prova. i straordinari, anche se giornate intere, sono fuori da questo calcolo.

Anonimo ha detto...

Ciao! In caso di indeterminato part-time a 20 ore/sett il periodo di prova rimane invariato sui 60 gg lavorativi?

arianna ha detto...

@anonimo 12 agosto: non so dirti se i giorni da te indicati sono corretti perchè non hai messo il livello. Comunque il periodo di prova non cambia da part time a full time.

Anonimo ha detto...

è facoltà del datore di lavoro ampliare il periodo di prova oltre i termini stabili dal ccnl commercio ??

Fabio ha detto...

@anonimo 22 agosto: il termine massimo del periodo di prova è stabilito dal ccnl.

Anonimo ha detto...

Salve,
sono un operatore di un servizio clienti con ccnl telecomunicazioni di II livello. Mi sono occupato inizialmente di front office con specifiche conoscenze, sono stato poi formato per il back office semplice, ed infine ora mi occupo di customer care, cioè gestione reclami e quindi documentale complesso. Il mio contratto è restato di II livello, da svariate ricerche sul web ho visto che dovrei avere almeno un IV livello, se non V. C'è qualcuno di competente in materia che può fornirmi una risposta al mio quesito? In tal caso quanto sarebbe il netto per un part-time di 30ore settimanali al netto con IV e V livello? Ringrazio anticipatamente. Saluti

Fabio ha detto...

@anonimo 30 agosto: ti consiglio di rivolgerti ad un consulente del lavoro.

Anonimo ha detto...

Salve, ho firmato un contratto ccnl commercio 4 liv. che prevedeva 90 gg di prova.
In realtà il periodo di prova non dovrebbe essere al massimo 60 gg? Se c'è licenziamento senza preavviso tra il 60° e il 90° gg posso fare qualcosa? Grazie

Fabio ha detto...

@anonimo 21 settembre: in realtà i giorni di prova sono 60. Quello che ti hanno fatto firmare è quantomeno strano. Chiedi spiegazioni.

M. ha detto...

CCNL COMMERCIO:
contratto a t.d. della durata di un mese -> patto di prova apposto e sottoscritto di 60gg.( assurdo ma è cosi...)
In caso di proroga di sei mesi il patto di prova si estende alla proroga o decade?
In linea di massima io direi "se mi proroghi significa che vado bene" e quindi il periodo di prova non si estende, ma siamo in Italia e quindi chiedo lumi... :-)

Fabio ha detto...

@M.: in caso di proroga, si estende.

M. ha detto...

Scusa ma su http://contrattocommercio.blogspot.com/2011/06/contratto-tempo-determinato-nel.html leggo testualmente:
"Naturalmente in caso di rinnovo a tempo determinato, non si applica il periodo di prova previsto dal contratto del commercio."
Trattasi di questo caso. Sicuro che si estende?

Fabio ha detto...

@M.: si estende perché non l'hai terminato. non si rinnova, nel senso che non devi fare i due mesi, ma devi finirli però!

Anonimo ha detto...

Buonasera,
ho firmato un impegno di assunzione al 1/10/2011. III livello. Mi è stato concordato un periodo di prova di 3 mesi. Volevo sapere se è un tempo idoneo e se prima di iniziare devo ricevere e firmare anche una lettera di assunzione o se è sufficiente l'impegno di assunzione.
Grazie

Fabio ha detto...

@anonimo 28 settembre: il periodo di prova per il tuo livello è di 60 giorni. Non ti faranno firmare nulla prima dell'inizio del contratto, ma è corretta la procedura dell'azienda almeno su questo.

Anonimo ha detto...

Buongiorno,
ccnl commercio, 4 liv., tempo ind.
Sul contratto firmato erano indicati 90 gg lavorativi di prova. Sono stato licenziato al 75°g senza preavviso per mancato superamento della prova. Leggo che al massimo dovevano essere 60 gg di prova.
Posso chiedere il mancato preavviso? In che modo?
Grazie

Fabio ha detto...

@anonimo 29 settembre: ti consiglio di rivolgerti ad un sindacato per studiare bene come muoversi.

Anonimo ha detto...

Ho fatto 4 gg di prova presso un negozio di borse in un centro commerciale, rendendomi la vita impossibile. A distanza di qualche mese sono andata al centro per l'impiego per stampare il mio storico lavorativo e li ho visto che risulta data assunzione 14 marzo dimissioni 14 marzo ma io non ho mai firmato niente. Posso pretendere il pagamento dei 4 gg lavorati e la cancellazione di quella dicitura? Grazie

arianna ha detto...

@anonimo 22 ottobre: nei contratto di lavoro è previsto il periodo di prova ma è sempre retribuito.

Anonimo ha detto...

Buongiorno. Ho una domanda se posso. Ho assunto un cuoco col iv livello, con la mobilità, per 12 mesi (tempo determinato). Il consulente del alvoro non ha scritto i giorni di prova ed il cuoco si è lamentato per questa mia "scorrettezza". Esiste una legge/norma per cui io sono obbligato a scriverlo, oppure lo sbaglio ci può stare? Inoltre, quanti sono i giorni di prova: 20 o 30? Grazie.

Roberto ha detto...

Buongiorno.
sono stato assunto con un contratto del commercio, tempo determinato per un anno. Sul contratto la dicitura del periodo di prova è così riportata: " 60 giorni effettivi di lavoro ".
E' errato quanto riportato? e nel caso sarebbe impugnabile?
Grazie
Roberto

arianna ha detto...

@anonimo 19 novembre: il contratto deve riportare il periodo di prova, altrimenti non è corretto.
sono scritti sopra i giorni per un IV livello.

arianna ha detto...

@Roberto: non è errato, è corretto per il commercio.

Roberto ha detto...

Grazie Arianna.
Ma i 60 giorni effettivi di lavoro non sono diversi dai 60 giorni di calendario?
Le risposte e l'assistenza che voi ci fornite ci danno quel pizzico di sicurezza in più in questo clima di lavoro pazzesco ed instabile. :-)
Saluti.
Roberto

arianna ha detto...

@roberto: sono molto diversi, certo. per il commercio sono effettivi, cioè devi calcolare i giorni che effettivamente lavori, togliendo fine settimana, ferie e malattia.

Roberto ha detto...

Buongiorno,

entro il periodo di prova dei 60 giorni effettivi lavorativi (contratto del commercio), l'azienda per la quale lavoro può darmi il benservito e mandarmi via senza alcuna motivazione e dirmi che il giorno dopo non devo più andare al lavoro?
La forma che utilizzerebbe credo sia per iscritto?
Nel caso anche io lavoratore avrei tale diritto di interrompere in un giorno la collaborazione professionale e di comunicare all'azienda questa volontà?
Trascorsi i 60 giorni il termine dei giorni da rispettare è di 15 giorni?
Grazie
Roberto

arianna ha detto...

@Roberto: tutto quello che hai detto è corretto, possono licenziarti nel periodo di prova con una lettera per iscritto senza preavviso e tu puoi fare altrettanto.
dopo la prova devi rispettare il preavviso ma dipende dal livello.

Roberto ha detto...

Il mio è un 4° livello, quindi forse il termine di preavviso è 15 giorni?

Grazie

Roberto

Fabio ha detto...

@roberto: sono 15 giorni sotto i 5 anni di servizio.

Roberto ha detto...

Sono Roberto, devo assumere per mia madre una badante CS per 54 ore settimanali, con orario distribuito nella giornata secondo le faccende da fare e l'aiuto da dare a mia madre per vestirsi e mangiare, con soste per mangiare e due ore di riposo pomeridiane. Il giovedi riposera' dalle 14 alle 22 e la domenica tutto il giorno ma rientrera' alle 20 per dare da mangiare e assiterla come gli altri gironi per l'aiuto notturno come sopra indicato.
Mia madre si alza alle 13 e va a letto a mezzanotte e mezzo e si fara' aiutare dalla badante e poi ha bisogno di aiuto per fare i bisogni durante la notte sulla seggiola apposita accanto al letto (dieci minuti al massimo), questo accade mediamente due volte la notte.
Visto che l'orario prevede 8,5 ore di lavoro più assistenza per andare a letto e per i bisogni notturni, quest'ultimo impegno notturno può rientrare nell'ora e mezza residua o no?
Per l'aiuto notturno di sabato notte e domenica devo pagare straordinari credo, come calcolo le ore(circa 4 ore effettive)? posso concordarle?
Grazie. Roberto

Fabio ha detto...

@roberto: ti consiglio di rivolgerti ad un consulente del lavoro.

Anonimo ha detto...

Sono Maria e mio marito dovrebbe iniziare in questi giorni un periodo di prova di 30 giorni presso un'azienda con CCNL dei pubblici esercizi. La mia domanda è questa: poichè dopo circa 4 giorni dall'inizio di tale periodo dovrebbe assentarsi per una settimana per accompagnarmi ad effettuare un intervento per il quale sono in lista da mesi, può chiedere il permesso? cosa rischia?

arianna ha detto...

@maria: io consiglierei di non assentarsi durante il periodo di prova.

Anonimo ha detto...

Sono sempre Maria, grazie Arianna per la risposta. Anche noi siamo del parere che sia meglio non assentarsi durante il periodo di prova, ma purtroppo penso che sarà inevitabile in questa nostra situazione. Come potrebbe comportarsi mio marito per "salvare il salvabile"? il datore di lavoro potrebbe licenziarlo subito dopo? o potrebbe/dovrebbe comunque concludere il periodo di prova? al di là di tutto avrebbe diritto al periodo di assenza per tale questione familiare? grazie ancora per l'attenzione.

arianna ha detto...

@maria: può anche decidere di licenziarlo alla fine del periodo di prova. Io, fossi in tuo marito, proverei a parlare con il suo datore di lavoro per spiegare al situazione.

Anonimo ha detto...

Buongiorno, sono Paola, dai 1 dicembre assunta a tempo indeterminato v livello presso un supermercato, con periodo di prova di 60 giorni. Fino ad ora non avevo fatto straordinari, ma dalla prossima settimana ho molte ore in più e anche la domenica che non avevo ancora fatto. Cambia qualcosa per il periodo dei 60 giorni lavorativi di prova? Ho sentito dire che chi è in prova se fa straordinari e festivi accorcia la prova? Grazie Paola

Fabio ha detto...

@Paola: no, non cambia nulla, sono sempre 60 giorni.

Anonimo ha detto...

buongiorno. son assunto a tempo determinato per sei mesi come autista/magazziniere con contratto del terziario/commercio,IV livello, periodo di prova di 60 giorni.
se volessi dare le dimissioni con quanto preavviso devo comunicarle?
grazie

Anonimo ha detto...

Grazie Fabio!

arianna ha detto...

@anonimo 22 gennaio: se sei nel periodo di prova non devi dare preavviso, altrimenti 15 giorni.

Anonimo ha detto...

ciao a tutti, sono assunta con un contratto di appendistato per 3 anni ma sn ancora nel periodo di prova ( 60 giorni ). quindi se ho capito bene per le dimissioni non devo dare preavviso?
grazie

arianna ha detto...

@anonimo 30 gennaio: corretto.

co ha detto...

Buona sera... spero che qualcuno mi possa aiutare. Nel contratto a tempo determinato (ccnl commercio, terziario, servizi) per un lavoratore di 5 livello, per una durata di 3 mesi, quanto può durare il periodo di prova? so che per il tempo indeterminato è di 60 gg lavorativi... per il tempo determinato so che è previsto un periodo di prova ma non so di quanto??

arianna ha detto...

@co: sono 60 giorni.

Anonimo ha detto...

Buongiorno,
ho appena iniziato a lavorare in una profumeria.il contratto è un V livello commercio. il periodo di prova è di 60 giorni di lavoro effettivo.Ma facendo un part time verticale di 21 ore come si calcolano i giorni?ad esempio può capitare che un giorno io lavori solo 2 ore, in tal caso quelle 2 ore di lavoro vengono considerate 1 giorno, oppure un giorno di lavoro è considerato ogni 8 ore di lavoro?grazie!

arianna ha detto...

@anonimo 21 febbraio: anche se fai 2 ore è un giorno. Devi considerare i giorni che lavori.

Davide ha detto...

buonasera a tutti, vorrei solo sapere se qualcuno sa se le motivazioni di recesso del periodo di prova da parte di un datore di lavoro possono essere diffuse a chicchessia. L'anno scorso, infatti, ho lavorato per un'azienda che mi ha mandato via con motivazioni legate alla mia professionalità che non ho mai accettato, ma non mi sono rivolto a un giudice anche perchè l'ambiente all'interno era molto brutto e poi ho trovato subito un impiego migliore. Mi pongo il problema oggi perchè sto lavorando insieme (non per conto) alla stessa ditta dell'anno scorso da poco tempo e vorrei evitare si diffondesse un clamoroso falso da parte di chi mi ha fatto licenziare.
Grazie a tutti, complimenti per il blog.

arianna ha detto...

@davide: non c'è modo di evitare la diffusione di questo tipo di motivazioni.

Anonimo ha detto...

Buongiorno a tutti, fra due settimane dovrei iniziare a lavorare presso un'azienda come impiegata. Mi fanno un periodo di prova di sei mesi, dopodichè se vado bene (a detta loro) l'assunzione sarebba a tempo indeterminato. E' possibile che il periodo di prova sia così lungo o devo dubitare? Grazie!

arianna ha detto...

@anonimo 1 marzo: io diffiderei. 6 mesi di preavviso sono solo per il I livello e per il quadro. Pretendi di firmare subito un contratto, non vorrei che ti tenessero sei mesi in nero con la promessa di un tempo indeterminato.

Anonimo ha detto...

e se il contratto che ti fanno firmare prevede 6 mesi di prova, questa condizione è valida anche se contravviene a quanto previsto dal contartto nazionale per un II livello??? Grazie
P.

Fabio ha detto...

@P.: no, non è valido.

Anonimo ha detto...

Ho firmato un contratto a tempo determinato (ccnl commerci, III livello) per 10 mesi. Il periodo di prova è sempre di 60gg?

Poichè si è trattato di un rinnovo di contratto (che prima era un COCOPRO) il periodo di prova si applica ugualmente?

Grazie,
FR

arianna ha detto...

@fr: si a entrambe le domande.

Anonimo ha detto...

@Arianna: grazie mille!

Anonimo ha detto...

Buongiorno. Dopo più di un anno di contratto determinato finalmente sono stato assunto a tempo ind., oggi dopo un mese, il mio capo arrabbiato mi ha detto di nn essere troppo contento ancora, perché ho 6mesi di prova...
Nella lettera di assunzione non vi è cenno..
Devo crederci o l ha detto per intimidire?
Grazie
max

arianna ha detto...

@max: ci sono i mesi di prova in tutti i ccnl.

Ady ha detto...

Buon giorno,vorrei capire come sono questi livelli,il principiante ha il 1o il 7livello

arianna ha detto...

@ady: il più basso è il 1 e il più alto è il 7.

Chama ha detto...

Buongiorno,

Sono stata assunta in data 01 maggio con contratto a tempo determinato fino al 03 agosto 2012. V livello del CCNL commercio e terziario.

La mia lettera di assunzione specifica che "la presente assunzione non è subordinata a periodo di prova" Ora, ho ricevuto una proposta piu' interessante, quindi sto per dare le dimissioni, volevo sapere se devo dare lo stesso il preavviso previsto da CCNL ( 15 gg decorrenti dal 16 ) o se, nonostante la specifica, sono da considerare ancora in prova..

Ringrazio anticipatamente per la gentile risposta,

Chama SIRVENT

arianna ha detto...

@chama: devi dare comunque il preavviso, nel tuo caso di 15 giorni.

Anonimo ha detto...

Buongiorno, sono stata assunta il 2 maggio con scadenza il 31 ottobre, IV livello. Nel contratto c'è la parte relativa al periodo di prova, ma non dice la durata. Questo vuol dire che non ho diritto a tale prova? E se volessi licenziarmi ora, visto che mi trovo male, devo dare il preavviso?? E se non dò il preavviso cosa può succedere? Grazie!!

arianna ha detto...

@anonimo 31 maggio: la prova è sempre inserita nei contratti. Strano che nel tuo non ci sia, chiedi al tuo datore di lavoro. Per il tuo livello la prova è di 60 giorni, superato tale periodo devi dare il preavviso.

Anonimo ha detto...

Buongiorno vorrei un chiarimento grazie... sono stata assunta il 13 gennaio con un contratto a termine di 3 mesi , alla scadenza del ontratto è stato rinnovato per altri sei mesi . volevo sapere se sono validi ancora i due periodi di prova nell'arco di questi 6 mesi, e se possono licenziare a insaputa quando vogliono.attendo un vostro riscontro grazie mille

grazie mille

arianna ha detto...

@anonimo 4 giugno: nella proroga non c'è prova. Se hai un contratto non possono mandarti via da un giorno all'altro.

Anonimo ha detto...

BUONGIORNO, QUALCUNO MI SA DIRE CON UN CONTRATTO A TERMINE DI 23 MESI LIVELLO 3 IMPIEGATA, QUANTO PREAVVISO DI LICENZIAMENTO DEVO DARE?
GRAZIE!!

arianna ha detto...

@anonimo 4 luglio: devi dare 20 giorni di preavviso.

Anonimo ha detto...

Salve! Sono stato assunto con contratto part-time di "sostituzione ferie" (art. 1 dlgs 6/9/01 n° 368) dal 7 maggio scorso fino al prossimo 22 settembre. Il mio inquadramento è "ausiliario alle vendite di V livello".
A causa di problemi che si stanno verificando sempre più spesso, sto valutando una possibile dimissione. Sono ancora nel periodo di prova (secondo la frequenza settimanale terminerà il 30 c.m.) e proprio per questo vorrei sapere: devo regolarmi entro un certo tempo di preavviso?

GRAZIE

Anonimo ha detto...

Se in un contratto a tempo indeterminato non è specificato il periodo di prova, fa fede il ccnl o è subito indeterminato? Questo perchè nel mio non è presente e lìho appena firmato.

arianna ha detto...

@anonimo 9 luglio: è sempre previsto il periodo di prova.

arianna ha detto...

@anonimo 9 luglio: se sei nel periodo di prova non sei tenuto al preavviso. Comunica le tue dimissioni qualche giorno prima della decorrenza per correttezza.

Anonimo ha detto...

Sono stata assunta stagionalmente con un v livello dal 12 giugno al 30 settembre. E' possibile che con un contratto di 3 mesi e mezzo ci siano 60 giorni di prova? Il datore di lavoro ha deciso che non c'è abbastanza lavoro e quindi dal 31 luglio mi manderà a casa....lo trovo totalmente incredibile visto che a stagione inoltrata sarà impossibile trovare un altro lavoro...

arianna ha detto...

@anonimo 25 luglio: si, il periodo di prova è corretto!

Anonimo ha detto...

Salve,sono mamma di tre figli e dovrei decidere se fare la baby sitter per una bimba di un anno per una famiglia italian all'estero,a Ginevra per un periodo di 15 mesi con alloggio.Quanto dovrebbe essere la mia retribuzione??Grazie.

arianna ha detto...

@anonimo 01 agosto: su questo non riusciamo ad aiutarti.

Anonimo ha detto...

salve,sono separato e ho bisogno di un aiuto in casa,ho trovato una bravissima ragazza cubana disposta a farlo,lei vorrebbe solo essere regolarizzata,non pretende nessun stipendio ma solo vitto e alloggio e possibile questa cosa,sarei grato se qualcuno mi sa dire se si può fare un contratto di lavoro di questo tipo.ringrazio per l'eventuale risposta

arianna ha detto...

@anonimo 2 agosto: rivolgiti ad un consulente del lavoro.

Anonimo ha detto...

Questa domanda è vergognosa

Anonimo ha detto...

Ciao , mi sono licenziata e volevo sapere se ricevevo lo stesso gli straordinari che ho fatto il mese precedente o se li perdevo.

arianna ha detto...

@anonimo 22 agosto: hai dato il preavviso previsto dal tuo contratto?

Anonimo ha detto...

Nel mio contratto ccnl non c'era scritto.so solo che rientravo ancora nei 2 mesi di prova e me ne sono andata il primo mese.il preavviso mi hanno detto loro che era di 24 ore e cosi ho fatto.pero appunto non so se questi straordinari che ho fatto li perdo.

arianna ha detto...

@anonimo 22 agosto: non dovresti.

Gianni ha detto...

salve. ho fatto una stage di 6 mesi presso un'azienda che poi mi ha assunto con un contratto di apprendistato 5 livello Commercio.
Nel contratto non ci sono riferimenti al periodo di prova ma a voce mi hanno detto che valeva il periodo di stage come prova. E' vero oppure valgono i 60 giorni?

arianna ha detto...

@gianni: valgono i 60 giorni.

Alessandro ha detto...

Buondì, sono stato assunto con un contratto a tempo determinato full-time (ai sensi della Legge 223/91 art. 8 c. 2) per 12 mesi come impiegato di 4° livello del CCNL Terziario/Commercio e nel contratto di assunzione è specificato un periodo di prova di 180 gg di calendario.
Io ho sottoscritto l'accordo e poi ho saputo dei limiti di 60gg stabiliti dal CCNL: quale di questi due termini è valido, 60 o 180gg?
Grazie in anticipo.

arianna ha detto...

@anonimo 25 settembre: in teoria quello indicato sul contratto.

Anonimo ha detto...

Buon giorno, dovrei firmare un contratto di lavoro V livello settore commercio, ma non vorrei essere vincolato perchè sto facendo altri colloqui. Mi è stato detto che il periodo di prova sarebbe di 30 gg con successiva assunzione a tempo indeterminato, perciò mi chiedevo se durante questo periodo devo dare un preavviso per le dimissioni e se devo attendere per poter firmare un altro contratto. Inoltre mi domandavo se cambia nel caso in cui non dovesse essere un periodo di prova (antecedente all'assunzione a t. indeterminato) bensì un contratto a tempo determinato di 30 gg.

Anonimo ha detto...

Buon giorno, devo firmare domani un contratto di lavoro V livello settore commercio, ma non vorrei essere vincolato perchè sto sostenendo altri colloqui. Durante il periodo di prova (che mi è stato detto sarebbe di 30 gg) che precederebbe l'assunzione a tempo indeterminato, devo dare un preavviso per le dimissioni? Posso anche dal giorno successivo firmare un altro contratto o no? Inoltre se dovessero presentarmi un contratto a tempo determinato di 30 gg la storia cambia?
Spero di essere stato chiaro nel commentare la situazione, che è alquanto strana e sgradevole.
Vi ringrazio anticipatamente per il tempo e la disponibilità.

arianna ha detto...

@anonimo 26 settembre: durante la prova non devi dare preavviso. In qualsiasi contratto deve esserci un periodo di prova.

Anonimo ha detto...

Ho capito, grazie Arianna

Anonimo ha detto...

Buongiorno, sono stata assunta con contratto commercio IV livello con 60gg di prova , so di non dover dare preavviso nel caso in cui andassi via ma devo cmq dare una comunicazione scritta o basta quella verbale? grazie!

arianna ha detto...

@anonimo 29 settembre: basta la comunicazione verbale se sei nel periodo di prova.

coccinella ha detto...

salve ragazzi, avrei una domanda da farVi...
io ho un contratto che prevede 15 giorni di prova e 15 di assunzione... ovviamente è da 4 anni che lavoro con le stessa azienda, e prima c'erano i contratti a progetto... ora questi... vabbè lasciamo stare!!! cmq..io non ho mai preso ne la tredicesima ne la quattordicesima, ieri mi hanno dato la quattordicesima... di € 80.00... ma è mai possibile???il mio stipendio attuale è di €800... ma risulto part-time... quindi €500.

datemi una risposta voi perchè io non ci capisco niente! grazieeeeeeee

arianna ha detto...

@coccinella: ti hanno dato una busta paga a parte con la 14esima?
mi sembra strano...

Anonimo ha detto...

Salve, avrei bisogno di una delucidazione ...ho firmato il contratto C.C.N.L Confcommercio III Livello con 90 giorni di prova di effettiva prestazione lavorativa.

Ma il periodo di prova nel mio caso non dovrebbe essere massimo 60 gg come stabilito dal C.C.N.L.?

O il datore di lavoro può prolungarlo il mio periodo di prova al di fuori ai termini stabiliti dal C.C.N.L?

Fammi sapere e grazie in anticipo.
Cruz

arianna ha detto...

@cruz: può prolungarlo fino a 90 giorni.

Anonimo ha detto...

Ti ringrazio Arianna ma a quanto risale? ho scaricato qui il pdf di CCNL terzario accordo rinnovo 26 febbraio 2011 art. 106 risulta come pensavo io nel mio caso ed approvato dal Confcommercio:

"La durata massima del periodo di prova non potrà superare i seguenti limiti:
- Quadri e Primo Livello 6 mesi
- Secondo e Terzo Livello 60 giorni
- Quarto e Quinto Livello 60 giorni
- Sesto e Settimo Livello 45 giorni..."

E quindi il datore può prolungare il periodo di prova senza rispettare i limiti? per quale motivo? O mi sbaglio io?

Mi fai sapere?

Ti ringrazio ancora.
Cruz

arianna ha detto...

@cruz: ti confermo quanto detto in precedenza, può prolungarlo fino a 90 giorni.

Anonimo ha detto...

Salve mia figlia è stata presa in prova in un supermercato,per quindici giorni,nessun tipo di contratto,quasi nove ore al giorno come cassiera,scaffalista e tutto fare,la retribuzione è stata di 298,00 euro.periodo di prova in teoria ma di contratto non se ne parla,cosa deve fare?

arianna ha detto...

@anonimo 7 dicembre: è assolutamente illegale quello che stanno facendo a tua figlia. senza firmare un contratto non dovrebbe lavorare, senti un sindacato.

Anonimo ha detto...

Salve sono stato assunto il 14 gennaio con contratto commercio 4° livello (40 ore settimanali da lunedi a venerdi)...il periodo di prova dura fino al 14 marzo oppure nel mio caso che lavoro 5 giorni a settimana sarebbero 12 settimane dal 14 gennaio?

arianna ha detto...

@anonimo 14 marzo: ma da contratto quanti giorni di prova hai indicati?Considera che sono giorni lavorativi.

Anonimo ha detto...

@arianna: da contratto sarebbero 60 giorni di effettivo lavoro quindi chiedo conferma se sono 12 settimane visto che lavoro da lunedi a venerdi.

arianna ha detto...

@anonimo 18 marzo: si, ti confermo.

Anonimo ha detto...

Salve, sono stata assunta in data 01/03/2013 come impiegata back office V' livello a t.d. per un anno. Sto sostenendo il periodo di prova di 60 giorni di lavoro effettivo ed ho scoperto di essere incinta. Avendo problemi di salute il mio ginecolo mi ha consigliato di andare in maternità anticipata. Quello che vorrei sapere io è: se non dico nulla al datore di lavoro e presento direttamente la domanda di maternità anticipata con effetto immediato sono tutelata? Riesco ad ottenere lo stesso la maternità o mi possono licenziare?

Fabio ha detto...

@anonimo 21 marzo: devi comunicare al datore di lavoro lo stato interessante e poi fare richiesta dell'ispettorato.

- V - ha detto...

Buonasera,
Sono stata assunta come V livello commercio in data 2 gennaio, oggi, 22 marzo mi é stato presentato il licenziamento per mancato superamento del periodo di prova.
Essendo tale periodo di 60 giorni, vorrei capire se nel calcolo vanno inclusi i giorni di riposo o solamente i giorni effettivi di lavoro.
E pertanto se il comportamento del datore di lavoro é corretto.
Grazie.

arianna ha detto...

@V: vanno calcolati i giorni lavorativi.

Anonimo ha detto...

BUONGIORNO, RICOLLEGANDOMI ALLA SITUAZIONE DESCRITTA DA ARIANNA, VOLEVO SAPERE SE UN LAVORATORE CHE NON SUPERA IL PERIODO DI PROVA HA DIRITTO ALLA DISOCCUPAZIONE

arianna ha detto...

@anonimo 12 giugno: se hai anche contributi precedenti si.

Anonimo ha detto...

Salve, io giorno 6 Giugno sono stato assunto con contratto per un mese V livello terziario (un negozio di abbigliamento). Il primo giorno di lavoro ero con la frebbre e purtroppo ho poi preso 6 giorni di malattia.Ho ricominciato il 13 giugno e Oggi 21 giugno mi hanno detto che non ho superato il periodo di prova che risulta di 13 giorni effettivi di lavoro. Io ho lavorato 8 giorni effettivi, gli altri 6 sono di malattia.Anche la malattia è inclusa nel periodo di prova??
GRAZIE e spero che questo post possa essere utile ad altri.
Antonio

arianna ha detto...

@anonimo 21 giugno: a mio avviso no.

Anonimo ha detto...

Mi è capicato di vedere un contratto a tempo determinato "acausale" della durata di 27 giorni, commercio 4° livello, quindi periodo di prova 60 giorni... possibile che il contratto sia tutto un periodo di prova e i giorni non vadano riproporzionati?

arianna ha detto...

@anonimo 21 giugno: a mio avviso non è corretto.

Luca ha detto...

Buongiorno, assunto come apprendista in un negozio di abbigliamento, superato periodo di prova e passati 6 mesi dall'assunzione, la ditta individuale si trasforma in sas. Mi fa licenziare per poi riassumermi nella sas con medesimo contratto. Ripartono altri 60gg di prova o è palese che sia tutto a posto visto che sia il legale rappresentante sia il dipendente sono gli stessi ed è sempre andato tutto bene? E quindi già dal primo giorno è a tutti gli effetti valido il contratto a tempo indeterminato?

arianna ha detto...

@luca: no, se riparti con un altro contratto vale sempre il periodo di prova.

James ha detto...

Buongiorno,
ho un contratto con 6 mesi di prova ma è di secondo livello, quindi in teoria dovrebbe durare solo 60 gg. Posso obbligare l'azienda a far terminare il periodo di prova alla scadenza dei 60gg?

Grazie

arianna ha detto...

@james: in realtà fa fede quanto contenuto nel contratto da te firmato.

Anonimo ha detto...

Buongiorno, vorrei sapere se eventuali giorni di ferie sono da considerare nel periodo di prova come "giorni di effettivo lavoro" o vanno considerate solamente le ore lavorate.
Grazie

arianna ha detto...

@anonimo 24 settembre: si considerano i giorni di effettivo lavoro.

Anonimo ha detto...

Salve sono stata assunta a settembre con un contratto di lavoro a tempo determinato con scadenza il 31 dicembre come apprendista commessa di V livello part time 24 ore settimanali, rileggendo il mio contratto c'é scritto che il periodo di prova è di 60 giorni. Sbaglio o c'è qualcosa che non va? Non dovrebbero essere 45 i giorni? Grazie

arianna ha detto...

@anonimo 12 novembre: come leggi sopra sono 60.

Anonimo ha detto...

Salve,
ho un contratto di apprendista commessa (apprendistato professionalizzante) 6 livello. sono ancora all'interno dei 60 gg di prova ma vorrei dare le dimissioni. Quanti sono i gg di preavviso? Devo sempre rispettare le scadenze del 1 o del 16 del mese? Ringrazio in anticipo!

arianna ha detto...

@anonimo 18 novembre: durante il periodi di prova puoi dare le dimissioni. i tempi li trovi qui http://contrattolavoro.blogspot.it/2011/03/contratto-commercio-2011-preavviso.html.

Anonimo ha detto...

Ciao, vorrei fare una domanda. Se vengo licenziato nei 45 gg di prova, esattamente al 34esimo, mi verranno pagati tutti e 45? Anche i giorni di ferie e permessi che ho maturato ? Grazie

arianna ha detto...

@anonimo 20 novembre: vieni pagato per i soli giorni lavorati e ti viene liquidato quanto maturato in quei giorni.

Anonimo ha detto...

Salve ho un contratto a tempo determinato di 12 mesi 5 livello commercio ho iniziato il 20 ottobre! Il mio periodo di prova quanto dura?? È come devo conteggiare in giorni effettivi di lavoro ??? La ringrazio molto per la risposta !

arianna ha detto...

@anonimo 19 dicembre: e' tutto indicato sul tuo contratto di assunzione.

Anonimo ha detto...

Salve,
Ho un contratto part-time a tempo determinato di un anno dal 31/10/2013 con periodo di prova di 60 gg. Mi hanno aumentato le ore lavorative da 18 (5 gg lavorativi)a 40 (6 gg lavorativi): il tutto contrattualmente stabilito. Ho firmato infatti il contratto che stabilisce l'aumento dell'orario di lavoro. In questo caso i 60 gg di prova li posso calcolare basandomi sui 6 gg lavorativi?

arianna ha detto...

@anonimo 30 dicembre: ora lo puoi considerare su 6 giorni, corretto!

Anonimo ha detto...

Con un contratto di apprendistato in cui dice: l'inquadramento sarà con la qualifica di APP. TIPO B 1,5% PT il livello di inquadramento é: APP51 APPREND.5 LIV. 1PER.
e il ccnl applicato per la parte economico normativa é COMMERCIO. ( faccio il pizzaiolo) il periodo di prova é di giorni 60 giusto? Mi servirebbe urgentemente la risposta.

arianna ha detto...

@anonimo 26 gennaio: senno indicato diversamente nel tuo contratto sono 60 giorni se adesso hai un 5 livello. Sei sicuro che il 5 e' il livello di partenza e non di arrivo?

Liana e Adriano ha detto...

Salve,
avrei una domanda.
Ho firmato un contratto come Impiegata V livello del CCNL per i dipendenti da aziende del Terziario della distribuzione e dei Servizi. Ho iniziato il mio periodo di Formazione il 18/12/2013 e sul contratto stipulato c'è scritto che il periodo di prova è di 45gg.
Devo tenere in considerazione il nuovo CCNL (valido per altro dal 1/1/2011 al 31/12/2013 o il nuovo? perchè nel vecchio mi risulta che i gg. siano effettivamente 45, mentre nel nuovo sono di 60 (e comunque sul contratto da loro stipulato c'è indicato 45gg.). La domanda specifica la sottopongo in quanto dal 18/12/2013 ad oggi (giorno in cui hanno deciso di farmi firmare una lettere per intimazione alla risoluzione del rapporto) sono trascorsi 47gg. per cui, in teoria, se non vado errato, dovrebbero tenermi al lavoro fino alla scadenza del contratto (30/06/2014).
Mi può dare delucidazioni in merito?
Grazie,
Vera

arianna ha detto...

@vera: hai superato la prova. Come mai vogliono risolvere il contratto?

Anonimo ha detto...

Buongiorno,
vorrei sapere gentilmente se tutti i contratti di lavoro con passaggio a tempo determinato a tempo indeterminato anche se non scritto hanno il periodo di prova.

Mi auguro di ricevere risposta.

Grazie a tutti.

arianna ha detto...

@anonimo 21 febbraio: si perché è un unico contratto.

Micaela ha detto...

Buongiorno,

Ho un contratto di Colf Convivente, tipo B super, di 25 ore settimanale, meta giornata libera e un giorno libero intero, con uno stipendio de 700 euro al mese, vitto e alloggio
Invece il mio orario di lavoro e di 24 ore sul 24 e mi sveglio due volte alla notte per portare all'anziana la padella. La meta giornata libera e dalle 15.00 alle 20.00 e il giorno libero intero e domenica dalle 10.00 alle 20.00 Ogni pomeriggio l'anziana va al letto per 3 ore, e io teoreticamente mi posso riposare un po, ma non e permesso di andare fuori della casa e non sono pagata ne per queste ore, ne per quelle di notte.
Anche se io ho firmato il contrato del lavoro, voglio sapere se lo stipendio di 700 euro e quello giusto o se per legge esista uno stipendio minimo e altri diritti. Se si, como posso fare per prendere lo stipendio giusto? E voglio sapere pure se io devo venire pagata per le ore del pomeriggio e per quelle di notte.
Grazie mille.

arianna ha detto...

@Micaela: non è giusto che tu abbia un contratto e che invece poi lavori il doppio. rivolgiti ad un sindacato.

Anonimo ha detto...

Buonasera, il 3/3/14 sono stato assunto con contratto a tempo determinato, scadenza 14/8/14, part time 25 ore settimanali, V livello CCNL commercio /terziario. Quanto dura esattamente il mio periodo di prova? I sabati lavorati supplementariamente vengono conteggiati?

arianna ha detto...

@ anonimo 2 aprile: la durata del periodo di prova deve essere contenuta nel contratto che hai firmato. Per il tuo livello sono 60 giorni lavorativi.

Anonimo ha detto...

Salve spero qualcuno mi possa aiutare, io ho ricevuto dalla mia azienda la lettera di assunzione a tempo indeterminato con 30gg di prova, ciò che volevo sapere è passati questi 30 giorni se nessuna delle parti disdice il rapporto, l'indeterminato è effettivo?? Poi si intendono 30gg lavorativi o i classici 30 del mese? Inoltre ricevo gia la busta paga anche se sono in prova?? Se serve sono inquadrato 4 livello.
Grazie mille

arianna ha detto...

@anonimo 6 aprile: i 30 giorni sono lavorativi, se al termine di questi nessuno disdice il rapporto e' confermata la tua assunzione a tempo indeterminato. Certo che ti arriva la busta paga anche durante la prova.

Anonimo ha detto...

salve, rapida domanda: nel ccnl è specificata la durata massima del periodo di prova, ma è possibile, di comune accordo, rinunciarci comletamente, cioè fare un'assunzione senza periodo di prova?
grazie e saluti.

arianna ha detto...

@anonimo 9 aprile: e' possibile se è specificato nel contratto.

Anonimo ha detto...

Salve...sono stata assunta come commessa V livello per un periodo di tre mesi.
Quanto dura il periodo di prova?

arianna ha detto...

@anonimo 14 aprile: il periodo di prova deve essere indicato nel contratto.

Anonimo ha detto...

Ciao, da poco ho iniziato un nuovo lavoro, ho un contratto di 3 mesi con 45 giorni di prova..ho scoperto di essere incinta, se mi metto in maternitá mi vengono comunque pagati i 3 mesi?

arianna ha detto...

@anonimo 7 maggio: ti viene pagata la maternità anticipata dall'inps.

Anonimo ha detto...

Buongiorno, sono l'anonimo del 2 aprile 2014, ho letto da qualche parte che in caso di tempo determinato inferiore ad un'anno (nel mio caso 5 mesi e 11 giorni), il periodo di prova non può superare il 20% della durata del contratto (dunque nel mio caso 1 mese e 2gg circa??). Sul contratto tra me e l'azienda non è precisato,è scritto di fare riferimento al CCNL. Scusate se sono insistente ma ho problemi con il datore di lavoro (lavoriamo 8 ore pagati per 5) e dato che ho rinunciato al sussidio per questo contratto ho bisogno di questi chiarimenti. Mille grazie!!

arianna ha detto...

@anonimo 17 maggio: mi ricordi qual'e' il tuo livello?

Anonimo ha detto...

@arianna certo, V livello. se può servire la mansione è letturista

arianna ha detto...

@anonimo 17 maggio: a me non risulta quello che scrivi. Considerati i problemi che dici ti consiglio di rivolgerti ad un patronato che ti assista.

arianna ha detto...

@anonimo 17 maggio: il tuo periodo di prova e' di 60 giorni lavorativi.

Anonimo ha detto...

grazie mille per l'aiuto!! ho già parlato con il sindacato ma giustamente per l'eventuale vertenza abbiamo deciso di aspettare il 60° giorno, cadrebbe martedi 27 cm, poi girando su internet mi sono imbattuto nel ccnl fedarcom che scrive questo. evidentemente non è il mio ccnl di riferimento

Anonimo ha detto...

Buonasera,
sono stata assunta dal 1 aprile a tempo indeterminato (II liv. Commercio). Sul contratto c'è scritto che il periodo di prova è di "60 giorni di lavoro effettivo (corrispondenti a 10 settimane)". Ma se dai 60 gg sono esclusi i giorni di riposo superiamo ampiamente le 10 settimane. Cosa devo considerare?

Inoltre se il mio capo decidesse di non confermare il contratto, potrei appellarmi al fatto che lui non mi abbia giudicata in modo giusto? La sede dell'azienda è lontana ma temo che il giudizio del mio capo non sia obiettivo (sono stata scelta da altre persone, non da lui).

Vi ringrazio in anticipo per l'aiuto

arianna ha detto...

@anonimo 24 maggio: per il commercio si intendono giorni di calendario. Se non superi la prova non puoi appellarti a nulla.

Anonimo ha detto...

@arianna grazie per la risposta, ma ho ancora un dubbio: sul blog c'è scritto che per il II livello si intendono giorni di lavoro effettivo, mentre per I e Quadri di calendario. La mia confusione deriva da quella dicitura sulle settimane.

arianna ha detto...

@anonimo 25 maggio: sono di lavoro effettivo.

Anonimo ha detto...

salve, per un contratto determinato di un anno al livello 1, è previsto un periodo di prova? mi hanno proposto 1 anno con 6 mesi di prova, mi pare eccessivo...!? grazie mille

arianna ha detto...

@anonimo 29 maggio: si, invece è corretto.

Anonimo ha detto...

Salve ho un contratto di lavoro a tempo determinato e precisamente dal 03/06/2014 al 31/08/2014 con mansione di cuoco di livello 7.
Volevo sapere quanto dura il mio periodo di prova e nel caso fosse terminato quanti giorni di preavviso devo dare per poter concludere il contratto.
Grazie.

arianna ha detto...

@anonimo 25 giugno: il periodi di prova per il tuo livello è di 45 giorni. Il preavviso lo trovi qui http://contrattolavoro.blogspot.it/2011/03/contratto-commercio-2011-preavviso.html.

Anonimo ha detto...

Grazie mille, essendo part-time cambia qualcosa nei giorni di prova?

arianna ha detto...

@anonimo 26 giugno: non cambia nulla.

giova ha detto...

Scusate: nel commento precedente, in realtà volevo confrontare
[contratto metalmeccanico 5S] vs
[contratto Servizi livello 3 + "incentivi variabili tra 500 e 2000 euro, prestabiliti all'inizio di ogni anno solare"]

Consigli?

arianna ha detto...

@giova: senti un consulente del lavoro.