Contratto a progetto: disoccupazione, come ottenerla

La disoccupazione ordinaria può essere richiesta anche da collaboratori coordinati e continuativi e per i contratti a progetto, come anche la maternità.

Novità! Leggi come ottenere la disoccupazione 2015 con il contratto a progetto e anche la NASpI attiva dal 1 maggio 2015.

Il requisito per ottenere la disoccupazione ordinaria da parte dei collaboratori a progetto è:
  • almeno 1 anno di contributi (52 settimane anche non continuative) nel biennio precedente alla data di cessazione del lavoro
Per chi ha perso il lavoro dal 1 gennaio 2010, anche i contributi accreditati alla Gestione separata nella misura massima di tredici settimane. Sul blog trovate anche le aliquote della gestione separata 2015.

Per quanto riguarda l'indennità, è calcolata sulla retribuzione relativa all'ultimo trimestre di lavoro dipendente.

, , , , , , ,




Share on Google Plus

About Fabio

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Commenti
    Facebook Comment

43 commenti :

  1. Buongiorno,

    lavorando in una PMI del settore metalmeccannico vorrei avere per cortesia chiarimenti e relativi riferimenti,se esistenti,delle regolamentazioni relative a :
    - scatto di anzianità per dirigenti ( se viene retribuito o meno)
    - retribuzione RAL minima per direttore generale per un'azienda di 250 persone.

    saluti

    RispondiElimina
  2. @anonimo 10 agosto: per i dirigenti ti conviene sentire un consulente del lavoro.

    RispondiElimina
  3. Salve, l'indennità di disoccupazione per i lavoratori con contratti a progetto si può ottenere sia in caso di licenziamento sia in caso di dimissioni volontarie? Grazie

    RispondiElimina
  4. @Prodigio: solo in caso di licenziamento. ti consiglio di chiamare l'inps per sapere se ci sono i fondi.

    RispondiElimina
  5. vorrei sapere se sì è lavorato dal 1.03.2011 al 31.10.2011 con contratto a progetto in un call center, aspetta qualche indennite di disoccupazione. Grazie

    RispondiElimina
  6. @anonimo 11 ottobre: contatta direttamente l'Inps.

    RispondiElimina
  7. Ciao Fabio, ho lavorato a progetto tutto il 2010 fino al 30 giugno 2011. Poi ho ricominciato a lavorare (sempre la stessa azienda, sempre a progetto) il 1 settembre 2011 (quindi dopo 62 giorni). Ho presentato la domanda "una tantum co.co.pro.", tutti i requisiti sono soddisfatti, l'unico su cui ho un dubbio è quello che dice: risultare senza contratto da ALMENO DUE MESI. Che ne pensi? Grazie in anticipo. Gianni

    RispondiElimina
  8. @anonimo 12 ottobre: penso che ci potresti rientrare. devi chiamare l'inps però, così vedi cosa ti dicono loro.

    RispondiElimina
  9. Ciao Fabio sono Mara, ho lavorato con contratto a progetto da Marzo 2009 a Febbraio 2010 per un'azienda. Poi sono stata assunta da un'altra azienda a tempo indeterminato da Settembre 2010 a Ottobre 2011, da una settimana sono stata licenziata. Mi spetta la disoccupazione?? Grazie mille in anticipo. Mara

    RispondiElimina
  10. @Mara: si, ti spetta ma per la sicurezza ti conviene sentire l'inps (803.164).

    RispondiElimina
  11. Salve, sono Lucia. Avrei una domanda. Ho lavorato da gennaio 2010 a gennaio del 2011 per un azienda con contratto a progetto. Poi ho avuto un'ulteriore contratto a progetto da gennaio 2011 e scadenza 2012. Mi hanno già comunicato che alla scadenza non potrò più continuare a lavorare da loro. Posso fare la richiesta per la disoccupazione? E quando dovrei farla? La richiesta si fa all'inps?

    grazie in anticipo!

    RispondiElimina
  12. @lucia: contatta l'Inps. Comunque devi richiedere la disoccupazione appena hai finito il contratto.

    RispondiElimina
  13. Buon giorno, ho lavorato a progetto per circa 10 anni, nella stessa società, con 2 tipi di mansione: per una percepivo 600 euro e per l'altra 600 euro poi portati a 700. Nel gennaio 2010 uno dei settori di cui mi occupavo è stato eliminato (quello da cui percepivo 600 euro) e mi è stato mantenuto l'altro contratto cocopro. Posso chiedere oggi la disoccupazione?

    RispondiElimina
  14. @anna: no, non puoi richiederla perché lavori.

    RispondiElimina
  15. buona sera, non riesco a trovare concordanza fra le informazioni sul portale inps e queste elencate da voi.
    il 31/12/2011 termino un co.co.pro. durato 23 mesi continuativi (e monocommittenti) con retribuzione lorda superiore ai 20.000€/annui. secondo quello che dite voi, posso accedere alla disoccupazione ordinaria ma quello che dice inps è diverso.
    come dovrei muovermi quindi per accedere a questo istituto?

    RispondiElimina
  16. @riccardo: la disoccupazione per il progetto era del 2010. ora credo abbiano finito i fondi.

    RispondiElimina
  17. salve, il mio contratto a progetto è terminato il 31.12.2011 e non mi è stato piu' rinnovato. Ho avuto 3 rinnovi da agosto 2009, senza interruzioni e da un unico committente. mi spetta la disoccupazione adesso? se si, quanto tempo ho per richiederla? e a quanto ammonta (30%?)? grazie mille R.S.

    RispondiElimina
  18. @rino: non credo ci siano più i fondi per la disoccupazione per l'apprendistato. senti l'inps.

    RispondiElimina
  19. Buona sera, leggendo questo forum mi sembra che sia il piu' celere competente che io abbia trovato.
    La mia DOMANDA.
    ho lavorato da aprile 2011 al febbraio 2012 con un contratto a progetto( maturando 13 settimane contributive il massimo che la gestione separata puo' dare) poi dal marzo a novembre contratto full time determinato. Vorrei capire mi spetta la disoccupazione ordinaria , sempre se si possono sommare le settimane dato che 13( gestione separata) e 44 ( contratto da dipendete) superano la soglia di 52? Il call center dell' Inps mi ha detto che non ho diritto dato che le settimane nn sono comulative. Grazie attendo vostre info

    RispondiElimina
  20. @anonimo 10 gennaio: concordiamo con l'inps, non sono cumulabili.

    RispondiElimina
  21. Salve,sono un promoter della compagnia di telefonia mobile H3g.
    Collaboro con loro dal 30 luglio 2010 ovviamente tramite contratti di lavoro a progetto.
    Il primo contratto aveva come durata 30 luglio 2010 – 31 dicembre 2011
    Mi è stato rinnovato poi l’anno seguente dal 13 gennaio 2011 al 31 dicembre 2011.
    Però per motivi personali ho interrotto il contratto a fine giugno per poi riprenderlo a settembre. E precisamente dal 10 settembre al 31 dicembre. Infine inizialmente il contratto mi è stato prorogato fino a fine febbraio 2012 e pochi giorni fa mi hanno comunicato che mi arriverà una raccomandata che mi avviserà della risoluzione del contratto. Quindi il mio ultimo giorno di lavoro sarà il 31 gennaio 2012.
    Attualmente collaboro anche con un’altra agenzia! Ho firmato due contratti. Un contratto di lavoro a progetto( merchandiser) e un contratto di collaborazione coordinata e continuativa ( promoter ) ma non sto svolgendo nessun attività, ho solo firmato i contratti, quindi non percepisco nessuna retribuzione.Se chiedessi a quest'agenzia la risoluzione del contratto potrei trovare una via per tentare di percepire la disoccupazione.

    Grazie

    Dan

    RispondiElimina
  22. @anonimo 25 gennaio: se dai le dimissioni non hai diritto alla disoccupazione. comunque per il contratto a progetto è una cosa a parte, molto più complessa. ti consiglio di sentire l'inps in modo che loro possano vedere i contributi versati.

    RispondiElimina
  23. Salve sono a richiedere questa informazione:
    sono stata licenziata da un tempo indeterminato e i primi di gennaio ho fatto richiesta di disoccupazione di cui non ho ancora ricevuto risposta. Nel frattempo mi hanno proposto un lavoro a progetto se accetto perdo definitivamente la disoccupazione o finito il progetto la posso riaprire?

    RispondiElimina
  24. @anonimo 1 febbraio: si, perdi la disoccupazione e finito il contratto puoi richiederla.

    RispondiElimina
  25. Grazie della risposta Fabio pero' se dura un mese non ho i requisiti... o si collega alla vecchia domanda di cui o i requisiti per poterla richiedere?

    RispondiElimina
  26. @anonimo 1 febbraio: puoi provare ma devi sentire l'inps.

    RispondiElimina
  27. Buongiorno a tutti. Vorrei sapere se anche per il 2012 è stata prorogata la possibilità di richiesta della disoccupazione ordinaria con la formula "9 + 32 , ovvero 39 settimane alle dipendenze più 13 settimane con contratto atipico (gestione separata).
    Grazie anticipatamente

    RispondiElimina
  28. @Pyppo: devi chiamare l'inps per sapere questa cosa.

    RispondiElimina
  29. Salve ho un quesito cmq andro all' inps per conferme.
    devo chedere la disoccupazione a requisiti ridotti nel 2011 ho lavorato come dipendente a tempo determinato per il ministero 160gg e in piu' ho un co.co.pro con una coperativa per la quale ho lavoratoin tutto l'anno 23gg.il problema e' che mi hanno rinnovato il cocopro e non mi vogliono licenziare. Questa cosa puo' farmi perdere la disoccupazio.Gli altri anni lo sempre persa ma lavoravo solo per il ministero,sempre 160gg l'anno. Grazie

    RispondiElimina
  30. @anonimo 15 febbraio: ti consiglio di rivolgerti direttamente all'Inps.

    RispondiElimina
  31. Salve io ho lavorato per 5 mesi con un contratto a progetto nel 2011. Nel 2010 invece ho contributi versati per 9 giornate. Ho quindi pensato di presentare quest'anno la domanda di disoccupazione con requisiti ridotti. Mi è stata respinta. Perchè? Nel mio "estratto conto" sul sito INPS dove posso vedere tutti i versamenti dei contributi versati nei miei precedenti lavori non risultano ancora versati i contributi di questi 5 mesi di cui ho citato prima. Forse è per quello che l'INPS non mi accettato la domanda? E cosa devo fare nei confronti del datore di lavoro che non mi ha ancora ne versato i contributi, ne dato le buste paga? Grazie.

    RispondiElimina
  32. @gianluca: credi sia per quello. controlla che abbiamo versati i contributi che ti spettano.

    RispondiElimina
  33. @arianna: sul mio profilo dell'inps i contributi di questi ultimi per cui ho lavorato non risultano quindi credo manco all'inps stesso. Penso non me li abbiano versati, il problema è che questi furbi non mi hanno ancora dato ne buste paga ne CUD. Lunedì andrò all'ufficio di collocamento per assicurarmi che risulti almeno che mi hanno assunto in quei 5 mesi e che quel contratto non sia stato falso, se così non dovesse essere vado dritto al Sindacato a denunciarli.

    RispondiElimina
  34. salve.
    ho bisogno di un consiglio:mi hanno respinto la domanda di disoccupazione, è il caso di presentare ricorso?
    Ho lavorato dal febbraio 2010 al gennaio 2012 (52 settimane di contributi versati come lavoratore dipendente). nel 2009 ho contributi versati gestione separata(1 mese)cioè come lavoratore dipendente con contratto di lavoro a progetto. Mi hanno respinto sia la disoccupazione ordinaria che ridotta.è corretto? o devo presentare ricorso?
    grazie Plp

    RispondiElimina
  35. @Plp: ti sei licenziato? mi sembra strano...

    RispondiElimina
  36. No, mi hanno licenziata per cessazione attività.Come Causa della reiezione l'inps dice "mancanza del requisito assicurativo".Dicono che i contributi versati come gestione separata non valgono. ma è cosi?
    plp

    RispondiElimina
  37. @plp: devi fare riferimento a ciò che dice l'Inps.

    RispondiElimina
  38. salve...vorrei un chiarimento perkè nessuno sa rispondermi, lavoro con contratto a chiamata e sto percependo anke la disoccupazione ordinaria, è vero che nn devo lavorare per 5 giorni consecutivi se no perdo la disoccupazione? grz anticipate

    RispondiElimina
  39. salve, ho richiesto la disoccupazione per gestione separata ma mi è stata respinta. La mia situazione è un pò ingarbugliata. Dopo 6 anni a progetto, l'azienda mi ha fatto un contratto da dipendente, licenziandomi dopo 3 mesi con il pretesto del patto di prova. La motivazione dell'inps è "domanda respinta perchè nei 60 gg successivi al termine del contratto ha prestato attività lavorativa" (con il nuovo contratto da dipendente). Anche la disoccupazione ordinaria mi è stata respinta perchè non avevo 52 settimane di contributi nell'anno precedente. Insomma, sono in una situazione paradossale e senza ammortizzatori come indennità. Ho un legale che segue un'azione contro l'azienda, ma nei confronti dell'inps è più difficile e i patronati non danno valore aggiunto, nel mio caso. Vorrei però sapere se posso fare ricorso alla richiesta respinta ricostruendo la mia situazione. Grazie. Saluti. Roberto

    RispondiElimina
  40. Grazie @Arianna. Ho fatto ricorso dopo il tuo post, vediamo come va. Ciao! Roberto

    RispondiElimina
  41. Sono un operaio 5 livello metalmeccanico ho maturato 4 scatti di anzianità e la ditta mi da 88,92 euro secondo i miei calcoli dovrei prendere 118,56 vorrei sapere avendo preso il 5 livello da due anni circa è sbagliato il mio calcolo ed è giusto quello della ditta ?

    RispondiElimina
  42. @anonimo 22 maggio: per questo genere di calcoli devi andare da un consulente del lavoro a cui porterai tutte le tue buste paga.

    RispondiElimina