Contratto Commercio - Preavviso dimissioni e licenziamento [AGGIORNATO]

Con il rinnovo del contratto del commercio 2011-2013 sono cambiati i termini di preavviso per le dimissioni e licenziamento.

In generale diminuiscono i giorni per tutti i livelli, compresi i quadri, e le anzianità di servizio nel CCNL Commercio.

Novità! E' stato siglato il rinnovo 2015-2017 del CCNL.

Contratto Commercio fino a cinque anni di servizio compiuti:
  • Quadri e I Livello 45 giorni di calendario
  • Il e III Livello 20 giorni di calendario
  • IV e V Livello 15 giorni di calendario
  • VI e VII Livello 10 giorni di calendario
Oltre i cinque anni di Contratto Commercio e fino a dieci anni di servizio compiuti:
  • Quadri e I Livello 60 giorni di calendario
  • Il e III Livello 30 giorni di calendario
  • IV e V Livello 20 giorni di calendario
  • VI e VII Livello 15 giorni di calendario
Oltre i dieci anni di servizio compiuti con il Contratto Commercio:
  • Quadri e I Livello 90 giorni di calendario
  • Il e III Livello 45 giorni di calendario
  • IV e V Livello 30 giorni di calendario
  • VI e VII Livello 15 giorni di calendario
Leggi tutte le novità per la malattia nel commercio, i nuovi aumenti e minimi tabellari del CCNL commercio (scopri gli aumenti ai minimi retributivi dal 1 ottobre 2013), le nuove regole dei permessi e i precedenti termini di preavviso dimissioni e licenziamento.

Da non dimenticare anche come scrivere una lettera di dimissioni volontarie, come impugnare un licenziamento, le dimissioni per giusta causa, le dimissioni con il tempo determinato e le dimissioni volontarie.

, , , , ,




Share on Google Plus

About Fabio

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Commenti
    Facebook Comment

724 commenti :

  1. salve ho un 3 livello del commercio e vorrei dare le dimissioni,ma non ho ben capito una cosa sui giorni di preavviso.Con il vecchio ccnl era 30 giorni lavorativi diminuiti del 50 %
    ora sono 20 giorni lavorativi ma vanno sempre divisi al 50 %?
    Grazie mille

    RispondiElimina
  2. @anonimo 14 marzo: no, niente divisione. devi dare 20 giorni di calendario di preavviso per le dimissioni.

    RispondiElimina
  3. salve,
    vale ancora la presentazione delle dimissioni il 1 o il 16 giorno del mese?
    grazie

    RispondiElimina
  4. @anonimo 15 marzo: si, vale ancora. bisogna presentare il 1 o il 16 del mese.

    RispondiElimina
  5. anch'io mi trovo nella situazione di aver dato le dimissioni il primo marzo per 30 gg per il terzo livello...posso andarmene prima lo stesso?

    RispondiElimina
  6. @anonimo 15 marzo: andartene prima? cosa intendi...

    RispondiElimina
  7. allora:il primo marzo ho dato le dimissioni.Essendo del terzo livello ho dato un preavviso di trenta giorni. La mia domanda è:se il contratto è stato rinnovato e il tempo di preavviso è stato ridotto a 20 giorni,quando posso andarmene?il 20 marzo o il 31? nel caso in cui valgono i 20 gg e non più i 30, il datore di lavoro può farmi rimanere fino al trentuno perchè nella lettera ho scritto che davo il preavviso di 30 gg come da CCNL?

    RispondiElimina
  8. Ciao.. io ho dato oggi le dimissioni con un preavviso di trenta giorni a partire da domani, 16-03-2011. Leggendo, però, il nuovo contratto, posso domani mandare una rettifica del preavviso da trenta a venti giorni?

    RispondiElimina
  9. @anonimo 15 marzo: il nuovo contratto è attivo quindi ci sono i nuovi termini. io ti consiglio di parlare con il datore di lavoro e chiedere una diminuzione. però deve accordartela perché altrimenti devi farti 30 giorni come da lettera.

    RispondiElimina
  10. @anonimo 15 marzo: prova a chiedere al datore di lavoro se è possibile la rettifica. io credo ci siano i termini.

    RispondiElimina
  11. Grazie del consiglio! ho parlato con i responsabili della mia sede e mi hanno accordato i nuovi termini contrattuali..

    RispondiElimina
  12. mi sono dimesso il 07 marzo, secondo gli accordi presi con il mio datore a partire dal mese di febbraio avrei avuto il I livello; ma ad oggi non mi è stata consegnata alcuna comunicazione in merito e non mi è stata consegnata ancora la busta paga; di conseguenza non conosco ancora il mio livello; intanto l'ammm.re mi ha comunicato che il mio preavviso scade il 15.04 pv; io non mi ritrovo con il preavviso in qualsiasi dei casi (I o II livello) e neppure con i termini di preavviso del ccnl precedente. che devo fare??

    RispondiElimina
  13. @roberto: l'unica cosa che puoi fare è parlare con il datore di lavoro e capire perché il 15/4. comunque devi tenere conto che devi utilizzare i nuovi termini per le dimissioni.

    RispondiElimina
  14. eventuali gg di ferie e/o malattia allungano il preavviso??

    RispondiElimina
  15. @roberto: si, allungano il preavviso. a meno che tu non ti metta d'accordo con il datore di lavoro per le ferie (per scalarle se ce ne sono troppe).

    RispondiElimina
  16. ho avuto conferma che il livello di inquadramento è il II; avendo presentato le dimissioni il 07.03 us ed avendo usufruito di un 1 gg ferie, quando dovrebbe essere l'ultimo giorno di lavoro

    RispondiElimina
  17. @roberto: la decorrenza è dal 16, quindi devi calcolare 20 gg di calendario. l'ultimo giorno di lavoro è il 4 aprile.
    nel caso in cui il datore di lavoro accetti una decorrenza dall'8/3 (giorno successivo dalla data di tue dimissioni), allora devi calcolare 20 gg dall'8.

    RispondiElimina
  18. in caso di licenziamento senza esercizio del preavviso del datore di lavoro, il mancato preavviso deve essere retribuito? e nel caso di un III livello ammontano a quanti gg.??

    RispondiElimina
  19. @raffaella: se non rispetta il preavviso il datore di lavoro devi pagarti il preavviso. nel tuo caso, se lavori da meno di 5 anni, sono 20 giorni di retribuzione.

    RispondiElimina
  20. salve, avendo dato dimissioni il 20 dicembre 2010, con un apprendistato 4 livello, per il calcolo della data di cessazione si utilizza il vecchio conteggio (20 gennaio 2011) o quello nuovo (10 gennaio 2011)? grazie

    RispondiElimina
  21. @anonimo 24 marzo: si usa il vecchio, il nuovo contratto non era ancora stato approvato.

    RispondiElimina
  22. se ho un contratto di apprendistato VI liv che dal 1 aprile passa al IV, ma ho intenzione di dare le dimissioni quanti giorni devo dare di preavviso? mi conviene farlo entro il 31 marzo per non far valere lo scatto di livello?

    RispondiElimina
  23. @anonimo 30 marzo: si ti conviene darlo prima del passaggio, così hai meno giorni di preavviso.

    RispondiElimina
  24. Salve,
    sono inquadrato al 1° livello del commercio da più di 10 anni e ho rassegnato le dimissioni il 30 gennaio indicando come termine ultimo di lavoro 1l 31 maggio (vecchio termine di preavviso pari a 120 gg.).
    In coerenza con quanto previsto dall'accordo siglato il 26 febbraio, ho diritto a diminuire il temine ultimo di lavoro al 1° maggio (nuovo preavviso pari a 90gg)? Ritengo di si, visto che l'accordo decorre a partire dal 1/1/2011. Corretto?
    Vi ringrazio in anticipo per il vostro riscontro.

    RispondiElimina
  25. @anonimo 30 marzo: no, devi attenerti al vecchio termine, cioè 120 giorni. il contratto è attivo dal 26 febbraio ed è retroattivo solo per gli aumenti.

    RispondiElimina
  26. vi chiedo una info.
    Oggi 1 Aprile ho rassegnato le dimissioni dalla mia azienda.
    Sono inquadrato come dipendente di III livello a tempo indeterminato in azienda di servizi. Quanto è il preavviso, visto che ci sono pareri contrastanti. 20 giorni? 30 giorni? sono libero il 16 maggio? grazie a tutti!

    RispondiElimina
  27. @anonimo 1 aprile: sono 20 giorni se hai meno di 5 anni di anzianità, altrimenti 30!

    RispondiElimina
  28. Grazie Fabio.
    Dove posso reperire il nuovo CCNL?
    Grazie ancora

    RispondiElimina
  29. @anonimo 1 aprile: il rinnovo lo trovi qui http://contrattolavoro.blogspot.com/2011/01/contratto-del-commercio-2011-aumenti-e.html.

    RispondiElimina
  30. @anonimo 1 aprile: quello che hai linkato è un vecchio accordo. ti assicuro che tutto quello che trovi online qui è approvato e attivo sui contratti del commercio.
    se hai dubbi rivolgiti ad un consulente del lavoro.

    RispondiElimina
  31. Salve, sono un lavoratore a tempo determinato 4° livello, col contratto commercio. Avrei gentilmente 2 domande da fare:
    1)Devo rispettare anche io il nuovo termine di preavviso di 15 gg. di calendario, oppure in base all'art. 2119 c.c. posso recedere senza preavviso,senza alcuna penale su tfr e quant'altro?
    2)In caso debba dare il preavviso e il giorno 1 o 16 è un sabato o domenica, come mi devo comportare? (ad es. il 16-4-2011 è un sabato).

    Grazie per l'aiuto.

    RispondiElimina
  32. @anonimo 2 aprile: devi rispettare i termini di preavviso, se non lo fai ti scalano i giorni da TFR. non puoi recedere dal contratto senza penale.
    se il 1 o il 16 è un fine settimana, basta che consegni la lettera di licenziamento un paio di giorni prima e dai come data di decorrenza il 1 o il 16.

    RispondiElimina
  33. Grazie innanzitutto per la risposta.
    Avrei un'altra domanda... mi potresti confermare che i giorni di preavviso sono di calendario e non lavorativi?
    Quindi dando le dimissioni il 15-4-11 con decorrenza 16-4-11 e sommando 15 gg di calendario il mio ultimo giorno lavorativo sarebbe venerdi 29-4?

    RispondiElimina
  34. @anonimo 2 aprile: ti confermo che sono di calendario e che i tuoi calcoli sono giusti.

    RispondiElimina
  35. Buongiorno a tutti
    Ho rassegnato le dimissioni con lettera protocollata dall'ufficio personale iin data 01/04/2011. (III livello commercio e servizi assunto da 3 anni)
    Il loro consulente del lavoro sostiene che i 20 giorni di preavviso varrebbero dal 16 del mese. Pertanto a loro avviso sarei libero il 6 maggio
    Ritengo di essere libero dal 21/04. vi risulta?
    Grazie della informazione.

    RispondiElimina
  36. @anonimo 4 aprile: fanno i pignoli (diciamo stronzi!).
    da contratto il preavviso parte dal giorno successivo alla comunicazione/protocollo. quindi hanno ragioni, hai perso la finestra del primo del mese e devi attendere il 16.

    RispondiElimina
  37. perfetto...
    ma se a pignoleria volessi rispondere con stronzaggine (valutiamo tutte le ipotesi)...
    a cosa andrei incontro se dicessi che il 21/04 stessi a casina mia...??

    RispondiElimina
  38. @anonimo 4 aprile: perdi i soldi del preavviso... prova a mediare con loro e cercare una soluzione.

    RispondiElimina
  39. grazie 1000. ti farò sapere!

    RispondiElimina
  40. Ciao Fabio, sono una lavoratrice CCNL settore terziario commercio distribuzione, servizi, con contratto a tempo determinato, vorrei sapere se posso licenziarmi prima della scadenza del contratto che scade a fine maggio e con quanti giorni di preavviso.Grazie!

    RispondiElimina
  41. CIAO!!
    ho firmato un contratto di apprendistato professionalizzante C.C.N.L.COMMERCIO V° livello.
    Sono ancora in prova e volevo sapere se devo dare dei giorni di preavviso per licenziarmi (ho trovato un altro lavoro che mi offre un contratto migliore), e se devo dare le dimissioni in forma scritta.
    Nel mio contratto c'è scritto che durante il periodo di prova ciscuna delle parti può recedere senza obbligo di preavviso..... però volevo evitare sorprese e fare le cose correttamente!!! GRAZIE in anticipo!

    RispondiElimina
  42. @anonimo 4 aprile: certo che puoi licenziarti prima della scadenza. i termini per il preavviso li trovi sopra in base al tuo livello e anzianità.

    RispondiElimina
  43. @anonimo 4 aprile: se sei nel periodo di prova basta che comunichi il giorno prima che non vai più al lavoro. se invece sei fuori dal periodo di prova, allora devi dare il preavviso e i termini li trovi sopra.

    RispondiElimina
  44. si sono in prova!! quindi nessuna forma scritta?
    grazie!!

    RispondiElimina
  45. @anonimo 5 aprile: nessun preavviso, al massimo ti fanno firmare una lettera in cui dai le dimissioni nel periodo di prova e quindi puoi andare via anche il giorno dopo la comunicazione.

    RispondiElimina
  46. Ciao!!
    Sono impiegata al III livello CCNL Terziario, con 4 anni di anzianità e in data 30 marzo ho inviato le dimissioni per AR, dando 30gg di preavviso alla mia azienda(questo perchè non ero certa che le novità del CCNL fossero già in vigore e perchè in accordo con la mia azienda dovevo rimanere fino alla fine del mese di aprile per esigenze di passaggio di consegne); quindi sulla lettera che ho inviato come ultimo giorno di lavoro ho specificato il 29 aprile.

    Adesso la mia azienda mi chiede di rimandare le dimissioni con deccorenza 15 aprile, perchè alla luce delle modifiche, i giorni di preavviso sono solo 20gg. In modo che il mio ultimo giorno resti comunque il 29 aprile e che io sia "coperta" dal 20 al 29 aprile, mi è stato chiesto, appunto, di retificare la lettera di dimissioni, aggiungendo la frase 'che non mi verrà trattenuto nulla per il periodo di mancato preavviso'..

    Vorrei sapere se devo rimandare la lettera o se quella che ho già spedito il 30 marzo (con 30gg di preavviso) fa fede e quindi posso tranquillamente rimanere a lavorare entro il 29 aprile?

    GRAZIE MILLE

    RispondiElimina
  47. scusate ma sul CCNL viene detto espressamente che i giorni di preavviso sono 30 per i lavoratori con meno di 5 anni di permanenza e non viene fatto alcun riferimento al giorno di partenza del preavviso. Perchè qui si parla di 20 giorni e di giorno 1 o 16 ?

    RispondiElimina
  48. @anonimo 6 aprile: dipende dai tuoi rapporti con l'azienda. ti fidi? se vuoi fare le cose fatte bene devi rinviare tutto. altrimenti fatti firmare o protocollare la modifica e tieniti una copia per eventuali problemi.

    RispondiElimina
  49. @anonimo 6 aprile: nel nuovo contratto trovi i termini che sono riportati sopra e l'inizio del preavviso, come sempre nel commercio, è dal 1 o dal 16.

    RispondiElimina
  50. Buongiorno,
    io ho 15 anni di servizio presso la stessa azienda, quindi con il rinnovo del contratto e avendo un 4° liv.ho 30 gg lav. di preavviso; io vorrei presentare le mie dimissioni il 1° di maggio con i miei calcoli il mio ultimo giorno di lavoro mi confermate che è il 31 di maggio?
    Poi gentilmente vorrei sapere se gli straordinari durante il periodo di preavviso si possono fare nel senso se vengono pagati.
    Grazie mille per l'attenzione

    RispondiElimina
  51. @anonimo 6 aprile: ti confermo che l'ultimo giorno di lavoro è il 31 maggio e gli straordinari fatti durante il preavviso devono essere pagati.

    RispondiElimina
  52. Buongiorno,

    le ore di ROL(riduzione dell'orario di lavoro) maturate vengono retribuite alla fine del rapporto di lavoro come ad esempio per le ferie.
    Grazie infinite.

    RispondiElimina
  53. @anonimo 7 aprile: alla fine del rapporto di lavoro ti vengono liquidate le ferie e permessi.

    RispondiElimina
  54. Buongiorno,
    mi è sorto un dubbio in merito alla festività del 1 di maggio, data da cui io dovrei far partire il preavviso.
    Si può farlo partire da un giorno festivo che quest'anno cade anche di domenica?
    Grazie infinite.

    RispondiElimina
  55. @anonimo 7 aprile: il preavviso è di calendario, quindi puoi partire anche da un festivo.

    RispondiElimina
  56. Salve, sono stato assunto in data 01/06/2007 presso una S.p.A. con contratto CCNL COMMERCIO e attualmente sono IMPIEGATO DI 4° LIVELLO. Ho dato le mie dimissioni a mano il 05/04/2011. Il 06/04/2011 ho preso un giorno di permesso e sono rientrato a lavoro il 07/04/2011. Oggi è arrivata in azienda anche la raccomandata delle dimissioni da me spedita il 06/04/2011. Sulle dimissioni ho scritto semplicemente che nel rispetto del contratto finiriò di prestare servizio in data 30/04/2011. Ho fatto bene i conti? Sono in regola? Grazie in anticipo per l'attenzione!

    RispondiElimina
  57. @anonimo 8 aprile: hai fatto bene i conti! l'ultimo giorno è il 1 maggio, calcolando 15 giorni dal 16 aprile.

    RispondiElimina
  58. Buongiorno Avrei bisogno di un consiglio, sono un impiegata Vlivello commercio, purtroppo non c'e un bel ambiente di lavoro nel mio ufficio, continui spostamenti di scrivania e di lavoro, battuttine squallide a ripetizione, senza nessun reale motivo, vorrei licenziarmi, ma non vorrei finire dalla padella alla brace, cosa posso scrivere nella lettera di licenziamento?nel frattempo ho preso 3giorni di malattia perche non ne posso proprio piu....datemi un po di consigli grazie

    RispondiElimina
  59. @anonimo 8 aprile: non devi giustificarti se vuoi dare le dimissioni! trovi i consigli qui http://contrattolavoro.blogspot.com/2010/03/lettera-di-dimissioni-come-scriverla.html.

    RispondiElimina
  60. durante il periodo di prova per risolvere il contratto devo fare una lettera? devo specificare qualcosa? se la consegno alla mattina posso non andare il giorno seguente?

    RispondiElimina
  61. @anonimo 11 aprile: il giorno prima comunichi le tue intenzioni e scrivi una lettera di dimissioni.

    RispondiElimina
  62. Buongiorno, sono assunta dal 01/03/06 con CCNL commercio al II livello. Vorrei dare le dimissioni il 15/04, l'ultimo mio giorno di lavoro presso la società attuale sarà il 15/05? La lettera di dimissioni la consegnerò a mano, il mio titolare al momento è all'estero fino alla fine del mese, devo farmela firmare per ricevuta dalla collega responsabile del personale? Vale lo stesso?

    RispondiElimina
  63. @anonimo 11 aprile: l'importante è che la fai protocollare o firmare da qualcuno in azienda. se hai dubbi invia anche la raccomandata.

    RispondiElimina
  64. Buongiorno,
    scrivo per chiedere un consiglio.
    Nell'azienda in cui (ancora per poco) lavoro, assunta al III livello CCNL commercio, mi sono trovata a ricoprire il ruolo di responsabile del personale, senza nessun ritorno nè economico nè contrattuale (mi hanno infatti lasciato al III livello).
    Adesso, fortunatamente, ho trovato un nuovo lavoro e qui, a fornte del fatto che il mio preavviso sia di solo 20 giorni (con in mezzo pure la Pasqua) sono rimasti molto scocciati e mi hanno fatto capire forse anche detto) che non accettano le mie dimissioni fino a che non redigo un documento in cui indico tutto quello che faccio e soprattutto la procedura per farlo.
    La mia domanda è: sono obbligata a fare questo documento?
    Grazie in anticipo!

    RispondiElimina
  65. @anonimo 11 aprile: assolutamente non sei obbligata, anzi! scrivi la tua lettera di dimissioni e inviala firmata con raccomandata a/r. il preavviso parte ormai dal 16 di aprile se riesci ad inviarla oggi o domani (deve avere il tempo di arrivare).

    RispondiElimina
  66. grazie mille!
    nella nuova azienda devo cominciare il 16 quindi riesco anche a fare anche una settimana di "stacco".
    ma come faccio a "sopravvivere" in questi 20 giorni?
    Grazie!

    RispondiElimina
  67. @anonimo 11 aprile: devi adattarti e resistere!!

    RispondiElimina
  68. Grazie mille per i congsigli!
    Speriamo di riuscire!

    RispondiElimina
  69. Buongiorno,
    mi trovo in una situazione un po' strana.
    ho firmato il giorno 5 aprile 2011 un contratto di apprendistato 5° livello, retribuzione del primo anno pari al 7° livello.
    ho appena ricevuto una proposta da un'altra azienda a partire da inizio maggio.
    venerdì 15 andrò a definire vari dettagli e deciderò se cambiare o meno.
    Nel caso in cui decidessi di cambiare azienda, come mi devo comportare con il preavviso?
    vorrei poter percepire comunque lo stipendio di aprile che solitamente viene pagato il 10 del mese.
    Se considero il 1 maggio come giorno in cui mandare il preavviso magari non mi pagano giusto? (è un'azienda a conduzione familiare e in 6 mesi che sono qua non sono mai stati molto corretti)
    dovrei aspettare il 15 maggio e andarmene il 30?
    sono 15 i giorni di preavviso, giusto?

    vi prego di darmi un consiglio.

    Grazie,
    Marta

    RispondiElimina
  70. @marta: sei nel periodo di prova quindi non devi dare preavviso. quanto ti dura la prova? è scritto sul contratto...
    non devi aspettare il preavviso ne dare le dimissioni in giorni prestabiliti e ti devono pagare tutto quello che hai lavorato.

    RispondiElimina
  71. Ciao a tutti, ho dato le dimissioni ieri pensando che da contratto fossero sufficienti 20 giorni, invece la responsabile del personale mi dice che i giorni di preavviso sono 20. Sono un III livello del commercio. La modifica è stata approvata o ancora valgono i 30 giorni???
    Grazie, Tiziana

    RispondiElimina
  72. @tiziana: la modifica è stata approvata, quindi per un III livello con meno di 5 anni sono 20 giorni.

    RispondiElimina
  73. Qualcuno puo' fare chiarezza? Oggi ho scaricato una copia del contratto nazionale ma non risultano cambiamenti sono sempre 60 giorni poi sono andato sul sito dei contratti di lavoro e qui i contratti del commercio sono piu' di uno e tutti ancora in vigore .......

    RispondiElimina
  74. @anonimo 15 aprile: evidentemente non hai scaricato il rinnovo.

    RispondiElimina
  75. Ho cercato un po' in giro ma non sono riuscito a trovare un aggiornamento del contratto che riporti l'indicazione della riduzione del numero di giorni di preavviso.
    Sono in dimissioni, quindi riuscire a ridurre il preavviso di qualche gg un po' mi farebbe piacere, ma ho bisogno della pezza d'appoggio.
    Qualcuno ha una URL interessante in merito ?

    Grazie

    RispondiElimina
  76. anonimo 77
    ciao sono assunta come primo livello con un contratto di commercio, da meno di un anno.
    vorrei dare le dimissioni.il mio preavviso è di 60gg o 45gg come previsto dal nuovo contratto nazionale?posso rinunciare al periodo di preavviso?grazie

    RispondiElimina
  77. @anonimo 18 aprile: sopra trovi i termini di preavviso aggiornati, per avere il contratto scaricabile, vai al rinnovo del contratto e scarica il testo.

    RispondiElimina
  78. @anonimo77: il preavviso è di 45 giorni e se rinunci al preavviso perdi quei giorni che ti verranno detratti dalla liquidazione.

    RispondiElimina
  79. Buongiorno, sono una impiegata di II livello, ho presentato la lettera di dimissioni contando correttamente i giorni, ho poi chiesto alla responsabile del personale di anticipare 15 giorni il pensionamento, e lei mi ha dato il suo benestare (firmato). Mi posso fidare o è certo che mi tratterranno il preavviso dallo stipendio?
    grazie mille è urgentissimo

    RispondiElimina
  80. @anonimo 18 aprile: se ha firmato allora non ci sono problemi.

    RispondiElimina
  81. intanto grazie per la risposta immediata, ma quello che mi chiedo è perchè ha valore la firma del responsabile del personale? non è mica l'imprenditore! lui può accettare le dimissioni e decidere della riduzione del preavviso?

    RispondiElimina
  82. @anonimo 18 aprile: in un'azienda la firma del direttore del personale ha valore legale. è lui che firma le assunzioni e altro...

    RispondiElimina
  83. ok, ma c'è una legge che lo dice? io avrei bisogno di una pezza giustificativa, non si sa mai...

    RispondiElimina
  84. @anonimo 18 aprile: non lo so. se hai dubbi vai da un commercialista o consulente del lavoro.

    RispondiElimina
  85. Ciao.
    A gennaio 2011 sono stato assunto con contratto di apprendistato VII Livello CCNL del Commercio.
    Ora dovrei presentare le dimissioni perché ho ricevuto una proposta a tempo indeterminato.
    Per rispettare quanto previsto dal CCNL dovrei dare 10 o 15 giorni di preavviso?
    Visto che sono al momento al VII livello penso siano 10 gg ma vorrei esserne certo.

    Grazie.

    RispondiElimina
  86. @anonimo 18 aprile: per il VII Livello devi dare 10 giorni di preavviso.

    RispondiElimina
  87. Salve, vorrei dare le dimissioni con meno giorni di preavviso rispetto a quelli previsti.
    Ho molti gg di ferie. L'azienda farà la differenza tra le ferie che deve pagarmi ed i gg di preavviso che non ho dato?
    E' consultabile sul web un capitolato tecnico dove poter calcolare quanto dovrò pagare/avere?
    Grazie

    RispondiElimina
  88. @anonimo 19 aprile: se vuoi dare meno giorni ti verranno trattenuti dei soldi dal preavviso.
    Non c'è un sito in cui puoi calcolare quanto devi dare all'azienda o avere da essa.

    RispondiElimina
  89. Guardando il rinnovo del ccnl commercio di Feb 2011, non è fatto nessun riferimento al fatto che congedo matrimoniale e ferie allunghino il periodo di preavviso. Nel contratto precedente era fatto esplicito riferimento.
    E' possibile che i gg di preavviso da considerare possano includere ferie o congedi?
    Grazie,
    Giulio

    RispondiElimina
  90. @giulio: sono stati modificati soltanto i giorni di preavviso da dare e sicuramente in questi non possono essere inclusi ferie o congedi.

    RispondiElimina
  91. Salve,
    sono al V livello e ho dato le dimissioni il 21 aprile. Da quando saranno attive?

    RispondiElimina
  92. @anonimo 24 aprile: hai 15 giorni di preavviso da dare che ti decorrono dal 1 di maggio quindi il tuo ultimo giorno di lavoro è il 15 maggio.

    RispondiElimina
  93. Salve,
    ho dato le dimissioni con raccomandata spedita il 13 aprile, notificata dalle poste al datore di lavoro il 15 aprile ma poichè nell'ufficio non era presente nessuno sono andati a prendere alle poste la mia lettera solo il giorno 21 aprile. Ora il datore di lavoro non mi ha ancora comunicato nulla e si fa negare ad ogni contatto. Posso ritenere come accettate le mie dimissioni dal 15 aprile e pertanto il mio ultimo giorno è il 30?
    Grazie mille

    RispondiElimina
  94. @anonimo 26 aprile: se hanno ricevuto la raccomandata il 15 (come da timbro postale) allora il tuo ultimo giorno è il 30.

    RispondiElimina
  95. Salve,
    Ho un po' di confusione. Sono al IV livello e sono più di dieci anni nella stessa azienda.Ho scaricato il CCNL dal link e i giorni di preavviso non corrispondono con quelli qui citati..risultano ancora quelli precedenti...non capisco..deve essere ancora pubblicato il definitivo?

    RispondiElimina
  96. Salve,
    al momento della firma del contratto (che ho controfirmato) l'azienda ha inserito una estensione del periodo di preavviso in caso di dimissioni aggiungendo 60gg al periodo previsto da CCNL (quindi 80gg, essendo inquadrato al secondo livello, con più di tre anni di anzianità).
    Ho già trovato in rete riferimenti alla non applicabilità di tale estensione ma volevo avere un vostro parere sulla questione.
    In caso di "muro contro muro" con l'azienda, posso permettermi una posizione irremovibile su questo punto?
    Grazie per l'aiuto.

    RispondiElimina
  97. @anonimo 26 aprile: che io sappia questa estensione non è più attiva ma ti consiglio di consultare un legale.

    RispondiElimina
  98. @anonimo 26 aprile: per i tempi di preavviso devi fare riferimento al rinnovo dell'accordo di febbraio 2011.

    RispondiElimina
  99. devo dare le dimissioni il 1 maggio ma sarò in ferie il 2 - 3 e 4 devo scriverlo sulla lettera che sono ferie programmate come da prospetto ferie aziendale o mi trattengono comunque tfr pari ai 3 gg di ferie che ho comunque maturato? Grazie Manuela

    RispondiElimina
  100. @manuela: in realtà le ferie fanno spostare in avanti la data dell'ultimo giorno di lavoro da preavviso. Fai in modo di ricordare al tuo datore di lavoro che avevi già concordato questi 3 giorni, non vorrei che ti facesse problemi in concomitanza delle dimissioni.

    RispondiElimina
  101. Ciao a tutti, sono un 1° livello con 11 anni di anzianità. Ho presentato le dimissioni il 31/3/11 chiedendo di poter fare SOLO 30 gg di preavviso (fine lavoro 30/4/11) ma il 26/4 mi dicono con lettera scritta che non mi viene concessa questa cosa, peccato che in precedenza avessi avuto un bel OK dalla proprietà e quindi ho già firmato dall'altra parte... idee??

    RispondiElimina
  102. @andrea: la tua ex azienda si è comportata in modo scorretto. L'ok che hai ricevuto era scritto o solo a voce? In queste cose bisogna andarci con i piedi di piombo, soprattutto nel tuo caso visto che dai solo un mese di preavviso. Ti scaleranno dei soldi, proporzionati al preavviso che dovevi dare da contratto.

    RispondiElimina
  103. buongiorno,
    ho un contratto CCNL del terziario ( aziende del commercio ) dovrei dare le dimissioni, visto che il primo maggio è domenica, si possono dare al lunedì o per forza entro venerdì?
    Mi confermate che con contratto inpiegato 4° livello e meno di 5 anni di servizio i giorni sono 15 di calendario e non lavorativi?
    grazie e saluti

    RispondiElimina
  104. @anonimo 28 aprile: i giorni di preavviso sono di calendario. Puoi dare le dimissioni il 29 aprile dando come giorno di inizio preavviso il 1 maggio.

    RispondiElimina
  105. salve! ho un contratto a tempo indeterminato e sono in aspettativa non retribuita. per motivi personali devo licenziarmi, in questo caso valgono ancora i giorni di preavviso o posso licenziarmi immediatamente senza trattenute sul tfr? grazie

    RispondiElimina
  106. @anonimo 29 aprile: nel tuo caso ti consiglio di chiedere bene ad un consulente del lavoro prima di dimetterti.

    RispondiElimina
  107. sono assunta con un III livello dal 20.1.2011 con un contratto a tempo determinato di 6 mesi. Se do le dimissioni prima quanti giorni di preavviso devo dare? e i giorni partono sempre dal 1 o dal 16 del mese?

    RispondiElimina
  108. @anonimo 29 aprile: devi dare 20 giorni di preavviso che partono dal 1 o dal 16 del mese.

    RispondiElimina
  109. Salve
    sono quadro contrattocommercio
    hoconsegnato le dimissionicontrofirmate dal mio capo che hanno effetto dal 1 maggio 2011.
    Posso lavorare, in accordo con datore di lavoro, prosegua oltre la scadenza del periodo di preavviso quindi oltre il 14 giugno, oppre potrebbero esserci delle conseguenze ?
    grazie e saluti

    RispondiElimina
  110. 01/05/11 ciao,sono in ferie da domani ma nello stesso momento vorrei presentare la lettera di dimissioni,comporta qualcosa per quanto riguarda il preavviso?

    RispondiElimina
  111. @scriccina: puoi lavorare però non sei più un dipendente dell'azienda, quindi è meglio trovare un accordo con il datore di lavoro.

    RispondiElimina
  112. @anonimo 1 maggio: non puoi stare in ferie se sei in preavviso, le ferie allungano il preavviso come la malattia.

    RispondiElimina
  113. Buongiorno,
    non capisco una cosa. Perchè bisogna dare per forza le dimissioni il 16 o il 30?
    Se io volessi darle lunedì 8 maggio ad esempio, avendo un contratto del 3 livello del commercio e contando 20 giorni di calendario per il preavviso ,concluderei il rapporto in data 28 maggio. Perchè non dovrebbe essere corretto?

    RispondiElimina
  114. @anonimo 3 maggio: da contratto devi dare le dimissioni ad inizio o metà mese.

    RispondiElimina
  115. ciao fabio, vorrei licenziarmi il primo di settembre 2011, senza fare il preavviso. sono IV livello assunto a tempo indeterminato, tra cinque e dieci anni. se non faccio il preavviso me ne posso stare a casa dal due di settembre 2011, e la mia azienda mi detrarrà dalla busta di agosto i 20 giorni di calendario... giusto??? grazie mille, massimo.

    RispondiElimina
  116. @massimo: se non dai il preavviso ti saranno trattenuti soldi.

    RispondiElimina
  117. Ciao fabio,

    ho un contratto di apprendista con scadenza settembre 2012. tra poco faro' 29 anni..Vorrei sapere se la mia titolare puo' obbligarmi a trasferirmi in un'altra sede di lavoro che dista 45/50 km dalla mia residenza.
    Grazie
    Virginia

    RispondiElimina
  118. @virginia: il datore di lavoro può trasferirti presso un'altra sede. Controlla bene se la dicitura era contenuta nel tuo contratto di assunzione.

    RispondiElimina
  119. ciao fabio sono massimo, ho scritto stamane. mi hai detto che se non do il preavviso mi saranno trattenuti soldi, ma posso stare a casa dal giorno dopo le dimissioni giusto? cioè io arrivo il primo di settembre, do la lettera, me la faccio firmare e alla sera me ne vado e non torno più, giusto?? grazie! massimo

    RispondiElimina
  120. @massimo: in realtà si se dai il 1 settembre come ultimo giorno di lavoro. Io non so quali sono i rapporti con il tuo datore di lavoro, ma non dare il preavviso non è una cosa troppo corretta.

    RispondiElimina
  121. Ciao, sono un 1° livello, 5 anni di anzianità che "compierò" domani, mi potete gentilmente confermare nel caso io decidessi di non dare i giorni di preavviso, quanto potrebbero trattenermi? Inoltre ho circa 40 gg di ferie arretrate (una ventina dell'anno scorso), l'azienda è comunque tenuta a pagarmele?
    Grazie.
    Saluti

    RispondiElimina
  122. @anonimo 5 maggio: dopo i 5 anni con il tuo livello hai 60 gg di preavviso. se non lo dai ti trattengono i giorni dalla liquidazione. visto che hai così tante ferie, perdi quelle più altri giorni, dipende dal preavviso che vuoi dare, 5 o 10 gg.

    RispondiElimina
  123. Perfetto, chiarissimo. Grazie mille per la consulenza.
    Buona serata.

    RispondiElimina
  124. Ciao, ho scaricato il testo relativo all'aggiornamento del CCNL ma quando vado a vedere il paragrafo relativo ai giorni di preavviso noto che sono rimasti gli stessi del vecchio e cioè 60gg per il 1° Liv sotto i 5 anni, 30 gg per il 2° Liv sotto i 5 anni.
    Potresti spiegarmi come mai?!

    Ciao e grazie mille

    RispondiElimina
  125. @Michelangelo: non mi sembra, come trovi scritto sopra sono cambiati...

    RispondiElimina
  126. ciao fabio, in passato ti ho fatto una domanda,alla quale mi hai prontamente e in modo perfetto risposta, oggi non ho domande, perchè rileggendo tutti i posto che mi servivano per la mia situazione ho avuto delle risposte chiare che mi aiuteranno a gestire la mia attuale sitazione: e con sorpresa (piacevole) ho tramite il tuo blog potuto scoprire che il tempo di preavviso è diminuito. volevo solo ringraziarti per il tuo impegno e aiuto che offri tramite le tue pagine. buona giornata silvia

    RispondiElimina
  127. @silvia: grazie dei complimenti... :)

    RispondiElimina
  128. Ciao Fabio, hai ricevuto il messaggio con il link del testo dove si fa riferimento ai 30/60 gg invece che ai 45/20?!

    RispondiElimina
  129. @Michelangelo: quello è il contratto Federcom, una federazione autonoma e non il contratto del commercio...

    RispondiElimina
  130. Perfetto, grazie mille non mi ero accorto di questa differenza ;)

    RispondiElimina
  131. Ciao.
    Vorrei avere un consiglio, se possibile.
    Sono quadro con meno di 5 anni di anzianità. Ho
    consegnato la lettera il 27/4 indicando come decorrenza delle dimissioni il 30/6. Ho inoltre specificato che "..sono disponibile a soddisfare il preavviso di 60 gg previsto dal contratto ma che vorrei avere da parte dell'azienda la disponibilità a trovare un accordo per ridurlo.." Ho chiesto di avere in merito una risposta scritta che non è arrivata.
    Oggi verbalmente mi è stato detto che si vuole che rispetti il preavviso. Ho allora verificato e ho scoperto che in seguito all'aggioranmento del CCNL il preavviso è di 45 gg calendario. Ovviamente preferirei andarmene prima possibile quindi, come è meglio procedere?
    - 1 posso considerare ultimo gg il 15/06? Se il 16 non mi presento hanno diritto a trattenere i 15 gg?
    - 2 è necessario che parli con l'azienda per una rettifica?
    - 3 se non mi concedessero la rettifica cosa prevale? La data di presentazione delle dimissioni unita alla volontà espressa di ridurre al minimo il preavviso e all'errore nell'indicazione del suo valore o la data indicata come decorrenza delle dimissioni?
    Il fatto che non abbiano inviato risposte scritte a chiarimento o rettifica di quanto da me indicato puo' avvantaggiarmi in qualche modo?
    Ringrazio per l'aiuto.
    Luca

    RispondiElimina
  132. @luca: i giorni di preavviso sono diminuiti e come hanno fatto molte aziende dovevano inviare una circolare per renderlo noto.
    i tuoi giorni di preavviso sono 45, quindi se vai via il 15/6, sei nel giusto e non possono trattenerti nulla.
    per sicurezza invia una lettera raccomandata a/r in cui, "visti i nuovi termini" rettifichi il preavviso fino al...

    RispondiElimina
  133. Grazie Fabio,
    soluzione perfetta!!!
    Luca

    RispondiElimina
  134. ciao mi chiamo Anna, volevo sapere io sono a tempo indeterminato contratto commercio e mi sembra di capire che ho un preavviso di 1 mese, dato che ho diverse ferie e permessi da fare gli stessi si possono scalare dal preavviso ovvero, dato che ho 30 gg lavorativi di ferie arretrate da fare dal momento in cui darò le dimissioni posso direttamente sospendere il rapporto di lavoro ??? o perdo dei soldi ??

    RispondiElimina
  135. @anna: dal preavviso sono esclusi ferie e malattia, quindi ogni giorno non lavorato va ad allungare il periodo di preavviso.

    RispondiElimina
  136. salve, sono in ferie fino a sabato ma vorrei dare il preavviso per dare le dimissioni, lavoro in questa azienda da 10 mesi e sono un IV livello, posso recarmi in azienda anche se sono a casa in ferie e far partire i gg di preavviso da lunedi 16?? Un'altra domanda, vale per tutte le aziende il giorno 1 e 16 del mese per le dimissioni o ci possono essere contratti interni che cambiano queste date??

    RispondiElimina
  137. @anonimo 11 maggio: è importante che le dimissioni vengano date a decorrere dal giorno 16 del mese perchè per il commercio fanno fede come giorni il 1 ed il 16.

    RispondiElimina
  138. Salve,
    sono in procinto di dare le dimissioni.
    Il consulente del lavoro dell'azienda per cui lavoro sostiene che a lui risulta che trovino ancora vigore i vecchi periodi di preavviso perché il nuovo contratto non è ancora stato depositato. Sostiene che il nuovo contratto non depositato trovi già applicazione limitatamente alla parte amministrativa (aumenti), ma non a quella normativa (quest'ultima regola - tra l'altro - i periodi di preavviso).
    Dove sta la verità?

    Inoltre è vero che i permessi non fanno slittare il preavviso?

    Grazie mille

    RispondiElimina
  139. Scusa Fabio una curiosità, posso presentarle il giorno 16 e farle partire immediatamente dallo stesso giorno o devo presentarle almeno un giorno prima?!

    RispondiElimina
  140. @anonimo 12 maggio: il contratto è definitivamente approvato, quindi attivo in tutte le sue parti.
    di al consulente che non è vero quello che dice e che se non ti accettano i nuovi termini gli fai scrivere dall'avvocato.
    le ferie fanno slittare il preavviso, i permessi no.

    RispondiElimina
  141. @anonimo 12 maggio: devi presentarle da un giorno prima.

    RispondiElimina
  142. Un'ultima domanda Fabio, se mando una raccomandata il giorno prima via posta così fa fede il timbro postale (perchè sarò assente dal lavoro) vale lo stesso?

    RispondiElimina
  143. @Michelangelo: la lettera deve pervenire al datore di lavoro il giorno precedente all'inizio del preavviso, quindi non fa fede il timbro ma l'arrivo.

    RispondiElimina
  144. Salve,
    non mi è chiaro se le modifiche al numero di giorni di preavviso per i lavoratori con CCNL del Commercio siano effettive o meno.

    Sono un primo livello, lavoro da meno di 5 anni nell'attuale azienda e intendo rassegnare le dimissioni: 60gg o 45gg?

    Un saluto,
    Carlo

    RispondiElimina
  145. @carlo: le modifiche sono già attive.

    RispondiElimina
  146. Ciao Fabio scusa volevo esser certa ho un contratto CCNL COMMERCIO V° LIVELLO a tempo determinato per sei mesi. Sono ancora nel periodo di prova-che come scritto sul contratto è di 30. gg effettivi- considerando che sono al 16° e ho trovato un lavoro migliore posso comunicare le mie dimissioni senza preavviso, e senza incorrere in penali? grazie
    Alessia

    RispondiElimina
  147. @alessia: puoi dimetterti senza dare preavviso ed avere penali quando sei nel periodo di prova.

    RispondiElimina
  148. Salve! vorrei, se posso, chiedere una conferma. Sono assunta a tempo determinato V livello.. il mio contratto è partito all'11 maggio e finirà ad ottobre, i giorni che devo dare di preavviso sono venti di calendario? dunque festivi compresi?
    Grazie e complimenti per il blog!!
    Daniela

    RispondiElimina
  149. @daniela: i giorni di preavviso sono 15 di calendario come puoi leggere sopra e comprendono domeniche e festivi.

    RispondiElimina
  150. Ciao a tutti, ho un dubbio: si può presentare lettera di dimissioni stando in ferie? O si deve prima rientrare in servizio? Grazie mille! S.

    RispondiElimina
  151. @anonimo 24 maggio: la decorrenza delle dimissioni deve essere lavorata, è meglio per te che dai le dimissioni quando sei rientrata in servizio.

    RispondiElimina
  152. Ciao Fabio,
    Presentando la lettera al datore di lavoro il 16 di questo mese avendo un contratto di apprendistato al VI livello, i giorni di preavviso sarebbero 10 di calendario e quindi cesserei definitivamente di lavorare il giorno 26 giugno, è corretto?

    Grazie mille

    RispondiElimina
  153. @anonimo 7 giugno: diciamo di si, ma devi presentare la lettera 1 giorno prima del 16.

    RispondiElimina
  154. salve! ho un contratto ccnl 5livello qualifica impiegata con mansione aiuto commessa part time...vorrei dare le dimissioni perchè ho trovato un altro posto di lavoro , ma da giorno 13 giugno al 24 sono in ferie. cosa succede ora?? tenendo presente che il mio nuovo datore di lavoro nn puo' nemmeno aspettare 15 giorni per cui dovrei ridurre il preavviso a 10 giorni...cosa perdo??

    RispondiElimina
  155. Salve sono un terzo livello con meno di cinque anni,devi darele dimissionii ma il conmercialista della azienda dice che i termini non soni cambiari e soni ancora 30 giirni.cge faccio?

    RispondiElimina
  156. @anonimo 8 giugno: da contratto devi dare 20 giorni. Porta al commercialista la copia dell'ipotesi di accordo del 26 febbraio 2011.

    RispondiElimina
  157. @anonimo 8 giugno: il realtà il preavviso parte dopo le ferie. Se non rispetti i giorni di preavviso puoi incorrere in una penale, ti consiglio comunque ti provare ad accordarti con il tuo datore di lavoro.

    RispondiElimina
  158. Salve,
    ho un piccolo dubbio.
    Il 1° Giugno ho mandato una lettera di dimissioni indicando 15 giorni di preavviso, quindi dal 16 sarei stato libero.
    Sono un Apprendistato V livello assunto da Febbraio 2011, quindi ho 4 mesi di anzianita'.
    L'azienda mi aveva chiesto di restare fino a fine mese, ma io ho risposto che se volevano al massimo potevo stare fino al 19, e loro mi hanno risposto che i giorni di preavviso erano 20 anziche' 15, per cui il 20 se non vado a lavoro me lo trattengono come non lavorato.
    Chi dei due ha ragione? Che dovrei fare se mi trattengono il giorno nel caso in cui avessi ragione io?

    Grazie mille

    Mattia

    RispondiElimina
  159. @angelneo: per il 5 livello devi dare 15 giorni di preavviso. Se ti trattengono il giorno minaccia di rivolgerti ad un consulente.

    RispondiElimina
  160. Ciao, per il calcolo di preavviso di un primo livello assunto a tempo indeterminato nel novembre 2007 e con precedente apprendistato dal novembre 2005 a novembre 2007, si applicano i nuovi termini contrattuali? Si comprende nel calcolo il periodo di apprendistato?
    In breve, quale sarà il preavviso 45gg o 60 gg?
    Grazie
    P.

    RispondiElimina
  161. @anonimo 9 giugno: sono 45 i giorni di preavviso perchè non devi tener conto del periodo di apprendistato.

    RispondiElimina
  162. Buongiorno, mi chiamo Roberto e sono un dipendente a tempo indeterminato 4° livello commercio, assunto da 2 anni.
    Sono in fase dimissionaria dalla mia azienda e, secondo quanto riportate voi il termine del preavviso è di 15gg di calendario.
    Casualmente mi è girato tra le mani il CCNL rinnovato (datato 21/02/2011) e ho visto che al titolo XVI(RISOLUZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO) l'art.30 (preavviso) dice che i gg di preavviso per il mio inquadramento sono 20gg di calendario per anzianità fino ai 5 anni.
    Se possibile vorrei dei chiarimenti.
    questo è il link della fonte:
    http://www.fedarcom.it/files/ccnl_commercio_terziario_servizi_rinnovo_2011.pdf

    grazie mille.
    Roberto.

    RispondiElimina
  163. @roberto: ti confermo che i giorni di preavviso per il tuo livello sono 15.

    RispondiElimina
  164. @Fabio: Ciao Fabio,
    ho notato che il link postato da Roberto è un documento ufficiale del Ministero del Lavoro.
    Purtroppo nel blog, del quale ti faccio i miei più sinceri complimenti, non vedo un riferimento ufficiale della tua tesi.
    Potresti linkarla?
    Grazie infinite.
    Andrea.

    RispondiElimina
  165. @GigaDr3w: nel post del rinnovo del contratto commercio 2011 puoi scaricare il testo che è stato rilasciato da confcommercio.

    RispondiElimina
  166. CON UN CONTRATTO DA APPRENDDISTA POSSO LASCIARE IL POSTO DI LAVORO SENZA GIORNI DI PREAVVISO?

    RispondiElimina
  167. @c.massimo88: devi dare il preavviso come tutti i contratti.

    RispondiElimina
  168. Salve,

    Sono un 4° livello part time ccnl commercio a tempo indeterminato assunto da 6 anni e 10 mesi. C'è la possibilità di avere un incentivo all'esodo; l'azienda ha richiesto di mettere per iscritto la cifra per cui sono diposto a dare le dimissioni. In questa lettera, a parte la cifra richiesta, specifico che, in caso di accettazione, darei le dimissioni il 16 Giugno 2011 (come da contratto)? l'ultimo di giorno di lavoro sarebbe il 4 luglio 2011, corretto? se non sbaglio sono 20 giorni di preavviso ora, corretto?

    Grazie,

    Filippo

    RispondiElimina
  169. @filippo: hai 15 gg di preavviso.

    RispondiElimina
  170. Salve,

    nella mia lettera di assunzione il datore non menziona il periodo di prova che per il mio livello sarebbero 6 mesi, di fatto è come se vi avessi rinunciato anche io e quindi se rassegno le dimissioni sono tenuto al preavviso o posso comunque recedere in qualsiasi momento?

    Grazie

    RispondiElimina
  171. e non posso rinunciare a parte della liquidazione, equivalente ai giorni di preavviso? o devo obbligatoriamente andare a lavorare?

    RispondiElimina
  172. @anonimo 11 giugno: devi comunque dare il preavviso.

    RispondiElimina
  173. @c.massimo88: puoi rinunciare a parte della liquidazione e non andare a lavorare.

    RispondiElimina
  174. Gentile Arianna,

    15 gg di preavviso invece che 20 come viene riportato sopra perchè sono part time? La vostra tabella riporta 20 gg per un 4° livello con oltre 5 anni di servizio.

    Grazie,

    Filippo

    RispondiElimina
  175. @filippo: per un IV livello sono 20 i gg di preavviso per oltre 5 anni.

    RispondiElimina
  176. Buondì,
    sono un'apprendista CCNL COMMERCIO da 3 mesi e ho un dubbio sui gg di preavviso che devo dare per dimettermi. Sul contratto c'è scritto che il mio inquadramento è 6° livello che diventerà 4° alla fine dei 4 anni di contratto, ma sulla busta paga viene riportato 4° livello. Ora devo dare 10 o 15 gg di calendario di preavviso? Spero di essere stata chiara...
    Grazie in anticipo!

    RispondiElimina
  177. @valentina: è un po' controversa la questione. Secondo me devi dare i giorni di preavviso come 6 livello ma onde avere problemi senti un caf o un consulente del lavoro.

    RispondiElimina
  178. Ciao,
    sono un I Livello commercio da meno di 5 anni. Ho inviato raccomandata di dimissioni il giorno 16/05, e avvisato informalmente a voce il datore di lavoro il girono stesso.

    L'inizio del periodo di preavviso è quello del bollo postale, quindi dal 16, oppure il calcolo viene fatto dal giorno di ricevimento della raccomandata? Il dubbio mi viene perché il mio datore di lavoro mi ha appena comunicato che la data di scadenza del preavviso comunicatagli dal suo consulente del lavoro non è a fine giugno ma il 15 luglio.

    Cosa ne dite?
    Carlo

    RispondiElimina
  179. Rispetto al link che avete pubblicato dell'ipotesi di accordo del 26.02.2011 ho trovato un documento di Fedarcom del 10.02.2011 che riporta termini diversi per i gg di preavviso in caso di dimissioni. http://www.fedarcom.it/files/ccnl_commercio_terziario_servizi_rinnovo_2011.pdf
    La domanda è: qual è il testo ufficiale a cui poter far riferimento?
    Grazie.

    RispondiElimina
  180. Dando le dimissioni entro il 16 Giugno 2011, e avendo 20 gg di preavviso da rispettare, l'ultimo di giorno sarebbe il 4 Luglio 2011; mi viene comunque rimborsato l'irpef del 730 che si rimborsa sulla busta paga di luglio? Non vorrei pedere il rimborso in quanto cifra cospicua.

    Grazie,

    Filippo

    RispondiElimina
  181. @anonimo 13 giugno: la fedarcom è una federazione specifica che non si applica a tutti i lavoratori del commercio.

    RispondiElimina
  182. @carlo: è controverso, come te concordo nel dire che fa fede il bollo postale. Ti consiglio però di sentire un caf o padronato per avere ragguagli più precisi.

    RispondiElimina
  183. @filippo: ti consiglio di porre il quesito ad un consulente.

    RispondiElimina
  184. @Fabio: grazie. In azienda viene fatta girare l'ultima circolare (2011 003 "Sintesi novità rinnovo C.C.N.L. Terziario"), che recita:

    "Periodo di preavviso per le dimissioni
    In caso di dimissioni, esse devono essere rassegnate in ogni caso per iscritto con lettera
    raccomandata o altro mezzo idoneo a certificare la data di ricevimento e con rispetto dei seguenti
    termini di preavviso, a decorrere dal primo o dal sedicesimo giorno di ciascun mese"

    Si parla di "data di ricevimento", quindi ho l'impressione che valga quella. In ogni caso mi informerò presso gli enti che mi hai consigliato.

    Carlo

    RispondiElimina
  185. Salve. Ho un contratto commercio terzo livello e devo dare le dimissioni. Ho letto che nella lettera di preavviso dobbiamo mettere 20 giorni (ci lavoro da 2 anni). Non ho capito perchè la devo rendere effettiva dal 1 o 16 del mese. E' obbligatorio fare cosi?
    Grazie Saluti, Andrea

    RispondiElimina
  186. Ciao avrei bisogno di una consulenza, io sn un 2 secondo livello in un azienda del terziario ma vorrei tornare al 3 livello x avere meno responsabilita come posso fare? grazie

    RispondiElimina
  187. @anonimo 14 giugno: si deve fare così, la decorrenza delle dimissioni è dal 1 o dal 16 del mese.

    RispondiElimina
  188. @cristian: in realtà non puoi tornare indietro di livello, puoi chiedere di essere demansionato. Ma non è certo una buona procedura.

    RispondiElimina
  189. Salve, sono assunto in un'azienda da quasi 3 anni con contratto del commercio al 5o livello, e volendo inviare dimissioni dovrei mandarle tassativamente entro oggi per rientrare nella finestra del 16 del mese, quindi considerando 20 giorni da domani il mio ultimo giorno di lavoro sarebbe il 6 Luglio, oppure no? Grazie in anticipo per la risposta, saluti.

    RispondiElimina
  190. Buongiorno a tutti, vorrei una delucidazione: se si danno le dimissioni nei termini stabiliti e durante il periodo di preavviso si prendono dei giorni di ferie o malattia, cosa succede? Si prolunga il periodo di preavviso? Grazie

    RispondiElimina
  191. @anonimo 16 giugno: è tassativo l'obbligo del 1 o del 16 del mese per le dimissioni. I giorni di preavviso sono di calendario. Se tu hai meno di 5 anni di anzianità ne devi dare 15, quindi nel tuo esempio dovresti lavorare fino al 30 giugno.

    RispondiElimina
  192. @anonimo 16 giugno: si sposta in avanti il preavviso oppure se ciò non è possibile i giorni non lavorati ti vengono scalati.

    RispondiElimina
  193. Ok quindi se mando la lettera entro oggi il mio ultimo giorno di lavoro è il 30 Giugno, altrimenti se anche la mando il 17 Giugno tutto slitta alla metà di Luglio?

    RispondiElimina
  194. @anonimo 16 giugno: praticamente si.

    RispondiElimina
  195. Salve, sono commesso in un negozio di abbigliamento composto da 8 impiegati.In cas di licenziamento il datore di lavoro chi licenzierà, ed inoltre può decidere il responsabile del negozio chi licenziare per esubero o quantaltro.Grazie

    RispondiElimina
  196. @anonimo 16 giugno: il responsabile può dare indicazioni per decidere chi licenziare nel punto vendita qualora ci fosse questa necessità per motivi aziendali.

    RispondiElimina
  197. salve sono commessa in un super mercato ed ho un contratto a termine che tra 3gg scade e normale che nn mi vogliano dire in anticipo se lo rinnovano o meno in caso c'è qualcosa che regolamenti una cosa del genere? grazie per le eventuali risposte

    RispondiElimina
  198. @anonimo 18 giugno: possono dirtelo anche l'ultimo giorno di contratto se ti tengono o meno.

    RispondiElimina
  199. Buon giorno a tutti mi chiamo Alex.
    Sono stato assunto in un negozio il 01.04.05 dunque sono 6 anni.

    il 30.05.11 sono passato part time (20 ore).
    Se vorrei licenziarmi, essendo part time sono sempre 20 giorni di preavviso ??o con il parttime portrebbero essere meno ?

    La decorrenza è oramai il 1 luglio, ma di comune accordo si potrebbe farla partire prima, esempio il 25 giungo ??
    Se non accettato questo anticipo do solo 15 giorni, perdo solo 5 giorni o tutto il preavviso ??

    Ultima domanda prima della assunzione ero sempre legato a loro con un contratto CCO, il CCO non si somma agli anni di assunzione ?
    grazie

    RispondiElimina
  200. Salve, sono assunto in un'azienda da quasi 3 anni con contratto del commercio al 5o livello a tempo determinato, mi sono informato da un sindacato e nel mio caso (essendo contratto a tempo determinato) non sono previste le dimissioni volontarie, ma solamente per chi ha contratto a tempo indeterminato, è vero questo? Ed inoltre, se mi dimetto non ho diritto all'indennità di disoccupazione ordinaria giusto? Oltre a questo, il sindacato mi ha detto che in caso di dimissioni l'azienda può chiedere eventualmente i "danni" per i giorni che non lavoro rispetto alla scadenza naturale del contratto (31 Agosto 2011), è possibile che sia così? Grazie in anticipo per la risposta, saluti.

    RispondiElimina