Colf e lavoratori domestici - Minimi retributivi 2011

Per i lavoratori domestici, come per esempio colf e badanti, sono usciti i nuovi minimi retributivi del 2011. A partire dal 1 gennaio infatti cambiano gli importi della retribuzione minima.

Novità! Leggi i minimi retributivi del 2016 di colf, badanti e lavoratori domestici.

Per chi volesse informazioni, sul blog può trovare la retribuzione di colf e badanti, i contributi Inps 2016 per lavoratori domestici e gli importi dell'indennità di malattia e maternità del 2011.

Minimi retributivi per i lavoratori conviventi:
  • livello A: 580,50 euro
  • livello AS: 686,05 euro
  • livello B: 738,82 euro
  • livello BS: 791,59 euro
  • livello C: 844,37 euro
  • livello CS: 897,14 euro
  • livello D: 1055,46 euro
  • livello DS: 1108,23 euro
Retribuzione minima per i lavoratori non conviventi - valori orari:
  • livello A: 4,22 euro
  • livello AS: 4,97 euro
  • livello B: 5,28 euro
  • livello BS: 5,60 euro
  • livello C: 5,91 euro
  • livello CS: 6,21 euro
  • livello D: 7,18 euro
  • livello DS: 7,49 euro
Minimi per i lavoratori che offrono assistenza notturna:
  • livello unico: 609,54 euro - presenza notturna
  • livello BS: 910,33 euro - autosufficenti
  • livello CS: 1031,71 euro - non autosufficenti
  • livello DS: 1274,47 euro - non autosufficenti
Leggi anche la retribuzione minima Inps per il 2011.

, , , , , ,



About Fabio

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Commenti

227 commenti :

  1. sono rumena lavoro per una seniora come colaboratrice domestica da 15 gennaio 2009 con orario di 5 ore all giorno di martedi -venerdi di ale 12 -17 sabato 19-24 domenica 13-18 con stipendio di 400euro mensile senza contratto di lavoro vorrei sapere che stipendio devo prendere e se la mia patrone non volle mi paga che posso fare

    RispondiElimina
  2. @anonimo 22 febbraio: io ti consiglio di andare in un sindacato o caf per denunciare la signora che ti fa lavorare in nero.
    lo stipendio è basso se fai 5 ore ogni giorni più il fine settimana. dovresti prendere almeno 600/700 euro.

    RispondiElimina
  3. sono rumena pero non lo so dove si trova sindacato o caf sono napoli non conosco nessuno come posso fare comunque te ringazio

    RispondiElimina
  4. @anonimo 23 febbraio: trovi gli indirizzi dei caf qui (http://www.cafuil.it/sedi/elenco_sedi.asp?provincia=napoli).

    RispondiElimina
  5. sono una donna che facio lavoro domestico piu precisso gestiones casa dove lavoro un orario cossi martedi fine venerdi 5ore di alle 12-17 sabato facio baby sitter per suo bambino i stirare di alle 19 -24 sera quallche volte anche per amici di suo bambino perche vengo da giucare domenica di alle 13-18 una volta al meso facio anche la spesa per tutti detesivi i per tuttele cose bagnio i cucina vorei sapere come se definnise mio lavoro ad ore o part time i che contratto devo avere che livello

    RispondiElimina
  6. @anonimo 24 febbraio: come livello, viste le tue mansioni ti spetta B. diciamo che il tuo contratto è part-time perché non fai tante ore al giorno anche se lavori tutti i giorni.

    RispondiElimina
  7. sono una persona che voglio dinunciare mia patrona perche mi fa lavorare in nero pero lei mi la detto che senza uno testimonio non posso fare nulla a me mi conoscono tantte persone di dove lavoro di palazio di tutti negozi piu vicini pero per una donna rumena vorei sapere se ce vero che bisognio di uno tesimonio

    RispondiElimina
  8. @anonimo 25 febbraio: si, se vai in tribunale hai bisogno di un testimone.

    RispondiElimina
  9. sono una ragazza rumena e lavoro per una signiora non autusuficiente 24 su 24,non usufruisco di quelle 2 ore al giorno e ho solo 4 ore di riposo alla settimana,e senza contratto.vorrei tanto sapere in qualle categoria entro,e qualle e il minimo che dovrei prendere.grazie mille.aspetto risposta al piu presto grazie ancora

    RispondiElimina
  10. @anonimo 26 febbraio: visto il peso del lavoro che fai dovresti avere almeno un livello D, con 1.100 euro netti le mese. se non ti fanno il contratto ti consiglio di andare via.

    RispondiElimina
  11. anonimo.
    faccio la colf da una signora non auto sufficiente
    vorrei sapere se io vengo pagata i giorni che sono stata in malattia, sono stata operata dal giorno 7 gennaio sono uscita dal ospedale il giorno 12 gennaio. il medico mi ha dato dal 12 al 31 di malattia vorrei sapere se in tutti chiesti giorni di malattia dovrei essere pagata.
    GRAZIE

    RispondiElimina
  12. @anonimo 28 febbraio: vieni pagata fino a 20 giorni di malattia. puoi trovare le percentuali qui http://contrattolavoro.blogspot.com/2010/09/contratto-colf-e-badanti-malattia.html.

    RispondiElimina
  13. se mio datore di lavoro mi paga solo 400e al mese con orario di 5 ore al giorno di martedi fine al venerdi 12-17 sabato 19-24 domenica 13-18 che cossa posso fare

    RispondiElimina
  14. @anonimo 6 marzo: devi andare da un sindacato e fargli vertenza. chiedi a loro.

    RispondiElimina
  15. buongiorno
    mia madre lavora come assistente notturna ad un signore non autosufficiente. dalle 9.30 di sera alle 8.30 del mattino senza poter dormire in quanto il signore si agita molto. quante ore dovrebbe fare per legge? qualè il suo livello e la retribuzione che dovrebbe prendere? abbiamo bisogno di un netto chiarimento riguardante tutte quest domande che vi ho fatti.

    RispondiElimina
  16. @anonimo 7 marzo: di solito il turno notturno si intende con inizio dalle 23.00. la retribuzione è quella che vedi sopra (livello unico: 609,54 euro - presenza notturna).

    RispondiElimina
  17. posso chedere gli aretrati di tutti i contributi che in 4 anni non ano versato per me?????? Grazie

    RispondiElimina
  18. sono colf e lavoro senza contratto da 4 anni, esendo pagata 6 euro/ora (15 ore/settimana); avrei dovuto chedere di piu di 6 euro, pensando che non mi hanno mai datto ferie, tredicesie ???? Grazie.

    RispondiElimina
  19. @anonimo 16 marzo: puoi richiederli solo che devi provare di aver lavorato per loro e soprattutto devi avere testimoni.

    RispondiElimina
  20. buongiorno, mi sa dire quanto dovrebbe essere pagato il lavoratore domestico che, oltre occuparsi della casa svolge anche le mansioni di baby sitter, lavora 28 ore settimanali, la mattina da lunedi a sabato? faccio presente che svolgo questo tipo di lavoro da oltre 14 anni, sempre presso la stessa famiglia. ho lavorato fin'ora in nero perché la mattina c'era un'altra persona. questa persona si sta licenziando e mi è stato proposto prendere suo posto. vorrei sapere quale sarebbe il compenso giusto. grazie mille. ale

    RispondiElimina
  21. @anonimo 17 marzo: io credo che il giusto è circa 550 euro al mese netti + i contributi che devono versare loro.

    RispondiElimina
  22. ciao,la ringrazio tanto per la risposta, ho un contratto di lavoro dall inizio di apprile 2009 con 40 ore setimanali, 900euro e convivenza insieme; dal mese di agosto 2010 io ho preferito di mangiare a casa mia e tutte le mie cose li facio a casa mia( mi sono arrivati i miei familiari), pero continuo a dormire con la seniora, loro mi hanno dato 50euro in piu a quei 900, e giusto cosi???quanto devo avere in piu??? Distinti saluti

    RispondiElimina
  23. @anonimo 27 marzo: direi che è giusto così per lo stipendio.

    RispondiElimina
  24. per lo stipendio si..., ma per vitto e alloggio quanto mi devono dare??? 50 EURO??? mio figlio mangia a scuola e io pago 99 euro al mese solo per pranzo la ringrazio tanto (anonimo, DOMENICA, MARZO 27, 2011)

    RispondiElimina
  25. @anonimo 28 marzo: se tu hai deciso di mangiare a casa allora non ti devono nulla.

    RispondiElimina
  26. Buona sera Fabio...sono Adriana e vorei chiederti una cosa, sono stata operata il 21 febraio 2011, e secondo il comercialista ai lavoratori domestici non si paga malattia ,e verooooo??? Ho inquadramento : livello C Super ,30 ore settimanale.Ti ringrazio anticipatamente

    RispondiElimina
  27. @adriana: la malattia si paga. leggi qui http://contrattolavoro.blogspot.com/2010/09/contratto-colf-e-badanti-malattia.html.

    RispondiElimina
  28. buona sera ,vorrei un consiglio siamo un coppia di domestici per un famiglia .il mio problem e che quando dal inizio le cose andava meglio ,per che lui era solo in un grande casa di campagna con la moglie che vieni in tanto durante la settimana ,adesso e trasferito qui ,hanno 5 figli +4nipoti+3 mariti+siamo soli due in + faciamo 11 ore al giorno +stipndio pui lavoro qua si tutte le fests+sabato domenica prima di andare dobiamo prepare per 2 giorni di mangiare perche non mangiano fuori casa 3500+solo 1 in regola+ transferta per un altro casa per lavoro molto lontano e giusto cosi grazie mille

    RispondiElimina
  29. @anonimo 12 aprile: sinceramente non ti capisco, fammi una domanda.

    RispondiElimina
  30. Buongiorno, Fabio. Vorrei sentire il tuo consiglio per questa situazione. Sono una donna di origini moldavi. Mi hanno appena assunto in una famiglia come colf. Nel contratto di lavoro mi hanno indicato un contratto part-time 22 ore settimanali con livello di inquadramento A con pagamento mensile lordo di 519€. In realtà, prendo 4oo€ netti pagati con bonifico bancario alla fine del mese.
    In casa faccio pulizie e stiro. è giusto il livello di inquadramento e paga mensile?
    La sera faccio la baby sitter per 3 ore pomeridiani. Prendo la bambina da scuola con la mia macchina alle 16, la porto a scuola di ballo, poi alle 19-19.30 la riporto a casa sua.
    Il tutto viene pagato 250€ senza nessun rimborso di benzina e sopratutto in nero. Cosa dovrei fare?
    Denunciare lavoro in nero?

    RispondiElimina
  31. @anonimo 18 aprile: prima di denunciare, prova a chiedere ai tuoi datori di lavoro di pagarti anche l'impegno pomeridiano/serale e anche il rimborso benzina.
    prova ad accordarti con loro. per la paga mensile, va bene così!

    RispondiElimina
  32. Continuando l'argomento vorrei precisare che i datori di lavoro sono diversi, cioè, la mattina uno, di pomeriggio un'altro.
    Il primo dattore di lavoro mi può fare un inquadramento di livello A visto che prima ho lavorato per 5 anni sempre come colf? Livello A è un livello per lavoratori senza esperienza. Vero?

    RispondiElimina
  33. @natalia: un livello A è un po' basso se hai esperienza. parla con loro e cerca di ottenere di più.

    RispondiElimina
  34. Salve, Fabio. Oggi ho parlato con il datore di lavoro e le ho chiesto di cambiarmi l’inquadramento. Nulla da fare. Il marito, che tra l’altro fa l’avvocato e anche la moglie è laureata in giurisprudenza, mi ha fatto capire che:
    • Ho accetto le condizioni contrattuali da loro decisi.
    • Ho l’assunzione si annulla, cioè finisce il nostro rapporto di lavoro.
    Per decidere tutto ho tempo fino a domani mattina, perché mi ha dato la lettera di assunzione, avvenuta l’8/02/2011 e contratto di soggiorno da compilare e da firmare.
    La situazione non è facile. 07/09/2011 scade il mio permesso di soggiorno, lo dovrò rinnovare, sono in ricerca di lavoro da più di un anno. Questi sono unici che mi hanno stipulato contratto. Tra l’altro ho una figlia da mantenere.
    Sono costretta ad accettare queste condizioni, anche se sia, io sia loro ci rendiamo conto che il pagamento è misero.

    RispondiElimina
  35. @natalia: in questa situazione non ti rimane che accettare.

    RispondiElimina
  36. Il punto n°6 della lettera di assunzione dice:
    • Sede di lavoro: la Sua sede di lavoro è…………………, con riserva di poterLa trasferire per temporanei spostamenti per villeggiatura o per altri motivi familiari in altra sede nel rispetto della contrattazione collettiva applicata.
    • Ferie: il periodo di ferie di cui all’art.18 verrà goduto dal 1° al 26 agosto, fatta salva la facoltà del datore di lavoro di modificare tale programma, per sopravvenute esigenze e previo accordo.
    Vuol dire che se firmo queste condizioni sarò costretta a cambiare la sede di lavoro quando e dove decidono loro?
    E poi anche il periodo di ferie me lo decidono sempre loro?
    Ma sono condizioni da schiavi!

    RispondiElimina
  37. @natalia: si vede che sono avvocati, mettono tutte le postille per fregarti. diciamo che ti trattano quasi come una schiava ma questo capita a molti purtroppo.

    RispondiElimina
  38. lavoro presso una casa quando ho fatto il appuntamento mi ha detto che dovevo curare la sorella cieca sordo muta, pulire casa, lavare stirare e cucinare x loro 2,sono con loro dal 2007, asunta da lui dal ottobre del 2009 e ha dichiarato che lavoro 20 ore alla settimana, quando nn e vero io sto con loro da lunedi a sabato e vado via con il ultimo treno delle 20:30, poi ho dovuto tagliare la erba del giardino,tagliare rami di tutte le piante,poi ho dovuto pulire gli appartamenti che lui da in affitto, pasare la aspirapolvere in machina e pure lavare la machina, domenica che lavoro non mi paga, comprese le giornate di festa natale pasqua, ele altre feste,e quando lui va via mi devo alzare alle 5:30 am x preparare la colazione, nn mi da le busta pague, ne le ferie,agosto 2009 sono andata a casa nn mi a pagato il stipendio, nelle tredicesime.In questi giorni li daro la lettera delle dimissioni vorrei sapere cosa mi aspetta come diritto e se mi posso fare pagare tutto quello che mi aspetta. GRAZIE ANTICIPATAMENTE DEL VOSTRO AIUTO

    RispondiElimina
  39. @anonimo 21 aprile: prima di dare le dimissioni ti conviene parlare con un avvocato del sindacato per provare a chiedere i rimborsi di quello che non ti è stato dato.

    RispondiElimina
  40. sono una colf badante, qualcuno mi sa dire la domenica da che ora posso uscire? o va bene che prima deva finire di far el bagno e la colazione al mio capo.

    RispondiElimina
  41. Che tristezza tutte queste storie, inclusa la mia... Proprio non so più cosa fare, come cambiare lavoro che odi, come farsi rispettare, come uscire da questa situazione??????? Non so... Vita da schiffo. Questo avviene, forse perchè quando non ti stimi tu stesso altre persone sentono e se ne approfittano...Ho spedito centinaia di curicculum.... Nessuna risposta....Incredibile..... Senza nessuna speranza che un giorno cambi qualcosa.....Che Bel Paese per il clima, per il mare, per la montagna, per cucina.
    Ma per cose di lavoro......

    RispondiElimina
  42. vorrei chiedervi quando dovrà essere il mio stipendio mensile visto che faccio badante a una signora che nn e autosufficiente e sto con lei 24 da 24.Grazie mille .LUCIANA

    RispondiElimina
  43. @luciana: per questo tipo di consigli ti conviene rivolgerti ad un caf o patronato così puoi dirgli i tuoi orari e tutto quello che fai al lavoro.

    RispondiElimina
  44. vorrei sapere si per la liquidazione, mi viene rispetato anche gli anni lavorato en nero, che sono piu di quelli che sto in regola, visto che il mio dattore di lavoro mi fa la vita imposibile e vorrei lasciarlo, grazie!!

    RispondiElimina
  45. @anonimo 27 aprile: per quelli in nero non hai diritto alla liquidazione.

    RispondiElimina
  46. Lavoro per una signora da più di 6 anni.Mi ha pagato sempre la tredicessima,le ferie e la liquidazione,però non mi ha mai pagato mai le feste.Faccio 4 ore settimanali da questa signora.Lei mi dice che non mi spettano i giorni festivi.Vorrei sapere se ho il diritto oppure no.Grazie in anticipo...

    RispondiElimina
  47. @anonimo 9 giugno: ma che tipo di contratto hai? Che vuol dire che ti ha pagato la liquidazione?

    RispondiElimina
  48. Buonasera,noi siamo messi d'accordo cosi:la signora é stato onesta dal primo momento,non ho voluto il contratto per non farli pagare i contributti.Mi paga la liquidazione ogni anno per non pagarmi a fine rapporto perche s'accumulava troppo.Mi paga 7 euro l'ora quindi per 4 ore settimanali sono 28 e lei m'ha detto sempre che non mi spettano le feste.Vorrei sapere se ho diritto di essere pagata per i giorni di festa.Il contratto non é un probolema,lei me lo fara pure un domani...Grazie

    RispondiElimina
  49. @anonimo 10 giugno: senza contratto non ti spettano le ferie e il pagamento delle feste. se te le paga è solo per sua scelta.

    RispondiElimina
  50. Buongiorno,vorrei un consiglio..nel luglio 2010 ho stipulato un contratto alla badante di mia mamma ,livello bs con superminimo,cioè la sua bustapaga è di 900,00euro al mese pago regolarmente i contributi,fà la sua giornata di riposo settimanale e le sue ore pomeridiane.(premessa..mia mamma è autosufficente ,io e le mie sorelle abbiamo chiesto una persona per sicurezza essendo anziana,e per non lasciarla sola)Ora a luglio ha chiesto ferie e oltre vuole rimanere via 1 mese(oltre ai27 giorni),come mi devo comportare nel contratto abbiamo stabilito i giorni che le spettano e se insite posso bloccare il contratto,grazie

    RispondiElimina
  51. @anonimo 13 giugno: se vuole prendere più ferie di quelle che avete concordato puoi non pagarle i giorni in più che si assenta dal lavoro.

    RispondiElimina
  52. SALVE,sono rumena e o lavorato 21mese per quattro ore al giorno come colf,con tutti i diritti pero non ho riuscita a prendere la dezocupazione perche?qulcuno mi lo fa capire.GRAZIE

    RispondiElimina
  53. @daniela: per sapere questo contatta l'Inps.

    RispondiElimina
  54. salve,sono una badante convivente per una persona non autosuficiente assunta con contratto di 25 ore/settimana dal 01 aprile 2009 i miei datori di lavoro non mi hanno pagato i contributi al INPS e ne la 13ma o le ferie,li devo dinunciare per avere i miei diritti? grazie

    RispondiElimina
  55. @anonimo 6 luglio: rivolgiti ad un sindacato per sapere come muoverti.

    RispondiElimina
  56. mia madre abita ad un km dal paese,
    tutte le domeniche mattina alle ore 7,15 noi figlie dobbiamo partire dal nostro paese che sono 16 km di distanza andare da nostra madre prendere la badante portarla alla stazione e così la sera itinerario inverso è nostro compito fare questo? o l abadante deve preoccuparsi lei del suo giorno di riposo come andare alla stazione:

    RispondiElimina
  57. @anonimo 15 luglio: dipende da voi se volete farlo e dagli accordi con la badante.

    RispondiElimina
  58. vorrei assumere una colf per mio padre che ce malato di cancro pero non mi permeto di pagare contributi inps come posso fare

    RispondiElimina
  59. @anonimo 19 luglio: rivolgiti ad un consulente per sapere come fare.

    RispondiElimina
  60. Buonasera!
    La tabella A del CCNL prevede per una badante convivente di categoria CS una retribuzione di € 897,14. Questo importo è forfettario o diminuisce in base al numero di ore lavorative settimanali? In altre parole, se la badante convivente è assunta per 30 ore settimanali anzichè 54, percepisce sempre lo stesso stipendio? Grazie

    RispondiElimina
  61. @anonimo 21 luglio: percepisce meno, in base alle ore.

    RispondiElimina
  62. salve,lavoro come badante 22 su 24 con due anziani ,lei in carozina e la malatia alzaimer e lui con altri malatii ,o lavorato qua 18 mesi di cui 4 senza contrato,quanto di ferie avrei acumulato grazie

    RispondiElimina
  63. @anonimo 27 luglio: hai accumulato circa 30 giorni di ferie.

    RispondiElimina
  64. io lavoro ad ore con una famiglia da due ani senza contratto di lavoro i loro mai me la pagato tredicesima feria o buonusita quanddo questto ano io detto che mi devo pagare a detto che lei non sapevo niente che leimi paga ad ore se vengo di lavorare mi paga se no non mi paga a detto che non abbiamo un contratto vorrei sapere ce mio diritto o no grazie

    RispondiElimina
  65. @anonimo 2 agosto: hai diritto al contratto e te lo devi far fare.

    RispondiElimina
  66. Chiedo, cortesemente, una risposta.
    Volendo inquadrare una collaboratrice domestica, con compiti di mera pulizia della casa, per n. 2 volte la settimana, per ore 3 cad., quali sono gli adempimenti? Cosa prevede il contratto e quale importo occorre corrispondere? Come vanno calcolate monetariamente e quantitativamente le ferie?E'possibile trasmetter l'istanza all'inps on line? Grazie

    RispondiElimina
  67. @anonimo 4 agosto: ti consiglio di rivolgerti ad un caf o patronato per avere chiarimenti specifici sui quesiti che poni.

    RispondiElimina
  68. lavoro ad ore con una famiglia da due ani senza contratto di lavoro pendo solo 5 euro al ora ma lei no mi pagato mai tedigesima o feria quando io chiesto queste cosse lei mia detto che no mi le devo pagare perche io lavoro ad ore se vengo mipaga per lavoro se non vengo no mi paga vorei sapere quando lavori ad ore senza contratto di lavoro ce diritto la feria o tredicesima

    RispondiElimina
  69. @anonimo 15 agosto: ti conviene sentire un sindacato e chiedere info.

    RispondiElimina
  70. salve,sono una donna che lavoro come colf,sono in regola,vorrei sapere i lavori pesanti come di esempio ...i muri fuori,le tapparele da pulire entrono nell mio lavoro?grazie.

    RispondiElimina
  71. @anonimo 18 agosto: colf e badanti devono assistere le persone (anziani o bambini) e tenere la casa pulita. tuttavia non sei obbligata a fare lavori pesanti.

    RispondiElimina
  72. fabi,faccio la colaboretrice domestica livello DS dal 1 maggio 2008.Alla mettà del mese di settembre vorrei licenziarmi,in tutti questi anni io ho preso 10 giorni di ferie al anno.Mi potresti dire se io adesso a fine raporto ho diritto al pagamento dela diferenta dei giorni di ferie non presi in tutti questi anni e quale sarrebbe più o meno la cifra? Grazie!

    RispondiElimina
  73. @anonimo 19 agosto: rivolgiti ad un consulente o ad un caf per farti fare tutti i calcoli del caso.

    RispondiElimina
  74. Cioa, io sono rumena e dove lavora io come badante mi pagano vitto e alloggio. Se mi dano questi soldi non mi devono dare piu il cibo? Grazie

    RispondiElimina
  75. @anonimo 23 agosto: spiegati meglio, non capisco cosa vuoi dire.

    RispondiElimina
  76. Lavoro a questa signora de 4 anni, ma da 9 mesi hanno messo una amministratrice, i figlie litigano per la casa,e questa mi a cambiato il contratto di lavoro, e mi paga vitto e allogio. Pero ora il cibo lo compra solo per la signora, e mi a detto che mi paga vitto e alloggio e mi devo comprare io da mangare. E giusto? Grazie.

    RispondiElimina
  77. @anonimo 24 agosto: se ti paga vitto e alloggio deve provvedere anche al cibo.

    RispondiElimina
  78. Allora i soldi che mi danno per vitto e alloggio sono perche vivo con la signora? Ti domando perche vorrei parlare con l'amministratrice per spiegare anche a lei come stano le cose. Ti ringrazio.

    RispondiElimina
  79. @anonimo 25 agosto: io ti consiglio di sentire un consulente, Caf o Patronato per farti spiegare tutto.

    RispondiElimina
  80. Salve! Io commincerò a lavorare domani lunedì come badante per 10,00£ l'ora un'ora al mattino e un'ora alla sera, da lunedì a sabato. Però è tutto in nero, voglio saper se sono pagata bene? se è giusto così? In più farò altri mestieri come la pulizie nella stessa casa, farò una pulizie veloce, così, perchè so che non rientra nei compiti di badante.

    RispondiElimina
  81. @anonimo 28 agosto: 10 euro sono una buona paga orario, anche se in nero io non ti consiglio mai di lavorare.

    RispondiElimina
  82. salve! io assisto una signora dolo di notte,dalle h 20.00 fino alle h 8,durante la notte si sveglia e mi chiama almeno cinque volte,la giro,la accompagno al bagno,le porto la padella,ha una spalla rotta,quanto mi devono pagare?grazie

    RispondiElimina
  83. @elena: esiste, da contratto, un livello unico (609,54 euro netti mensili) per la presenza notturna.

    RispondiElimina
  84. salve,lavoro come badante con un signore non autosuficiente in senso che a 95 ani non riese a gestire la casa ,io facio la spesa,mangiare,lavo ,stiro,lo lavo,pulizia dela casa,etc....lavoro non e cosi pesante , ma lui e tropo cativo ,vole parlare tutol giorno,le cose che li avevo sentito mile volte,e poi non vole comprare li alimenti buoni ,lui mangea sultanto la pasta con sugo ,a mezogiorno e la sera la matina prende late non vole la carne,la fruta,verdura,io non poso vivere cosi io sono giovane ,lavoro per lui 6 giorni,22 su 24, al setimana. da sabato pomerigio fino lunedi matina sono libera,vorei sapere quale livello mi spetta di dirito e come viene pagato il fato che badanti conviventi lavorano anche di note,grazie

    RispondiElimina
  85. @anonimo 30 agosto: viste le mansioni e l'orario ti spetta almeno un livello B: 738,82 euro.

    RispondiElimina
  86. per fabio per il commento di elena dI 28 agosto...presenza notturna e solo presenza e non portare la persona in bagno 100 volte e fare altro....quella si chiama assistenza e si paga 910 E... o no?grazie

    RispondiElimina
  87. BUONGIORNO,
    DEVO ASSUMERE CON CONTRATTO BADANTE CONVIVENTE POLACCA PER MIA MADRE AUTOSUFFICIENTE, HA BISOGNO SOLO DI COMPAGNIA.
    QUAL'E' LA PAGA MINIMA NETTA MENSILE?
    LA BADANTE NON HA NE ESPERIENZA, NE QUALIFICHE.
    GRAZIE IN ANTICIPO PER LA RISPOSTA,
    ALE

    RispondiElimina
  88. @ALE: ti conviene assumerla con il livello AS o B.

    RispondiElimina
  89. salve.sono straniera con permesso di soggiorno e con contratto di lavoro che faccio da pomeriggio fino alle 21.00.il mio problemo e che dal agosto di anno scorso fino inizio settembre di questo anno ho lavorato anche con altra famiglia tutti i giorni con orario settimmanale di 42 ore.mi volevano fare il contratto non e quello di una colf ma come una dipendente in ditta di capo di famiglia.una cosa falsa penso,puoi in caso di infortunio non mi potrei rivolgere ad inail ne avere una feria completa in agosto come spetta a lavoratori stranieri.adesso con questa famiglia ci siamo lasciati per la colpa di loro essigenze che non mi era possibile di acettare(trasferimento per le loro ferie,prolungamenti di orario ecc.sempre per lo stesso stipendio)vorrei sapere secondo legge italiana chi deve essere preoccupato di piu:io o loro?io -perche non avro i pagamenti a fine raporto di lavoro o loro perche non mi hanno fatto il contratto.

    RispondiElimina
  90. @liana: ti conviene rivolgerti ad un consulente del lavoro.

    RispondiElimina
  91. buongiorno volevo sapere quale è il minimo di stipendio per una colf semplice che fa 25 ore a settimana grazie

    RispondiElimina
  92. @anonimo 16 settembre: il netto mensile dovrebbe essere intorno ai 450 euro.

    RispondiElimina
  93. Buongiorno, ho fatto la colf in nero per anni, ora vorrei cercare lavoro come colf o badante fissa. Come colf mi propongono un vitto e alloggio domenica esclusa(non si sa mai se 12 ore oppure 24 di riposo).Se invece mi propongo come badante, ho sempre la stessa risposta: dalle 8 di domenica, alle 20 dello stesso giorno. Nemmeno nell'ottocento. Mi chiedo se è vero, perchè nel contratto si parla di riposo 36 ore settimanali, ma conviventi oppure no? E nel caso di convivenza, non va contro i diritti dei lavoratoi ad avere un giorno di riposo alla settimana(che è fatto di 24 h, a meno che la fisica non sia un'opinione).Tenga presente che convivo e rischio di separarmi se non vedo mai il mio compagno.Grazie.Rosanna

    RispondiElimina
  94. @Rosanna: conviventi, ma dipende dal contratto. io ti consiglio di portare un po' di documentazione ad un caf o patronato per chiedere informazioni.

    RispondiElimina
  95. Salve.
    Ho letto quasi tutti i suoi articoli :) Visto che veramente ha tanta esperienza vorrei chiederLa una cosa. Sono una ragazza straniera comunitaria, una proposta di lavoro come collaboratrice e babby sitter. Dal lunedi al venerdi dalle 8-18 piu qualche sera al mese quando i genitori escono. Ovviamente vogliono farmi un contratto registrato (senza, non prenderei nemeno in considerazione la loro proposta). Vorrei sapere quanto dovrebbe essere il mio stipendio minimo (ovviamente mi interessa la cifra che prendero io, sarebbe netto). Grazie per la Sua cordiale risposta. Magda

    RispondiElimina
  96. @Magda: conviene sempre farsi fare un contratto registrato e per le tue mansioni direi che è indicato un livello BS: 791,59 euro.

    RispondiElimina
  97. LA MIA DATRICE DI LAVORO MI HA PAGATO LE ORE CHE HO LAVORATO MA ALL'INPS HA DICHIARATO CHE HO FATTO PIù ORE, COSì QUELLE ORE IN PIù SE LE FA RIMBORSARE DAL COMUNE E I SOLDI SE LI INTASCA LEI.è LEGALE QUELLO CHE FA?HA UNA MALATTIA E USUFRUISCE DI UNA 162.

    RispondiElimina
  98. SONO ROBERTA, LAVORO COME COLLABORATRICE DOMESTICA,INQUADRAMENTO LIVELLO CSUPER,LAVORO 2 ORE A SETTIMANA PERCEPISCO 6,13 ALL'ORA. DA UN Pò DI TEMPO NON MI STA PIù CHIAMANDO PER LAVORARE,PERCIò MI SON RIVOLTA ALL'ASSISTENTE SOCIALE DEL SUO COMUNE PER AVERE SPIEGAZIONI.PREMETTO CHE LA SIGNORA USUFRUISCE DI UNA 162 .OTTIENE RISARCIMENTO DEI SOLDI CHE DA A ME DAL COMUNE. PASRLANDO CON L'ASSISTENTE ABBIAMO SCOPERTO CHE MI SEGNAVA ORE IN PIù CHE IO NON HO LAVORATO E SI FACEVA RISARC IRE DAL COMUNE ANCHE PER QUELLE ORE. IO HO DETTO ASS.SOCIALE CHE NON VOLEVO PIù LAVORARE PER LORO E LEI HA DETTO CHE IL COMUNE LI AVREBBE DENUNCIATI.IO AVREI POI RICEVUTO UNA TELEFONATA DALL'ASS ER SAPERE QUALCOSA,INVECE NIENTE E ADDIRITTURA DOPO UNA SETTIMANA MI RICHIAMA LA MIA DATRICE DI LAVORO PER ANDARE A LAVORARE. IO CON UNA SCUSA LE HO DETTO CHE NON POTEVO. COSA DEVO FARE?

    RispondiElimina
  99. @roberta: ti rispondo qui per i 2 post. Non è assolutamente legale quello che fa il tuo datore di lavoro. Ti consiglio di andare da un sindacato per capire come muoverti.

    RispondiElimina
  100. STO PER ESSERE ASSUNTA COME COLF CON 40 ORE SETTIMANALE.LE MIE MANSIONI SONO:PULIRE LA CASA,LAVARE BIANCHERIA,STIRARE PREPARARE LA CENA,PULIRE IL TERRAZZO E LAVARLO(ABITANO A PIANO TERRA)FARE PURE BABY SITTER,PRENDERE LA FIGLIA DA ASILO AVERE TANTA CURA DI LEI FARE I COMPITI CON IL FIGLIO DI 8 ANNI ETC LE MIE DOMANDE SONO:CHE LIVELLO CONTRATTUALE MI SPETTA ESSENDO DI7 ANNI IN ITALIA;CHE STIPENDIO DEVO PRENDERE?VISTO CHE DEVO LAVORARE PER UNA COPPIA CON 2 BAMBINI:E CHE ALTRI DIRITTI MI SPETTANO...GRZ ANTICIPAMENTE

    RispondiElimina
  101. @ella: rivolgiti ad un caf o patronato per farti fare un prospetto della tua retribuzione.

    RispondiElimina
  102. volevo avere una conferma: ho offerto per assistenza anziano autosufficiente vitto e alloggio e 550 euro domenica libera e 3 pomeriggi (dalle ore 12 alle 21) liberi è corretta come offerta indicativamente quanto devo calcolare in più di versamento per i contributi? anche un valore approssimativo per avere idea dell'impegno economico che dovrei affrontare...devo capire se posso permettermi la badante. grazie

    RispondiElimina
  103. @anonimo 29 settembre: ti consiglio di rivolgerti ad un consulente.

    RispondiElimina
  104. buon giorno, lavoro da badante in una siniora che ha la filia non aitosuffucente il mio orario di lavoro è tutti giorni ma giovedi mezza giornata e domenica no lavoro e per 3 volte alla setimana non lavoro dalle 15 alle 19,30. non lavoro la notte. il mio stipendio è 650 euro, è giusto questo?

    RispondiElimina
  105. @anonimo 2 ottobre: giusto, si!

    RispondiElimina
  106. Ad aprile ho assunto una badante per accudire a mia madre autosufficente che vive nella nostra stessa villetta. Ho accordato un livello B ma con paga mensile, in regime di 8 ore giornaliere di € 920,00 netti in busta. A settembre mia madre ha avuto un ictus di conseguenza ora è sulla sedia a rotelle. La badante era d' accordo di pulire il mio alloggio poichè preparo io il cibo, tengo i contatti con i medici, lavo io e stiro tutto io; ora mi dice che questo stipendio non va più bene. Tenga presente che la signora è arrivata lo scorso anno dalla Romania e prima di venire da me ha lavorato circa 6 mesi da una signora non autosufficiente quindi secondo me non può pretendere un livello superiore. Lei cosa ne ne dice? Grazie

    RispondiElimina
  107. @anonimo 7 ottobre: il livello lo decide il datore di lavoro e quindi può dare anche un livello superiore.
    se il suo carico di lavoro è aumentato, devi darle anche un piccolo aumento in busta paga.

    RispondiElimina
  108. ciao sono una ragazza rumena,lavoro presso una famiglia 42 ore settimanale per 700 euro ma il contrato e con 25 euro sett.ho chiesto un aumento e ho ricevuto 30 euro in piu.e giusto cosi dopo piu di 3 anni?ema

    RispondiElimina
  109. @ema: dovresti prendere qualcosa in più per 42 ore. Ma non specifichi se sei convivente, in questo caso le cose cambiano.

    RispondiElimina
  110. Salve,
    sono appena diventato amministratore di sostegno delle due sorelle di mia nonna. Una è in sedia a rotelle e l'altra cammina ancora ma con difficoltà.
    Vorrei assumere tre signore per coprire l'intera giornata: mattina 8:00-14:00, pomeriggio 14:00-20:00 e notte 20:00-8:00.
    Nessuna delle signore che sono riuscito a contattare è qualificata; quella della mattina dovrebbe anche tenere in ordine la casa (il lavoro non è tanto fortunatamente).
    Mi occuperò io di tenere i rapporti con i medici e acquistare i medicinali, andare a pagare le bollette, ecc.
    Potrebbe indicarmi anche solo approssimativamente quale dovrebbe essere la retribuzione mensile minima per ognuna?
    La ringrazio.

    RispondiElimina
  111. @anonimo 13 ottobre: se non sono conviventi, potresti dargli il livello B: 5,28 euro l'ora.

    RispondiElimina
  112. Salve. Vorei un consiglio. Sono straniera dalla Bielorussia con permesso di soggiorno. Lavoro (Napoli)
    come colaboratrice domestica per assistenza anziano non autosufficiente. Convivenza insieme.
    Giovedi mezza giornata (dalle 14.00 alle 20.00) e domenica (dalle 9.00 alle 20.00) sono libera.
    Scritto nel contratto solo: le 30 ore al settimana, categoria CS e niente più.
    Il mio stipendio 700 euro. Devo: pulire casa, lavare, stirare e cucinare (anche per figlio di nonno)
    e sempre vicino con nonno anziano (la testa di nonno non e buona a volte aggressivo).
    Se dico un datore di lavoro pagare per il lavoro a norma di legge e mi pagare la differenza di stipendio,
    datore di lavoro si po fare licenziamento senza pagare differenza e altri pagamenti?
    Per favore, se possibile, si prega di rispondere, ringrazio anticipatamente

    RispondiElimina
  113. @anonimo 14 ottobre: la paga è giusta per il tuo livello. Devi farti aumentare il livello a D.

    RispondiElimina
  114. Mille grazie. Sono Bielorussa.
    Si, pero, se datore di lavoro si può
    fare licenziamento senza pagare differenza e altri pagamenti? Cosa mi fare? Andare ad un avvocato, ma devo aspettare a lungo 3-4 anni quando datore di lavoro pagherà.Сome fare la cosa giusta?

    RispondiElimina
  115. Arianna, La scusa, come possibile, se livello CS - 897,14 euro. Come la la paga è giusta??? Grazie.w

    RispondiElimina
  116. @anonimo 16 ottobre: devi andare da un avvocato purtroppo.

    RispondiElimina
  117. @anonimo 16 ottobre: la paga netta giusta è intorno ai 700 euro al mese.

    RispondiElimina
  118. Ariana, scusarmi, ma significa contributi devo pagare io (22 percento!!!!), datore di lavoro non paga niente. Secondo me i domestici pagano 4,5 percento. Strano. Sei d"accordo o no? Grazie.

    RispondiElimina
  119. Buongiorno Fabio, sono la mamma di Francesco, un bimbo di 13 mesi. A gennaio dovrei ricominciare a lavorare part-time fino alle 14. Mi servirà una baby sitter dalle 8 alle 15 da lunedi a venerdi. Ho fatto un po' di calcoli in base alle tariffe orarie, ma mi vengono importi tali che dovrei dare alla baby sitter più di quanto pagano me. Mi consiglia una tariffa corretta ma contenuta?

    RispondiElimina
  120. @anonimo 16 ottobre: spiegati meglio, non capisco cosa vuoi dire.

    RispondiElimina
  121. @chiara: per questo rivolgiti direttamente ad un caf.

    RispondiElimina
  122. "Ariana, scusarmi, ma significa contributi devo pagare io (22 percento!!!!), datore di lavoro non paga niente. Secondo me i domestici pagano 4,5 percento. Strano. Sei d"accordo o no? Grazie."
    Hai detto: "la paga netta giusta è intorno ai 700 euro al mese." A me devono pagare minimo (netto 897 euro). Che cosa non hai capito? Se non sai non devi rispondere. Grazie per atenzione

    RispondiElimina
  123. @anonimo 18 ottobre: ti conviene parlare con un caf o patronato per questi dubbi.

    RispondiElimina
  124. Ciao,sono una bulgara da 7 anni lavoro presso le famiglie come domestica oppure badante.Da 6 mesi lavoro come badante da una signora a Foggia e mi sta trattando come una pecora,non mi mette ancora a posto.Adesso ho deciso che me ne devo andare perche e insopportabile,cosa e gli devo chiedere?La 13-ssima,tfr e ferie?

    RispondiElimina
  125. @anonimo 18 ottobre: rivolgiti prima ad un sindacato.

    RispondiElimina
  126. Buongiorno,
    Mia madre lavora come assistente notturna per una signora autosufficiente. Lavoro ogni giorno dalle 21.00 fino alle 8.00 del mattino seguente. Inoltre fa anche 2 ore di lavoro, il pomeriggio sempre dalla stessa signora. Lavora tutto il mese e ha come giornate libere solamente due domeniche. Ho provato a vedere le vostre tabelle ma non ho ancora capito quanto deve essere il suo stipendio visto che lavora anche sabato e domenica. Mi potete aiutare? Siccome deve fare il contratto vorrei sapere quale può essere la cifra..Grazie.

    RispondiElimina
  127. @jose: andate direttamente da un sindacato.

    RispondiElimina
  128. Ciao lavoro come colf a 2anni,ho contratto tutto in regola,pero mio datore di lavoro non me a datto mai i contributi Inps,come posso sappere se i contratto non é bloccato?,prossimo anno devo rinovare il permesso di soggiorno bisogno dei contribuiti vero?,grazie.

    RispondiElimina
  129. @anonimo 21 ottobre: rivolgiti ad un sindacato.

    RispondiElimina
  130. Salve!
    Lo scorso agosto improvvisamente abbiamo dovuto prendere una persona per i miei genitori: mia madre affetta da Alzheimer con discreta autonomia residua sulle necessità primarie e buon carattere, ma completamente senza memoria, e mio padre, che prima si occupava delle necessità principali, improvvisamente allettato, in terapia palliativa domiciliare. Abbiamo trovato una giovane ucraina, purtroppo senza permesso di soggiorno. Lavora dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 17 / 17,30. Il resto del tempo, notte compresa, ci sono io o a volte mio fratello e facciamo anche qualche ora di co-presenza con lei. Lei ha poca esperienza e problemi di lingua, ma è brava, attenta, sollecita. Somministra i farmaci secondo le nostre indicazioni, aiuta papà ad usare la comoda, sorveglia la mamma, fa i lavori di casa, prepara la colazione e il pranzo (sempre su mie indicazioni). In attesa di riuscire a regolarizzarla (spero nel decreto flussi) le stiamo dando 900 euro al mese più il pasto di mezzogiorno e le abbiamo detto qualsiasi cosa desideri durante le sue ore (ma lei difficilmente prende qualcosa). E' disponibilissima con gli orari e non vuole pagate le ore in più (per esempio, le abbiamo chiesto eccezionalmente un sabato con orario ridotto, e ha rifiutato i 30 euro che volevo darle) così cerchiamo di farle recuperare le ore in più. Non so che dire.. Secondo voi 900 euro è abbastanza giusto o è troppo poco (intendo a dicembre calcolare la tredicesima e darle le ferie e la parte del TFR che le spetterebbe, come se fosse regolare). Grazie per l'attenzione. Annamaria

    RispondiElimina
  131. @Annamaria: lo stipendio è buono ma il problema è che se non è in regola rischi di incorrere in grosse sanzioni se ti denuncia.

    RispondiElimina
  132. salve, quanto dovrei pagare una colf (mansioni: spesa, cucina, riordino, accompagnamento bambini non piccoli) per 25 ore alla settimana (5 ore pomeridiane dal lun a ven), a parte i contributi? che tipo di contratto è (full time o part time) e che livello? Inoltre vorrei sapere di quanti anni di contributi c'è bisogno per il permesso di soggiorno senza rinnovo. Grazie.

    RispondiElimina
  133. @anonimo 1 novembre: puoi fargli un livello C a part time. la paga è circa 400 euro al mese. se hai dubbi vai in un caf abilitato.

    RispondiElimina
  134. (da: anonimo 1 novembre): il mensile part-time perciò si calcola diversamente rispetto a qui sopra? Infatti se facessi secondo le tariffe orarie qui sopra: il livello C è 5,91 euro quindi 25 ore settimanali x numero di settimane mensili (4,3)= 107.5 ore medie mensili -> 107.5h*5.91€l'ora = la paga sarebbe 635.32 euro al mese, no?
    Specifico che l'accompagnamento bambini è a piedi (non ha auto e non guida).
    E poi: oltre a questo non spetta l'indennità del pasto, giusto?
    Grazie

    RispondiElimina
  135. @anonimo 2 novembre: per questi calcoli economici ti conviene sentire un commercialista.

    RispondiElimina
  136. salve mi po dire quanto prende una badante x la notte,la signora che bado nn e autosuficiente bisogna sempre stare dietro.io devo fare 4 notti e 6 giorni giornate all mese sostituisco la badante che ce quando e libera...quanto mi aspeta di stipendio al mese x 4 notti e 6 giorni..la badante che ce e libera giovedi dalle 8:00 fino venerdi ale 12:00.grazie

    RispondiElimina
  137. @anonimo 10 novembre: ti consiglio di sentire un sindacato.

    RispondiElimina
  138. Buonasera,
    ho bisogno di fare un contratto ad una signora che verrà a lavorare da me per 5ore al giorno 5 volte a settimana, lun-ven, con mansioni di: stare alternativamente con una delle figlie (3 mesi e 2anni e mezzo) stirare, cucinare qualcosa per loro, pulire se c'è tempo. Prioritario sono le pupe. Che inquadramento devo farle? (A,AS,B,etc..non ho ben capito)
    Grazie,
    Cordiali Saluti

    RispondiElimina
  139. P.S. Sono la mamma delle bimbe di cui poco fa. Volevo aggiungere:
    Per la maggior parte del tempo il lavoro della signora sarà in co-presenza a casa con me.
    Grazie,
    Saluti

    RispondiElimina
  140. @anonimo 24 novembre: ti consiglio di rivolgerti direttamente ad un consulente per questo, anche per un discorso di contributi.

    RispondiElimina
  141. Caro fabio,
    scusi l'ignoranza ma dove si trova un consulente? In un caf?
    Grazie,
    Saluti,
    Mirta Albanese
    -la mamma delle bimbe di cui sopra-

    RispondiElimina
  142. @Mirta: si, oppure in un patronato! ormai sono sparsi in tutte le città. io ti consiglio di cercarli sul sito cgil, che sono i migliori.

    RispondiElimina
  143. ciao fabio vorei chiedere tuo aiuto io o lavorato per una signiora il mese di setembre e otombre setembre in nero e otombre mesa aposto con contrato avevo contrato come badante per questa signiora ma in casa era anche il suo figlio malato con la testa io non putevo stare piu in quela casa per culpa di suo figlio che non si prendeva i farmaci e mi tratava male e o fata il preaviso di 15 giorni di licenziarmi pero non o pututo stare che questo suo figlio mi faceva paura adesso la signiora mia chiesto 72e che non o rispetato contrato io chiedo se i posso fare la denuncia per messe di detembre che sono stata in nero grazie mile

    RispondiElimina
  144. @anonimo 28 novembre: rivolgiti ad un sindacato.

    RispondiElimina
  145. CIAO FABIO,
    UNA MIA AMICA E' STATA LICENZIATA IN TRONCO SENZA UN GRAVE MOTIVO,
    INOLTRE PERCEPIVA 600 EURO AL MESE MA NON LAVORAVA 5 ORE AL GIORNO MA 12 E ANCHE DI DOMENICA E NELLE FESTIVITA'.
    UN AVVOCATO MI HA DETTO CHE AVREBBE DOVUTO AVERE SUI 2000 EURO AL MESE E CHE PUO' RECUPERARE LE DIFFERENZE, è VERO?IL TOTALE PER I VENTI MESI E' DI CIRCA 35000 EURO E' POSSIBILE?GRAZIE MILLE, LA PERSONA NE HA BISOGNO

    RispondiElimina
  146. @anonimo 30 novembre: è possibile, certo!
    tuttavia per fare causa devi portare delle prove: innanzitutto che è stata licenziata senza giusto motivo e poi che lavorava più delle ore da contratto senza venir retribuita.

    RispondiElimina
  147. Salve, mi chiamo MASHA, sono stata assunta per 40 ore settimanale come colf non convivente dalle 13.30 sino 21.30 dalle 6/09/2010.Vorei sapere la paga oraria,permessi che mi spettano e come li posso usufruire.Quando la scuola è chiusa per le ferie o per il ponte, la famiglia parte e mi lasciano a casa senza pagarmi oppure se mi pagano me li tolgono dai giorni di ferie, e correto? ad esempio il 1 novembre era festa ed era di martedi dovevo essere pagata?So che con i tempi che corrono dobbiamo acontentarci ma vorrei avere un comportamento correto.grazie della vostra collaborazione,cordiali saluti

    RispondiElimina
  148. @masha: per le ferie puoi leggere qui http://contrattolavoro.blogspot.com/2010/04/contratto-colf-e-badanti-le-ferie.html.
    se non lavori è giusto che non ti paghino.
    io ti consiglio di sentire un consulente del lavoro per i tuoi dubbi.

    RispondiElimina
  149. Ciao sono Barbara. Abbiamo assunto un badante, non convivente, per mio padre che non e' autosufficente. l'orario di lavoro prevede tutti i giorni dalle 8.00 alle 13.00e 3 pomeriggi a settimana dalle 16.30 alle 21.00. La domenica completamente libera. nei giorni in cui presta servizio anche di pomeriggio cena a casa nostra. Si occupa solo dell'igiene personale di mio padre, lo alza dal letto per i pasti e per far compagnia in soggiorno a mia madre e lo porta in giro un'ora durante la mattina. Tutte le mansioni di casa, pulizia, stirare, lavare i panni e cucinare vengono svolte da mia madre che si occupa anche di far mangiare papa'. le cure mediche che presta si limitano a somministrargli 2 pasticche e a fargli l'insulina dopo pranzo e quando lavora nel pomeriggio dopo cena sempre sotto la supervisione di mia madre. Non ha competenze specifiche e non aveva esperienza come badante. non lavora nessuna festa e le rare volte che lo ha fatto per un paio di ore, lo abbiamo pagato 10 euro l'ora (10 ore in un anno). ha un mese di ferie, e' regolarmente segnato, contributi inps versati, tredicesima pagata e tfr liquidato ogni anno a dicembre come da accordi presi in precedenza. Percepisce 900 euro di stipendio nette, ma da un paio di settimane sostiene che sono poche e che dovrebbe prendere almeno 7 euro l'ora. Potete dirmi la sua paga oraria e mensile corretta qual e'? Lavora da noi da un anno. a quando il primo scatto di anzianita' e a quanto corrisponde come aumento in busta paga? Mio padre vive con mia madre e tutte le cose che lo riguardano, come ad es controlli medici o medicazioni vengono svolte solo insieme a noi o nel caso di medicazioni specifiche sono sempre fatte da qualcuno della famiglia. grazie per le risposte

    RispondiElimina
  150. @barbara: io ti dico che lo stipendio è più che adatto all'orario di lavoro e alla mansione.
    non so scendere più nel dettaglio, dovresti sentire un consulente del lavoro.

    RispondiElimina
  151. sonno straniero comunitatea europeea,o lavorato 1anno e 1mese in carrozzeria con contrato indeterminato,loro mia licenziato e adeso lavoro in altra carrozzeria condrato e determinato livello 6..finisco contrato in28 decembre..e una problema patrona se comporta male e ma mandato acasa perche non ce lavoro per me..che poso fare?dove devo andare per consiglio?

    RispondiElimina
  152. @anonimo 9 dicembre: rivolgiti ad un sindacato.

    RispondiElimina
  153. Sono una donna rumena che ho lavorato in nerro per un mese e 20 giorni con due persone non autosufficenti , tutti due in carozzina , la moglie malatta di sclerosi multipla e marito leucemie.La figlia mi dice che sono tanti 900 euro mesile. Vorrei sapere quanto dovrebe essere pagata per questo tempo lavorato in qualle sono compresse due giorni festive e quelle due ore giornaliere non sono state mai perche era troppo di lavoro .GRAZIE.

    RispondiElimina
  154. @anonimo 11 dicembre: non sono troppi 900 euro ma dipende anche dall'orario. ti consiglio di andare in un patronato.

    RispondiElimina
  155. salve, ho mia madre anziana completamente autonoma ma vorrei ugualmente affiancarle per poche ore al giorno una ragazza rumena, che mi ha chiesto la cortesia di offrirle anche vitto e alloggio e lo status di convivente, dal momento che il domicilio da mia zia le serve per poter ottenere un regolare visto.
    dal momento che "lavorerà" (si fa per dire, in pratica non farà quasi nulla se non piccole mansioni, durante il giorno è libera di uscire quando vuole e di potersi trovare anche un secondo lavoro) poche ore alla settimana e che ha accettato una paga di 450 euro mensili, come posso venirne fuori dal momento che il suo stipendio stride con il minimo mensili di 580? grazie anticipate

    RispondiElimina
  156. @unknown: ti consiglio di sentire un consulente del lavoro.

    RispondiElimina
  157. ceau sono una badante mi potete aiutare per piacere a dirmi coanti soldi di trdicesima o dirito ,o cuminciato a lavorare dal 08/02/2011.o faton la fere dal 12/07/2011 fino 18/08/2011 ,vorei saperlo perche la mia signiora non sa coanto deve pagarmi .grazie

    RispondiElimina
  158. @anonimo 16 dicembre: rivolgiti ad un consulente del lavoro per avere calcoli precisi.

    RispondiElimina
  159. Salve.sono romena e mi è stato proposto un lavoro come colaboratrice domestica per un totale di 25 ore settimanali.quale dovrebbe essere un giusto stipendio mensile? e il lavoro di sabato come viene considerato,è pagato di più? Grazie.

    RispondiElimina
  160. @anonimo 20 dicembre: lo stipendio dipende dal livello e dalla tua esperienza. per le ore che fai, dovresti prendere circa 500 euro al mese.

    RispondiElimina
  161. Gentile Fabio, vorrei sottoporti questo problema. Abbiamo assunto una COLF livello "A" lo scorso anno, con contratto con 30 ore settimanali e convivenza nella nostra abitazione, dove adesso risiede (le abbiamo messo a disposizione una sua stanza ed un bagno privato). Ho letto sul tuo blog che non è prevista la convivenza per un lavoratore al livello "A" con 30 ore di servizio settimanale. Sinceramente non capisco il motivo di tutto ciò (perché il livello "b" può essere convivente con 30 ore e il livello "A" no???), ma non volendo incorrere in futuri problemi anche di natura legale cosa mi consigli di fare per regolarizzare la situazione? E' il caso di chiederle di dimettersi e riassumerla con livello "B"? Oppure lascio livello "A" e devo fare comunicazioni all'INPS correggendo l'orario di lavoro? Grazie in anticipo per la tua risposta. Francesco

    RispondiElimina
  162. @francesco: puoi lasciarla tranquillamente a livello A. se hai dubbi senti un consulente del lavoro.

    RispondiElimina
  163. SALVE,LAVORO COME COLF PRESSO UNA FAMIGLIA DAL LUNEDI AL VENERDI,20 ORE SETTIMANALI.HO UN BAMBINO DI UN ANNO,CONVIVO CON MIOCOMPAGNO,VOREI SAPERE SE DATTORE DEL LAVORO MI DEVE PAGARE IN PIU KE HO UN BAMBINO?AL MESE MI PAGANO 400 EURO,FACIO TUTTO STIRO,PULISCO,LAVO.VOREI SAPERE SE E GIIUSTO E IL STIPENDIO?SONO ASSICURATA PER 10 ORE SETTIMANALI.E VOREI SAPERE AL QUALE CATEGORIA ENTRO?

    RispondiElimina
  164. @anonimo 4 gennaio: ti consiglio di sentire un consulente del lavoro, mi sembra poco quello che ti danno.

    RispondiElimina
  165. ciao sono rumena lavoro con contrato di lavoro da mese di magio24 su 24 e 7 giorni sul 7 mio datore di lavoro dice che no ho dirito a tredicesimo stipendio o mia spiegato perche ala fine ho ori no dirito

    RispondiElimina
  166. @anna67: hai pienamente diritto alla tredicesima solo se hai un contratto.

    RispondiElimina
  167. salve sono stata assunta dal 1/10/2011 al 7/1/2012 per 6 ore e 40 su 6 giorni alaa settimana,ora ho fatto la domanda di disoccupazione ordinaria(associando le altre settimane dell'anno precedente).Volevo sapere di quantè il pagamento mensile della disoccupazione.....Grazie....

    RispondiElimina
  168. salve,lavoro come badante x una signora non autosufficiente(in nero),3 ore al giorno dal lunedi-sabato,domenica 1h/matino e 1h/sera,x un totale di 20h/sett,x 7euro/h.La figlia ex commercialista dice che nn conviene ha farmi un contratto,io lo vorrei avere solo che non so in quale livello mi posso inquadrare??posso avere un part-time con 20ore??la domenica devo essere sempre pagata con 7euro/h??grazie

    RispondiElimina
  169. @anonimo 10 gennaio: l'indennità si calcola sugli ultime tre stipendi lordi.

    RispondiElimina
  170. @mazilua: ti consiglio di rivolgerti ad un patronato per avere tutti i chiarimenti del caso.

    RispondiElimina
  171. Salve, sono Daniela da 3 mesi lavoro come badante 24h su 24h da un signore anziano con Alzheimer, autonomo il problema è che durante la notte mi chiama continuamente. Nella settimana ho solo 10 ore liberi. Anche se il lavoro in questo campo per me è la prima esperienza Vorrei sapere quanto mi devono pagare e se voglio licenziarmi quanti giorni di preavviso dovrei dare? GRAZIE

    RispondiElimina
  172. @daniela: ma hai un contratto di lavoro? Se si a che livello sei inquadrata?

    RispondiElimina
  173. SALVE FAVIO, VORREI SAPERE SI E GIUSTO LO CHE FA MIO DATORE DI LAVORO. LUI A CONTRATATO 3 DONNE PER ATTENZIONE DE SUA MAMA. UNA DE 8.30 A 14.30 ALTRA DE 14.30 FINO LE 20.30 E IO FACIO LA NOTTE DI 20.30 FINO LE 8.30. QUANDO AVIAMO FATTO IL APPUNTAMENTO IO LE HO CHIESTO 1000 EURO. MA LA SIGNORA DELLA TARDE SE ANDATA DE VACANZE A SUO PAESI E ADESSO IO STO FACENDO POMERIGGIO E NOTTE. LA SIGNORA E TANTISSIMO PESANTE, DEVO PORTALA AL BAGNO PURE DI NOTTE. MI CHIAMA COME 10 A 15 VOLTE ALLA NOTTE. NON E AUTOSUFICENTE. ALLORA IL MIO DATORE DI LAVORO VOLE FARE IL CONTRATTO DE LAVORO POMERIGGIO E DI NOTTE CON STIPENDIO DI 1300 EURO, CHE IO HO RIFIUTATO, ADESSO CHE T'ORNA LA SIGNORA DEL POMERIGGIO ME HA DETTO CHE DEVO FARE SOLTANTO LA NOTTE E ME FA IL CONTRATO AD ORE E SENZA UN GIORNO DI RIPOSO E MIO STIPENDIO E DE 610 EURO, E GIUSTO QUESTO STIPENDIO. IO HO UN CERTIFICATO CHE EN MIO PAESI SONO AUSILIARE DI INFERMIERA, Y ADESSO STO FACENDO IL CORSO DI ASSISTENZA FAMILIARE. IO LE HO DETO PERCHE SI STO LAVORANDO PER LA SIGNORA DEL POMERIGIO NON MI PAGA LO STESSO DE LEI. MI HA RISPOSTO CHE LUI STA PAGANDO TANTISSIMO SOLDI. DIME COSA DEVO FARE? QUALLE SAREVE IL MIO STIPENDIO PER 12 ORE DI NOTTE E SENZA UN GIORNO DI RIPOSO?. GRAZIE.

    RispondiElimina
  174. @angelica: rivolgiti direttamente ad un sindacato.

    RispondiElimina
  175. salve ho una poblema molto grande,ho lavorato come domestico presso una famiglia con contrato di lavoro dopo 11 mesi mi sono dato le dimissioni per problemi personali fine qui tuto aposto,ma nel ultimo giorno la figlia si presenta con un altra badante e mi dice io:io ti do ultimo stipendio solo se tu firmi queste ricevute alora io leo risposto che firmo ma i deve dare anche i soldi tfr ferie tredicesima e il stipendio, come rizultava dai contegi fati dal cisl nula ha comenciato a urlare che non mida nula .la cosa piu grande e che dopo 2 mesi la cisl non ha moso un dito adesso ho sentito che un loro parente lavora li secondo voi posso spostare la pratica ala cgil ??? VI PREGO DATEMI UNA RISPOSTA::

    RispondiElimina
  176. salve Fabio, ho un contratto di lavoro come colf B per 2 ore a giorno da lunedì a sabato in regola la signora adesso per problemi suoi mi ha detto di non andare ma non mi paga i giorni che non lavoro, è giusto che non mi paga questi giorni? grazie
    maria

    RispondiElimina
  177. @anonimo 13 gennaio: non posso dirti altri che recarti da un sindacato. lascia stare gli altri, vai alla CGIL.

    RispondiElimina
  178. @maria: si, se non lavori non hai diritto allo stipendio.

    RispondiElimina
  179. salvnon mi ha dato nessun contributo e ho lavorato presso una famiglia di due anziani per un anno a 8 euro l'ora per 3 ore al giorno in nero non mi ha pagato ne tredicesima e ne ferie lavoravo dal lunedì al sabato a fine anno ho diritto ad avere qualocosa?

    RispondiElimina
  180. @anonimo 14 gennaio: puoi fare una denuncia di lavoro in nero, vai ad un sindacato.

    RispondiElimina
  181. Ho assunto a tempo indeterminato una colf a 25 ore alla settimana, inquadramento AS, retribuzione minima contrattuale. Dopo un anno devo passarla a livello B? La retribuzione va aggiornata di anno in anno se inferiore al minimo? Se si a partire da quando? dal primo gennaio o a decorrere dalla data del contratto (ogni 1 marzo ad esempio)?

    RispondiElimina
  182. @davide: non devi passarla di livello obbligatoriamente, non serve. però devi aggiornargli il minimo secondo il nuovo anno a partire dal 1 gennaio.

    RispondiElimina
  183. Ho assunto una signora per le pulizie di casa e per badare a mia madre x 4 ore al giorno escluso le domeniche quanto deve essere lo stipendio?

    RispondiElimina
  184. @anonimo 23 gennaio: ti consiglio di sentire un consulente.

    RispondiElimina
  185. A cosa corrispondono i vari livelli A o B?
    Grazie

    RispondiElimina
  186. A cosa corrispondono i vari libelli A / B ecc.? Grazie

    RispondiElimina
  187. @anonimo 23 gennaio: sono i livelli del contratto.

    RispondiElimina
  188. I minimi retributivi sono da considerare come lordi o netti?

    RispondiElimina
  189. @anonimo 24 gennaio: sono lordi.

    RispondiElimina
  190. Ho inviato una email al sito e riguarda quanto è la contribuzione minima per una Csuper convivente per 33 ore settimanali

    RispondiElimina
  191. @anonimo 25 gennaio: cosa vuoi sapere?

    RispondiElimina
  192. Salve sono una badante da giugno 2011 con livello BS e lavoro 24 su 24 curando 2 persone anziane lui ha 91 anni e lei 92 da 1 mese non son più autossufficente, posso chiedere un aumento di stipendio visto che prendo 1.100euro al mese dal lun/a sab mezzo giorno e si ho diritto cuanto potrebe essere un stipendio x curare 2 persone

    RispondiElimina
  193. @anonimo 29 gennaio: ma sei convivente?

    RispondiElimina
  194. ciao
    sono assunta dal settembre 2006 come colf no convivente 2 livello. lavoro 5 ora al giorno per 5 giorni a settimana quindi 25 ore settimanali.
    vorrei verificare se quadra tutto da l'importo netto di 820 eur lordi per mese del contratto e il netto che mi danno di 520 euro al mese per 12 mesi, mese di ferie è incluso e + anche trediciesima.
    vedo che nella pagina ci sono le varie categorie con i minimi.. alla quale appartengo? qual'e la differenza tra livello B e livello BS (credo di essere questo)? vorrei cambiare lavoro e verificare se la retribuzione ei contributi pagati sono stati giusti. grazie mille

    RispondiElimina
  195. @anonimo 31 gennaio: per questo tipo di conteggi devi andare in un caf.

    RispondiElimina
  196. Buongiorno!Ho lavorato a una famiglia da giunio 2011 fino alla fine di genaio,livello B,con 900 euro stipendio al messe,e vorei sapere quale e la liquidazione che devo prendere io.Non ho avuto le ferie,ho ricevuto solo i soldi per la tredicesima dall genaio fino al dicembre.E adesso,che mi devono dare?La tredicesima per genaio,i soldi per le ferie...e basta? ) Grazie mille! Maria

    RispondiElimina
  197. @Maria: devi avere la liquidazione e anche il pagamento delle ferie non godute.
    per sapere gli importi devi andare in un Caf.

    RispondiElimina
  198. Grazzie Fabio.Ma....credo che non capisco...la liquidazione,significa che?Un stipendio al anno,no?E il pagamento delle ferie,comme se calcola?Sonno 26 di giorni all ano di ferie,ma comme io ho lavorato 8 messe prendo 17 giorni,no? Grazzie,Maria!

    RispondiElimina
  199. @maria: rivolgiti ad un caf per queste cose possono aiutarti solo loro.

    RispondiElimina