Pensione di guerra - Reversibilità o Indiretta

La pensione di guerra indiretta o di reversibilità spetta al coniuge superstite e agli orfani secondo determinati requisiti. E' bene però subito capire cos'è e a chi spetta la pensione di guerra (clicca sul link).

La pensione di guerra indiretta, come già detto sopra, spetta al coniuge superstite e agli orfani che siano minori di 21 anni, studenti universitari fino a 26 anni o maggiorenni in condizioni economiche disagiate. In questi casi, la pensione indiretta spetta se il militare o civile è morto per causa di servizio di guerra (pensione di guerra di 1° categoria) o se sia morto per aggravamento delle ferite di guerra o d'invalidità (pensione di guerra dalla 2°alla 8° categoria - assegno di invalidità). Differente è invece la pensione di guerra diretta.

La reversibilità della pensione di guerra spetta sempre al coniuge superstite e agli orfani che siano minori di 21 anni, studenti universitari fino a 26 anni o maggiorenni in condizioni economiche disagiate che abbiamo avuto un genitore titolare di una pensione di guerra dalla 2° alla 8° categoria, morto per cause diverse da quelle che hanno portato all'attribuzione della pensione di guerra.

Come si presenta la domanda? Tutti gli aventi diritto devono presentare domanda alla Direzione Territoriale dell'Economia e delle Finanze entro 5 anni dalla morte, dopo ci sarà la prescrizione. Il pagamento della pensione di guerra indiretta o di reversibilità avviene con scadenza mensile, con la stessa procedura delle pensioni.

, , , , ,



About Fabio

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Commenti

0 commenti :

Posta un commento