Festività 17 marzo 2011 - Lavoro, ferie e retribuzione

La nuova festività del 17 marzo 2011 verrà festeggiata solo per l'anno in corso. Ma come comportarsi al lavoro, tra ferie e retribuzione.

Il 150° anniversario dell'Unità d'Italia, cioè il 17 marzo suddetto, deve essere trattata come la giornata del 4 novembre. Ma non tutti i contratti collettivi hanno previsto una normativa ad hoc per questa festività soppressa di novembre che nel 2011 non verrà festeggiata.

Nel caso in cui in azienda non si lavori nel giorno del 17 marzo si potranno verificare le seguenti situazioni:
  • se il contratto prevede lo spostamento della festività del 4 novembre alla prima domenica utile la nuova giornata di festività verrà retribuita come giornata intera
  • se il contratto prevede che il 4 novembre venga compensato con permessi aggiuntivi la nuova giornata di festività verrà retribuita come giornata intera e verranno scalate le ore di permesso dal monte ore disponibile
  • se il contratto non prevede nulla in materia di 4 novembre il lavoratore si potrà astenere dal lavoro senza paga o con paga intera utilizzando un giorno di ferie
Nel caso in cui la festività sia lavorata:
  • se il contratto prevede lo spostamento della festività del 4 novembre alla prima domenica utile al lavoratore verrà riconosciuta una giornata aggiuntiva di retribuzione da erogare in marzo
  • se il contratto prevede che il 4 novembre venga compensato con permessi aggiuntivi il lavoratore oltre alla retribuzione ordinaria per la giornata di lavoro (senza l’applicazione delle maggiorazioni festive) ha diritto a non vedersi ridotto il monte ore di permessi
Queste sono le disposizioni in atto, per qualsiasi dubbio o per capire cosa prevede il proprio contratto consiglio di consultare l'ufficio del personale della propria azienda.

, , , , , ,



About Fabio

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Commenti

3 commenti :

  1. GRAZIE INFINITE PER VOSTRO LAVORO MOOOOLTO UTILE !

    RispondiElimina
  2. contratto commercio,
    noi non abbiamo lavorato. ma in busta al 17/03 non era segnato niente: ne ferie, ne festività ... niente. devo chiedere al mio datore di lavoro cosa ha deciso di fare in merito?

    RispondiElimina
  3. @anonimo 3 maggio: si, chiedi!

    RispondiElimina