14 novembre 2011

Il Day Hospital e il trattamento di malattia dal lavoro

In caso di Day Hospital, Day Service ambulatoriale e Day Surgery, non è possibile fare visite mediche per il controllo della malattia del lavoratore da parte del datore di lavoro.

L'invio della certificazione all'Inps deve essere effettuata dalla struttura stessa in cui si è stati per il Day Hospital secondo le modalità stabilite dalla trasmissione telematica dei certificati medici online. E' bene conoscere anche come comportarsi in caso di visita fiscale.

La prestazione sanitaria in Day Hospital è indennizzabile come malattia quando la permanenza in ospedale copre la durata giornaliera dell'attività lavorativa o quando, nell'ipotesi di permanenza inferiore alla giornata lavorativa, il lavoratore sia ritenuto incapace a recarsi al lavoro.

I certificati possono essere inviati per ogni giornata di Day Service ambulatoriale, oppure in un'unica certificazione con i giorni programmati per le cure.

Per quanto riguarda il rinnovo del contratto commercio 2011, è bene sapere che la contestata nuova regolamentazione della malattia nel commercio, prevede che il Day Hospital non rientri nel computo degli eventi considerati nella nuova normativa (cioè nessuna retribuzione per i primi tre giorni dopo il quinto evento di malattia in 1 anno).






28 commenti:

Anonimo ha detto...

la visita specialistica presso struttura pubblica, così come chiarita con la circolare 117 del 9/9/2011 è da considerarsi a tutti gli effetti assenza per malattia, volevo sapere se tale giornata viene retribuita in regime speciale, come il day hospital, oppure fa computo con gli eventi morbosi e dopo il secondo evento non è più pagata al 100%. grazie
Chiedo chiarimento

arianna ha detto...

@anonimo 30 gennaio: è considerata come semplice evento di malattia.

Anonimo ha detto...

Buongiorno,volevo chiedere:ma se io son in day hospital fino a mezzo giorno,e il pomeriggio ho ankora 4 h da fare,ki mi dice se devo o no andare al lavoro? e se invece finissi alle 15.00.e la gg lavorativa x me finisce alle 18.30,le tre ore e mezza come me le devono contare?Anke perche per tornare al lavoro ho un'ora di strada...grazie

Fabio ha detto...

@anonimo 8 febbraio: devi andare al lavoro perché nel certificato che ti faranno è indicata l'ora.

Anonimo ha detto...

complimenti ai sindacati che hanno firmato questa schifezza

Giovanna ha detto...

Buongiorno. piccolo dubbio: ho effettuato analisi pre-operatorie e mi hanno rilasciato il certificato al Day Surgery per tutto il giorno. in realtà nel pomeriggio (finite le analisi) son tornata al lavoro. la mattina è da considerare come? permesso extra-ROL? malattia? permesso da scalare dal monte-ore?
grazie
Giovanna

Fabio ha detto...

@Giovanna: se il permesso era per tutto il giorno potevi non tornare, era la cosa migliore.
in questo caso devi sentire il personale, non è corretto che ti scalino i ROL, dovrebbe essere considerata malattia.

Giovanna ha detto...

grazie!

Anonimo ha detto...

Buonasera,se sono in malattia ma devo effettuare una visita di controllo presso l'ospedale dove mi sono operato, devo avvertire il mio datore di lavoro?Se si con quale modalita'.In caso di visita fiscale basta che mi faccia rilasciare un certificato che attesti la mia presenza in ospedale? A chi lo devo mandare poi, con quale modalita'?

arianna ha detto...

@anonimo 29 marzo: si alle prime due domande, se non viene la visita fiscale lo tieni tu.

Anonimo ha detto...

Volevo avere un chiarimento sulla circolare 117 del 9/09/2011 dell'INPS. Il mio datore di lavoro quando faccio visite speciaistiche presso strutture pubbliche o private considera la mia assenza come permesso e mi scala i ROL, leggendo la circolare invece mi sembra di capire che devono essere considerate come eventi di malattia giusto?

arianna ha detto...

@anonimo 15 maggio: se l'azienda per cui lavori non a un accordo integrativo di secondo livelli e' corretto che ti vengano scalati i permessi.

Anonimo ha detto...

Ciao leggo ora la tua risposta, Io lavoro a Roma e la mia azienda usa il CCNL commercio, sono assunta come 2° livello, come faccio a sapere se è stato fatto un accordo integrativo di secondo livello, da dove lo posso vedere?

arianna ha detto...

@anonimo 31maggio: lo puoi chiedere in azienda.

Anonimo ha detto...

Salve.
Sono un'ammalata di artrite reumatoide e lavoro da tempo in un negozio. La cura che faccio ormai da diversi anni, prevede il ricovero ospedaliero di UN SOLO giorno (una flebo di 4 ore al mattino però deabilitante), ma OGNI 7-8 settimane. Al termine di questo "day hospital" mi viene rilasciato regolare "Attestazione Di Accesso Per Prestazioni". Chiedo: è giusto che questi "eventi" mi vengano computati secondo quanto previsto dall'attuale Contratto del Commercio, vedendomi penalizzata già a partire dal 3° ricovero?

arianna ha detto...

@anonimo 15 settembre: se la tua e' una malattia debilitante e con ricoveri ricorrenti non devi sottostare alle regole della malattia del commercio.

arianna ha detto...

@anonimo 15 settembre: se la tua e' una malattia debilitante e con ricoveri ricorrenti non devi sottostare alle regole della malattia del commercio.

Anonimo ha detto...

Ti RINGRAZIO Arianna per la risposta.
Hai confermato un dubbio che avevo. Potresti gentilmente indicarmi anche a chi o come ,secondo te, potrei rivolgermi per far valere quanto mi spetta?

Ancora Grazie!

Sonia
Vicenza

arianna ha detto...

@sonia: rivolgiti ad un consulente del lavoro che ti fornisca i riferimenti di legge da far valere con il tuo datore di lavoro.

Anonimo ha detto...

Buongiorno, leggendo i vari commenti leggo che le visite mediche specialistiche nel CCNL Commercio sono considerate malattie solo se l'azienda ha sottoscritto un accordo di secondo livello, ma nella circolare INPS questa indicazione non risulta da nessuna parte.

arianna ha detto...

@anonimo 30 gennaio: sono considerati permessi per visite mediche che sono distinti dai normali rol.

Anonimo ha detto...

Salve dovrei effettuare un pre ricovero in un ospedale che non è nella mia città viene considerato come day hospital quindi l ospedale deve comunicare on line la certificazione al lavoro e all' inps oppure come dovrei fare?

arianna ha detto...

@anonimo 13 marzo: e' l'ospedale ad inviare comunicazione all'inps.

Anonimo ha detto...

salve, mia moglie lavora in pelletteria contratto artigianato, dovrà effettuare per circa 2 settimane il day hospital al mattino, mentre il pomeriggio lavora regolarmente. L'azienda è disposta a considerare l'assenza come permesso non retribuito, non c'è modo di considerarlo come malattia per non perdere tutte quelle ore? grazie Fabio

arianna ha detto...

@anonimo 27 agosto: no, non c'è modo. l'unica alternativa è prendere malattia per tutte e due le settimane.

Anonimo ha detto...

grazie per la sollecita risposta.

Anonimo ha detto...

buona sera!! Io ho effettuato un prericovero in day hospital e l'ospedale mi ha rilasciato un certificato cartaceo dove si attesta che sono stata tutto il giorno da loro per esami. L'azienda non lo accetta perchè non è specificato prericovero in day hospital. E' da considerarsi un giorno di malattia o di ferie? Posso aggiungere una mia autocertificazione a questo certificato dell'ospedale. Grazie mille!

arianna ha detto...

@anonimo 11 dicembre: è comunque malattia.