Preavviso dimissioni e licenziamento nel CCNL Metalmeccanici Industria [AGGIORNATO]

Nel Contratto Metalmeccanici, come negli altri CCNL, è necessario rispettare dei tempi di preavviso per le dimissioni o licenziamento.

La procedura, per i contratti a tempo indeterminato, in caso di dimissioni o licenziamento, prevede che sia consegnata una lettere firmata con il periodo di preavviso, piuttosto lungo in caso di livello quadro. I tempi che trovate sotto decorrono dal giorno successivo alla comunicazione.

Fino a 5 anni di anzianità:
  • 1° categoria - 7 giorni
  • 2° e 3° categoria - 10 giorni
  • 4° e 5° categoria - 1 mese e 15 giorni
  • 6° e 7° categoria - 2 mesi
Da 5 a 10 anni di anzianità:
  • 1° categoria - 15 giorni
  • 2° e 3° categoria - 20 giorni
  • 4° e 5° categoria - 2 mesi
  • 6° e 7° categoria - 3 mesi
Oltre 10 anni di anzianità:
  • 1° categoria - 20 giorni
  • 2° e 3° categoria - 1 mese
  • 4° e 5° categoria - 2 mesi e 15 giorni
  • 6° e 7° categoria - 4 mesi
Se non si rispettano i tempi di preavviso elencati sopra, il datore di lavoro, in caso di licenziamento, o il lavoratore, in caso di dimissioni, devono dare un'indennità:

Fino a 5 anni di anzianità:
  • 1° categoria - 0,24 mensilità
  • 2° e 3° categoria - 0,33 mensilità
  • 4° e 5° categoria - 1,5 mensilità
  • 6° e 7° categoria - 2 mensilità
Da 5 a 10 anni di anzianità:
  • 1° categoria - 0,5 giorni
  • 2° e 3° categoria - 0,67 mensilità
  • 4° e 5° categoria - 2 mensilità
  • 6° e 7° categoria - 3 mensilità
Oltre 10 anni di anzianità:
  • 1° categoria - 0,67 mensilità
  • 2° e 3° categoria - 1 mensilità
  • 4° e 5° categoria - 2,5 mensilità
  • 6° e 7° categoria - 4 mensilità
Non tutti sanno che queste regole valgono solo per gli indeterminati, esiste infatti una diversa procedura per le dimissioni con tempo determinato. In questo caso il lavoratore/datore di lavoro dovrà risarcire i danni perché non si rispetta la scadenza naturale del contratto.

Sul blog si trova anche il rinnovo 2013-2015 del Contratto Metalmeccanici e le dimissioni per giusta causa.

, , ,




Share on Google Plus

About Fabio

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Commenti
    Facebook Comment

435 commenti :

  1. Salve,
    vorrei sapere se i soliti tempi di preavviso per le dimissioni valgono anche per contratti a tempo determinato di 1 anno (io sono 4° livello).
    Grazie e Saluti.

    RispondiElimina
  2. @anonimo 1 febbraio: valgono anche per tutti i contratti a tempo determinato.

    RispondiElimina
  3. Salve, vorrei sapere se i tempi di preavviso per dimissioni rimangono invariati anche nel caso il lavoratore sia attualmente in CIGO. Io sono al 6° livello. Grazie.

    RispondiElimina
  4. @flavio: i tempi di preavviso dimissioni rimangono gli stessi anche quando sei in cassa integrazione.
    l'unica cosa è che spesso l'azienda li ignora, e accetta le dimissioni volontarie anche senza rispetto dei tempi, diciamo che a lei conviene. bisogna solo mettersi d'accordo.

    RispondiElimina
  5. Buongiorno a tutti, in base a quanto letto, essondo io un 6° Livello CCNL Industria Metalmeccanica con circa 30 mesi di anzianità, vorrei sapere se e' vero che in caso di dimissioni devo dare un preavviso di 2 mesi.
    Vorrei inoltre sapere se il countdown dei giorni di preavviso decorrono a partire dal primo del mese o dal 15-esimo giorno del mese. In parole povere se dò le dimissioni il 20 Febbraio 2011 quando concluderò il mio preavviso? Potete cortesemente aiutarmi ? Grazie

    RispondiElimina
  6. Salve, vorrei sapere se, dopo aver spedito la lettera di dimissioni tramire posta raccomanadata A.R., devo aspettare una risposta dal datore di lavoro. Grazie.

    RispondiElimina
  7. @osvaldo: il tuo preavviso è di 6 mesi e inizia dal giorno successivo alla comunicazione. se tu dai le dimissioni (scritte) il 20 febbraio, devi lavorare fino al 21 aprile.

    RispondiElimina
  8. @anonimo 13 febbraio: dopo aver spedito via a/r le dimissioni, una volta ricevute inizia il conto dei giorni. non attendere comunicazione, ma cerca di sapere quando le hanno ricevute.

    RispondiElimina
  9. salve, due domande...
    1- il 02/02/2011 sono 5 anni di permanenza in azienda di cui i primi due anni a tempo determinato e i secondi 3 a tempo indeterminato. essendo un quarto livello metalmecc. ind. il preavviso è di 1.5 mesi oppure 2 mesi?
    2- se consegno la lettera di dimissioni in mano al datore di lavoro e lui si rifiuta di firmare è comunque valida e decorrono i giorni di preavviso o devo spedire in azienda una lettera A/R?
    grazie mille

    RispondiElimina
  10. @anonimo 13 febbraio: il preavviso è di 2 mesi e se non le accetta a mano (a volte accade) devi inviarle via a/r per essere sicuro della ricezione.

    RispondiElimina
  11. se vado a lavorare in trasferta, sempre in italia a400 km dalla ditta, la paga e' sempre la stessa come lavorassi in sede?

    RispondiElimina
  12. @anonimo 14 febbraio: dipende dalla politica della ditta. in molti pagano solo le spese di viaggio e il vitto e alloggio, non la trasferta.

    RispondiElimina
  13. Ma i giorni sono di calendario o lavorativi???

    RispondiElimina
  14. Salve, il preavviso scritto di licenziamento è obbligatorio anche per il contratto a tempo determinato metalmeccanico di 4 livello della durata di 2 anni? Quanto tempo prima alla scadenza eventualmente il datore di lavoro deve rilasciare il preavviso?

    RispondiElimina
  15. @anonimo 24 febbraio: sono lavorativi.

    RispondiElimina
  16. @anonimo 24 febbraio: il preavviso di licenziamento è obbligatorio sempre dopo il superamento del periodo di prova.
    nel tuo caso deve avvertirti 1 mese e 15 giorni prima.

    RispondiElimina
  17. Nel caso in cui si viene licenziati senza preavviso scritto, l'ultimo giorno di lavoro, il lavoratore si deve presentare a lavoro anche senza contratto? Cosa si deve fare eventualmente?

    RispondiElimina
  18. @anonimo 26 febbraio: ti hanno licenziato con qualcosa di scritto? ti pagano il preavviso che non ti hanno dato? spero di si...
    comunque il tuo ultimo giorno di lavoro devi andarci.

    RispondiElimina
  19. Buonasera a tutti,
    è abbastanza urgente, ma ci provo e vi chiedo un parere anche io.
    Sono apprendista (metalmeccanici im., artigiano) dal 1 Luglio 2009, quinto livello. Quanti sono i giorni di preavviso? Non sei? Mi hanno detto addirittura di meno...

    Grazie,
    Chiara

    RispondiElimina
  20. @chiara: il preavviso per il tuo livello è di 20 giorni.

    RispondiElimina
  21. Buongiorno, essando di 6° livello metalmeccanico e dando le dimissioni devo per forza fare i 3 mesi e/o i tempi si dimezzano in caso di dimissioni? grazie a chi mi risponderà

    RispondiElimina
  22. @anonimo 15 marzo: devi dare 3 mesi interi di preavviso.

    RispondiElimina
  23. Buonasera,con contratto metalmeccanico 6 livello a tempo determinato ho iniziato a lavorare il 7 febbraio 2011,ho da poco superato la prova ma vorrei dare le dimissioni,quanto preavviso devo dare?Grazie

    RispondiElimina
  24. @michele: devi dare 2 mesi di preavviso.

    RispondiElimina
  25. Buongiorno,
    sono in azienda da 6 anni inizialmente per 20 mesi a progetto, poi nel gennaio 2007 ho firmato un nuovo contratto a tempo indeterminato. Ho dato le dimissioni e mi hanno comunicato che mi spettano 3 mesi di preavviso. E' corretto? Non si dovrebbe calcolare l'anzianità a partire dalla data che invece trovo sulla mia busta paga (appunto data assunzione 2007)? grazie mille

    RispondiElimina
  26. @anonimo 18 marzo: il preavviso dipende dal contratto e dal livello...

    RispondiElimina
  27. @Fabio: 6° livello contratto metalmeccanico. Ma il punto è: è giusto conteggiare gli anni a progetto? o fa fede solo il contratto firmato per ultimo ossia del gennaio 2007? per il TFR come sarà? A me fa molta differenza in quanto se non sono da conteggiare i 20 mesi a progetto il mio preavviso sarebbe di 2 mesi.
    grazie mille
    Giuseppe

    RispondiElimina
  28. @giuseppe: non devi conteggiare gli anni a progetto, non fanno cumulo per il preavviso e tanto meno per il tfr.

    RispondiElimina
  29. innanzitutto grazie. Ho appena parlato con il direttore delle risorse umane e mi ha detto che dopo i 20 mesi a progetto io sono stato "stabilizzato" con l'indeterminato quindi è sua opinione che c'è retroattività e quindi che l'anzianità nella banca dati dell'azianda è di 6 anni.

    RispondiElimina
  30. @anonimo 21 marzo: ti ha detto una cosa non corretta! fa fede l'attuale contratto che hai, che ha una data di inizio da cui devi conteggiare il preavviso.

    RispondiElimina
  31. Buongiorno a tutti,

    Io ho fatto nella mia attuale azienda 1 anno a tempo determinato con regolare contratto, rinnovato a tempo indeterminato in modo continuativo (non ho fatto periodi di sospensione del lavoro). Il contratto a tempo indeterminato persiste da 4anni e 2mesi.
    Il preavviso sarà quindi di 2 mesi (dai 4 anni e 2 mesi di tempo indeterminato) o 3 mesi (dai 5 anni e 2 mesi di tempo determinato + tempo indeterminato). Il contratto è 6°Livello metalmeccanici.

    Grazie.

    RispondiElimina
  32. @ivano: visto che non ci sono stati stacchi, l'anzianità si calcola anche sul contratto a tempo determinato.

    RispondiElimina
  33. Salve a tutti,

    i giorni di preavviso sono da intendere lavorativi o da calendario, per CCNL metalmeccanici? Non è chiaramente specificato nel contratto.. dice solo un mese e 15 giorni.. non di più..

    Grazie

    RispondiElimina
  34. @anonimo 28 marzo: sono di calendario, cioè si calcolano dal giorno successivo alla comunicazione. per esempio se firmo le dimissioni dal 10 aprile, dovrò lavorare fino al 25 maggio (1 mese e 15 giorni).

    RispondiElimina
  35. @anonimo 2 aprile: riguardo il preavviso dei metalmeccanici con il tempo determinato, effettivamente non è previsto! è un ambito molto complesso che ho potuto scoprire. di solito si danno le dimissioni e il datore di lavoro le accetta e si concorda insieme il tempo di preavviso.
    effettivamente però la tabella sopra è valida solo per i tempi indeterminati.
    mi sono informato e il fatto che molti dicono che c'è il risarcimento in caso di dimissioni con tempo determinato non è vero. ma come ti dicevo sopra è una materia complessa e se hai dubbi ti conviene parlare con un sindacato di settore.

    RispondiElimina
  36. Sono un informatico "quadro" con contratto metalmeccanico.La mia ditta ora mi chiede di traferirmi a circa 400 Km. da dove abitualmente
    lavoro.Per motivi miei famigliari io non posso accettare.Chiedo:
    Non accettando devo licenziarmi e ho diritto di farmi i 4 mesi di preavviso nella sede dove abitualmente lavoro,oppure, come dice la società,
    devo pagare & mesi di penale?

    RispondiElimina
  37. @anonimo 6 aprile: puoi non accettare e licenziarti. se rispetti il preavviso non devi pagare nessuna penale.

    RispondiElimina
  38. Rispondo a FABIO HA DETTO:Io intendevo chiedere seil preavviso devo farlo dove ora lavoro e nel caso la ditta non fosse d'accordo devo pagare la penale o no, non potendo io allontanarmi dalla mia sede lavorativa attuale

    RispondiElimina
  39. @anonimo 6 aprile: se dai le dimissioni non credo che ti vogliano comunque spostare. quindi il preavviso lo passi nella sede attuale.

    RispondiElimina
  40. Ciao, sono Salvo.
    Sono stato assunto il 01.04.08, ed ho il 4° livello.
    Volendo essere libero dal 30.08.11 ed avendo a disposizione 120 ore di ferie chiedo: posso utilizzarle nel periodo 8-29 agosto? e così facendo, quando devo presentare le dimissioni?
    Grazie mille, Salvo

    RispondiElimina
  41. @salvo: il preavviso non può coincidere con le ferie a meno che non sia concordato diversamente.

    RispondiElimina
  42. Grazie mille, Fabio.
    Ti chiedo allora: posto che dal 8 agosto in poi non sarò in grado di lavorare, posso dare il preavviso in giugno per dimissioni decorrenti dal 30.08.11 ed andare in ferie dal 8 al 29 agosto? Ovvero, è possibile usufruire delle ferie dopo aver lavorato i giorni dovuti per il preavviso? O devo necessariamente far decorrere le dimissioni dal 8 agosto?
    Grazie, Salvo

    RispondiElimina
  43. @salvo: non puoi andare in ferie se sei nel periodo di preavviso. le dimissioni devono essere date a ridosso dell'inizio del preavviso, non prima.

    RispondiElimina
  44. Ancora grazie, Fabio. Quindi: presento le dimissioni il 15 giugno e lavoro i 45 giorni di preavviso fino al 31 luglio. E delle 100 ore di ferie maturate al 31 luglio cosa se ne fa? Le pagano? O contrattualmente possono obbligarmi ad esaurirle prima della fine del rapporto?
    Grazie, Salvo

    RispondiElimina
  45. @salvo: potrebbero anche obbligarti a prenderle prima del 15 giugno, altrimenti le devono pagare con la liquidazione.

    RispondiElimina
  46. buongiorno, sono attualmente in maternità facoltativa fino al 05/08/2011. contratto metalmeccanico impiegata 6°livello. avendo rifiutato la mia richiesta di part time mi vedo costretta alle dimissioni. cosa posso fare? mando la lettera per raccomandata al datore di lavoro il 4 agosto così da poter usufruire totalmente dell'indennizzo di maternità e poi dei 2 mesi di preavviso pagati dal datore di lavoro (senza quindi tornare nemmeno per un giorno a lavoro)? aggiungo che mio figlio compirà l'anno il 06/11/2011. grazie Anna

    RispondiElimina
  47. @anonimo 14 aprile: per le dimissioni entro il primo anno di vita ti verrà richiesto di andare alla camera del lavoro, perché vogliono assicurarsi che non sia stato il datore di lavoro a farti licenziare.
    potresti provare a cercare una mediazione. se ti dimetti il preavviso lo devi lavorare, non puoi stare a casa o in malattia.

    RispondiElimina
  48. Quindi questo art non è più valido?
    Grazie
    Anna

    Art. 55.
    Dimissioni
    (legge 30 dicembre 1971, n. 1204, art. 12;
    legge 8 marzo 2000, n. 53, art. 18, comma 2)

    1. In caso di dimissioni volontarie presentate durante il periodo per cui e' previsto, a norma dell'articolo 54, il divieto di licenziamento, la lavoratrice ha diritto alle indennita' previste da disposizioni di legge e contrattuali per il caso di licenziamento.

    2. La disposizione di cui al comma 1 si applica al padre lavoratore che ha fruito del congedo di paternita'.

    3. La disposizione di cui al comma 1 si applica anche nel caso di adozione e di affidamento, entro un anno dall'ingresso del minore nel nucleo familiare.

    4. La richiesta di dimissioni presentata dalla lavoratrice, durante il periodo di gravidanza, e dalla lavoratrice o dal lavoratore durante il primo anno di vita del bambino o nel primo anno di accoglienza del minore adottato o in affidamento, deve essere convalidata dal servizio ispettivo del Ministero del lavoro, competente per territorio. A detta convalida e' condizionata la risoluzione del rapporto di lavoro.

    5. Nel caso di dimissioni di cui al presente articolo, la lavoratrice o il lavoratore non sono tenuti al preavviso.

    RispondiElimina
  49. @anna: ti consiglio di parlare con un Caf o Patronato o consulente del lavoro per capire meglio la situazione.

    RispondiElimina
  50. grazie, questo argomento è un po' poco conosciuto e poco chiaro, probabilmente abbiamo molte agevolazioni/diritti che non conosciamo e delle quali non ci avvaliamo. grazie Anna

    RispondiElimina
  51. Innanzitutto buongiorno, sono un operaio metalmeccanico inquadrato con il terzo livello e ho rassegnato le dimissioni lunedì scorso 18 aprile... oggi il capo reparto mi ha detto che i giorni di preavviso sarebbero una ventina di calendario (e in effetti sarebbe il mio caso visto che supero i 5 anni di anzianità) e abbiamo trovato un accordo per arrivare fino a venerdì 29/04. Caso più unico che raro nella mia azienda (metalmeccanica con più di 300 operai) dove di solito, colleghi che hanno dato il preavviso, come me, di lunedì, sono stati fatti arrivare, al massimo alla fine della settimana stessa... Comunque volevo semplicemente chiedere se, (nel caso mi facessero qualche furbata che non sto a specificare perché non credo interessi, diciamo spostamenti in altra sede) e decidessi, nel caso, di mandare un certificato di mutua per gli ultimi 4 gg (da martedì a venerdì della prox settimana) a cosa andrei incontro? Grazie dell'attenzione e degli eventuali chiarimenti.

    RispondiElimina
  52. @luigi: la malattia prolunga il preavviso quindi sta a te decidere cosa fare. se non rispetti i tempi con i metalmeccanici rischi di perdere tutto il preavviso.
    a questo punto devi fidarti...

    RispondiElimina
  53. Salve sono impiegato 5°livello ccnl metalm ind da 8 anni.chiedo se il preavviso è un diritto/dovere, cioè il datore di lavoro può decidere di non farmelo fare? con quali conseguenze per me e il titolare?
    grazie
    G.

    RispondiElimina
  54. @G.: il preavviso può anche essere non dato ma ti devi accordare con il datore di lavoro e farti fare una lettera in cui viene riportato questo accordo tra le parti. la cosa migliore è accorciare il preavviso...

    RispondiElimina
  55. buongiorno. io sono 2 livello metalm artigiano ctr tempo indeterminato da febbraio dopo due anni a tempo det., volevo sapere se nel momento del passaggio a tempo ind c'è nuovamente un periodo di prova visto che voglio dare le dimissioni e il tempo è di 45 giorni. Se ci fosse un nuovo periodo di prova potrei andarmene da subito. luca

    RispondiElimina
  56. @luca: dipende da quello che c'è scritto nel tuo contratto e che hai firmato. se è solo una proroga a tempo indeterminato del tempo det. allora ci dovrebbe essere un periodo di prova.
    devi controllare il contratto...

    RispondiElimina
  57. in realtà il passaggio a tempo ind non l'ho mai firmato ma mi hanno detto che è automatico. poi eventualmente il mio periodo di preavviso è 30 ò 45 gg?

    RispondiElimina
  58. @anonimo 26 aprile: il passaggio non è automatico se venivi da un tempo determinato. mi sembra strano sinceramente.
    comunque il tuo preavviso è di 30 giorni visto che dai tu le dimissioni.

    RispondiElimina
  59. quindi avrei dovuto firmare?non è che non avendo firmato mi possano fare qualche gioco strano?

    RispondiElimina
  60. @anonimo 26 aprile: si, avresti dovuto firmare. io chiederei spiegazioni e se fanno problemi senti un avvocato.

    RispondiElimina
  61. quali sono i giorni in cui posso rassegnare le dimissioni?

    RispondiElimina
  62. @anonimo 26 aprile: per i metalmeccanici puoi dare le dimissioni quando vuoi, il tempo decorre dal giorno successivo alla ricenzione.

    RispondiElimina
  63. Salve, ho un contratto di lavoro a tempo indeterminato (7° livello metalmeccanici) presso una multinazionale americana con sede in Italia.

    Ho da poco comunicato all'Ufficio di Risorse Umane che intendo lasciare l'azienda rispettando i due mesi di preavviso del contratto nazionale.

    Mi è stato detto che, dal momento in cui sto lasciando la mia posizione per andare da un'azienda concorrente, devo lasciare immediatamente il mio lavoro.

    Come devo comportarmi?L'azienda è comunque tenuta a retribuirmi i prossimi due mesi?

    Grazie,
    R.

    RispondiElimina
  64. @r.: certo, come tu sei tenuto a rispettare i tempi di preavviso anche loro sono obbligati a farlo. tu manda un raccomanda in cui comunichi le dimissioni e dai tutto il preavviso.
    loro se non vogliono tenerti al lavoro devono pagarti i due mesi.

    RispondiElimina
  65. robi
    I tempi di preavviso sono validi anche per raggiunta età pensionabile?.
    grazie della risposta

    RispondiElimina
  66. @robi: se hai raggiunto l'età pensionabile devi dare il preavviso prima della pensione. chiedi ad un caf o patronato che ti spiegano tutto.

    RispondiElimina
  67. buongiorno,
    ieri ho presentato una lettera di dimissioni in cui dichiaravo di mettermi a disposizione del preavviso come previsto dal CCNL.
    Ho ora cambiato idea e vorrei potermene andare tra max 10-15 gg.
    Posso farlo?
    In che modo? Devo comunicare qualcosa?
    So che così perderò parte dell'indennità di preavviso ma desidero farlo comunque.
    Grazie.

    RispondiElimina
  68. @anonimo 3 maggio: devi chiedere al tuo datore di lavoro. se devi andartene prima allora rischi di perdere soldi dalla liquidazione.

    RispondiElimina
  69. Buonasera, Mi trovo in una situazione scomoda, sono una ragazza alla prima esperienza lavorativa con inquadramento al sesto livello part time o tempo parziale qual si voglia... nel mio contratto ho degli orari chiari ma il mio titolare vuole cambiarmeli a suo piacimento dato che è un prepotente ed è un cafone come non ne ho mai visti in vita mia... mi fa battute a sfondo sessuale, non tira lo sciacquone del wc, mi lascia le carte da buttare delle sue caramelle.. insomma dopo un mese d'assunzione me ne voglio andare disperatamente e vorrei capire se devo dargli il preavviso o se posso licenziarmi perchè di dar le dimissioni e rimanere lì per dei giorni con questa persona che cercherà senz'ombra di dubbio di mettermi a disagio (se va bene) non so se mi va... vorrei avere delle spiegazioni tecniche.. cioè se do il preavviso quanto tempo devo restare lì?? e con il licenziamento non ho diritto a nulla?

    RispondiElimina
  70. Buona sera!
    Sono una commessa iscritta al sesto livello con contratto part-time 20 ore settimanali con la metalmeccanica artigiani ho già fatto la prova di 30 gg e ora è subentrata l'assunzione da un mese... quindi, vorrei sapere se do le dimissioni quanto tempo dovrei restare e nel caso di un mio licenziamento cosa perderei? In ambedue i casi devo firmare qualcosa? devo scrivere delle lettere?
    Grazie

    RispondiElimina
  71. @anonimo 3 maggio: se dai le dimissioni non hai diritto alla disoccupazione. ma comunque con 1 mese (visto che è il tuo primo impiego non avevi comunque diritto a nulla).
    devi controllare il contratto e vedere di quanto è il periodo di prova. se sei ancora nella prova puoi andartene senza problemi di preavviso.

    RispondiElimina
  72. @lara: che tipo di contratto hai? con il tempo determinato non potresti dare le dimissioni a meno che tu non ti metta d'accordo con il datore di lavoro.

    RispondiElimina
  73. Emanuele
    ciao io ho un contratto c.c.n.l. metalmeccanico a tempo indeterminato e lavoro da 3 anni sono impiegato di 2 livello. quanti giorni di preavviso devo dare per licenziarmi?? le mie colleghe mi dicono 30 giorni ma è vero?

    RispondiElimina
  74. @emanuele: il preavviso lo puoi leggere sopra e per il tuo livello è d 10 giorni.

    RispondiElimina
  75. emanuele
    ciao
    io sul contratto c'è scritto: "C.c.n.l. per i dipendenti dalle aziende private e della installazione di impianti", mansione: "impiegato", qualificazione professionale (ISTAT): "personale di segreteria", livello inquadramento: "2".
    quindi se do le dimissioni il 20 luglio 2011 sono a casa dal 31 luglio 2011 giusto?? mi scusi per il disturbo.

    RispondiElimina
  76. BUONGIORNO, MI HANNO DETTO CHE A FINE GIUGNO MI LASCIANO A CASA PER RISTRUTTURAZIONE AZIENDALE, ATTUALMENTE NON MI E' STATA DATA NESSUNA LETTERA,NON CE' UN TEMPO LIMITE DI PREAVVISO? SONO UN'IMPIEGATO DI 4 LIVELLO METALMECCANICO.iNOLTRE POSSO CHIEDERE QUALCHE MENSILITA'DI BUONAUSCITA? GRAZIE

    RispondiElimina
  77. @anonimo 12 maggio: i tempi del preavviso li leggi sopra e per avere maggiori informazioni ti conviene rivolgerti ad un sindacato di settore.

    RispondiElimina
  78. Buonasera, attualmente ho un contratto a tempo determinato. La mia mansione è tecnico di cantiere con inquadramento di 2 livello del vigente c.c.n.l settore metalmeccanici industria. Il contratto dice che non c'e bisogno di preavviso delle due parti per recedere dal rapporto di lavoro. è vero ?
    Quindi non c'e bisogno di preavviso ?

    RispondiElimina
  79. @anonimo 28 maggio: per il tempo determinato non è prevista da contratto la possibilità di rescissione in anticipo. Questo vuol dire che devi accordarti con il datore di lavoro, se non vuoi incorrere in penali e non è detto che non ti verranno addebitate

    RispondiElimina
  80. ciao sono fabio.

    io sono un impiegato a tempo indeterminato a tempo pieno e come qualifica sono personale di segreteria con un inquadramento di secondo livello e lavoro lì da quasi 4 anni, come contratto collettivo ho il C.c.n.l. per i dipendenti dalle aziende metalmeccaniche private e della installazione di impianti. io ,quindi, se mi voglio licenziare dovrò dare un preavviso di 10 giorni giusto? ma se io, per esempio, mi licenzio oggi e non faccio il preavviso è vero che perdo tutti i giorni di permesso e ferie non goduti? ho fatto il calcolo sono all'incirca 40 giorni tra rol e ferie e non è che dato che non voglio fare il preavviso non me li paga?? grazie per l'aiuto

    RispondiElimina
  81. @fabio: se non rispetti il preavviso ti trattengono soldi che possono essere scalati dalla ferie, dai permessi o dal tfr che hai maturato.

    RispondiElimina
  82. lavoro per una termoidraulica contratto indeterminato metalmecc artigiano.se la ditta ha poco lavoro posso essere licenziato?

    RispondiElimina
  83. @anonimo 10 giugno: si, per un calo di produzione puoi essere licenziato.

    RispondiElimina
  84. Salve,
    sto lavorando con un ccnl metalmeccanico 6° livello a tempo determinato da circa 30 mesi, non mi è ben chiaro quale sia il mio periodo di preavviso, se 1 mese e 15 gg o 2 mesi, o se nel t. determinato il tempo è negoziabile, inotre vorrei chiedervi gentilmente se, nel caso io aspetti la scadenza del mio contratto, sono tenuto a dare un preavviso di non volere un eventuale rinnovo di contratto.

    Grazie davvero a chi mi risponderà.

    RispondiElimina
  85. Buonasera, sono un'impiegata di V livello CCNL metallmeccanico, lavoro in un'azienda con un contratto a tempo determinato, so che di norma non sono possibili dimissioni da un contratto a tempo determinato, ma in quello firmato da me medesima è presente il seguente punto:

    Risoluzione e Preavviso
    In caso di risoluzione del rapporto di lavoro troveranno applicazione le norme previste dal vigente CCNL in materia di preavviso.

    Posso quindi rassegnare le dimissioni senza andare incontro a penali o altri problemi, se rispetto i tempi di preavviso?

    RispondiElimina
  86. @stefania: mi sembra strano quello che ti hanno inserito nel contratto. Nel tempo determinato del contratto metalmeccanici non è preavista la rescissione anticipata del contratto. Informati bene prima di dimetterti.

    RispondiElimina
  87. Ma cambia da tipologia di CCNL? Ad esempio una mia collega che invece è CCNL Commercio (IV Livello) può dimettersi con preavviso?

    RispondiElimina
  88. @stefania: con i metalmeccanici puoi dimetterti con il tempo determinato ma rischi di dover pagare una penale che va dalla data di dimissioni al termine naturale del contratto.
    il ccnl del commercio invece è diverso e prevede le dimissioni con il tempo determinato.

    RispondiElimina
  89. @stefania: con i metalmeccanici puoi dimetterti con il tempo determinato ma rischi di dover pagare una penale che va dalla data di dimissioni al termine naturale del contratto.
    il ccnl del commercio invece è diverso e prevede le dimissioni con il tempo determinato.

    RispondiElimina
  90. Ciao,
    Sono dipendente di un azienda da circa 2 anni e mezzo, di cui
    5 mesi di stage, 1 anno a tempo determinato 5 livello e 1 anno e 2 mesi di tempo indeterminato di 6 livello, vorrei sapere quant'è il preavviso.. e come si calcola se in gg lavorativi o di calendario.
    Grazie

    RispondiElimina
  91. Buongiorno,

    Sono impiegato da 6 anni con contratto metalmecccanico, per i primi 2 anni e mezzo di 6° livello e successivamente passato al 7°.
    Suppongo quindi che in caso di dimissioni mi debba attenere per il periodo di preavviso a quanto previsto per quest'ultima qualifica, che prevede 3 mesi.
    Tuttavia l'Azienda con cui sono in trattativa mi ha detto che in caso di dimissioni volontatarie il periodo si dimezza (6 settimane).
    Vorrei avere conferma di questo prima di presentare le dimissioni alla azienda per cui lavoro attualmente.
    Ringrazio anticipatamente.
    Antonio

    RispondiElimina
  92. @antonio: prima di fare mosse azzardate ti consiglio di rivolgerti ad un consulente.

    RispondiElimina
  93. @anonimo 27 giugno: di preavviso hai 2 mesi di calendario

    RispondiElimina
  94. Grazie per le risposte precedenti, un'ultima domanda... Nei due mesi di preavviso sono contemplati eventuali giorni di ferie?
    Grazie

    RispondiElimina
  95. @anonimo 27 giugno: no, nel preavviso non sono contemplati i giorni di ferie.

    RispondiElimina
  96. attualmente 6 livello metalmeccanico. assunto determinato nel 11-2004. indeterminato 11-2005. nel gennaio 2010 trasferito altra regione e cambio contratto di categoria (stesso gruppo aziendale). nel 03-2011 trasferito nuovamente di regione e cambio contratto in metalmeccanico. se do dimissioni il 16-09-2011 quanto preavviso è previsto?

    RispondiElimina
  97. Grazie Fabio, seguirò il suo consiglio.
    Ma sa dirmi almeno se il fatto del periodo di preavviso dimezzato in caso di dimissioni volontarie sia vero e/o comunque applicabile alla mia situazione?
    Grazie
    Antonio

    RispondiElimina
  98. @john: devi dare 3 mesi di preavviso.

    RispondiElimina
  99. @antonio: devi chiedere, non so se sia vero.

    RispondiElimina
  100. Grazie lo stesso, approfondirò se necessario con un consulente.
    Antonio

    RispondiElimina
  101. Salve sono un dipendente di 6^ livello ccnl metalmeccanico , sono assunto nell'attuale azienda dove lavoro da più di 10 anni, vorrei cambiare lavoro e quindi porre le mie dimissioni. Sapete dirmi per favore quant'è il preavviso? e c'è possibilità di ridurlo..... inoltre sapete dirmi se in caso io non dovessi scontarlo se è vero che viene trattenuto l'importo lordo mensile da moltiplicare per i mesi di preavviso? Grazie Claudio

    RispondiElimina
  102. @brutus76: come hai letto sopra il preavviso è di 3 mesi. non si può ridurre ma se non lo fai tutto ti verrà scalata la differenza dalla liquidazione.

    RispondiElimina
  103. Salve, ho letto tutti i post precedenti prima di scrivere ma ho ancora qualche dubbio sulla mia posizione... sono impiegata V liv. CCNL metalmeccanico da quasi 9 anni, quindi tempo di preavviso pari a 2 mesi. Ho deciso di dare le dimissioni nei prossimi giorni, in quanto dal 01/10/11 inizierò un nuovo lavoro. L'attuale azienda chiude per ferie due settimane, dal 08/08/11 al 19/08/11, inoltre avevo già concordato per iscritto che sarei stata in ferie anche la settimana dal 22/08/11 al 26/08/11 (tre settimane in tutto quindi). Domanda: se il datore di lavoro riceve le mie dimissioni il 09/07/11, aggiungendo i due mesi di preavviso questo scade al 09/09/11 e poi aggiungendo le tre settimane di ferie la scadenza passa al 30/09/11. E' corretto il conteggio fatto? Posso scrivere nella lettera che il rapporto di lavoro termina il 30/09/11?
    Grazie mille anticipatamente per l'aiuto che mi darete. Sara

    RispondiElimina
  104. @sara: è corretto il conto che hai fatto.

    RispondiElimina
  105. Buongiorno sono operaio 5 livello metalmeccanico artigiano, lavoro da 6 anni, essenso operaio i gg di preavviso non sono diversi da un impiegato? dovrebbero essere 8gg per un operaio 5 livello.. ho chiamato i sindacati e mi hanno detto cosi... è vero?

    RispondiElimina
  106. @anonimo 6 luglio: il preavviso per il tuo livello con la tua anzianità sono 30 giorni con un indeterminato.

    RispondiElimina
  107. Caro Fabio ho richiamato la CGIL e mi ha ribadito per la 5 volta che dovrei dare 8gg di preavviso!!! ha controllato, l'ultimo loro documento dice cosi.. sono artigiano metlameccanico con 6 anni di servizio livello V...
    Le ferie in caso mi vengono pagate?
    Grazie

    RispondiElimina
  108. @alessandro: si, ti vengono liquidate insieme al tfr.

    RispondiElimina
  109. Ciao a tutti,
    sono un operaio metalmeccanico di 5° livello da meno di 5 anni; ho trovato lavoro presso una nuova ditta e devo dare le dimissioni dalla vecchia ma nel periodo che intercorre nel preavviso di dimissioni avevo già programmato 3 settimane di ferie con la mia vecchia ditta, volevo sapere se devo aspettare di rientrare dalle ferie programmate con la mia vecchia ditta per dare le dimissioni o se posso utilizzare i giorni di ferie per "coprire" il periodo di preavviso, grazie!

    RispondiElimina
  110. @anonimo 12 luglio: devi dare le dimissioni al rientro dalle ferie. Le stesse non concorrono a coprire il preavviso.

    RispondiElimina
  111. ciao a tutti sono un operaio di 4 livello metalmeccanico e sò che devo fare 2 mesi di preavviso...se dò le dimissioni il 17 luglio finirei il 17 settembre.la mia domanda fabio è questa sono obbligato a fare le ferie di agosto???la mia azienda chiude 2 settimane.grazie anticipatamente per la risposta

    RispondiElimina
  112. @anonimo 13 luglio: se fai le ferie si allunga il preavviso. Se la tua azienda chiude però non vedo come tu possa andare al lavoro.

    RispondiElimina
  113. Ciao a tutti ho 2 mesi di preavviso quidni il 20 settembre scadra. a se l'azienda dovesse rimanere chiusa 2 settimane a ferragosto come funziona ? scala anche il preavviso?

    RispondiElimina
  114. @anonimo 19 luglio: scala in avanti il preavviso che deve essere lavorato.

    RispondiElimina
  115. Ciao a tutti ho 2 mesi di preavviso se al termine del primo mese decido di cominciare il nuovo lavoro mi trattengono una sola mensilita' vero? non 2?

    RispondiElimina
  116. @anonimo 21 luglio: ti trattengo i giorni di preavviso che non hai lavorato.

    RispondiElimina
  117. Sono un operaio metalmeccanico 5 livello daro le dimissioni il 27 luglio di conseguenza il mio preavviso durerebbe fino al 27 settembre la ditta pero chiudera per volonta unilaterale dal 8 al 28 agosto quando terminera in realta il mio preavviso ?

    RispondiElimina
  118. @maria pais: devi calcolare 2 mesi e 20 giorni dal 27 luglio.

    RispondiElimina
  119. Ciao, lavoro presso un'azienda metalmeccanica da 5 anni e 6 mesi con un contratto atempo indeterminato di 5° livello, siamo stati acquisiti e mi hanno messo in ferie forzate fino al 18 Agosto, poi dovrei entrare in cassa integrazione guadagni ordinaria, mi interesserebbe sapere se ho un preavviso di 2 mesi e quando devo dare le dimissioni. ingrazio anticpatamente.

    RispondiElimina
  120. @anonimo 27 luglio: il tuo preavviso è di sei mesi. dopo, da quando sei in cassa integrazione, puoi invece cercare un altro lavoro senza preavviso.

    RispondiElimina
  121. Ciao Fabio,
    lavoro in un centro assistenza caldaie con 15 dipendenti con contratto metalmeccanico a tempo indet. e ho comunicato a voce a al mio datore di lavoro che intendo cambiare lavoro.Mi ha detto che se mi dimetto entro il 1 di ottobre bene,altrimenti dopo non gli va bene,perchè con le caldaie il lavoro aumenta in quel periodo...
    Voglio sapere se può non accettare le dimissioni e quanti giorni di preavviso devo dare.
    Grazie

    RispondiElimina
  122. @marco: può crearti problemi con le dimissioni, ma alla fine deve concedertele. I giorni di preavviso sono diversi a seconda del livello, che tu non mi hai indicato.

    RispondiElimina
  123. Salve, mio marito ha dato ieri le dimissioni e essendo un 6° livello da + di 10 anni ha dato 4 mesi di preavviso. siccome ad agosto l'azienda chiude per una settimana come funziona per il preavviso? lui ha dato come termine ultimo il 31/12. deve aggiungere una settimana o resta invariato perchè è l'azienda che chiude per ferie?
    la ringrazio

    RispondiElimina
  124. Ciao Fabio, sono un giovane ingegnere, lavoro presso una ditta con contratto di apprendistato professionalizzante da 6 mesi, ho contratto metalmeccanico terzo livello di partenza. Il mio preavviso è di 10 giorni vero? Ho molte perplessità: è giusto avere 20 giorni di ferie l'anno se si lavora dal lunedì al sabato (7 e 5 ore)? E' giusto avere straordinari obbligatori (non pagati)? E infine è giusto vedersi scalare le ore di permessi dall'orario ordinario più lo straordinario? Cosa si fa in questi casi, a parte trovarsi un altro lavoro? Grazie!

    RispondiElimina
  125. @anonimo 2 agosto: le ferie allungano il preavviso.

    RispondiElimina
  126. @anonimo 2 agosto: il preavviso dipende dal livello. gli straordinari dovrebbero essere pagati, ma dipende dall'azienda.

    RispondiElimina
  127. Buongiorno,
    io sono inquadrato come impiegato livello 5 super, vorrei sapere quale sia il periodo di preavviso che dovrei dare alla mia ditta, visto che sono ad un livello intermedio tra il 5 e il 6.
    grazie
    alfio

    RispondiElimina
  128. @alfio: devi fare riferimento al preavviso del 5 livello. Quindi devi dare 1 mese e 15 giorni.

    RispondiElimina
  129. Grazie Arianna, in realtà devo dare 2 mesi perchè ho di 5 anni di anzianità.
    Grazie ancora dell'informazione
    Alfio

    RispondiElimina
  130. Salve, sono un impiegato di 5° Livello da 10 anni, con contratto a tempo indeterminato, con sede in Italia.
    Da circa 5 mesi la mia società mi ha mandato in prestazione c/o il cliente, in Algeria senza farmi un contratto Estero e gestendo la cosa come una semplice trasferta Italia.
    E' giusto non fare un contratto Estero?
    Se volessi dimettermi con effetto immediato, in teoria dovrei rimetterci solo i 2,5 mesi di preavviso. E' corretto?
    Grazie

    RispondiElimina
  131. @anonimo 4 agosto: hai ragione sul preavviso ma ti conviene prima farti dare ciò che ti spetta, cioè un contratto con integrazione per la trasferta all'estero.

    RispondiElimina
  132. Sono impiegato come livello quadro, contratto metalmeccanico, in una azienda nord americana con sede in Italia. ho inoltre 50 giorni di ferie maturate, qual'e il preavviso minimo che devo considerare se non vogliono pagarmi le ferie e se mi devo fare tutto il preavviso?

    RispondiElimina
  133. @anonimo 1 settembre: il testo del contratto non riporta il preavviso per i quadri. credo dovresti attenerti a quelli indicati per il 7°liv.
    tutte le ferie non fatte, ti verranno liquidate con il tfr.

    RispondiElimina
  134. salve..io sono stato assunto nel ottobre 2004 come apprendista idraulico, ho fatto 4 anni e nove mesi di apprendistato e ora sono operaio di 5 livello a tempo indeterminato.. come se non bastasse sono l'unico operaio del mio titolare.. mi confermate che sono 2 i mesi di preavviso senza altre soluzioni?

    RispondiElimina
  135. @anonimo 1 settembre: in realtà sotto i 5 anni il preavviso è di 1 mese e 15 giorni.

    RispondiElimina
  136. Ciao sono Andrea, devo dare le dimissioni ed ho un preavviso di 3 mesi da rispettare, altrimenti devo pagare le 3 mensilità come da tabella contrattuale. Se io faccio solo un mese di preavviso, mi possono trattenere sempre tutte e 3 le mensilità o si scala il mese che ho lavorato? Nel caso, mi scalano 2 o 3 stipendi lordi dal lordo della somma di liquidazione e ferie non godute?
    Grazie

    RispondiElimina
  137. @Andrea: ti conviene accordarti con il datore di lavoro. se fai solo 1 mese, potrebbe trattenerti comunque tutti e tre i mesi dalla liquidazione.

    RispondiElimina
  138. Massimo,
    5 livello metalmeccanico indeterminato da meno di 4 anni.

    se il volessi dimettermi dal mio attuale lavoro, ma non vorrei rispettare il mese e mezzo di preavviso.
    Potri farlo?A cosa vado incontro?
    Devo pagare qualcosa all' azienda come indenizzo oppure devo rinunciare solo alla retribuzione del preavviso?

    Grazie

    RispondiElimina
  139. @massimo: puoi farlo, ma ti scalano dei soldi. Ti tolgono il periodo che dovevi dare di preavviso.

    RispondiElimina
  140. Io lavoro presso un azienda come disegnatore da 3 anni. Nel momento in cui ho deciso di licenziarmi ho scoperto che il preavviso che devo dare sono 6 giorni. Ho visto che 6 giorni corrispondono alla CATEGORIA 1 OPERAIO SEMPLICE. Di conseguenza mi viene da pensare che mi hanno assunto con una categoria inferiore per pagare meno.. di conseguenza mi hanno sottopagato??

    RispondiElimina
  141. @anonimo 23 settembre: qual'è la tua retribuzione?

    RispondiElimina
  142. In media, senza staordinari la mia retribuzione si aggira intorno ai 1000 € scarsi

    RispondiElimina
  143. @anonimo 23 settembre: no, dovrebbe essere tutto corretto.

    RispondiElimina
  144. Salve, vorrei avere un'informazione che altrove non ho trovato. Se mi dimetto e pego la penale, dopo quanti giorni posso firmare un nuovo contratto di lavoro?

    RispondiElimina
  145. @anonimo 27 settembre: anche subito, l'importante è che metti nella lettera di licenziamento l'ultimo giorno di lavoro.

    RispondiElimina
  146. Salve, sempre a proposito delle dimissioni, il datore di lavoro una volta ricevuta la lettera per raccomandata mi deve rilasciare qualche documento per firmare i nuovi contratti o non serve niente?

    RispondiElimina
  147. @anonimo 27 settembre: non deve rilasciarti nulla.

    RispondiElimina
  148. sono impiegata metalmeccanica e in base al mio livello e alla mia anzianità, devo dare 4 mesi di preavviso.
    ho proposto alla mia società di lavorare soltanto 2 dei 4 mesi dovuti e conseguentemente di corrispondergli in danaro i restanti 2, ma loro mi hanno risposto che COMUNQUE mi toglieranno 4 mesi, perchè il preavviso sono abbligata a lavorarlo tutto e non parzialmente.
    è vero?

    RispondiElimina
  149. @anonimo 4 ottobre: hai un tempo determinato o indeterminato?
    comunque è vero... devi trovare un accordo oppure pagare.

    RispondiElimina
  150. Buongiorno,
    circa un mese fa mi sono dimessa , ero inquadrata come 5livello metalmeccanico. Avendo scelto di non destinare il mio TFR a nessun fondo pensionistico, entro quando mi dovrei aspettare l'accredito di quest'ultimo? Grazie mille

    Alessia Pileri

    RispondiElimina
  151. @Alessia Pileri: il TFR di solito viene liquidato entro due mesi dal termine del lavoro.

    RispondiElimina
  152. Salve, non ho capito una cosa, se per contratto devo dare un preavviso di 45gg, e di questi 45 ne lavoro solo 25, mi tocca pagare tutta penale o solo per i 20gg rimanenti? Nel primo caso che senso ha?

    RispondiElimina
  153. Salve, sono Cinzia.
    Sto per firmare un contratto a tempo indeterminato e volevo sapere se il periodo di prova è obbligatorio per legge o se cmq posso richiederlo, perchè non mi vorrei trovare obbligata a pagare due mesi di penale dopo un mese di lavoro.
    Grazie.

    RispondiElimina
  154. @cinzia: il periodo di prova è sempre presente nel contratto.

    RispondiElimina
  155. @anonimo 14 ottobre: ti tolgono dalla liquidazione soltanto i giorni di preavviso dovuti che non lavori.

    RispondiElimina
  156. Buongiorno,

    mi chiamo Cavalli Andrea, in data 01/09/2011 l’azienda per cui lavoro mi ha messo in cassa integrazione.
    In data 12/10/2011 ho rassegnato le dimissioni con raccomandata rendendomi disponibile a espletare il periodo di preavviso.

    Ho ricevuto dalla azienda per cui lavoravo una lettera che dice testualmente:

    “La presente per comunicarle che a seguito della sua raccomandata datata 12/10/2011 l’azienda accetta le stesse.
    Le comunichiamo di aderire alla sua richiesta verbale di esonero dall’espletamento del periodo di preavviso contrattualmente previsto senza che nulla le venga trattenuto pertanto il rapporto di lavoro cesserà a tutti gli effetti il 31/10/2011.”

    Io verbalmente non ho mai comunicato nulla di tutto ciò, inoltre nella lettera di dimissioni scrivo testualmente:

    “Io sottoscritto Andrea Emilio Cavalli con la presente intendo rassegnare in data odierna le mie dimissioni volontarie con un preavviso di 60 giorni, così come stabilito dalle norme contrattuali.
    Vogliate quindi considerare quale termine ultimo del mio rapporto di lavoro la data del 30/12/2011.”

    Ora non vogliono pagarmi il preavviso.

    Come devo comportarmi??

    Grazie molte

    RispondiElimina
  157. @andrea67: recati da un sindacato o consulente del lavoro.

    RispondiElimina
  158. Buongiorno,sono impiegato metalmeccanico 6 liv vorrei sapere se per il preavviso di dimissioni devo considerare la data assunzione o l'anzianità convenzionale(ho avuto 2 passaggi diretti)

    RispondiElimina
  159. @Mario: devi considerare l'assunzione.

    RispondiElimina
  160. Buongiorno a tutti vorrei un'informazione, premetto che ho un contratto metalmeccanico e per la mia qualifica e gli anni di anzianità dovrei dare 4 mesi di preavviso, intanto vorrei capire se i 4 mesi sono intesi come 120 giorni lavorativi (in questo caso diventano quasi 6 mesi) secondo essendo in possesso di ferie e permessi arretrati posso andarli a scalare dai giorni di preavviso che dovrei dare, ultima domanda se do solo in parte il preavviso che succede? Rigrazio anticipatamente per la risposta

    RispondiElimina
  161. @anonim0 14 novembre: i 4 mesi sono di calendario e devono essere interamente lavorati. Se non rispetti il preavviso ti saranno tolti soldi dalla liquidazione.

    RispondiElimina
  162. Salve,
    lavoro da gennaio 2006 in un'aziend ametalmeccanica e sono un impiegato di 5° livello. Brevemente: l'ultimo giorno lavorativo è stato il 12 agosto 2011, fatte le ferie non sono più tornato al lavoro per mancanza di lavoro. L'azienda è stata recentemente messa in liquidazione. Visto che è dal 5 settembre che non lavoro (cioè da quando sono finite le ferie) e non usufruisco di cassa integrazione (è stata chiesta ma ancora non si vede un euro, sopravvivo sviluppando software come freelance) le buste di settembre ed ottobre sono a zero. Se mi licenzio devo sempre dare il preavviso (che nel mio caso è di 2 mesi)? Ha senso? Non sto già lavorando quindi su cosa lo devo dare il preavviso? Voi che fareste?

    RispondiElimina
  163. @anonimo 14 novembre: ma in che situazione lavorativa sei? non capisco... hai un contratto in essere?

    RispondiElimina
  164. @arianna: se stai rispondendo a me allora il contratto è in essere ed è un contratto a tempo indeterminato appunto dal gennaio 2006. Sono a casa perchè non c'è lavoro, le ore di ferie sono finite, non sono stato licenziato, la cassa integrazione non si sa se arriva o no, l'azienda è in liquidazione.

    RispondiElimina
  165. @Giovanni: allora in questo caso devi rivolgerti ad un sindacato e chiedere assistenza. quello che stai subendo non è legale, puoi richiedere le dimissioni per giusta causa ed avere almeno la disoccupazione.

    RispondiElimina
  166. Salve, ho un contratto di inserimento e formazione (sono al 12^ mese su 18) con inquadramento V livello CCNL Metalmeccanico. Volendo dare le dimissioni ho capito da questo articolo che devo dare 45 giorni di preavviso. In questi giorni sono compresi i sabati e le domeniche ? Ed i festivi (Natale, S. Stafano, etc.) ?

    RispondiElimina
  167. @anonimo 11 dicembre: devi chiedere ad un patronato, i contratti a tempo nei metalmeccanici non possono dimettersi prima del tempo. http://contrattolavoro.blogspot.com/2011/07/dimissioni-con-il-tempo-determinato.html

    RispondiElimina
  168. Ciao, lavoro presso la mia azienda da agosto 2006. Sono stato assunto con un contratto di apprendistato professionalizzante della durata di 38 mesi (inquadrato da subito 6° livello). Alla scadenza dei 38 mesi sono passato a tempo indeterminato in maniera automatica, quindi non sono ho firmato un nuovo contratto. Vorrei sapere se i mesi di preavviso che dovrei fare sono 2 oppure 3 mesi.
    Grazie Ale

    RispondiElimina
  169. @ale: attualmente quale è il tuo livello?

    RispondiElimina
  170. Sono inquadrato sempre 6°livello.

    RispondiElimina
  171. @ale: allora il tuo preavviso è di 2 mesi.

    RispondiElimina
  172. Anche se complessivamente tra apprendistato e indeterminato ho più di 5 anni di anzianità? Inoltre è vero che adesso non è più necessario aspettare il primo del mese o il 15 del mese per consegnare la lettera di dimissioni, cioè si può fare in qualsiasi giorno.
    Grazie

    RispondiElimina
  173. @ale: per i metalmeccanici non devi attendere giorni prestabiliti per dare le dimissioni come nel commercio.
    il tuo è un nuovo contratto quindi l'anzianità si azzera.

    RispondiElimina
  174. Salve,
    ho un ccnl metalmeccanico industrie e sono inquadrato al 5 livello super. Ai primi di gennaio saranno 6 anni che lavoro in azienda, ma avendo trovato un'altra occasione lavorativa mi dovrò licenziare. Quanto tempo devo dare di preavviso?
    Visto che ho un monte ore ferie abbastanza elevato, posso barattare parte delle mie ferie con parte del periodo di preavviso?
    grazie

    RispondiElimina
  175. @anonimo 28 dicembre: il preavviso lo puoi leggere sopra, ed è 2 mesi.
    non puoi utilizzare le ferie nel periodo di preavviso, allungano i tempi a meno che non ci sia un accordo tra le parti.

    RispondiElimina
  176. Buongiorno,devo compilare una lettera di dimissioni,ho un ccnl metalmeccanico e sulla busta paga ho scritto livello 1. Per curiosità ho visto che nella ditta dove precedentemente ho lavorato quando sono stato assunto ero operaio specializzato e avevo livello 5 e fino a quando mi sono dimesso ero livello 3. Facendo un confronto ho visto che la retribuzione base del mio vecchio 3 livello (si parla di 6 anni fa) è + bassa della mia attuale al 1. E' perchè in questi anni c'è stato un aumento generale e quindi si sono alzate tutte o c'è un problema di fondo? Una ditta può abbassarti di livello da un anno all'altro? La cosa che mi preme maggiormente però è il preavviso per le dimissioni attuali,che con anzianità di quasi 6 anni e livello 1 vedo essere di 15 giorni. E' giusto,nonostante questo problema che ho indicato sopra,far riferimento a quello dato che sulla busta paga c'è scritto livello 1? Grazie

    RispondiElimina
  177. @anonimo 2 gennaio: mi sembra strano che tu sia un 1 livello metalmeccanici dopo tutti questi anni.
    sei sicuro? porta la tua busta paga ad un consulente del lavoro insieme al contratto..

    RispondiElimina
  178. Sono un 6 livello con oltre i 5 anni di anzianità. Quali sono le implicazioni nel richiedere le dimissioni con effetto immediato senza fare fede alla disponibilità del periodo di preavviso (la società che mi da il nuovo impiego ha urgente necessità)? Per inciso: ho provato, senza risultato, a mettermi d'accordo per un'uscita più breve in modo da coniugare le esigenze di tutte e due le ditte.

    RispondiElimina
  179. @anonimo 2 gennaio: se non rispetti il preavviso ti toglieranno l'equivalente dalla liquidazione.

    RispondiElimina
  180. Mio padre deve dimettersi e per il livello e anzianità il preavviso è di 15 giorni. Dati i pessimi rapporti col capo vorrebbe fare solo una settimana,e gli pesa pure quella. Sto cercando di convincerlo per non perdere soldi,ma non ne vuole proprio sapere. C'è il rischio che perda tutto il preavviso facendone solo la metà? Inoltre come posso indicare nella lettera questa scelta di perdere 7gg di preavviso (infatti non potrò mica scrivere "con preavviso di 7gg come da norme del ccnl" perchè non è corretto)? Il fatto di essere in CIGS non cambia niente vero? Vorrebbe andarsene prima possibile perchè molte volte se non ci sono da fare lavori lo rimanda anche a casa...Grazie a chi mi risponderà

    RispondiElimina
  181. @anonimo 2 gennaio: anche in CIGS deve dare il preavviso e perderà tutto se non da i giorni previsti, quindi gli detraggono 15 gg dal TFR.

    RispondiElimina
  182. salve innanzitutto grazie.volevo chiedere ho 5 livello 10 anni lavorativi per chiedere dimissioni quanto devo chiedere preavviso?sempre contratto ccnl che sono in cassa integrazione.

    RispondiElimina
  183. @anonimo 13 gennaio: 2 mesi o 2 mesi e 15 giorni nel caso in cui tu abbi superato i 10 anni effettivi.

    RispondiElimina
  184. Mi servirebbe un'info:
    a marzo di qst anno mi scade il contratto di apprendistato metalmeccanico artigiano (sono elettricista)della durata di 5 anni....quanto preavviso devono darmi?

    RispondiElimina
  185. @anonimo 18 gennaio: devono avvisarti un mese prima se non intendono tenerti.

    RispondiElimina
  186. buona sera sono un operiao 5°livello metalmeccanico assunto a contratto a tempo determinato,che scade in giugno 2012.Il datore di lavoro entro quanto tempo mi deve avvisare se intende confermarmi o lasciarmi a casa?
    grazie

    RispondiElimina
  187. @anonimo 19 gennaio: essendo un contratto a termine può anche scadere naturalmente senza che ti diano comunicazioni.

    RispondiElimina
  188. Buongiorno, vorrei sapere se in fase di assunzione si può concordare con l'azienda una durata del preavviso inferiore rispetto a quella del contratto nazionale.
    Cosa succede inoltre nel caso di un passaggio di livello: materialmente si firma un nuovo contratto, e anche in questo caso si può concordare una durata del preavviso ad hoc (ad esempio lasciare quella del livello precedente)?

    Grazie

    RispondiElimina
  189. @anonimo 19 gennaio: in realtà difficilmente l'azienda diminuisce il preavviso. Con il passaggio di livello si firma un'attestazione dello stesso che però non porta ad un nuovo periodo di prova.

    RispondiElimina
  190. @anonimo 19 gennaio: se l'azienda e' d'accordo puoi fare un preavviso inferiore rispetto a quelli del contratto.

    RispondiElimina
  191. grazie...se è un semplice foglio di 'attestazione', come si fa a mettere nero su bianco che si conferma il periodo di preavviso precedente, quello che coincide con lo standard del livello metalmeccanico che si sta abbandonando?

    RispondiElimina
  192. @anonimo 20 gennaio: devi farti rilasciare la lettera di dimissioni in cui si scrive il preavviso condiviso.

    RispondiElimina
  193. salve, la mia ragazza è stata licenziata con lettera di preavviso in data oggi. Voleva sapere due cose:
    1) posso rinunciare al preavviso, o incorro in qualche danno(economico) nei miei confronti?;
    2) per i giorni di preavviso si calcolano i giorni lavorativi o di calendario?
    Grazie per la vostra disponibilità.
    Salvo

    RispondiElimina
  194. @salvo: puoi rinunciare al preavviso ma ti viene poi tolto dal TFR.
    i giorni di preavviso sono di calendario.

    RispondiElimina
  195. Sono un 4° livello a tempo indeterminato da 17 anni, da Gennaio abbiamo iniziato la C.I.G.O. ho due domande:
    1) i permessi negativi li devo recuperare prima di licenziarmi o posso scalarli dal tfr?

    2) in caso l'azienda chiuda durante i 2 mesi e 15 giorni di calendario di preavviso, diciamo dopo il primo mese, i restanti giorni posso farmeli pagare?

    RispondiElimina
  196. @Davide M.: li scalano dal TFR.
    se non rispettano il preavviso, devono pagartelo nella liquidazione.

    RispondiElimina
  197. salve, innanzi tutto grazie. volevo sapere io sono C.I.G.O dal gennaio 2012 ho 5 livello metalmeccanico sono stato assunto tempo indeterminato dal 2002;non ho preso la paga di due mesi, se chiedo dimissioni devo lo steso rispettare di due mesi di preavviso?

    RispondiElimina
  198. @anonimo 24 gennaio: si, devi rispettare il preavviso.
    visti però i problemi che hai nell'avere lo stipendio, ti consiglio di parlare con un consulente del lavoro per vedere se puoi dare le dimissioni con giusta causa e quindi senza preavviso.

    RispondiElimina
  199. Salve,
    Sono dipendente 6 livello con 3 anni di anzianità (di cui N mesi di stage, e un anno a t.d.) nel caso volessi terminare il rapporto al 30 aprile, quando dovrei mandare la raccomandata?

    RispondiElimina