Integrazione salariale e mobilità 2011 - Importi

Dal 1 gennaio 2011 sono in vigori i nuovi importi massimi di integrazione salariale, mobilità e disoccupazione.

Novità! Leggi gli importi massimi 2012 di mobilità, integrazione salariale e disoccupazione.

Per quanto riguarda la retribuzione della mobilità 2011 (cioè per licenziamenti successivi al 31 dicembre 2010), gli importi sono:
  • per retribuzioni uguali o inferiori a 1961,80 euro, l'importo netto è 853,84 euro
  • per retribuzioni superiori a 1961,80 euro, l'importo netto è 1026,24 euro
I nuovi importi massimi mensili dell'integrazione salariale sono per retribuzioni inferiori o uguali a 1.961,80:
  • lordo 906,80, netto 853,84 euro
Per retribuzioni superiori a 1.961,80:
  • lordo 1.089,89, netto 1.026,24 euro
Nel caso di intemperie stagionali per le imprese del settore edile e lapideo, gli importi di integrazione salariale sono:
  • 1.024,61 euro netti per retribuzioni inferiori a 1.961,80
  • 1.231,49 euro netti per retribuzioni superiori a 1.961,80
Leggi anche le informazioni sulla mobilità in deroga 2011.

, , ,



About Fabio

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Commenti

4 commenti :

  1. ma sei sicuro che sono netti?
    nella discussione col sindacalista ci ha detto di consirderare al massimo 200 euro a settimana, quindi 800-850 non di sicuro 900 o più!

    RispondiElimina
  2. @anonimo 26 novembre: a cosa ti riferisci?

    RispondiElimina
  3. Ma per avere la disoccupazione ordinaria oltre ai due anni di contributi bisogna avere anche 52 settimane?

    RispondiElimina
  4. @anonimo 18 dicembre: le 52 settimane sono il minimo per avere l'ordinaria e devono essere fatte nei due anni antecedenti alla domanda.

    RispondiElimina