Contratto CCNL Imprese Pulizia 2012-2013

E' stato rinnovato il CCNL Imprese Pulizia Industria, con molte novità a partire dall'aumento delle retribuzioni. Il rinnovo del contratto di pulizia risale al 31 maggio 2011 e sarà valido fino al 2013.

Gli aumenti dei minimi tabellari si aggirano tra i 64 euro del 1° livello e i 129 euro del 7° livello (aumenti spalmati tra il giugno 2011 e marzo 2013).

Tra le novità del comparto c'è anche il rinnovo 2014-2016 del Contratto Imprese Pulizia Artigiane!

Scarica il contratto CCNL Imprese Pulizia

, , ,




Share on Google Plus

About Fabio

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Commenti
    Facebook Comment

55 commenti :

  1. Ciao a tutti.vorrei capire se questo tipo di contratto prevede 13 e 14esima.grazie

    RispondiElimina
  2. Grazie.immagino dunque che visto che lo stipendio mi viene corrisposto il 15 di ogni mese la tredicesima mi sarà annessa allo stipendio del 15 dicembre.

    RispondiElimina
  3. @gigi: solitamente la tredicesima viene erogata a parte.

    RispondiElimina
  4. Ciao a tutti.vi scrivo perchè sono sopraggiunte novità.
    io nello specifico sono stato assunto il 10 agosto 2011 con contratto imprese di pulizia - industria con 1° livello.il 30 settembre 2011 mi hanno prorogato fino al 31 dicembre 2011.oggi credevo mi arrivasse il contratto a tempo indeterminato ma invece mi hanno di nuovo prorogato di 6 mesi: ma la legge non era che al 2° rinnovo o ti lasciavano a casa oppure ti tenevano a tempo indeterminato??sapete aiutarmi?grazie gigi.

    RispondiElimina
  5. @gigi: no, non è così. la cosa è molto complicata e la legge non è così chiara.
    di solito dopo tre anni di contratti a tempo determinato, anche in più rinnovi, scatta l'indeterminato.
    chiedi ad un consulente del lavoro...

    RispondiElimina
  6. Salve, sono stata assunta con contratto a tempo parziale come addetta alle pulizie per la durata di 18 mesi in data 8 luglio 2010. é scaduto il termine naturale del contratto ma la titolare dell'azienda pretende da me una lettera di dimissioni, nonostante, come detto, il contratto sia semplicemente scaduto??? Mi è stato detto che se mando io una lettera di dimissioni all'azienda perdo il diritto al tfr e non posso fare successivamente la domanda di disoccupazione, è vero? Come devo comportarmi con l'azienda? Grazie in anticipo

    RispondiElimina
  7. @roberta: non dare assolutamente retta al datore di lavoro. non dare la dimissioni, perdi il diritto alla disoccupazione e comunque ti spetta il TFR.

    RispondiElimina
  8. Io lavoro in una ditta di pulizie con contratto part time a tempo indeterminato, volevo sapere se ho diritto a scegliere in che periodo fare almeno 15 giorni di ferie o se le decide tutte il datore di lavoro? Grazie

    RispondiElimina
  9. @anonimo 15 luglio: 15 giorni li decide il datore di lavoro, 15 tu!

    RispondiElimina
  10. I sindacati mi hanno risposto che le decide tutte la ditta... Ho fatto richiesta alla ditta x e-mail (come mi hanno chiesto di fare) di poter prendere una settimana a giugno e mi hanno risposto prima a voce di no e poi x raccomandata. Nella raccomandata mi hanno dato da scegliere tra alcune date in cui loro vorrebbero facessi le ferie ma a me quelle date nn interessano... Vorrei andare in ferie con la mia compagna che ha le ferie obbligate in quanto la sua ditta ferma l'impianto ad agosto! In più a meta agosto la mia ditta perde l'appalto... Quindi, mi vengono pagate ferie e permessi nn goduti? Ti ringrazio mille anticipatamente

    RispondiElimina
  11. @anonimo 17 luglio: ti devono pagare ferie e rol.

    RispondiElimina
  12. Salve, lavoro in una ditta di pulizie e ho un contratto part time a tempo indeterminato.
    I miei datori di lavoro pretendono che io firmi un nuovo contratto con il quale però mi dimezzano le ore lavorative in modo che loro possano assumere un'altra persona.. chiedevo se è lecito un comportamento del genere o se mi posso rifiutare di sottoscrivere il nuovo contratto. Chiedevo inoltre se per legge c'è un termine massimo per il pagamento dello stipendio.
    Grazie mille

    RispondiElimina
  13. @anonimo 28 agosto: se hai un contratto a tempo determinato non farlo. non devi farti obbligare.
    lo stipendio va pagato ogni mese, dipende dal giorno prestabilito.

    RispondiElimina
  14. ciao ho un contratto part time indeterminato,volevo sapere se c'e' un tempo massimo per pagare lo stipendio.

    RispondiElimina
  15. @anonimo 5 settembre: non esiste un tempo massimo, ma se non te lo pagano entro tre mesi vai da un sindacato.

    RispondiElimina
  16. Buonasera sono a pena assunto oggi che vuole dire assunto a tempo parziale e a tempo indeterminato con qualità di operaio 1 livello. e ultima domanda con 20 settimanale cuanto dovrebbe prendere contratto c.c.n.l mi a detto che o 13 e 14 quatordicema. Grazie mille per la informazione

    RispondiElimina
  17. salve, lavoro in una impresa di pulizie con un contratto di 36 ore settimanale. da alcuni mesi non riusciamo a fare le ore di lavoro,le ore che mancano vengono trattenute dalle ore di ferie maturate ,si puo fare?

    RispondiElimina
  18. Lavoro in un impresa di pulizie che negli ultimi anni ogni due anni ci licenzia ci liquida di tutto e ci riassume pwr cessazione appaltp riassumendo con gli stessi privilegi di prima. Domanda e possibile fare cio se in sostanzq le persone che lavoriamo siamo sempre li nwl medesimi posto. Loro avranno i loro buoni motivi ma noi è sicuro che non cambia nulla
    scatti ecc

    RispondiElimina
  19. @sebastiano: purtroppo non e' possibile ma molte aziende lo fanno. Senti un sindacato.

    RispondiElimina
  20. ciao sono Mary, sono stata assunta a tempo determinato con contratto a 24 ore settimanali di 2° livello come pulizie generali. Ma siccome il lavoro da svolgere non bastano mai le 4 ore finisco sempre nel farle 6, ora il datore di lavoro non vuole pagare le 2 ore di straordinario perchè per lui sono ore che non dovevo fare. Siccome mi stò opponendo, oltre a non pagarmi gli straordinari non mi rinnoveranno il contratto. E' giusto che si comportano così? Come devo fare, lavorare e zitta per tenermi il posto? grazie

    RispondiElimina
  21. @mary: rivolgiti ad un sindacato.

    RispondiElimina
  22. E' possibile assumere un dipendente con tale contratto per sole 2 ore a settimana di lavoro? Grazie

    RispondiElimina
  23. @giuseppe: su questo ti consiglio di sentire un consulente del lavoro.

    RispondiElimina
  24. LAVORO COME OPERARIA PULIZIA LIVELLO 5 DA CHE SONO ASSUNTA A TEMPO INDETERMINATO PART TIME 87.5% A GENNAIO 2010, PERO MAI HO AVUTO INCREMENTO DI STIPENDIO. SOLO 1 SCATTO DI ANZIANITA DI €0.9. E GIUSTO OPPURE MI CORRISPONDE ALTRO??? GRAZIE.

    RispondiElimina
  25. @anonimo 21 febbraio: dovevi gia' avere degli aumenti. Parla con il tuo datore di lavoro per sapere cosa e' successo.

    RispondiElimina
  26. buon giorno sono stata assunta in un impresa pulizie nell 2007,contratto part-time 50% sesto livello tempo indeterminato volevo sapere se ho diritto a pausa caffe e dopo quanto tempo si cambia livello dall 2007 sempre il sesto grazie

    RispondiElimina
  27. @anonimo 26 marzo: non c'è un tempo per il cambio livello, potresti anche restare allo stesso livello per sempre.
    hai diritto ad una pausa di 30 min per lavori oltre le 6 ore.

    RispondiElimina
  28. Io lavoro in un'impresa di pulizia, da 12 hanni lavoro con una collega
    adesso possono mandarmi a pulire i condomini da solo???

    RispondiElimina
  29. @anonimo 1 aprile: pe esigenze organizzative possono farlo.

    RispondiElimina
  30. MI chiamo Simone .
    ho un contratto a termine di 6 mesi ccnl imprese di pulizie di 7 ore per 5 giorni settimanali . l' 8 ora giornaliera e fino a 5 ore settimanali sono considerate lavoro supplementare ( 28%)le altre straordinario (25 % ).

    una settimana lavoro 10 ore al giorno e pure sabato e domenica ( le pulizie non c'entra nulla )e quella dopo ti dicono questi 3 giorni stai a casa ......
    e' regolare ..?? ho un contratto a chiamata ??

    quel poco di ferie le devo prendere quando dicono loro ???

    RispondiElimina
  31. @simone: non è regolare quello che dici. ti conviene parlare con un sindacato.

    RispondiElimina
  32. Salve io gestisco un impresa di pulizie . La quattordicesima x i dipendenti è obbligatoria?

    RispondiElimina
  33. @anonimo 03 aprile: se prevista da CCNL la quattordicesima è obbligatoria.

    RispondiElimina
  34. Come faccio a sapere se è prevista ? Io sono una srls e hanno detto che se sono iscritto come artigiano, non dovrei versarla, le risulta ?

    RispondiElimina
  35. @anonimo 3 aprile: devi rivolgerti ad un consulente del lavoro.

    RispondiElimina
  36. volevo sapere se il contratto prevede la possibilità di utilizzare il Fondo Est, grzie

    RispondiElimina
  37. @anonimo 8 aprile: il fondo est è solo per il ccnl commercio, terziario e turismo.

    RispondiElimina
  38. il mio consulente del lavoro ha fatto un pò di casini, sn un'impresa di pulizie artigiana e a quanto pare nn dovrei pagare la 14^ mensilità....ma sn ben 5 anni ke ho sempre pagato anke quella.Adesso vorrei correggere questo errore e sinceramente nn so cm fare.Come devo comunicare ai dipendenti ke da qst'anno nn la riceveranno più???? e ki mi risarcirà del danno subito???
    Posso fare qualcosa??? Aiutatemi se potete.......grazie.

    RispondiElimina
  39. @anonimo 26 aprile: devi sentire un bravo consulente legale e fiscale. È' una cosa delicata.

    RispondiElimina
  40. salve , sono claudia amm di una cooperativa , ho preso un appalto dove erano gia le persone, io ho assunto alcuni perche erano tropi per i posti di lavoro dove, dovevo inserirmi pure io a lavorare, devo prendere un altra che ha avuto congedo familiare pero non ho il posto dove meterla ,che devo fare??

    RispondiElimina
  41. @claudia: devi sentire un consulente del lavoro.

    RispondiElimina
  42. Ciao, lavoro in una impresa di pulizie.. E' giusto che gli spostamenti che si fanno durante la giornata per raggiungere i vari posti di lavoro, non vengano considerati e quindi nn pagati? Poi se si utilizza la propria macchina, il datore deve pagare la benzina? E quanto dovrebbe ammontare la cifra? Grazie mille

    RispondiElimina
  43. @anonimo 3 maggio: in realtà dovresti usare un mezzo aziendale. In alternativa dovresti avere un rimborso chilometrico.

    RispondiElimina
  44. Salve, e da 30 anni che lavoro con imprese di pulizie e da 13 anni nel stesso cantiere con contratto part-time a tempo indeterminato, a novembre 2011 è subentrata una nuova impresa,(Preciso è una S.P.A.) nel 2012 mi ha pagato la 14^menslità nel 2013 me la devono ancora pagare. Volevo sapere se mi aspetta o no, visto che mi è sempre stata pagata anche dalle altre imprese. Grazie mille

    RispondiElimina
  45. @anonimo 12 agosto: che ccnl hai al momento?

    RispondiElimina
  46. Salve. Io ho firmato il contratto di lavoro, il 25giugno2013, a tempo determinato con durata 1anno (e scadenza il 25giugno 2014) con assunzione dal 26giugno. Ho qualifica di Operaio Livello 1, a 15ore settimanali. Sempre nel contratto c'è scritto che per quanto riguarda la retribuzione il relativo pagamento avverrà il giorno 30 di ogni mese. Che cosa vuol dire quest'ultima frase? (Che avendo lavorato tutto luglio, lo stipendio dovrei percepirlo il 30 di luglio o quando?) E.... è normale che devo ancora percepire lo stipendio di luglio? (Che a detta dell'impiegato mi verrà dato nel mese di settembre attorno al 10)..... Grazie Mille.

    RispondiElimina
  47. @anonimo 26 agosto: esatto rivolgiti ad un sindacato.

    RispondiElimina
  48. salve a tutti,
    vorrei sapere se c'è una legge a cui le imprese di pulizie si devono attenere per stabilire il tempo da dare per pulire tot. m2 o è a loro piacimento; e se subentrando ad un'altra ditta possono ridurre l'orario già esistente . Se l'operaio non firma il contratto con la riduzione dell'orario possono licenziarlo?
    Già mi sono rivolta al sindacato ma non sono stati esaustivi.
    grazie

    RispondiElimina
  49. @anonimo 17 settembre: su questo non possiamo aiutarti, devi rivolgerti ad un sindacato di categoria.

    RispondiElimina
  50. salve lavoro da 7 anni con 1 ditta di pulizia part-time per un altra ditta quando il dattore del lavoro ha perso l,appalto ha licenziato tutti e dipendente solo a mi sono passato da part-time a full-time come responsabile a tante poste sapendo che sono un grande lavoratore e per non lavorare con l.altra ditta supentrata dopo 5 mesi mi ha questo di cambiare il contrato a part-time e fin oggi niente 13ma um mese non pagato sono stato dal sendacato non ce ni sona resposta concreta loro sono sempre a roma o in ferie pero ho oggi un salto a la DPL ho capito che posso finalmente avere quello che aspetto da tante anni tra extraordinare e trasferte perse

    RispondiElimina
  51. buongiorno, sono un operaio 5° livello c/o una ditta di pulizie.
    ho necessità di chiedere 2 h di permesso non retribuito.
    ovviamente ho avvisato la ditta ed il datore preventivamente, in modo tale da potersi organizzare per tempo e non creare disagio all'organizzazione.
    il datore, a poche ore dal permesso mi dice che non mi concede il permesso e che non ne posso usufruire poichè lui non mi autorizza a terminare il turno prima.
    mi spetta comunque?
    vi ringrazio per quanto potrete indicarmi spero a stretto giro di posta.

    RispondiElimina
  52. @francesca: il permesso ti spetta, soprattutto se anticipato per tempo.
    chiedi chiarimenti al datore di lavoro.

    RispondiElimina