Incentivi all'occupazione di giovani e donne - Arriva il decreto (AGGIORNATO)

E' stato pubblicato il 17 ottobre 2012 il Decreto che istituisce diversi incentivi all'occupazione giovanile e delle donne (Gazzetta Ufficiale n.247), diversi dagli incentivi presenti nella Legge di Stabilità.

Il fondo per il finanziamento dell'occupazione prevede 12.000 euro in caso di trasformazione di un contratto a tempo determinato in tempo indeterminato, cioè per ogni stabilizzazione di rapporto di lavoro come per esempio anche il contratto a progetto. Il termine ultimo per usufruire del finanziamento è il 31 marzo 2013.

I requisiti per usufruire di questi incentivi, è necessario che il contratto sia in essere o cessato da non più di sei mesi dalla data di pubblicazione del Decreto e che sia destinato a uomini fino a 29 anni di età o donne di qualunque età.

Oltre che per il tempo indeterminato, sono stati previsti degli incentivi anche per l'assunzione di giovani e donne con contratti a tempo determinato: 3.000 euro per contratti di durata non inferiore a 12 mesi; 4.000 euro per per contratti di durata non inferiore a 18 mesi; 6.000 euro per contratti di durata non inferiore a 24 mesi.

L'assegnazione degli incentivi, affidata all'Inps, sarà gestita nel limite delle risorse disponibili (230 milioni di euro) e in base all'ordine cronologico di presentazione delle domande che dovrà avvenire attraverso i servizi online. Il percorso è: "servizi on line", "per tipologia di utente", "aziende, consulenti e professionisti", "servizi per le aziende e consulenti" (autenticazione con codice fiscale e pin), "dichiarazioni di responsabilità del contribuente".

Aggiornamento! Sul blog trovate le FAQ Inps per quanto riguarda gli incentivi all'assunzione. Molte le domande che ricevono una risposta dagli esperti dell'istituto, come:
  • Gli incentivi spettano alle cooperative o ai contratti di lavoro a chiamata?
  • Spetta in caso di stabilizzazioni a tempo parziale?
  • Il contratto di apprendistato può usufruire degli incentivi? 

, , , , , ,



About Fabio

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Commenti

9 commenti :

  1. Scusa ma anche per i contratti a tempo determinato c'è il limite dei 29 anni per gli uomini?
    Non capisco perché oltre i 29 non ci siano agevolazioni mentre per gli under 29 già esisteva l'apprendistato e soprattutto sono quelli che trovano più facilmente. Gli over 30 non sono più così giovani da essere neolaureati o apprendisti e nemmeno possono vantare 10-15 anni di esperienza per posizioni senior. Praticamente tagliati fuori da tutto.

    RispondiElimina
  2. @anonimo 22 ottobre: purtroppo è il decreto che l'ha deciso! concordo con te, ingiusto mettere 29 anni, più plausibile 35.

    RispondiElimina
  3. La donna che deve essere assunta che requisiti deve avere oltre l'eta' ?da quanto deve essere disoccupata?

    RispondiElimina
  4. @anonimo 29 ottobre: per le donne non ci sono requisiti di età.

    RispondiElimina
  5. buongiorno non ho ben capito se l'incentivo è solo per lavoratrici che già sono assunte e che vedono trasformato il tipo di contratto o se è possibile assumere nuove lavoratrici disoccupate (in questo caso è previsto un minimo di anzianità di disoccupazione?) Grazie

    RispondiElimina
  6. @anonimo 2 novembre: solo nel primo caso purtroppo.

    RispondiElimina
  7. Scusa, gli incetivi sono validi anche per la trasformazione di un contratto d'apprendistato (stipulato nel 2011) in un contratto a tempo indeterminato per una donna under 35?
    Grazie
    Bea

    RispondiElimina
  8. @bea: chiama il call center inps.

    RispondiElimina