11 luglio 2011

Dimissioni con il Tempo determinato - Come funziona

Per molti tipi di contratto a tempo determinato, in caso di dimissioni, non è previsto un periodo di preavviso per risoluzione del rapporto di lavoro in corso.

Il contratto a termine, cioè a tempo determinato, può risolversi nei seguenti modi:
  • con la scadenza del contratto fissata sulla lettera di assunzione
  • prima del termine, con le dimissioni per giusta causa, come descritto nell'articolo 2119 del codice civile
  • per risoluzione consensuale del contratto
  • per fallimento o chiusura attività da parte del datore di lavoro
In caso di recesso da parte del datore di lavoro di un contratto a tempo determinato, il lavoratore può richiedere di essere risarcito per tutte le retribuzioni che gli sarebbero spettate fino alla fine naturale del contratto. Per chi ha un contratto a tempo, è bene conoscere le sentenze sulla nullità del contratto a tempo determinato.

Se il lavoratore però vuole dare le dimissioni da un contratto a tempo determinato prima della sua scadenza naturale, questo dovrà risarcire i danni subiti al datore di lavoro. Tuttavia non c'è un'effettiva commisurazione del danno che il lavoratore provoca all'azienda.

Quindi nel caso di dimissioni di un tempo determinato, è bene cercare una risoluzione consensuale del rapporto di lavoro che soddisfi il lavoratore e il datore di lavoro. Il consiglio è quello di cedere, ma non troppo, al datore di lavoro perché non è in suo diritto chiedervi un risarcimento troppo oneroso. Prima di firmare la lettera di dimissioni, portatela da un consulente del lavoro o legale per essere certi delle vostre dimissioni volontarie.

Leggi i termini di preavviso dimissioni del commercio, metalmeccanici, apprendistato e la legge 183 art.32 del tempo determinato (Collegato Lavoro).






277 commenti:

«Meno recenti   ‹Vecchi   1 – 200 di 277   Nuovi›   Più recenti»
Anonimo ha detto...

Salve, volevo sapere se è sufficiente una mail al datore di lavoro per comunicare l'intenzione di cessare il rapporto di lavoro con contratto a tempo determinato (nel settore commercio) alla scadenza naturale del 31 agosto 2011 (mail che ho già inviato in data 23 luglio 2011), oppure è necessaria una raccomandata a/r anche in questo caso? Non trattandosi di dimissioni anticipate, ma solo di una comunicazione di non rinnovo del contratto in scadenza, dovrebbe essere sufficiente la mail? Grazie in anticipo per la risposta.

Fabio ha detto...

@anonimo 28 luglio: non è necessaria alcuna comunicazione in caso di cessazione per termine del contratto. non devi giustificare la tua volontà di non rinnovare il rapporto di lavoro.

Giovanni ha detto...

Salve, lo scorso 01 agosto 2011 ho sottoscritto un contratto al livello QUINTO C.C.N.L. METALMECCANICI INDUSTRIA a tempo DETERMINATO per una durata di 6 MESI.
Sullo stesso e' indicato un periodo di prova di 2 MESI, cito testualmente "Durante il periodo di prova resta salva la Sua e la nostra facoltà di rescissione in qualunque momento, senza bisogno di alcun preavviso e/o indennità sostitutiva."

La mia domanda e' semplice, poiché per varie ragioni, non riconducibili alla giusta causa, non sono assolutamente soddisfatto del lavoro ed il periodo di prova non è ancora terminato, se dò le dimissioni durante il periodo di prova, oltre a non avere alcun obbligo di preavviso e/o indennità sostitutiva, non ho l'obbligo di risarcire il danno al mio datore di lavoro? Oppure devo comunque risarcire i danni subiti al datore di lavoro? Il lavoratore deve comunque il risarcimento dei danni per recesso anticipato da parte sua senza giusta causa nel periodo di prova?

Sinceramente ho letto il testo dell'articolo 2096 del Codice Civile e mi sembra abbastanza chiaro, soprattutto nell'assenza d'obbligo di preavviso o d'indennità (senza legare tale indennità al preavviso stesso), ma preferirei avere un poco più di certezza... (grazie mille)

Fabio ha detto...

@giovanni: non dovresti avere nessun tipo di penale ma ti consiglio di sentire un patronato prima di muoverti.

Anonimo ha detto...

Buongiorno, lavoro part-time con contratto a tempo determinato commercio di III livello con scadenza marzo 2012.
poichè con quello che guadagno non riesco a vivere, necessito di un lavoro full time.
qualora il mio attuale datore di lavoro non potesse assumermi full-time e trovassi un lavoro a tempo pieno, come posso muovermi?
il fatto di non potermi assumere full time e io di assolutamente aver bisogno di un lavoro a tempo pieno è una giusta causa?
grazie 1000!!!

Fabio ha detto...

@anonimo 29 settembre: ti consiglio prima di muoverti di sentire un sindacato. Se trovi un altro lavoro devi dare le dimissioni.

Anonimo ha detto...

Come suggerito sono andata a sentire il parere di un sindacalista.
mi ha detto che con il contratto a tempo determinato devo comunque dare le dimissioni con preavviso (come da CCNL, nel mio caso 20 giorni di calendario).
il mio datore di lavoro può chiedermi di risarcirlo dei danni che gli posso causare pagando tutti gli stipendi dal momento delle dimissioni alla fine del contratto, in sostanza devo pagare il mio stipendio al mio datore di lavoro per 5 mesi (600€ x 5 mesi = 3000 €). ovviamente lui deve dimostrare gli effettivi danni che posso causargli...
mi ha confermato che purtroppo il fatto che lui non possa assumermi full-time non è GIUSTA CAUSA...
è pazzesco...io non tiro a fine mese con 600 euro; se trovassi un altro posto di lavoro full time, potrei essere tenuta a dargli 3000 euro!
in alternativa mi ha suggerito di rivolgermi ai sindacati per fare una lettera di dimissioni consensuali dove il datore di lavoro si impegna a non agire in alcun modo contro di me.
Spero di arrivare ad un accordo civile ma la vedo dura...

Enzo ha detto...

Buona sera,la spiego la mia situazione sono un operaio metalmeccanico di 4° livello con un contratto determinato da inizio febbraio a fine Novembre,devo percepire ancora il 40% dello stipendio di Agosto tutto settembre e mi è stato detto che con i ritardi dei stipendi un lavoratore si può dimettersi per giusta causa e l'azienda ha diritto a pagarmi tutti i stipendi per tutta la durata del contratto con scadenza fine Novembre anche se io mi dimetto ad esempio domani .Vorrei sapere se e vero e dopo quanti stipendi di ritardo un lavoratore si può dimettersi per giusta causa? Ah dimenticavo e se l'azienda fallisse e vero che con una vertenza sindacale l'INPS paga fino e a tre mensilità più tfr.
Volevo ancora chiedere prima dell'azienda la quale le ho descritto ieri ho lavorato per 8 anni con un'azienda s.n.c.che a fine Gennaio a mandato 80 dipendenti in cassaintegrazione, praticamente sono i stessi proprietari con l'azienda che sto lavorando adesso solo che e intestata al figlo.A Febbraio hanno creato questa azienda prendendo il ramo d'affitto dell'altra che era ferma dal tribunale e hanno fatto contratti a tempo determinato ad una quindicina di dipendenti con scadenza fine novembre,mi e stato detto che se mi dimetto in qualsiasi giorno con giusta causa ho la possibilità di rientrare in cassaintegrazione con l'azienda la quale avevo un contratto a tempo indeterminato e poi prendo i tre stipendi settembre,ottobre,novembre più tfr dall'INPS con quest'altra azienda volevo sapere una sua risposta sia al commento di ieri che a questo di oggi grazie mille

Fabio ha detto...

@enzo: rivolgiti ad un sindacato per farti assistere per tutta la pratica.

Anonimo ha detto...

Ho appena firmato un contratto di lavoro come progettista metalmeccanico 4° livello.
solo dopo mi sono accorto che il contratto e a tempo determinato di 6 mesi con un periodo di prova di 3 mesi.
siccome gli accordi iniziali non erano di un contratto di 6 mesi,e tra qualche settimane ho la possibilita di esere assunto da un altra azienda,mi chiedevo se posso dare le dimissioni senza preavviso
entro il periodo di prova,senza dovere risarcire il datore di lavoro?

arianna ha detto...

@anonimo 7 novembre: se sei nel periodo di prova non devi dare preavviso e non devi nulla al datore di lavoro.

Anonimo ha detto...

Buonasera, sono assunta con contratto III livello del commercio in sostituzione maternità dal 17 giugno 2010, il contratto dice che scadrà al rientro della signora x, la quale è rimasta incinta del secondo figlio. Non è mai rientrata ed è passata dalla facoltativa per il primo figlio a una nuova anticipata per il secondo figlio, mi è stato quindi detto che il mio contratto così restava in quanto la signora non è mai rientrata. È tutto regolare per quanto mi riguarda? E in caso di dimissioni, decorrono dall'1 o metà mese per 20 giorni di calendario oppure posso darle in ogni momento senza preavviso? Grazie dell'aiuto.

arianna ha detto...

@anonimo 11 novembre: possono prolungare il contratto di sostituzione se lei è ancora in maternità.
se vuoi licenziarti devi dare il preavviso, ma le modalità e i tempi dipendono dal ccnl che hai.

Anonimo ha detto...

Salve,
attualmente ho un contratto part time verticale 4 livello ccnl commercio che scade a marzo 2013 ma ho trovato un altro lavoro con inquadramento 3 livello full time ccnl commercio.Sicuramente darò le dimissioni prima dello scadere del contratto..quando vanno date e con quale preavviso?Devo pagare una penale al datore di lavoro attuale?

Fabio ha detto...

@anonimo 8 gennaio: devi dare 15 giorni di preavviso a decorrere dal 1 o dal 15 del mese.

Antonino ha detto...

Salve, spiego la mia situazione. Domani ho un colloquo di lavoro molto importante e mi interesserebbe sapere che tempo di preavviso per le dimissioni ho essendo a tempo determinato part time 4,5 ore giornaliere, livello 4S, CCNL TRASPORTO MERCI - CONFINDUSTRIA. Sono assunto come interno dal 02/05/2011, scadenza 23/12/2011, proroga fino al 31/07/2012.

Se possibile chiedo di rispondere entro stasera...è importantissimo...

arianna ha detto...

@anonimo 5 febbraio: non conosciamo quel tipo di contratto, ti consigliamo di rivolgerti ad un sindacato di settore.

Anonimo ha detto...

Buonasera, io vorrei un informazione.. se io rifiuto il contratto ancora prima di firmarlo... ovvero se dico al datore di lavoro che lavorerò per lui però poi disdico per un'offerta di lavoro migliore.. cosa succede? posso farlo?

arianna ha detto...

@anonimo 5 febbraio: se non hai firmato non succede nulla.

Anonimo ha detto...

buon giorno,
ho un contratto a tempo determinato di 2 anni, lavoro da 1 anno circa.
Il mio contratto è ccnl - Livello 1.
In caso di dimissioni volontarie quanti giorni devo dare di preavviso? 60 giorni? o meno?
il datore del lavoro può obiettare qualcosa?
In caso di mie dimissioni per giusta causa, volendo "forzare la mano" ... quanti giorni devo dare di preavviso?
saluti e grazie

arianna ha detto...

@anonimo 14 febbraio: non hai indicato qual'è il tuo ccnl.

Anonimo ha detto...

buonasera, ho un contratto ccnl categoria commercio a tempo determinato dal 03/10/2011 che scade il 31/03/2012, ma voglio dare le dimissioni immediate senza i fatidici giorni di preavviso...posso farlo? andrei incontro a qualche problema?

arianna ha detto...

@anonimo 22 febbraio: puoi farlo, ma ti tratterranno il preavviso dalla liquidazione.

Anonimo ha detto...

Buongiorno, vi spiego la mia situazione: ho un contratto CCNL Metalmeccanico III Liv. a tempo determinato di 1 anno che scade al 31/12/2012 e faccio il notturnista. A breve riceverò una proposta di assunzione con un indentermintato e volevo chiedere delle informazioni riguardo le dimissioni volontarie. Ho letto che per il determinato ci sono due opzioni: per giusta casa, e concordate. Io vorrei cercare di trovare appunto un accordo con la mia società e la mia domanda è questa: "per legge quanto preavviso dovrei dare?"
Ringrazio in anticipo per il cortese riscontro.

arianna ha detto...

@anonimo 29 febbraio: il contratto metalmeccanico non prevede la possibilità di dimissioni con il contratto a tempo determinato. Prova a parlare con il tuo datore di lavoro per accordarti.

Anonimo ha detto...

Salve, vorrei chiedere un parere piuttosto urgente. Domani dovrei firmare un contratto CCNL commercio 2 livello, determinato di 2 anni.

Nel contratto è esplicitato un periodo di prova di 60 giorni: siccome sono in attesa di un'altra risposta, ovviamente non sicura, dovessero farmi un'offerta migliore entro questi primi due mesi, potrei licenziarmi senza preavviso e senza giusta causa, vero?

In seguito, non ho capito che regole si applichino: sul testo della legge parla di preavviso di 30 giorni ma per contratto a tempo indeterminato. Nel mio caso, posso licenziarmi senza incorrere in richiesta di risarcimento danni, prima della scadenza naturale del contratto?

Può sembrare un po' assurdo dato che ancora non ho firmato, ma vorrei comunque capire che vincoli abbia.

Grazie, spero possiate rispondermi presto

arianna ha detto...

@anonimo 1 marzo: durante la prova non devi dare preavviso.
puoi licenziarti ma devi fare il preavviso.

Anonimo ha detto...

Salve, ho un contratto di lavoro 4o livello ccnl durata 3 mesi... Vorrei sapere quanti giorni di preavviso devo dare prima di recedere dal contratto?pagherò una penale?(dal 14 marzo al 14giugno).

arianna ha detto...

@anonimo 23 marzo: mi devi dire che ccnl hai?

Anonimo ha detto...

Ho un CCNL COMMERCIO CNAI UCICT come commessa

Anonimo ha detto...

commessa 4° livello

arianna ha detto...

@anonimo 24 marzo: il preavviso è di 15 giorni e se non lo dai ti verranno detratti dal tfr.

Anonimo ha detto...

Nel contratto si fa riferimento ad un periodo di prova x legge!se dovessi andare via dopo 1 mese rientrerei nel periodo di prova?devo cmq dare il preavviso?che vuol dire k mi verranno detratti dal tfr?

Anonimo ha detto...

Buona sera...avrei bisogno di sapere se le tempistiche del preavviso si sono realmente dimezzate. Mi spiego...sono un terzo livello del commercio, addetta alla vendita, il 24 febbraio ho dato le dimissioni con effetto immediato, quindi senza preavviso, da un contratto determinato con scadenza fine marzo...dai conteggi finali mi sono stati detratti 30 giorni effettivi di mancato preavviso... Grazie alessandra

arianna ha detto...

@anonimo 26 marzo: devi specificare innanzitutto qual'è il tuo contratto e livello.

arianna ha detto...

@alessandra: confermo che sono cambiati i tempi di preavviso. Secondo me dovevano essere decurtati 26 giorni. Informati sul perché te ne sono scalati 30.

Anonimo ha detto...

Quindi? Nessuna risp ?

arianna ha detto...

@anonimo 28 marzo: devi dirmi il tuo livello e contratto. Senza questi dati non posso darti una risposta.

Anonimo ha detto...

Intendevo nessuna risp alla domanda:
Nel contratto si fa riferimento ad un periodo di prova x legge!se dovessi andare via dopo 1 mese rientrerei nel periodo di prova?devo cmq dare il preavviso?che vuol dire k mi verranno detratti dal tfr?
Contratto 4° livello commercio

arianna ha detto...

@anonimo 29 marzo: da tuo livello prima avevi 45 giorni di prova ora ne hai 60. Se vai via dopo un mese tecnicamente rientri nel periodo di prova quindi non sei tenuta a dare preavviso.

Anonimo ha detto...

Salve,
ho un contratto a tempo determinato che terminerà a Luglio 2012; Il contratto è per Metalmeccanico livello 5; Volendo dare le dimissioni per cominciare un altro lavoro il prima possibile, come posso muovermi? Possono trattenermi qualcosa? Quanto? Considerando anche che ci sono probabilmente numerose irregolarità nel contratto, se volessero trattenermi qualcosa, mi conviene far leva su queste irregolarità? (pasti mai pagati, ore che non tornano in busta paga, ecc.)

Grazie mille!

arianna ha detto...

@anonimo 1 aprile: come hai letto sopra non potresti dare le dimissioni, ti conviene trovare un accordo facendo leva su quanto dici.

giada ha detto...

URGENTEEEE: lavoro da 10 giorni ed ho un contratto di lavoro scadenza a 3 mesi! ccnl 4 livello commercio come commessa!
Vorrei sapere se posso licenziarmi senza dare preavviso anche perchè ho appena iniziato!
Se mi licenziassi dopo un mese dovrei dare il preavviso????
Grazie

arianna ha detto...

@giada: dovresti essere ancora nel periodo di prova per cui puoi licenziarti senza preavviso. Controlla bene il contratto che hai firmato.

Anonimo ha detto...

Bounasera volevo sapere se il non darmi mai permessi da me richiesti può passare come motivazione di dimissioni per giusta causa
Ho un contratto a tempo determinato al 5' livellosett. Commercio e se mi spetta l'indenni di disoccupazione per giusta causa....grazie

arianna ha detto...

@anonimo 4 aprile: non credo.

Anonimo ha detto...

SALVE un lavoratore a tempo determinato che si dimette prima della scadenza del contratto, puo' essere riassunto con contratto a tempoo determinato dalla stessa azienda senza rispettare quei famosi 10-20 giorni?Non trovo nessun riferimento di legge in merito.
Saluti

arianna ha detto...

@anonimo 19 aprile: quali 10-20 giorni?

Anonimo ha detto...

salve posseggo contratto CCNL 5° livello (AIUTO COMMESSO).

Il mio contratto scade il 11/05/2012 tra circa 20 giorni, non ho intenzione di rinnovarlo perchè ho trovato un altro lavoro, quando devo comunicare al mio datore che non ho intenzione di proseguire a lavorare li? devo dare loro qualche motivo, lettera?

Grazie mille.

arianna ha detto...

@anonimo 21 aprile: non c'è un tempo preciso. Lo puoi comunicare anche una settimana prima.

Paolo ha detto...

Salve, ho un contratto COMMERCIO 4 LIVELLO, Tempo DETERMINATO stipulato il 15 febbraio con scadenza 30 settembre.

ho trovato un altro lavoro a tempo indeterminato e devo iniziare il 4 giugno.

quanti giorni devo dare di preavviso?
se do il preavviso sono a posto oppure rischio comunque che il titolare mi faccia grane?!?!
il preavviso devo darlo entro l'1 del mese??
grazie della risp

arianna ha detto...

@paolo: devi dare 15 giorni di preavviso a decorrere dal 1 o dal 16 del mese. Le dimissioni devono essere date qualche giorno prima della decorrenza.

Anonimo ha detto...

Ciao volevo chiedere una cosa: ho un contratto a tempo determinato nel commercio di V livello fino al 30 giugno 2012 (inizio 1 febbraio 2012), vorrei chiedere le dimissioni perchè devo cambiare città, volevo sapere quanto tempo prima devo presentarle, se mi verrà corrisposta ugualmente la buonouscita e se considerando che ho ancora 21 giorni di ferie non corrisposte come ci si comporta???

arianna ha detto...

@anonimo 3 maggio: devi dare 15 giorni di preavviso a decorrere dal 1 o dal 16 del mese. Naturalmente le dimissioni vanno presentate qualche giorno prima della decorrenza. Per quanto riguarda le ferie accumulate ti verranno saldate insieme alla liquidazione.

alebry ha detto...

Buongiorno, vorrei chiedere se con un contratto a tempo determinato di 14 ore sttimanali di mesi 4 posso dimettermi trovando una prospettiva di lavoro migliore, cioè un tirocinio con possibile assunzione al termine dei 6 mesi. Il contratto attualmente che ho firmato è CCNL livello A3 proprietari dei fabbricati, come addetta alle pulizie. Che cosa si intende per giusta causa? La mia giusta causa è che in fondo al mese la mia retribuzione sarà di euro 300, mentre nel tirocinio mi pagano 600 euro e al termine del tirocinio mi farebbero un contratto a tempo INDETERMINATO. Ringrazio tantissimo la persona che mi sarà d'aiuto!

Fabio ha detto...

@alebry: non è una giusta causa plausibile la tua! puoi dare le dimissioni e accettare l'altro lavoro.

alebry ha detto...

@Fabio,
perchè non è una giusta causa? guadagno di più e c'è la possibilità che mi assumino a tempo indeterminato. chi me lo fa fare di avere un contratto a 14 ore settimanli che ad agosto finisce? Grazie della rispoosta!

arianna ha detto...

@alebry: puoi leggere le diverse giuste cause qui http://contrattolavoro.blogspot.it/2011/04/dimissioni-per-giusta-causa-come.html.

Anonimo ha detto...

salve,ho un contratto a tempo determinato che scade a maggio purtroppo la ditta a perso l'appalto dove lavoravo nello stesso tempo sono stata assunta dalla ditta subentrante.Ora la ditta che ha perso l'appalto vuole le mie dimissioni'che devo fare? Ci sono i presupposti per la giusta causa?Grazie.

Anonimo ha detto...

Buonasera,
Attualmente sono assunta con contratto a tempo determinato settore terziario, distribuzione e servizi (nel contratto si cita un "accordo 26.02.2011). Impiegata 4° livello.
Sono stata assunta il 01.12.11 e il contratto scade il 30.11.12.
Vorrei recedere anticipatamente perché ho trovato un posto di lavoro più vicina a casa. Nel contratto si dice "in caso di risoluzione è dovuto il preavviso secondo le modalità previste dal CCNL applicabile".
Ma leggendo il contratto nazionale mi pare che il preavviso possa darlo solo chi è assunto a tempo indeterminato ...
Posso quindi recedere o vado incontro a penali? Quanto tempo devo dare di preavviso?
Altra domanda: sono stata assunta dalla mobilità, l'azienda dove andrò a lavorare potrà anch'essa beneficiare delle agevolazioni collegate alla mobilità?
Grazie fin d'ora per le preziose informazioni.

arianna ha detto...

@anonimo 8 maggio: io non mi licenzierei, aspetterei la scadenza del contratto.

Fabio ha detto...

@anonimo 8 maggio: il commercio prevede il recesso anche con il tempo determinato. il preavviso per il 4 livello è di 15 giorni e devi darlo il 1 o il 16 del mese.
la nuova azienda non credo potrà usufruire delle agevolazioni, per sicurezza senti un consulente del lavoro.

Alessandra M. ha detto...

Buonasera sono appena stata assunta con CNNL livello 5 aiuto cuoco e il mio contratto scadrà il 10.11.2012
Dato che il 3.11.2012 devo partire per l'estero per miei ragioni personali che non posso addurre come giusta causa , e che, avendolo firmato oggi, per un mese avrò il periodo di prova nel quale se io esponessi il problema potrei essere "licenziata" (e io di questo lavoro ho realmente bisogno) vorrei chiedere a chiunque avrà la gentilezza di rispondermi come fare per recedere di una settimana prima il contratto e nel caso a quanto ammonta la penale.

arianna ha detto...

@alessandra m.: qual'è il tuo CCNL? Comunque ti scaleranno soldi dal tfr.

Alessandra M. ha detto...

Grazie fin da ora della sua risposta
Le copio incollo i dati non sapendo precisamente cosa le serva.

Ai sensi dell’art. 2095 del Codice civile, la Sua categoria professionale sarà quella di operaio, e sarà inquadrato con il livello 5° del C.C.N.L. del settore Turismo Pubblici Esercizi comparto aziende alberghiere in quanto applicato dalla scrivente azienda.
In particolare le Sue mansioni saranno quelle di “aiuto cuoco”.

So che magari non sa darmi una cifra precisa ma più o meno di quanti soldi si parla? 300-400 o si può arrivare anche a 1000€?
Grazie ancora e scusi la mia completa ignoranza!

arianna ha detto...

@Alessandra M.: allora puoi dare il preavviso di 15 giorni prima della tua partenza. senti un consulente del lavoro.

Anonimo ha detto...

ciao,ma se ci si accorda col datore di lavoro,cioè il datore mi firma la lettera di dimissioni con preavviso essendo io un contratto determinato ccnl metalmeccanica....non è che alla fine il datore mi puo comunque chiedere i danni(tipo trattenuta sul tfr o altro) per non aver rispettato la naturale scadenza del contratto???

arianna ha detto...

@anonimo 30 maggio: se il datore di lavoro ti firma le dimissioni poi non può crearti problemi.

Anonimo ha detto...

Buongiorno. Ho un t.det. fino a feb 2013,ccnl commercio liv 3 e l'azienda per la quale lavoro ha dichiarato l'affitto di ramo d'azienda. Sembra che ci chiederanno le dimissioni volontarie a fronte di stipula di nuovo contratto con le stesse condizioni economiche e tempistiche, ma con l'accettazione di un patto di non concorrenza, ipotesi che non voglio accettare. Ho la possibilità di farmi licenziare per insussistenza della causale di assunzione e accordarmi per farmi pagare le mensilità rimanenti? Purtroppo ci hanno convocato per il passaggio oggi per martedi prossimo, quindi non ho il tempo per un affiancamento sindacale.grazie

Anonimo ha detto...

Salve, io sono assunta da una cooperativa sociale con contratto a tempo determinato di 15 ore settimanali mansione OAA qualificato livello C1 ho chiesto le dimissioni per problemi di salute e mi hanno detto che devo dare i 15giorni di preavviso ma il mio dubbio viene dal fatto che loro in questi 15 giorni che vogliono farmi fare il doppio delle ore settimanali che avrei da contratto che dopo mi pagano peró mi chiedevo se posso dare solo le mie 15 ore oppure fare il doppio delle ore e quindi fare solo una settimana invece che due. Grazie

arianna ha detto...

@anonimo 8 giugno: si, puoi trovare un accordo del genere con il datore di lavoro. ma ti conviene?

arianna ha detto...

@anonimo 9 giugno: puoi fare le tue ore, non sei obbligata a farne il doppio.

Anonimo ha detto...

Salve.
Ho un contratto a tempo determinato ccnl commercio 5 livello. Per varie ragioni vorrei dare le dimissioni e sto cercando un altro lavoro. Vorrei sapere se bastano 15 giorni di preavviso e una lettera di dimissioni. Devo anche dare una giusta motivazione per andarmene?
grazie

arianna ha detto...

@anonimo 11 giugno: non è necessaria la giusta motivazione.

Anonimo ha detto...

Buongiorno

io ho un contratto a tempo determinato ccnl pubblici servizi al 3 livello - ho iniziato l'attività lavorativa il 2/4/2012 e il termine è previsto per il 4/11/2012- mi è stato offerto un lavoro all'estero...quali sono i termini per la presentazione di dimissioni senza pagamento ev danni al datore di lavoro? grazie

Fabio ha detto...

@anonimo 20 giugno: non conosciamo il preavviso per il tuo ccnl.

Alessandro ha detto...

Salve,
ho un contratto di inserimento ccnl 4o livello metalmeccanici iniziato a luglio 2011 e con scadenza al 31/12/2012. Per il mese di giugno 2012 ci è stato richiesto tramite accordo scritto di passare a regime part time ma ancora nessuna novità sui mesi futuri. Inoltre il pagamento degli stipendi avviene con ritardo da alcuni mesi(per il mese di maggio ancora mi è stato pagato solo un acconto!). Vorrei chiedere le dimissioni a cosa vado incontro?

saluti

arianna ha detto...

@anonimo 20 giugno: il contratto metalmeccanici non prevede che un lavoratore possa dimettersi con un contratto a termine prima della naturale scadenza. Rivolgiti ad un consulente del lavoro.

Alessandro ha detto...

Ma quindi il passaggio a part time e il pagamente il ritardo degli stipendi nn possono essere giuste cause di dimissione?

Alessandro ha detto...

Dimenticavo il ccnl è metalmeccanici piccola media impresa.

Saluti

Fabio ha detto...

@Alessandro: il pagamento per ritardo si, ma devi sentire un consulente del lavoro per iniziare la procedura.

Annalisa ha detto...

Fabio ha detto...
@anonimo 28 luglio: non è necessaria alcuna comunicazione in caso di cessazione per termine del contratto. non devi giustificare la tua volontà di non rinnovare il rapporto di lavoro.
venerdì, luglio 29, 2011

--> Ciao Fabio,
questo vale anche per chi è assunto a tempo determinato in mobilità?

Fabio ha detto...

@annalisa: certo!

nikita ha detto...

salve ho un contratto di 5 livello turismo confcommercio , iniziato il 1 giugno e scade il 30 agosto , vorrei dare le dimissioni , vorrei sapere se posso darle con effetto immediatp o dare preavviso di 10 gg invece che 20 , posso darle in qualsiasi gg del mese per il mio tipo di contratto oppure il primo o il 15 del mese ? , inotr vorrei sapere se i danni che mi puo chiedere l azinda sono solo i 20gg lavorativi decurtati , oppure anche altri soldi , sono un demichef , lavoro in una cucina di un villaggio

arianna ha detto...

@nikita: puoi darle quando vuoi e il preavviso dipende dal contratto. ti conviene scaricare il testo dal blog.

Anonimo ha detto...

Salve! Il mio contratto (commercio) scade il 30/giugno 2012. Mi è stato proposto un rinnovo di 3 mesi fino a settembre 2012. Poichè sarebbe il 6° rinnovo in 2 anni e mezzo ho deciso di chiudere con questo lavoro e trasferirmi all'estero. Se non firmo il rinnovo ho comunque diritto alla disoccupazione? Lavoro in modo continuativo da novembre 2009 con un part time di 6 ore giornaliere. A che tipo di disoccupazione avrei diritto?
Grazie mille x l'attenzione

arianna ha detto...

@anonimo 28 giugno: a mio avviso hai diritto a richiedere la disoccupazione ordinaria.

Anonimo ha detto...

Salve...sto lavorando in un al ergo con ccnl determinato di 6mesi...(11/4 a 10/10)...voglio dare le dimissioni perché non mi trovo bene con i miei superiori...come posso uscirmene???grazie...

arianna ha detto...

@anonimo 30 giugno: puoi dare le dimissioni ma dipende dal ccnl che hai?!

ANNALISA ha detto...

Fabio ha detto...
@anonimo 28 luglio: non è necessaria alcuna comunicazione in caso di cessazione per termine del contratto. non devi giustificare la tua volontà di non rinnovare il rapporto di lavoro.
venerdì, luglio 29, 2011

--> Ciao Fabio,
questo vale anche per chi è assunto a tempo determinato in mobilità?
venerdì, giugno 22, 2012

Fabio ha detto...
@annalisa: certo!
venerdì, giugno 22, 2012


-->--> Grazie Fabio, dimenticavo.. sono assunta con tempo determinato in mobilità, cat. metalmeccanica. Alla scadenza naturale del contratto, va dato preavviso di non voler proseguire con il rapporto di lavoro oppure dal giorno dopo non mi presento e basta?? come funziona?? grazie in anticipo, Annalisa.

arianna ha detto...

@annalisa: se ti viene prospettato il rinnovo, dici che non intendi accettare.

Anonimo ha detto...

salve , io ho un contratto d'inserimento di 18 mesi con scadenza a marzo 2013 , vorrei dare le dimissioni , devo risarcire il datore di lavoro o basta che io dia il preavviso?
grazie

arianna ha detto...

@anonimo 2 luglio: qual'è il tuo contratto?

Anonimo ha detto...

ho un contratto d'inserimento di 18 mesi

arianna ha detto...

@anonimo 2 luglio: ok, ma quale CCNL? Commercio, metalmeccanici...?

Anonimo ha detto...

scusa , commercio !

ANNALISA ha detto...

arianna ha detto...
@annalisa: se ti viene prospettato il rinnovo, dici che non intendi accettare

--> Grazie per la celere risposta.. però la mia "preoccupazione" è: se non mi dicono niente,indipendentemente che loro vogliano rinnovare o meno, io posso non presentarmi il giorno dopo la scadenza ed a loro eventuale telefonata per sapere "dove sono" rispondere che x me il contratto è finito e che quindi non mi presenterò più, e che ci sentiremo solo per tfr ed eventuale 13°? Grazie davvero. A.

arianna ha detto...

@anonimo 2 luglio: devi dare il preavviso.

arianna ha detto...

@annalisa: se non ti dicono nulla, chiedi tu qualche giorno prima della scadenza.

Anonimo ha detto...

quindi se do il preavviso non devo pagare penali al datore di lavoro giusto? io darei le dimissioni al 16 luglio e il il 27 sarei libera? correggimi se ho capito male

arianna ha detto...

@anonimo 2 luglio: devi dare il giusto preavviso in base al tuo livello per non avere problemi ed incorrere in penali.

Anonimo ha detto...

grazie per i chiarimenti sei stata utilissima!! ti faccio un ultima domanda ma devo presentarle il primo o il sedicesimo giorno del mese le dimissioni?
grazie

arianna ha detto...

@anonimo 2 luglio: la decorrenza delle dimissioni è il 1 o il 16 del mese ma devi presentarle qualche giorno prima di queste date.

Anonimo ha detto...

buonasera, volevo sapere se è punibile non dare le dimissioni per un contratto che non ho firmato.Spiego meglio, mi hanno offerto due buoni lavori part-time nello stesso momento, li volevo fare tutti e due ma superano le 40 ore, così ho chiesto al primo datore se era fattibile per me mi ha detto che mi avrebbe fatto sapere prima di darmelo e non lo ha fatto, ma adesso mi hanno chiesto di dare dimissioni anche se effettivamente io non ho firmato alcun contratto ....è possibile?

arianna ha detto...

@anonimo 3 luglio: no.

Anonimo ha detto...

Buonasera,

ho un contratto a tempo determinato ed ho espresso la mia volontà di dare le dimissioni.

Il datore di lavoro mi ha chiesto di fermarmi fino alla fine di settembre per poter così trovare un sostituto e di presentare la lettera di dimissioni ai primi giorni di settembre, così non mi sarà richiesto nessun tipo di indennizzo.

Volevo sapere se devo indicare qualcosa di specifico nella lettera di dimissioni al riguardo.
Grazie
Saluti

arianna ha detto...

@anonimo 13 luglio: no.

Anonimo ha detto...

Buonasera,
Ho un contratto Commercio a tempo determinato di 12 mesi.
Il Contratto del Commercio prevede che se il lavoratore vuole dare le dimissioni da un contratto a tempo determinato prima della sua scadenza naturale, questo dovrà risarcire i danni subiti al datore di lavoro.

(IN SOSTANZA IN CHE MISURA POTREBBE QUANTIFICARSI L'EVENTUALE RISARCIMENTO DOVUTO DA PARTE MIA ALL'AZIENDA?)


Grazie

arianna ha detto...

@anonimo 21 luglio: non e' corretto, questo riguarda altri ccnl. Con il commercio puoi dare le dimissioni con un preavviso.

Anonimo ha detto...

Buonasera,
Sono assunta con ccnl commercio 5 livello, il mio contratto scade a fine agosto, vorrei dare le dimissioni prima? Come posso fare per non pagare la penale?
Grazie

Anonimo ha detto...

Salve,
impiegata a tempo determinato CCNL Chimico-Industria come impiegata D3. Scadenza del contratto 12 dicembre di quest'anno. Fin da subito mi hanno detto senza mezzi termini che il mio contratto nn sara' rinnovato. Ho quindi iniziato a cercare un nuovo lavoro. Quanto preavviso devo alla mia azienda attuale?

Grazie
saluti.

arianna ha detto...

@anonimo 23 luglio: devi dare il giusto preavviso dal tuo livello altrimenti ti verra' detratto dal TFR i giorni che non dai.

arianna ha detto...

@anonimo 24 luglio: non conosciamo i tempi di preavviso del tuo ccnl.

Anonimo ha detto...

Ho un contratto Commercio a tempo determinato.
Il Contratto del Commercio prevede che se il lavoratore vuole dare le dimissioni da un contratto a tempo determinato prima della sua scadenza naturale, questo dovrà risarcire i danni subiti al datore di lavoro?

In pratica ho dato le dimissioni dando 2 mesi di preavviso, rendendomi disponibile fino al momento in cui non troveranno una persona in sostituzione. Il datore di lavoro mi ha garantito che non mi chiederà nessuna penale, ma purtroppo non posso fidarmi solo della parola.

Esiste una dicitura legale da apporre al momento della firma per accettazione delle dimissioni da poter inserire nella lettera.

Vi ringrazion in anticipo dell'attenzione.
Saluti.
D

arianna ha detto...

@d: il contratto commercio prevede che un lavoratore assunto con contratto a tempo determinato può dare le dimissioni dando l'opportuno preavviso previsto per il suo livello.

Anonimo ha detto...

Quindi se ho capito bene.. io ho un contratto da apprendistato di 5° livello di 47 mesi. Ho cominciato il 01/11/11. Voglio dare oggi le mie dimissioni. Se ho capito bene devo dare 20 giorni di preavviso quindi se domani scrivo la lettera e mi licenzio subito loro mi danno tutto (tfr, stipendio, liquidazione) ma dettragono 20 gg lavorativi. Se invece da domani gli do i 20 giorni che filano lisci no problem. O bisogna per forza che inizi il 16 i giorni di preavviso quindi lavorerei fino al 06 di settembre?

Grazie

Anonimo ha detto...

buongiorno. il 7 maggio ho firmato un contratto per tre anni di apprendistato, comunicando già al mio capo che per motivi di studio sarei potuta andare all'estero per un mese o due, e lui mi ha detto che non c'erano problemi, bastava che gli dessi un preavviso di due mesi. bene ora che lo sa mi vuole fare firmare una lettera di dimissioni. senza tirare su un polverone, cosa posso fare? chiedergli un piccolo risarcimento? (gli ho detto più volte che posso lavorare fino a fine settembre) chiedergli se mi licenzia così prendo la disoccupazione? grazie in anticipo!

arianna ha detto...

@anonimo 8 agosto: prova a chiedere le due cose. Comunque l'atteggiamento del tuo capo è poco corretto.

Epic ha detto...

Salve,
ho un contratto da apprendistato in un supermercato full time. Ho iniziatopoco meno di 1 anno fa.

Mi devo licenziare: siccome non sò a che indirizzo mandare la lettera (in sede centrale, indirizzo del supermercato dove opero?) va bene se faccio 2 lettere da dare al mio direttore da lui controfirmate con timbro e timbro-datario entro il giorno 16 agosto con i 20 giorni di preavviso? poi una copia va a lui e una a me.

E' corretto così? come motivazione va bene "per motivi personali"?

Grazie

arianna ha detto...

@epic: puoi anche solo consegnarle a mano. la raccomandata si fa spesso quando ci sono problemi con il datore di lavoro. Può andar bene la motivazione che hai indicato.

Anonimo ha detto...

Buon giorno! Ho un contratto determinato misto che scade il 21 ottobre che prevede un preavviso di 15 gg lavorativi, la mia domanda e' ? Posso mandare il fax alla cooperativa per il mio lincienziamento con preavviso di 15 gg ma io starci in mutua questo ultimo periodo

arianna ha detto...

@anonimo 13 agosto: qual'è il tuo CCNL? Il preavviso deve essere lavorato, non puoi stare in malattia.

Anonimo ha detto...

Buogiorno
ho un contratto metalmeccanico 3° livello impiegato che scade il 30/09. Ho trovato una nuova possibilità lavorativa e vorrei dimettermi prima della scadenza del contratto.
Vi premetto che percepisco lo stipendio sempre in ritardo, ho lavorato per mesi a nero e inoltre sono stato più volte attaccato verbalemte dal marito della propritaria.
Come posso muovermi per andare via il prima possibile?
Grazie

arianna ha detto...

@anonimo 21 agosto: il contratto metalmeccanici non prevede che un lavoratore si dimetta prima della naturale scadenza del contratto. Ciò vuol dire che il tuo datore di lavoro può crearti dei problemi. Devi accordarti con lui per un eventuale preavviso.

Anonimo ha detto...

Vorrei anche aggiungere che non
ho mai firmato il contratto e
che ricevo solo la busta paga, inoltre il contratto dovrebbe essere partito il 7 luglio.
Non ci sono possibilità di uscirne prima?

arianna ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
arianna ha detto...

@anonimo 21 agosto: non avevi detto che il tuo contratto era partito il 7 luglio. Qual'è il tuo livello? Come è possibile che non hai firmato nulla?

Anonimo ha detto...

Il mio livello è il terzo. Sembra strano ma in questa azienda non ho mai firmato nulla e non ho mai ricevuto una lettera di assunzione.
Mi sono sempre rifatto alla busta paga dove leggevo la scadenza del contratto.

Fabio ha detto...

@anonimo 21 agosto: allora se non hai firmato, il tuo lavoro è praticamente in nero.
non è possibile avere un contratto senza firma.

Anonimo ha detto...

Ciao, lavoro da aprile come stagionale ma solamente il 26/07 mi è stato fatto il contratto a tempo determinato di 5 livello nel settore commercio fino al 23/09. Da quel momento la situazione all'interno del posto di lavoro è diventata insostenibile culminata con una predica insieme ad accuse di 15 minuti per una cosa successa perché il capo voleva fare il furbo sfruttando la mia ragazza per 2 settimane e alla fine dargli poco niente. Ho qualche possibilità di andarmene prima della scadenza del contratto?

arianna ha detto...

@anonimo 23 agosto: ma sei ancora nel periodo di prova? Cosa è indicato nel tuo contratto? Puoi andartene dando il preavviso.

Anonimo ha detto...

Sono l'anonimo del 23 Agosto. Il periodo di prova durava solamente 10 giorni. Dovrei dare il preavviso di 15 giorni o posso darne anche di meno?
Il contratto prevede dal martedì alla domenica con 5 ore lavorative, ma in verità lavoro anche il lunedì.
Siccome è il mio primo lavoro, cosa intendi con la domanda "cosa è indicato nel contratto?"

Nicola ha detto...

Ho un contratto a tempo determinato con scadenza 25/09 nel settore commercio di 5 livello. Ieri sera ho parlato con la titolare perché sia per problemi sul luogo di lavoro e poi perché avrei trovato un lavoro a tempo indeterminato e dovrei iniziare dai primi di Settembre. Siamo giunti ad un accordo che rimango a lavoro fino al 31 Agosto e poi presento le dimissioni che lei farà vedere al commercialista. Tenendo conto che da aprile a luglio ho lavorato in nero, mi posso fidare della sua parola?

arianna ha detto...

@nicola: lo sai tu conoscendolo se puoi fidarti.

arianna ha detto...

@anonimo 24 agosto: devi dare il preavviso previsto per il tuo livello. Sul contratto di solito è indicato il periodo di prova.

Nicola ha detto...

@arianna: dopo gli ultimi avvenimenti e tenendo conto che ieri durante il discorso mi ha detto che dopo quello che era successo non era cosi propensa ad aiutarmi non saprei proprio. Essendo sempre stata leale e avendo detto le cose in faccia direi di fidarmi.
Stamani sono andato anche a sentire un sindacato che mi ha detto di fidarmi e in caso non mantenga quello che ha detto potrei fare la denuncia per il lavoro a nero che ho svolto da Aprile a Luglio

Anonimo ha detto...

Buonasera, sono stata assunta il 18/06 con ctd di 6 mesi III livello commercio. C'è nell'aria un'altra proposta lavorativa a tempo indeterminato e me ne vorrei andare prima della scadenza del periodo di prova, considerando che il lavoro va da lunedì al sabato (ma di fatto lavoro solo 2 sabati al mesi) e che ho fatto ferie per 4 giorni, e che le prime 2 settimane di lavoro erano di formazione da lunedì a venerdì, quando scadrà il periodo di prova? Devo calcolare tutti i sabati, anche se in realtà secondo una turnistica si lavora 2 sabati al mese?

E se me ne andassi dopo il periodo di prova dovrei dare i 20 gg di calendario di preavviso?

Grazie, lucia

arianna ha detto...

@lucia: con il tuo livello sono 60 giorni di prova di lavoro effettivo.

Anonimo ha detto...

Ma devo calcolare come giorni di lavoro effettivo solo i 2 sabati al mese che lavoro? Perché sul contratto c'è scritto che il lavoro e' di 40 ore settimanali distribuite da lunedì a sabato, non vorrei dover conteggiare tutti i sabati quando in realtà lavoro solo 2 sabati su 4! Grazie mille, lucia

arianna ha detto...

@anonimo 26 agosto: devi considerare solo i giorni che lavori.

Anonimo ha detto...

Buongiorno,
ho un contratto a tempo determinato ma mi trasferirò all'estero con il mio futuro marito prima della scadenza dello stesso. Ho parlato con il mio responsabile e mi ha detto che all'azienda va bene e che tra un mese posso terminare il rapporto di lavoro (impiegata settore chimico D3). Non mi hanno lasciato niente di scritto, per questo vorrei presentare una lettera di dimissioni facendo riferimento alla data concordata e mettendo per iscritto che non sarà prevista alcuna indennità o altro. Secondo voi è corretto? avete una forma da suggeririmi per scrivere questa lettera?
Grazie mille.
Perhonen

arianna ha detto...

@Perhonen: può essere corretto.

Anonimo ha detto...

Buongiorno a tutti, ho letto i commenti precedenti ma non riesco a farmi un'idea chiara al riguardo, quindi cercherò di porre la domanda in modo più semplice possibile:

Ho un contratto a tempo determinato fino a luglio 2013, il periodo di prova scade a fine ottobre.

1) Se dò le dimissioni ENTRO il periodo di prova non sono tenuto al preavviso (c'è scritto anche nel contratto), ma il datore di lavoro puà chiedermi i danni Sì o No?

2) Se vado oltre il periodo di prova e mi dimetto, ad esempio, il 1 Novembre con 15 gg di preavviso (in base alle tabelle aggiornate pubblicate qui sul vostro sito), il datore di lavoro può chiedermi i danni sì o no?

Grazie a tutti.

arianna ha detto...

@anonimo 5 ottobre: no ad entrambe la domande.

Paolo82 ha detto...

Salve,
attualmente ho un contratto di inserimento (durata 18 mesi) con inquadramento 3 Livello CCNL commercio che scadrà in Febbraio 2012.
Devo rassegnare le dimissioni (fornendo il giusto preavviso di 20 gg) poichè ho trovato un altro impiego, ma non mi è chiara la questione di "dimissioni per mutuo consenso": rischio di incorrere nel pagamento di risarcimento alla mia attuale azienda se non specifico nulla nella lettera di dimissioni? Non è sufficiente fornire il giusto preavviso come da CCNL?
Grazie
Paolo82

Fabio ha detto...

@paolo82: devi semplicemente dare le dimissioni a partire dal 1 o dal 16 del mese e non devi specificare nulla.

Anonimo ha detto...

Buongiorno.Ho un contratto determinato per 6 mesi CCNL dei metalmeccanici Artigiani. livello 6.Volevo fare dimissioni con accordo con datore di lavoro.Volevo sapere :1 se in questo caso mi posso sperare per indennita disoccupazione requisiti ridotti.
2 se devo dare preavviso al datore di lavoro. (O meglio di scrivere la data di fine raporto nella lettera di dimmissini consensuali ,che non mi prendono i soldi per mancato preaviso. 3 se in questo caso posso sperrare prendere TFR. Grazie di cuore.

Fabio ha detto...

@anonimo 29 ottobre: devono licenziarti per avere diritto alla disoccupazione, non possono essere dimissioni consensuali.
devi dare il preavviso previsto per il tuo livello.

Anonimo ha detto...

Rippola :
Salve non mi è chiaro quando il datore di lavoro può chiedere le mensilità spettanti se il dipendete si dimette prima in contratto a tempo determinato in quali casi? Nello specifico categoria commercio 4 liv contratto part time scadenza luglio 2013 se rispetto i tempi di presentazione del richiesta e i termini di preavviso posso incorrere in una richiesta di rimborso ??? Grazie

Fabio ha detto...

@rippola: no, se rispetti i tempi di preavviso non ha nulla da preoccuparti.

Anonimo ha detto...

Ho un contratto trimestrale da vigile urbano (1 ottobre - 29 dicembre). Volevo sapere se è possibile rassegnare le dimissioni. Se si, c'è un tempo di preavviso?

Anonimo ha detto...

Salve,
ho un contratto trimestrale da agente polizia locale: posso rassegnare le dimissioni? Se si, qual è il tempo di preavviso?

arianna ha detto...

@anonimo 10 novembre: non conosciamo il preavviso per il tuo ccnl, senti il personale.

Anonimo ha detto...

Buongiorno , ho un contratto a tempo determinato di 3 livello ( ccnl di commercio) , ho trovato un altro posto di lavoro e vorrei dare le dimissioni, quanto preavviso devo dare?

arianna ha detto...

@anonimo 27 novembre: devi dare 20 giorni di preavviso a decorrere dal 1 o dal 16 del mese.

Anonimo ha detto...

Buongiorno,
mio marito aveva un contratto a tempo determinato e si è licenziato anticipatamente a fine ottobre perchè le mansioni aumentavano continuamente, quando è andato a parlarne in sede gli hanno fatto firmare la lettera di licenziamento..lui l'ha firmata anche perchè gli avevano promesso un altro posto di lavoro in un negozio che avrebbe dovuto aprire ora a dicembre, ma questo negozio per motivi burocratici ancora non apre così è attualmente disoccupato... può aver diritto al sussidio di disoccupazione?

arianna ha detto...

@anonimo 28 novembre: essendosi licenziato non ha diritto alla disoccupazione.

federico ha detto...

CCNL Metalmeccanico artigiano 5*livello rinnovato da poco e in scadenza il 31 Luglio 2013
- Vorrei sapere che preavviso devo dare per le dimissioni?
- Inoltre se x mobbing posso licenziarmi per giusta causa? È quali prove devo portare per dire che c'è mobbing sul posto di lavoro?
- quali rischi corro nel licenziarmi? Devo nulla al datore di lavoro?

Grazie

arianna ha detto...

@federico: come puoi leggere sopra con un tempo determinato metalmeccanici non puoi dare prima le dimissioni ma devi trovare un accordo con il datore di lavoro. i tempi di preavviso li trovi qui http://contrattolavoro.blogspot.it/2010/12/contratto-metalmeccanici-preavviso.html.

Anonimo ha detto...

Buongiorno, sono Chiara. Ho un contratto a tempo determinato che scade a giugno 2013 del CCNL elettrico. Ho avuto ieri un'offerta di lavoro che vorrei accettare ma devo iniziare entro il 31 dic 2012 perché hanno bisogno di una categoria protetta. Dando le dimissioni senza preavviso e con effetto immediato in cosa incorro? Devo fornire motivazioni nella lettera di dimissioni? Se si quali sono le giuste cause? Io ho subito mobbing in questo periodo legato alle assenze x visite mediche e malattie causate anche dallo stress dovuto al tipo di lavoro e al comportamento aziendale, ma non vorrei usare questa motivazione. Grazie dell'aiuto.

arianna ha detto...

@anonimo 22 dicembre: fai una lettera di dimissioni senza preavviso e ti toglieranno i giorni dal TFR.

Anonimo ha detto...

anonim0 29 dicembre 2012 vuole sapere se gli spetta la disoccupazione con requisiti ridotti avendo lavorato da gennaio ad aprile 2012 come cameriera di sala e chiuso il contratto fine rapporto. Arrivata l'estate inizio un nuovo lavoro come lavapiatti, non avendo trovato null'altro, ma purtroppo pesante per me sono stata costretta a dare le dimissioni dopo 5 giorni. Essendo in prova la dovrei prendere ugualmente la disoccupazione? rispondetemi prima possibile. ciao grazie.

arianna ha detto...

@anonimo 29 dicembre: no, se ti dimetti perdi quei contributi per richiedere la disoccupazione.
senti l'inps.

Anonimo ha detto...

Buongiorno,
ho un contratto a tempo determinato assistente alla poltrona 4 livello del CCNL del settore commercio-confcommercio, il contratto mi scade a maggio 2014, sono assunta dal maggio 2011.
Vorrei licenziarmi ma vorrei sapere quali rischi corro. Dovrò pagare qualche penale? Quanti giorni devo dare di preavviso?

Grazie

arianna ha detto...

@anonimo 1 gennaio: il contratto commercio non prevede penali per chi si dimette con il tempo determinato. Devi dare semplicemente il preavviso previsto per il tuo livello.

rossella ha detto...

Buongiorno, ho un contratto part-time per 32 ore settimanali con mansione di modellista 2 livello come previsto dal ccnl "tessili-aziende industriali". Il mio contratto, con decorrenza dal 23/04/2012, scade il 31/07/2013 ma vorrei dare le dimissioni ora per avviare un'attività in proprio. Qual è il preavviso richiesto? E se il datore di lavoro non fosse d'accordo, come so che avverrà, può chiedermi di lavorare ancora per tre- quattro mesi, come so che farà? Se io non fossi disponibile, può chiedermi un risarcimento danni?

Fabio ha detto...

@rossella: non conosciamo il preavviso del tuo livello, chiedi al personale o ad un sindacato.

Anonimo ha detto...

buongiorno,
sono assunta part-time verticale, lavoro quindi solo ven e sab, sono operaia 3 livello parrucchiera, con contratto che dal 31/11/12 al 30/04/13. ora pero' ho ricevuto un'offerta di lavoro full time, ma la mia titolare vuole che faccia tutto il preavviso (10 gg) quindi dovrei finire tra 1 mese... ma non posso perdere l'occasione, tra l'altro faccio 50 km ogni volta, mentre il nuovo lavoro è a 8km
grazie
Elisa

arianna ha detto...

@elisa: se non fai tutto il preavviso ti scalano soldi dal tfr.

Anonimo ha detto...

Salve,buonasera.Premetto che faccio il cuoco di professione quindi l'inquadramento nel CNL è quello dell'ambito turistico alberghiero.
Ho ricevuto una proposta di lavoro presso un villaggio turistico per la stagione estiva 2013.
Mi hanno mandato copia del contratto via e-mail,io dovrei rispedire il contratto ovviamente firmato.Il punto è il seguente:il contratto di lavoro inizia il 20 maggio 2013 e termina il 20 settembre 2013 con 10 giorni di prova,siccome ancora ci troviamo nel mese di gennaio quindi mancano 4 mesi all'inizio del mio rapporto di lavoro,se io firmo il contratto e poi dovrei trovare un lavoro in questo arco di tempo che va da gennaio a maggio prima della data del 20 maggio,magari trovo un lavoro che mi copre l'intero anno o un lavoro piu vicino al mio paese posso disdirlo senza nessun problema??Rischio una penale o devo pagare dei danni al datore di lavoro??Come posso fare a disdirlo nel caso in cui lo firmassi e poi non sono piu disposto ad andare??.
Grazie per l'attenzione,distinti saluti.

arianna ha detto...

@anonimo 21 gennaio: mi sembra strano che ti facciano firmare il contratto così presto. Tu comunque hai 10 giorni di prova in cui puoi dimetterti.

Anonimo ha detto...

Scusate, avrei un quesito, siete sicuri che con un contratto a tempo determinato ccnl Terziario sia possibile dare le dimissioni (rispettando il tempo di preavviso) anche senza giusta causa e senza incorrere in penali? No perché purtroppo io ho sentito opinioni opposte (secondo le quali non si potrebbe mai con un contratto a tempo determinato, a prescindere dal ccnl), sapreste per favore dirmi su cosa basate la vostra convinzione? Grazie Mille!

G.C.

arianna ha detto...

@c.g: confermo che puoi dare le dimissioni anche con il tempo determinato del contratto commercio. Basiamo la nostra convinzione sul contratto.

Anonimo ha detto...

Grazie… spero proprio che sia così, il fatto è che il mio datore di lavoro fa rogne dicendo che non è possibile e il sindacato mi ha detto che rischio una pesante sanzione, quindi se riuscite mi potreste dire in quale articolo del ccnl terziario si sostiene la possibilità di dimettersi anche con un contratto a tempo determinato? Ve ne sarei veramente grato...
G.C.

Fabio ha detto...

@GC: non so il paragrafo, ti conviene scaricare il testo e vederlo dall'indice.

Anonimo ha detto...

Però a quanto leggo nel ccnl (terziario Confcommercio) per quanto riguarda il tempo determinato si parla solo di recesso per giusta causa, poi sono elencati i tempi di preavviso, ma non viene più specificato se riguardano anche chi ha o meno un contratto a tempo determinato:

CAPO I - Recesso
Art. 228 Recesso ex articolo 2118 c.c.
Ai sensi dell’art. 2218 c.c. ciascuno dei contraenti può recedere dal contratto di lavoro a tempo
indeterminato dando preavviso scritto a mezzo di lettera raccomandata con ricevuta di ritorno o
altro mezzo idoneo a certificare la data di ricevimento, nei termini stabiliti nel successivo art. 234.
Art. 229 Recesso ex articolo 2119 c.c.
Ai sensi dell’art. 2119 c.c., ciascuno dei contraenti può recedere dal contratto di lavoro, prima della
scadenza del termine se il contratto e a tempo determinato, o senza preavviso se il contratto è a
tempo indeterminato, qualora si verifichi una causa che non consenta la prosecuzione anche
provvisoria del rapporto (giusta causa).
La comunicazione del recesso deve essere effettuata per iscritto, a mezzo di lettera raccomandata
con ricevuta di ritorno o altro mezzo idoneo a certificare la data di ricevimento, contenente
l’indicazione dei motivi.

G.C.

Fabio ha detto...

@cg: allora purtroppo questo CCNL rientra nelle casistiche di questo post.
non puoi dare le dimissioni ma devi trovare un accordo con il datore di lavoro.

GUIDO ha detto...

BUONASERA,SONO ASSUNTO CON UN CONTRATTO A TERMINE IL 30/6/2013,COMMERCIO 3 LIVELLO. E' VERO CHE IL PREAVVISO NON ESISTE? E' VERO CHE IN CASO DI DIMISSIONI VOLONTARIE DEVO RISARCIRE IL DATORE DI LAVORO FINO ALLA FINE DEL MIO CONTRATTO? SE UN'AZIENDA COME LA MIA IN LIQUIDAZIONE E CHE HA USUFRUITO DELLA CASSA INTEGRAZIONE L'ANNO SCORSO POTREI DARE LE DIMISSIONI PER GIUSTA CAUSA? GRAZIE

arianna ha detto...

@guido: il contratto commercio prevede la possibilità di dare dimissioni anche con un contratto a tempo determinato.

Alessio Di Girolamo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
arianna ha detto...

@alessio di girolamo: in realtà tu puoi dimetterti dando il preavviso previsto dal tuo livello. A meno che, sul tuo contratto di assunzione sono riportate delle precise clausole che ti vietano questo.

Elena ha detto...

Salve, sono una fisioterapista da poco assunta con contratto a tempo determinato a tempo parziale presso una cooperativa. Il contratto di lavoro è il Contratto Nazionale delle Cooperative Sociali (Livello D2). Nella lettera non c'é riferimento ad alcun periodo di prova, ma c'é scritto che per altre condizioni ed obblighi si fa espresso riferimento a quanto previsto dal CNCS. È dunque valido il periodo di prova anche con un contratto a tempo determinato? Per dare le dimissioni prima della scadenza del contratto è necessario preavviso li licenziamento/accordo con il datore di lavoro?

arianna ha detto...

@elena: tutti i contratti hanno un periodo di prova. Devi dare il preavviso previsto dal tuo livello.

Anonimo ha detto...

buonasera,

riguardo contratto telecomunicazioni, tempo determinato 1 anno, impiegato amministrativo 3 livello,quanto preavviso bisogna dare in caso di dimissioni volontarie.

grazie

gian luca

Fabio ha detto...

@gianluca: il preavviso è di 1 mese.

Anonimo ha detto...

Buonasera, ho un contratto a tempo determinato per sostituzione maternità con promessa scritta di assunzione (contratto indeterminato) al rientro della collega. Inquadramento contrattuale: 3 livello CCNL terziario (14 mensilità). Nel contratto che ho firmato non si fa riferimento al lasso di tempo esatto ma è solo esplicitata la "decorrenza assunzione" dal 1/01/2013. Solo nel testo dell'email a cui era allegato il contratto si parla di indicativamente agosto/novembre come possibili date di rientro della collega dalla maternità. E' normale che il contratto non riporti la durata esatta della sostituzione maternità? In caso volessi dare le dimissioni per accettare un altro lavoro, dovrei pagare qualche penale?
Ringrazio anticipatamente della risposta!

arianna ha detto...

@anonimo 3 marzo: è normale che non ci sia una data di rientro. Se vuoi dare le dimissioni devi dare il preavviso previsto dal tuo livello.

Anonimo ha detto...

salve...ho un contratto part time a tempo determinato di 3 anni con un'impresa di pulizie.ho cominciato ad ottobre e vorrei dare le dimissioni..che preavviso dovrei dare?posso recidere in tronco senza penali?

arianna ha detto...

@anonimo 10 marzo: che ccnl hai e quale livello.

Anonimo ha detto...

Salve,
tra poco firmerò un contratto CCNL a tempo det di V livello, part-time di 20 ore come impiegata, che va dal 04/2013 al 09/2013.
Le mie domande sono:
- il minimo sindacale corrisponde a?
- avrò diritto alle ferie?
- Nel caso dovessi trovare un'occupazione o per altri motivi volessi terminare la mia collaborazione, come mi dovrò muovere??

Grazie
Cordiali Saluti.

Fabio ha detto...

@anonimo 19 marzo: avrai diritto alle ferie e potrai dare le dimissioni con i tempi di preavviso previsti dal CCNL.
il netto mensile sarà intorno ai 550 euro al mese.

Anonimo ha detto...

Salve verrò assunta come hostess di sala a tempo determinato, da maggio a luglio , mi è stato detto che dopo l,interruzione di agosto nn posso essere assunta a settembre perché devono passare 60 giorni ,, e vero o il contratto può essere prorogato?grazie anticipatamente

Mery1390 ha detto...

Salve a maggio mi verrà fatto un contratto determinato di 3 mesi come hostess di sala alla scadenza di esso dopo le vacanze ad agosto mi è stato detto che nn posso lavorare per 60giorni dato che l'anno scorso sono stata riassunta a settembre dopo 20 giorni mi chiedo nn c'è una proroga del contratto? Vi prego di rispondermi ho bisogno di lavorare grazie

arianna ha detto...

@anonimo 1 aprile: e' vero con le nuove leggi legate alla riforma del lavoro.

arianna ha detto...

@mery: ti ho già risposto sopra.

Mery1390 ha detto...

Non ho trovato cosa mi hai risposta potresti specificar lo grazie

arianna ha detto...

@Mery: trovi tutto qui http://contrattolavoro.blogspot.it/2012/09/contratto-tempo-determinato-riforma-del.html

Anonimo ha detto...

Buonasera. Io ho un contratto a tempo determinato per il V livello Commercio e Turismo, scadenza 31/01/2014 ma vorrei recedere a breve (se andrà a buon fine un colloquio). E' vero che non posso recedere se non con il consenso del datore di lavoro? Se invece posso dare le mie dimissioni volontarie senza obbligo di "risarcimento" al datore di lavoro, quanto tempo prima devo darle? Grazie e cordiali saluti.

arianna ha detto...

@anonimo 9 aprile: il tuo ccnl è commercio?

Anonimo ha detto...

Cara Arianna, sì, si tratta del CCNL Commercio e Turismo, credo almeno. Sul contratto si dice "CCNL per i dipendenti da PUBBLICI ESERCIZI". Posso dare le dimissioni tranquilla oppure è previsto il risarcimento al datore di lavoro? La trovo piuttosto assurda questa normativa...già mi fanno un contratto a tempo determinato part time, se me ne vado per un lavoro a tempo pieno li devo pure risarcire? Grazie per la risposta, è importantissima per me.

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 277   Nuovi› Più recenti»