Permessi per disabili - Novità della legge 104

I permessi della legge 104 (legge quadro sull'handicap) erano già stati intaccati dal Collegato Lavoro. Tuttavia il D.Lgs. n.119/11 ha provveduto al riordino di questa materia così complessa.

Entriamo più nello specifico dei congedi e permessi per l'assistenza dei disabili:
  • Per i genitori con figli fino a 3 anni di età in situazione di gravità minori spetta in alternativa:
    • tre giorni di permesso mensile
    • permessi orari retribuiti
    • prolungamento congedo parentale (30% della retribuzione)
  • Per i genitori con figli da 3 a 8 anni di età:
    • tre giorni di permesso mensile
    • prolungamento congedo parentale (30% della retribuzione)
  • Per i genitori con figli oltre 8 anni di età spettano i tre giorni di permesso mensile
Per quanto riguarda invece i permessi per familiari (art. 33 della legge n.104/92), il lavoratore dipendente che assiste un disabile in situazione di gravità ha diritto a tre giorni di permesso retribuito:
  • a condizione che la persona non sia ricoverata a tempo pieno
  • deve essere parente o affine entro il 2° grado
  • il diritto non può essere riconosciuto a più di un lavoratore dipendente per l'assistenza alla stessa persona
E' bene sapere che i permessi spettanti possono essere ripartiti in ore mensili.

Per quanto riguarda invece il congedo straordinario per assistenza a disabili in situazione di gravità, questo può essere per un periodo massimo di 2 anni e secondo un ordine preciso: coniuge, padre o madre, uno dei figli, uno dei fratelli.

Leggi anche tutte le novità per permessi e congedi.

, , ,



About Fabio

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Commenti

0 commenti :

Posta un commento