25 luglio 2013

Indennità di disoccupazione ASpI - Cos'è e come funziona [AGGIORNATO]

L'indennità di disoccupazione ASpI (Assicurazione Sociale per l'Impiego) è una delle novità introdotte dalla Riforma del Mercato del Lavoro e che andrà a sostituire la disoccupazione ordinaria e con requisiti ridotti.

A partire dal 1 gennaio 2013 i lavoratori che hanno perso il lavoro possono richiedere l'indennità di disoccupazione ASpI e l'indennità di disoccupazione mini-ASpI, attiva anche per i periodi relativi al 2012 anche grazie al contributo licenziamento che le aziende devono versare all'Inps.

Queste due nuove prestazioni a sostegno del reddito andranno a sostituire la disoccupazione ordinaria, la disoccupazione con requisiti ridotti, la disoccupazione speciale edile e la mobilità.

A chi spetta? L'ASpI spetta a tutti i lavoratori dipendenti, compresi quelli con contratto di apprendistato, e ai soci lavoratori di cooperativa. Non possono richiedere l'indennità di disoccupazione i dipendenti a tempo indeterminato delle Pubbliche Amministrazioni gli operai agricoli a tempo determinato e indeterminato e i lavoratori extracomunitari con permesso di soggiorno di lavoro stagionale. Diversa è invece la situazione per i lavoratori con contratto a progetto.

Tra le novità introdotte nel corso del 2013, c'è la possibilità di richiedere l'ASpI e la mini-ASpI anche per i soci lavoratori delle cooperative. Per questi l'importo sarà pari al 20% della misura delle indennità, in proporzione all'effettiva aliquota di contribuzione.

Quali sono i requisiti? Possono accedere all'ASpI i lavoratori in stato di disoccupazione che non abbiamo cessato il contratto per dimissioni o risoluzione consensuale, tranne che le donne nel periodo tutelato (da 300 giorni prima della data presunta del parto al compimento del primo anno di vita del figlio) e per le dimissioni per giusta causa. Sul blog si trovano le informazioni su ASpI e dimissioni.

Per richiedere l'indennità di disoccupazione i lavoratori devono avere almeno un contributo versato nel biennio precedente alla richiesta e inoltre devono avere almeno 1 anno di contribuzione contro la disoccupazione (contributo DS e/o contributi ASpI). Per avere un quadro chiaro della vostra situazione contributiva potete controllare i contributi versati dal sito Inps.

In caso di nuova occupazione, l'indennità viene sospesa d'ufficio fino ad un massimo di 6 mesi. Se il rapporto di lavoro cessa, l'ASpI riprende ad essere corrisposta  per il periodo residue spettante. Sia la sospensione che la ripresa avvengono d'ufficio, il lavoratore non deve dare comunicazioni. In caso di nuovo contratto di lavoro subordinato superiore ai 6 mesi, l'indennità decade. Per eventuali dubbi sul blog trovate tutti i casi in cui si perde l'ASpI.

I periodi validi al raggiungimento dei requisiti sono anche quelli figurativi della maternità obbligatoria, i periodi di lavoro all'estero e l'astensione dal lavoro per periodi di malattia dei figli fino ad 8 anni di età nel limite dei 5 giorni lavorativi nell'anno solare.

Qual'è l'importo dell'indennità? Questa è pari al 75% della retribuzione media mensile nel caso questa sia inferiore ad un determinato importo fissato annualmente. Per il 2014 la retribuzione di riferimento è di 1.192,98 euro. Superato tale importo di retribuzione si calcola il 75% più una somma pari al 25% del differenziale tra la retribuzione mensile e l'importo massimo.

A questa indennità di applica una riduzione del 15% dopo i primi 6 mesi ed un ulteriore 15% oltre i 12 mesi.

Quale è la durata dell'indennità? L'ASpi prevede un graduale aumento della durata in base all'età anagrafica. Per i lavoratori con meno di 55 anni l'indennità viene corrisposta per un periodo massimo di 12 mesi, a cui vanno eventualmente detratti i periodi di ASpI e mini-ASpI già fruiti nell'anno precedente la data di cessazione del rapporto di lavoro.

Per i lavoratori invece con più di 55 anni l'indennità viene corrisposta per un periodo massimo di 18 mesi, sempre detratti eventuali periodi di ASpI e mini-ASpI già fruiti nell'anno precedente la data di cessazione del rapporto di lavoro.

Quale è il termine di presentazione della domanda? Per poter avere l'indennità di disoccupazione il lavoratore deve presentare domanda in via telematica, insieme con la dichiarazione di immediata disponibilità, entro due mesi dalla data in cui ha diritto al trattamento e cioè dall'ottavo giorno successivo alla data di cessazione del rapporto di lavoro (es. il contratto termina il 1 febbraio, si ha diritto all'indennità a partire dal 9 febbraio, il termine delle domanda è il 9 aprile).






371 commenti:

«Meno recenti   ‹Vecchi   1 – 200 di 371   Nuovi›   Più recenti»
Unknown ha detto...

ma il calcolo del 75% sullo stipendio medio è fatto sul lordo o sulla busta paga al netto?grazie mille. saluti

Fabio ha detto...

@Unknown: sempre sul lordo.

salvo ha detto...

una piccola info ho lav nel 2006-7-8 come dipendente dal marzo 2008 al marzo 2012 come apprendista riassunto a luglio del 2012 a tutt'ora mi spetta la dis con requisiti ridotti o mini aspi che dir si voglia grazie e cordiali saluti

arianna ha detto...

@salvo: presenta la domanda all'Inps.

Anonimo ha detto...

Buonasera,
io ho i requisiti per richiedere la mini aspi 2012 ma a novembre 2012 ho un contratto a termine che scade ad aprile 2013. Ora, compilando online dal sito inps, ci sono due problemi:
1) mi viene chiesto di attestare lo stato di disoccupazione (ma io ora sono occupato!)
2) inserendo i dati del contratto attuale mi chiede di inserire obbligatoriamente il motivo della cessazione e la data (max 31/12/12)!
Al call center non mi sanno aiutare...

Anonimo ha detto...

Salve,
in merito ai requisiti per avere l'ASPI, cosa vogliono dire esattamente "almeno un contributo versato nel biennio precedente alla richiesta" e "avere almeno 2 anni di anzianità assicurativa"? Sono definizioni equivalenti?
Per esempio, se il mio contratto aveva inizio a febbraio 2012 e finirà il 20 febbraio 2013 e il mio contributo precedente è del 2005, ho diritto all'ASPI?

arianna ha detto...

@anonimo 9 gennaio:se nemmeno al call center Inps sanno aiuatarti non puoi presentare la domanda.

arianna ha detto...

@anonimo 9 gennaio: se neanche il call center Inps sa aiutarti, non puoi presentare la domanda. Riprova tra qualche giorno.

arianna ha detto...

@anonimo 9 gennaio: non ne hai diritto, comunque per stare tranquilla contata il call center Inps.

Anonimo ha detto...

Buongiorno, sono da anni dipendente a tempo indeterminato in una piccola ditta che commercializza prodotti per l’agricoltura.
Dallo scorso anno ho aperto anche partita iva nel regime minimi.
Nel 2012 come partita iva ho fatturato 6.000 euro, quest’anno spero qualcosa in più (anche se ovviamente il mio reddito principale rimarrà quello da lavoro dipendente).
Arrivo alla domanda: nel caso in cui la ditta per cui lavoro come dipendente fallisse o mi licenziasse per riduzione del personale avrei diritto all’indennità di disoccupazione pur se sono in possesso di partita iva già attiva?
Oppure per avere diritto all’indennità di disoccupazione dovrei eventualmente chiudere subito la partita iva prima dell’ultimo giorno di lavoro?
Grazie mille. Ciao

Fabio ha detto...

@anonimo 10 gennaio: no, se hai partita iva e fatturi non puoi richiedere la disoccupazione in quanto per lo stato percepisci del reddito.

andrea ha detto...

Buongiorno,
volevo sapere quante volte si può interrompere l'ASPI se si trova un lavoro di durata inferiore ai 6 mesi. Tutte le volte che si vuole o solo una?
Grazie
Andrea

Fabio ha detto...

@andrea: bella domanda! ti conviene chiamare l'inps. su molte cose operative ancora non c'è una risposta.

Anonimo ha detto...

Buonasera, sono una badante e vorrei sapere se si puo pagare ogni anno TFR senza il mio accordo e in questo caso che cosa devo fare ? Grazier

arianna ha detto...

@anonimo 11 gennaio: spiegati meglio.

Ricky ha detto...

ciao io ho lavorato dal 1/7/09 al 30/9/09, dal 1/3/10 al 30/9/11, poi dal 1/12/11 al 31/01/12, dal 1/7/12 al 30/9/12 e infine dal 1/12/12 al 31/01/13 con contratto part time, questa la posso chiedere? oppure posso prendere la mini aspi? cosa vuol dire "almeno un anno di contribuzione contro la disoccupazione2?

Anonimo ha detto...

buonasera, chiedo scusa sono un straniero,vorrei sapere una cosa, mio fratello a mancato una settimana dal lavoro per problemi personali, e stato licenziato po prendere ASPI? lavorava da 7 ani con questa azzienda con contratto indeterminato Grazie tanto

arianna ha detto...

@ricky: puoi chiedere la mini aspi.

ricky ha detto...

@arianna pero se non sbaglio per la aspi devi avere 1 anno di contributi nei 2 anni precedenti, e io nel 2011-2012 ho lavorato 15 mesi, non ci sto dentro?

Fabio ha detto...

@ricky: se non hai altri contributi hai ragione, stai fuori.
per sicurezza chiama l'inps.

Stefano ha detto...

Buongiorno, il mio ultimo impiego è iniziato a metà maggio 2010 come interinale, l'azienda adesso mi ha lasciato a casa.
Dalle info presenti su questo sito ho diritto alla disoccupazione, ho trovato scritto che "a partire da gennaio 2011, l'Inps trasferisce alcuni dei suoi servizi soltanto online, eliminando di fatto il doppio canale: sito web Inps + sportelli."
come interinale ho diritto ala disoccupazione?Mi confermate che solo tramite il sito dell'inps si può fare la domanda???
grazie

arianna ha detto...

@stefano: si a tutte e due le domande.

ricky ha detto...

@fabio
sto fuori anche dalla mini aspi? poi non ho capito se tredici settimane di contributi sono intese come periodo di assunzione o giorni lavorati(5/7)

luca ha detto...

Buonasera

volevo avere un'informazione.
Da gennaio 2011 a tutt'oggi lavoro presso un azienda con contratto indeterminato.

Facendo alcune verifiche risulta che il datore di lavoro non sta pagando i contributi da diversi mesi.

Visto che sto pensando alle dimissioni per giustificato motivo (oltre i contributi, l'ultimo stipendio percepito è quello di settembre) ho diritto al aspi ?
Nei 2 anni ci rientro ma visto che ci sono irregolarità nel pagamento dei contributi può essere un problema per ottenerla ?

Grazie

arianna ha detto...

@ricky: 13 settimane di lavoro. Se non ce l'hai non hai diritto alla disoccupazione.

Fabio ha detto...

@luca: se dai le dimissioni per giusta causa (http://contrattolavoro.blogspot.it/2011/04/dimissioni-per-giusta-causa-come.html) puoi richiedere l'aspi.
senti però un consulente del lavoro per dare questo tipo di dimissioni.

Anonimo ha detto...

ho fatto la domanda di disoccupazione con requisiti ridotti e mi e stata accettata il 9 gennaio 2013 quanti iorni ci vogliono per ricevere il pagamento di questa?

Fabiod ha detto...

Ciao Fabio volevo chiederti una cosa.
Ho finito un contratto a tempo determinato nel 30 novembre del 2012, il rapporto lavorativo con l'azienda ha avuto una durata complessiva di 15 mesi (sett 2011 fino nov 2012).
Prima di questo lavoro non ho mai lavorato in regola e quindi non avevo nessun contributo versato.

In questo caso mi spetta l'indennità di disoccupazione ASpI???

Leggendo quello che hai scritto vedo "Per richiedere l'indennità di disoccupazione i lavoratori devono avere almeno un contributo versato nel biennio precedente alla richiesta" Quindi ipotizzando che faccio la richiesta domani 18 gennaio 2013 dobbiamo considerare a partire da quella data il biennio precedente??? In tal caso non credo io abbia dei problemi. Inoltre viene chiesto almeno 1 anno di contribuzione conto la disoccupazione, ma avendo lavorato 15 mesi credo che anche con quello sono in regola.
Attendo un tuo chiarimento perchè non ci sto capendo molto!!!!
Graziiee!

arianna ha detto...

@anonimo 17 gennaio: senti l'inps.

Fabio ha detto...

@fabiod: se non hai contributi precedenti non puoi richiedere l'aspi.
la stessa regola valeva per la disoccupazione.

piero didio ha detto...

salve vorrei sapere se ho diritto a l.aspi.io ho completato lanno2012 con contribbuti tra agricoli e industriali il sindacato siccome ho piu di 52 settimane nel biennio mi ah fatto fare la domanda ordinaria mi anno licenziato il 13 gennaio 2013 avente un contratto di 9 mesi ed iniziato il 30 ottobre 2012...ma avevo gia diritto prima di iniziare questo ultimo lavoro .vorrei sapere se ho diritto ha fare questa domanda aspi..se e si cm posso presentarla graziee a tutti....

Anonimo ha detto...

Salve, sono una badante, vorrei avere una risposta da voi: si trata di TFR . E correto di prendere con anticipio quando io lavoro da 4 anni e non sono licenziata ? in piu io non ho chiesto ma e stata scritto nel la busta paga ( dicembre 2012 ) Il datore di lavoro ha detto che e normale, ma e cosi senza il mio accordo ? Grazie mille

arianna ha detto...

@anonimo 17 gennaio: quello che hanno fatto non è corretto.

Fabio ha detto...

@anonimo 17 gennaio: puoi richiedere un anticipo del TFR. che dubbi hai?

Anonimo ha detto...

Bounasera,ma io so che il TFR si da con anticipo doppo 8 anni di lavoro ad stesso datore di lavoro e soltanto la mia richiesta e se sbaglio chiedo scusa, poi anche una domanda:se si cambio orario di lavoro(fin'adesso era 25/sett.), con 40 ore/sett.interviene un nuovo contratto di lavoro con altro stipendio? Grazie di cuore

arianna ha detto...

@anonimo 18 gennaio: se cambi orario di lavoro il contratto non cambia, si deve solo firmare il cambio di orario a cui segue anche un aumento dello stipendio.
Per il TFR, devi sentire un consulente del lavoro.

Anonimo ha detto...

Buonasera,prima di tutto congratulazioni per sito ,una domanda sono disocupato da settembre 2012 prendo disocupatione ordinaria (non agricola) ora che devo fare devo andare alla Inps o Sindacati per richiedere ASpi 2013 ,o rimango con la vecchia disocupazione ancora fino aprile quando finiscono i 8 mesi .Grazie.

arianna ha detto...

@anonimo 22 gennaio: devi sentire l'Inps.

Anonimo ha detto...

ho lavorato dal 10/01/2012 al 10/01/2013 sono stata licenziata e questo era il mio primo lavoro..posso richiedere l'aspi?

arianna ha detto...

@anonimo 24 gennaio: se hai solo questi contributi non credo tu ne abbia diretto. Senti l'Inps.

Giovanni Lettieri ha detto...

Salve, mi hanno respinto la richiesta di dis. ORDINARIA. Ho lavorato come apprendista dal 2009 e dal 1 gennaio 2012 come indeterminato. Da maggio 2012 l'azienda è in cassa integrazione e sono stato licenziato il 31-12-2012 per giustificato motivo oggettivo (crisi aziendale). Posso fare il ricorso per la dis.ordinaria o devo richiedere l' aspi?

arianna ha detto...

@giovanni: prova a chiedere l'aspi, ma comunque ti consiglio di sentire l'Inps.

anca ha detto...

salve!!!sono straniera lavoro con contrato livelo b 30 h la setimana facio badante!!!adesso 2 setimane sono stata licenziata !!!lavoro da 3 ani sula mia busta paga prendo 700e il mio padrone mi paga i contributti trimestriale 410e!!!voglio sapere se facio domanda per desocupazione quanto prendo mensile?perfavore qualquno mi aiuti!!!!grazie mile

arianna ha detto...

@anca: dimmi da quanto lavoravi.

Anonimo ha detto...

vincenzo d.

salve io lavorato nel 2001 1 mese.
da marzo 2012 fino marzo 2013, mi scade contratto assunto tempo indeterminato. posso chiedere la disoccupazione?

arianna ha detto...

@vincenzo d: puoi provare a fare la domanda.

Anonimo ha detto...

Buongiorno,
aiuto..ho bisogno di qualche chiarimento:
ho lavorato a progetto per un'azienda dal 01/04/2011 fino al 30/03/2012, per un'altra dal 01/05/2012 al 30/06/2012, ho effettuato un mese di prestazione occasionale nel mese di luglio 2012 ed ho cominciato a lavorare in un'altra azienda dal 20/08/2012 con un contratto di sostituzione per maternità prolungato fino al 20/03/2013. Potrei aver diritto a qualcosa?
Grazie anticipatamente.

Cristiana

arianna ha detto...

@cristiana: senti l'Inps.

lallafofa ha detto...

Buona sera, avrei bisogno di una conferma riguardo la compatibilità tra la nuova aspi e ritenuta d'acconto. Mi spiego: domani 31/01/2012 mi scade un contratto a tempo determinato. La società mi ha chiesto di lavorare ancora un mese per finire un lavoro ma con ritenuta d'acconto. Ho due domande: 1. ai fini dell'aspi fa fede la fine del contratto a tempo determinato (31/01/2012) o del mese aggiuntivo (28/02/2013)2. devo fare l'1 febbraio domanda per l'aspi o devo attendere il 1 di marzo? ho chiamato il call center INPS ma mi hanno dato 2 v. versioni diverse. grazie

Anonimo ha detto...

buongiorno , nel settembre 2013 mi scade il contratto a tempo determinato somministratomi nello stesso mese dell anno 2010 ; dinnanzi ad un mancato rinnovo farò domanda per richiedere l'aspi. mi verrà corrisposta un indennità x otto mesi .
La domanda è : dopo gli otto mesi, se mi venisse somministrato un contratto a tempo determinato di durata un anno, allo scadere dello stesso potrei percepire l'aspi nuovamente ? quante volte nella vita la si può richiedere ? grazie in anticipo.

arianna ha detto...

@anonimo 30 gennaio: puoi chiederla anche altre volte.

Fabio ha detto...

@lallafofa: fa fede il contratto a tempo determinato e la domanda la puoi fare da marzo, periodo in cui sei senza lavoro.

Anonimo ha detto...

Salve a tutti io ho un lavoro a tempo indeterminato 40 ore settimanali ma non mi pagano da diversi mesi e mi mancano le ultime due buste paga , posso richiedere le dimissioni per giusta causa con il recupero del TFR e i soldi mancanti ? io ho anche un contratto part-time 2 ore alla sera in pizzeria , facendo le dimissioni per giusta causa posso avere diritto a disoccupazione o un eventuale mobilità per avere dei benifici per essere assunto in un altra ditta ? grazie a tutti

Fabio ha detto...

@anonimo 1 febbraio: non puoi avere la disoccupazione se lavori anche solo 2 ore.
per le dimissioni per giusta causa devi sentire un consulente per il lavoro.

Anonimo ha detto...

ciao.......io volevo sapere se dopo 4 mesi che prendo la disoccupazione trovo un lavoro a tempo determinato superiore ai 6 mesi....se dopo mi lasciano a casa....ho ancora diritto ad avere gli altri 4 mesi di disoccupazione?cioe la mia domanda e'...se la interrompo posso sempre un domani riprenderla per finire gli 8 mesi oppure dopo un tot di mesi che lavoro nn avro' piu' diritto alla disoccupazione?

Fabio ha detto...

@anonimo 4 febbraio: si, ne hai diritto di nuovo.

Anonimo ha detto...

sono + di 2 anni che non lavoro a causa di cassa integrazione ordi naria e straordinaria.A fine luglio del 2012 sono stato lincenziato, ed ho iniziato la disoccupazione.In questo caso ho diritto alla disocc. aspi?

arianna ha detto...

@anonimo 6 febbraio: ma stai prendendo la disoccupazione ora?

Anonimo ha detto...

Buon giorno, la badante di mia madre mi ha proposto di farle un contratto di 3 mesi per poi sospenderla e assumere una sua amica per altri 3 mesi, poi sospendere anche la seconda e tornerebbe la prima per altri 3 mesi e cosi' via.Sia i sindacati che il CAAf mi hanno detto che si puo fare .Il primo dice che in questo modo no maturano ne tredicesima ne ferie , il sindacato dice l'opposto.Chi ha ragione...grazie

arianna ha detto...

@anonimo 8 febbraio: maturano entrambe!

Anonimo ha detto...

Ciao,
a dicembre 2012 ho fatto la richiesta per la Disoccupazione Ordinaria, non mi hanno ancora risposto, al Call Center Inps mi dicono di aspettare, che ci vuole pazienza; ma ho saputo che da quest'anno esiste l'ASpI, alla fine quale prenderò Disocupazione Ordinaria o ASpI???
grazie!

Fabio ha detto...

@anonimo 11 febbraio: dal 1 gennaio 2013 c'è l'aspi. parla con un consulente del lavoro.

Anonimo ha detto...

Salve, ogni lunedì lavoro come insegnante sportivo presso una ASD per 2 ore. Questo potrebbe far sospendere/decadere l'aspi? esiste un tetto massimo di compenso all'anno oltre il quale l'aspi potrebbe decadere? Grazie

Fabio ha detto...

@anonimo 11 febbraio: non puoi lavorare più di 5 giorni in un mese. ma non so se con l'aspi è cambiato.

Fabio ha detto...

@anonimo 11 febbraio: si, se lavori più di 5 giorni perdi l'aspi.

Anonimo ha detto...

Sono un lavoratore dipendente a tempo indeterminato da oltre 2 anni possessore di p.iva per attività di lavoro autonomo con volume di affari e reddito derivante dal lavoro autonomo inferiore ai 4.800 euro.
In caso di licenziamento ho diritto all'indennità? Il mero possesso di p.iva inibisce la possibilità di avere il sussidio?

Anonimo ha detto...

Salve ma alla fine di un contratto a tempo determinato svolto in telelavoro si ha diritto alla disoccupazione?

arianna ha detto...

@anonimo 13 febbraio: dovresti sentire l'Inps.

Fabio ha detto...

@anonimo 13 febbraio: non puoi richiedere l'aspi con la p.iva.

Anonimo ha detto...

@Fabio: quindi il mero possesso della p.iva determina l'esclusione da qualsiasi sussidio in caso di licenziamento da lavoro dipendente con contratto a t. indeterminato?

arianna ha detto...

@anonimo 14 febbraio: si.

Anonimo ha detto...

Salve,ho lavorato con un contratto apprendistato di 4 anni da marzo 2009 a marzo 2013,ho già ricevuto la lettera di licenziamento...visto che da marzo vorrei richiedere la disoccupazione(aspi)vorrei capire se ne ho diritto o meno...le 52 settimane di contributi mi sono state versate regolarmente ma da marzo 2011 a marzo 2013...devo richiedere aspi,miniaspi o cosa?dal call center INPS non sono stati chiari nelle risposte...

Fabio ha detto...

@anonimo 19 febbraio: devi richiedere l'aspi, ne hai diritto!

mary ha detto...

Salve vorrei chiedere un parere:ho percepito la disocc.ordinaria da agosto 2012 fino al 19 febbraio 2013 poi interrotta x aver trovato lavoro.A fine gennaio ho fatto richiesta anche x la mini aspi 2012 x i mesi non lavorati del 2012 perche' mi avevano detto di avere i requisiti,ma oggi ho appreso che e' stata respinta...ho lavorato da febbraio 2009 a genn.2012 con t.indeterminato,poi da aprile 2012 fino ad agosto,poi e' partita l'ordinaria...ci sono gli estremi x il ricorso?grazie molte

arianna ha detto...

@anonimo 22 febbraio: a mio avviso no, perché i contributi con cui hai avuto l'ordinaria solo gli stessi che useresti per chiedere la mini aspi.

Anonimo ha detto...

Buongiorno, chiedo scusa volevo chiarirmi qualche dubbio.
Io ho presentato domanda di disoccupazione il 9 febbraio, dopo due anni di lavoro come apprendista alla scadenza del contratto non mi è stato rinnovato, ad oggi non ho avuto risposta dall'inps.Mi chiedevo ho diritto al beneficio oppure mi devo preoccupare?
Ringrazio anticipatamente per chi voglia darmi qualche chiarimento. Grazie

arianna ha detto...

@anonimo 27 febbraio: devi fare riferimento all' INPS.

katia ha detto...

Buon giorno, avrei proprio bisogno di un chiarimento... mi sono licenziata a fine 2012 dopo 10 anni di lavoro part time 24 ore perche mi trasferisco in un altra regione....e chiaramente non avevo diritto alla disoccupazione... ho percepito ultima busta paga a gennaio molto alta comprensiva delle ferie residue... mi era stato detto che bastava che lavoravo anche una sola settimana a termine anche con agenzie e allora avrei potuto chiedere disoccupazione... sono stata chiamata per una settimana di lavoro da lunedi 25 febbraio a domenica 3 marzo e agenzia che mi paghera con due stipendi per i 4 giorni a febbraio e i tre di marzo che ricevero ad aprile...ora scopro che la disoccupazione si basa sulle ultime tre busta.... il patronato non mi aveva detto cio...sto alvorando per una paga ridicola... quindi verro pagata con una disoccupazione basata sullo stipendio di una settimana di lavor in pratica? e devo aspettare aprile quando avro la busta paga di questi tre giorni di marzo per poterla chiedere??? nel senso... si considerano le ultime tre buste..duenq qeulla di tre giorni a marzo quella di tre giorni a febbraio e la mia ultima di dicembre comprensiva delle ferie???viene conteggiata la mia ultima del mio vecchio impiego comprensiva delle ferie arretrate pagate? e per il cambio di indirizzo come devo fare ??? io sto gia cercando lavoro dove andro a vivere..ma fino a che non avro rfesidenza in zona non mi considerano.... ben vengano questi due soldini che ho guadagnato in qeusti giorni...ma cosi mi sono compromessa una disoccupazione di rispetto???? chi mi puo spiegare bene ? grazie

Fabio ha detto...

@katia: la tua situazione è abbastanza complessa, ti conviene sentire un consulente del lavoro.

katia ha detto...

grazie...ho sentito un patronato dicono che ora si calcola sulla media dei dua anni precedenti e che bisogna vedere se con questa settimana ho il minimo contributivo ma non dovrebbero esserci problemi.

Anonimo ha detto...

B,SERA,VORREI SAPERE QUANTE ORE MINIME SETTIMANALE DEVE FARE UNA GOLF.GRAZIE

arianna ha detto...

@anonimo 28 febbraio: non c'è un minimo, dipende da quante ore ti richiede il datore di lavoro.

Dario Nuzzaci ha detto...

Buongiorno,
ho fatto richiesta di Aspi e sono in attesa di risposta, ma dovrebbe essere positiva. Essendo tragica la situazione fuori sto pensando di aprire un CED contabile. Vorrei sapere se l'Aspi viene bloccata da quando apro P. Iva o da quando mi iscrivo all'INPS per il versamento dei contributi volontari o da quando inizio a fatturare o...?
Grazie
Dario

arianna ha detto...

@dario: senti l'Inps.

Agnese ha detto...

Gentili Signori,
ho percepito indennità di disoccupazione fino a giugno 2012 e l'iscrizione nelle liste di mobilità si è interrotta a settembre data di proroga dopo una breve esperienza lavorativa settembre-novembre 2011 (ho continuato la disoccupazione richiesta dopo un licenziamento oggettivo a mi iniziata ad agosto).
da giugno 2012 a dicembre 2012 mi è stato offerto un contratto a tempo determinato a roma che si è interrotto proprio perchè non mi hanno rinnovato il contratto.
Desidero chiedere conferma di poter richiedere disoccupazione.
Grazie mille!
Agnese

arianna ha detto...

@agnese: puoi fare domanda per la mini aspi.

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti , volevo un informazione ..
Vivo a Londra da 7 anni ormai e lavoro in un ristorante da 3 anni purtroppo le cose nn stanno andando bene e verrò licenziata a metà aprile . Vorrei tornare in Italia x vivere con la mia famiglia , e trovare lavoro li, ma purtroppo la situazione lavori nn e' delle migliori. Posso prendere la disoccupazione o no? Se si quale ? Nn so dove da dove cominciare , mi spiegate cosa dovrei fare per favore .
Grazie mille x il vostro aiuto.
Ilaria

Anonimo ha detto...

Vorrei sapere come funziona il calcolo dei giorni della mini aspi per il 2013 ho la possibilità di scegliere tra 2 contratti a tempo determinato full time uno che andrebbe dal 15 di marzo al 15 di giugno e l'altro dal 25 marzo al 30 giugno?? quale mi permetterebbe di ottenere la mini Aspi?

arianna ha detto...

@anonimo 8 marzo: devi presentare domanda entro il 2 aprile per la mini aspi. Se per quella data lavori non c'è nulla da fare.

Luca's Place ha detto...

Salve a tutti, ho ripreso la mia attività lavorativa proprio oggi e vorrei sapere che procedura seguire per comunicare all'INPS il termine del mio stato di disoccupazione dal momento che ho fatto richiesta di sussidio di ASpI.
Grazie mille per l'aiuto.

arianna ha detto...

@Luca's Place: devi chiamare il call center Inps.

TIZIANA SIFO ha detto...

Buonasera,
ho fatto richiesta di Aspi il 26/02/2013. Ho avuto il primo rapporto lavorativo da aprile 2010 a dicembre 2010, poi due contratti a tempo determinato (20/02/2011-20/02/2012-20/02/2013), nel frattempo sono stata in maternità da giugno 2012 a dicembre 2012 (2 mesi di gravidanza anticipata).
Rientro nei requisiti, l'Inps sta ancora elaborando la mia domanda. Ma questo poi viene calcolato sul lordo del cedolino?
Grazie
Tiziana

arianna ha detto...

@tiziana: devi sentire l'Inps.

Anonimo ha detto...

Salve,
lavoro in Spagna dal 2009 e a giugno saró licenziato.
4 anni di lavoro ininterrotti.
Potrei chiedere il sussidio in Italia (attraverso il modello E301?)
Quante mensilitá mi spetterebbero?
Ciao e grazie

Fabio ha detto...

@anonimo 13 marzo: si puoi chiederlo ma ti conviene chiamare l'inps per le specifiche. leggi qui http://contrattolavoro.blogspot.it/2011/04/disoccupazione-e-lavoro-allestero-come.html.

Anonimo ha detto...

Lavoratori domestici: come calcolare media mensile per disoccupazione ASpI (non abbiamo busta paga per Inps)?

Fabio ha detto...

@anonimo 14 marzo: ti conviene sentire un caf per questo.

Anonimo ha detto...

ciao vorrei un informazione sono stata licenziata il 5/3/2013 per cambio ragione sociale. Avevo un contratto part time verticale di 30h settimanali dal 16/4/2010 ora ho presentato domanda di disoccupazione ordinaria (ASPI)ma il mio datore di lavoro vorrebbe in caso di lavoro settimanalmente come serve chiamarmi tipo una due tre volte a settimana assicurandomi forse a chiamata... che tipologia di contratto dovrei farmi fare e quante gg consecutivi posso lavorare per non farmi sospendere gli 8 mesi di disoccupazione???? risp mille grazie .

Fabio ha detto...

@anonimo 15 marzo: non devi lavorare più di 5 giorni consecutivi, altrimenti perdi la disoccupazione.

anna ha detto...

Salve, vorrei gentilmente avere un'informazione.Mi è stata respinta l'aspi dicendomi di avere raggiunto 50 settimane anzichè le 52 previste. Spiego brevemente la mia situazione. Sono stata licenziata il 05/01/2013 ed ho cominciato a lavorare dal 12/07/2012 con un contratto full time a tempo determinato trasformato ad agosto in indeterminato. Precedentemente ho lavorato dal 20/12/2010 fino al 20/07/2011 con un contratto part time a tempo indeterminato e dal 25/06/2011 al 04/07/2011 sono stata in malattia. Calcolando quindi a retroso dal 05/01/2103 al 05/01/2011 a me sembra ci siano 53 settimane. Come mai mi è stata respinta? grazie

arianna ha detto...

@anna: devi fare riferimento all'Inps. Se non ti torna il conto delle settimane, fai ricorso.

Anonimo ha detto...

volevo fare una domanda...io ho lavorato in Austria dal 9/09/2011 al 4/04/2012poi mi hanno licenziato.in italia ho lavorato 40 giorni e poi mi SONO LICENZIAto..poi sono andato in ssvizzera e ho lavorato dal 1/09 2012 al 30/10/2012...i contributi valgono per raggiungere anche la disoccupazione ordinaria?ho diritto a quella ridotta?CALCOLANDO PERÒ CHE NEL 2012 HO GIÀ PERCEPITO LA RIDOTTA PER QUANTO RIGUARDA IL 2011.....aiutatemiiiii

Anonimo ha detto...

Buongiorno, sono stato assunto come impiegato contabile IV liv il 03-09-10 e, dopo un rinnovo, ho il contratto in scadenza il 31-08-13, a copertura dei 36 mesi.
Se l'azienda non mi dovesse riconfermare a tempo indeterminato e mi dovesse lasciare a casa, a quale indennità di disoccupazione avrei diritto? per quanto tempo e per che importo? il mio lordo attuale è 1966,40 e il netto 1423,00. Attendo Vs. gentile risposta, grazie!

arianna ha detto...

@paolo: fai riferimento al post http://contrattolavoro.blogspot.it/2013/01/indennita-di-disoccupazione-aspi-cose-e.html

arianna ha detto...

@anonim 18 marzo: contatta direttamente l'inps.

anna ha detto...

salve, vorrei sapere gentilmente se avendo già usufruito nell'anno 2011/2012 della disoccupazione con requisiti ridotti, posso richiedere anche la disoccupazione ordinaria avendo accumulato altre settimane nel 2012? grazie!

arianna ha detto...

@anna: su questo senti l'Inps.

Anonimo ha detto...

Mi servirebbe un informazione,ho intenzione di attivarmi
per aprire una vertenza sindacale per demansionamento,lavoro con contratto commercio ,5 livello, da 6 anni e lavoro come sistemista ICT Stipendio da 1400 lordi...circa...euro piu' o euro meno.
Secondo la tabella dovrei occupare un 3 livello.
Ho qualche possibilita' oppure no ?
grazie

arianna ha detto...

@anonimo 21 marzo: devi sentire un sindacato.

Anonimo ha detto...

buongiorno,volevo un suo parere.ho finito la disoccupazione l 8 agosto 2012,poi sono stato assunto il 9 settembre a tempo indeterminato e licenziato l 8 marzo 2013 x riduzione di personale,posso fare domanda di aspi?grazie!!!

arianna ha detto...

@anonimo 23 marzo: si, puoi farla. Chiama l' INPS.

giulio ha detto...

Buongiorno vorrei chiedere info per il mio contratto a chiamata nel commercio. Sono assunto a tempo indeterminato e ho 29 anni. Ho saputo per la nuova normativa che il mio contratto scade il 18 luglio 2013, e vorrei sapere cosa succedera con me il 18 luglio? Come mi devo comportare con l'azienda? Grazie mille.

arianna ha detto...

@giulio: spiegati meglio. qual'è il tuo contratto? A chiamata o a tempo indeterminato?

giulio ha detto...

Il contratto è intermittente e a tempo indeterminato insieme. Settore commercio, mansione impiegato magazziniere, 4° livello. Volevo sapere cosa mi succede il 18 luglio 2013, perche mi hanno detto che non vale piu questo contratto per la mia eta. Grazie mille.

giulio ha detto...

Tutti e due, a chiamata e indeterminato.

arianna ha detto...

@giulio: non è un apprendistato che non può essere rinnovato dopo i 29 anni. che dubbi hai?

giulio ha detto...

No no è operaio, non è apprendistato. E mi hanno detto che con la nuova riforma non si puo assumere oltre all 25° anno e quelli che sono gia attivi il 18 luglio 2013 finiscono. Pero dopo non so che cosa mi succede.

arianna ha detto...

@giulio: non capisco cosa dici. Un contratto a tempo indeterminato non ha una scadenza.

Anonimo ha detto...

Salve!
Mi chiedevo come vengono calcolati i contributi per il lavoro part time... esempio, se io lavoro 3 giorni a settimana per un mese mi calcolano le 4 settimane contributive o SOLO il giorni in cui ho lavorato?

arianna ha detto...

@anonimo 25 marzo: per avere un'informazione puntuale su questo ti consiglio di sentire un consulente del lavoro.

Anonimo ha detto...

salve, premetto che cmq ho gia fatto la domanda dei mini aspi 2012, vorrei sapere secondo un vostro parere e secondo i miei requisiti che ora vi descriverò se ho possibilità che mi venga accettata la disoccupazione..
nel febb 2008 sn stato in regola fino a febb 2011 ho preso la disoc. ordinar. fino a dicembre.
da gennaio 2012 fino giugno 2012 nn ho lavorato, poi luglio 2012 ho trovato lavoro cm apprendista... coordiali saluti e grazie x la vostra risp.

arianna ha detto...

@anonimo 28 marzo: rivolgiti all'Inps.

Anonimo ha detto...

certo aspetto risp. ma secondo un suo parere

Fabio ha detto...

@anonimo 28 marzo: secondo noi ne hai diritto.

Anonimo ha detto...

Buonasera,desideravo sapere se alla fine di un contratto di lavoro a tempo determinato di 6 mesi si ha diritto all'ASPI, tenendo presente che negli anni precedenti si e' sempre lavorato ininterottamente.

Cristina Costache ha detto...

Salve a tutti! Qualcuno mi sa dire se è posibile prendere sia l"aspi che la mini aspi nello steso tempo? I requisiti della aspi valgono anche per la mini aspi?
Per che avendo inserito le domande mi accettano solo l"aspi, mi pagano 3 gg di gennaio e febbraio me lo saltano dicendomi che forse sono occupato, essendo ancora disoccupato e senza mai aver lavorato da quando ho inserito la domanda! Sto ancora aspettando i soldi di tutto il mese di febbraio.
Grazie se mi sapete rispondere!

arianna ha detto...

@anonimo 29 marzo: dovresti averne diritto, presenta la domanda.

arianna ha detto...

@cristiana: puoi prendere un'unica disoccupazione.

Cristina Costache ha detto...

Grazie!

ioioio ha detto...

Salve, una piccola informazione in attesa di risposta dell'inps.
per tre anni una persona ha lavorato presso alcune aziende (tempo determinato e indeterminato) e poi ha dato le dimissioni volontarie.
se ora accetta un tempo determinato di 2 settimane, ri-acquisisce il diritto a richiedere l'aspi?

arianna ha detto...

@ioioio: dipende se hai accumulato abbastanza contributi per richiederla. Con le dimissioni perdi i contributi solo del lavoro per cui hai dato le dimissioni.

erica tirvulea ha detto...

salve sono una ragazza straniera , vengo dalla romania. sono stata assunta come colf per un anno e due messi con 25 ore setimanale .. mi aspetta qualcosa? grazie..

ioioio ha detto...

Perché i contributi si perdono? Che ci siano state o meno le dimissioni i contributi sono stati comunque versati durante gli anni di lavoro no?

arianna ha detto...

@erica: rivolgiti direttamente all'inps.

arianna ha detto...

@ioioio: i contributi non si perdono.

Anonimo ha detto...

salve una domanda gli assegni familiari vengono pagati per intero o a metà nella mini aspi 2012? grazie

arianna ha detto...

@anonimo 2 aprile: cosa vuoi dire? Prendi la mini-aspi o gli assegni?

Anonimo ha detto...

nell'importo della mini aspi 2012 sono compresi gli assegni familiari o no? nella mini aspi 2012 gli assegni familiari vengono pagati...

erica tirvulea ha detto...

si sono stati versati.. grazie mille...

Anonimo ha detto...

Salve io ho 38 settim full time nel 2011 15 sett apprendistato part ime 2013 6 sett e mi anno licen mi spetta la disoccupazione ordinaria

arianna ha detto...

@anonimo 2 aprile: su questo ti consiglio di sentire l'inps.

arianna ha detto...

@anonimo 2 aprile: ti consiglio di sentire direttamente l'inps.

Anonimo ha detto...

Salve, io ho lavorato nel 2009 per 8 mese et puoi sono stato licenziato, e nn ho piui lavorato, e nel 2010 ho lavorato per 4 mese, voglio sapere si me aspeta la mini aspi, grazzie.

arianna ha detto...

@anonio 4 aprile: a mio avviso non ti spetta.

Anonimo ha detto...

Scusa me ho sbagliato ho lavorato le 4 mese nel 2012 e non nel 2010

arianna ha detto...

@anonimo 4 aprile: non ti spetta lo stesso perché non hai contributi nel biennio precedente. Se vuoi avere confermo puoi contattare l' INPS.

Valentina85 ha detto...

Buona sera. Io ho un contratto di apprendistato da 4 anni e il 14 aprile mi scade. Volevo sapere se io ho diritto alla disoccupazione in caso non mi rinnovassero il contratto a tempo indeterminato. Grazie

arianna ha detto...

@valentina85: ti conviene sentire direttamente l'inps.

Anonimo ha detto...

Bsr, ho lavorato 2 mese nel 2010, e 3 mese nel 2012, ho derito al mini aspi? Grazzie

arianna ha detto...

@bsr: A mio avviso non hai diritto.

ALEX ha detto...

buongiorno, io sono in scadenza di contratto il 30/04/13 dopo aver portato a termine il mio apprendistato di 42mesi. il motivo penso che sia perchè ora dovevano farmi il contratto a tempo indeterminato e logicamente ormai alle aziende conviene di più tenere apprendisti, dunque si sono attacatti ad una discussione avuta mesi fa.
secondo voi posso ricevere la disoccupazione, o non mi spetta perchè è scaduto il contratto?grazie.

arianna ha detto...

@alex: prova a sentire l'Inps.

gess ha detto...

salve, avrei una domanda: ho appena avuto il mio primo contratto a tempo determinato (6 mesi). Nel caso in cui non fosse rinnovato, potrei usufruire anche io della disoccupazione? è la mia prima esperienza lavorativa ed ho 21 anni. Inoltre, nel caso in cui potrei usufruirne, quanto durerebbe? potrei iscrivermi all'università e percepirla ugualmente? grazie in anticipo!!

arianna ha detto...

@gess: devi darci più informazioni.

gess ha detto...

che genere di informazioni? parlo di un contratto del cnnl commercio...

arianna ha detto...

@gess: puoi richiedere la mini-aspi se hai anche altri contributi precedenti al biennio.
chiama l'inps e chiedi informazioni.

Anonimo ha detto...

salve io avevo preso la disoccupazione novembre 2011 o preso 6 mesi o trouvato un lavoro par time 25h al setimana di un contrato di un ano dal 1 maggio 2012 al 30 aprile 2013 voglio sapere si posso avere la disocupazione grazie

arianna ha detto...

@anonimo 12 aprile: senti l'inps.

arianna ha detto...

@anonimo 12 aprile: senti l'inps.

Daniele ha detto...

Salve!

io volevo un vostro consiglio se possibile!

devo decidere tra due opportunità lavorative, una da maggio a settembre con contratto part time, l'altra da giugno a settembre con contratto full time! (ovviamente prenderei la stessa cifra cmq..aldilà dei contratti, metodo Italia) vorrei sapere più o meno di quanto varierà la somma della mini aspi in base ai due contratti, in pratica, mi conviene fare più giorni con part time o meno da full time? p.s. varrebbero in caso i giorni di apprendistato svolti nel 2012?

Fabio ha detto...

@daniele: se lo stipendio è lo stesso, la cifra dell'aspi non cambia.

Anonimo ha detto...

Salve sono Matteo.
Mi farebbe piacere ricevere un chiarimento in merito alla mia situazione.
Ho inoltrato domanda di disoccupazione ordinaria non agricola tramite il sito dell' INPS il 16.02.2013 possedendo TUTTI i requisiti richiesti.
Il 25.03.2013 la domanda mi è stata respinta.
Ad oggi non mi è ancora arrivata comunicazione dell'INPS che mi spieghi il motivo del "mancato accoglimento" della mia domanda.
(Infatti mi recherò direttamente allo sportello).
Una curiosità: il fatto che io abbia inviato dal sito la "classica" domanda di disoccupazione ordinaria non agricola invece che la nuova Assicurazione sociale per l'impiego (ASPI)può essere un motivo di rigetto della domanda? E in tal caso, si potrebbe fare ricorso?
Grazie mille anticipatamente!

arianna ha detto...

@matteo: potrebbe, ti conviene chiedere all'Inps e nel caso fare ricorso.

Anonimo ha detto...

Salve,
La mia domanda mini-aspi è stata accettata. Hanno calcolato una media mensile di 1777 euro e mi hanno accreditato circa 2.200€ per tre mesi di non lavoro.
Il punto è che dati i miei calcoli, la media mensile sta sui 2400 €circa.
Posso fare ricorso anche dopo il pagamento effettuato?
Vi capita spesso di sentire inesattezze del genere da parte del l'inps?
Grazie mille,
Francesca

arianna ha detto...

@francesca: ti conviene prima parlare con un caf o patronato.
difficilmente l'inps sbaglia nei calcoli.

Anonimo ha detto...

Buongiorno a tutti,
volevo sapere se l'essere SOCIO lavoratore di un impresa del settore privato pregiudica la possibilità di avere l'accesso all'ASPI 2013. Grazie tante in anticipo e complimenti per il servizio

Fabio ha detto...

@anonimo 23 aprile: si, non puoi richiedere l'aspi in questo caso.

Anonimo ha detto...

Buongiorno a tutti nuovamente, sono l'anonimo di poco fa. Innanzitutto grazie a Fabio per la pronta risposta e Scusami per l'ulteriore delucidazione. Io a inizio maggio verrò licenziato dalla suddetta impresa per giustificato motivo oggettivo ma rimarrò socio della stessa. Mi confermi che non posso richiedere l'aspi. Grazie ancora,
Nicola

Fabio ha detto...

@nicola: se sei socio e percepisci una retribuzione non puoi richiedere l'aspi.

Anonimo ha detto...

Grazie ancora Fabio. Io percepisco una retribuzione come lavoratore dipendente. come socio non percepisco un bel nulla... Niente aspi, quindi? grazie immensamente

arianna ha detto...

@anonimo 23 aprile: non hai diritto.

adri ha detto...

Salve,
non riesco ad intrepretare le info sulla Mini-Aspi presenti su sito dell'Inps. Soprattutto:
1)si possono accettare lavori occasionali,ma non subordinati superiori ai 5 giorni, giusto?
2)la limitazione dei 3000 euro per prestazioni occasionali, è da intendersi netto o lordo?
3)questa limitazione è riferita all'anno solare, quindi andranno conteggiati anche redditi occasionali percepiti prima dello stato di disoccupazione, o a partire da esso??
4)la riduzione del reddito percepito da co.co.co dall'indennità di disoccupazione è l'80%? ma l'importo di tutti i redditi occasionali, cioè anche i precedenti alla disoccupazione, o solo quelli percepiti durante la disoccupazione??
Forse per far comprendere meglio le mie domande è giusto comunicare che ho chiesto, avendone i requisiti,la Mini Aspi per perdita di lavoro principale da dipendente, che ho sempre integrato con contratti parasubordinati. Mi è stato proposto una ulteriore collaborazione estiva di 30 gg. Vorrei capire se mi conviene o meno accettarla..non vorrei perdere il diritto all'indennità,ma non vorrei neanche che questa diventasse irrisoria per la sottrazione degli altri redditi.
Grazie per l'attenzione

Fabio ha detto...

@adri:
1) si
2) lordo
3) anno solare
4) di tutti i redditi occasionali

Ti conviene parlare con un consulente del lavoro per chiarire tutti i tuoi dubbi.

GIRASOLE ha detto...

SALVE, AVREI BISOGNO DI SAPERE SE CON I SEGUENTI PARAMETRI RIENTRO PER AVERE L'ASPI:

- LAVORO A TEMPO INDETERMINATO DA AGOSTO 2012
- 2012 A PROGETTO
- 2011 A PROGETTO
- 2010 TEMPO DETERMINATO SOSTITUZIONE MATERNITA'

GRAZIE MILLE

arianna ha detto...

@girasole: ma stai lavorando attualmente?

GIRASOLE ha detto...

SI LAVORO COME DICEVO A TEMPO INDETERMINATO DA AGOSTO 2012 - MA PREVEDEO LICENZIAMENTO NEL BREVE PERIODO.

GRAZIE
GIRASOLE

arianna ha detto...

@girasole: a mio avviso dovresti sentire direttamente l'Inps. Hai 2 anni a progetto e potresti non aver maturato sufficienti contributi.

Anonimo ha detto...

salve a tutti.......l azienda dove io sto lavorando sta chiudendo,volevo sapere se mi tocca la disoccupazione come metalmeccanico artigianale.ah dimenticato sono 7 anni che ci lavoro .grazie

arianna ha detto...

@anonimo 26 aprile: se chiude può spettarti la mobilità. Senti un sindacato.

Anonimo ha detto...

salve , lavoro presso una agenzia di sicurezza con contratto a tempo indeterminato settore servizi , mi pagano a ore sul lavorato e percepisco 13a 14a ferie e liquidazione tutti i mesi..(in teoria)nn percepisco stipendio da gennaio 2013 , posso licenziarmi e prendere la disoccupazione?

arianna ha detto...

@anonimo 2 maggio: devi fare il licenziamento per giusta causa per ottenere la disoccupazione. Senti un legale.

Carmine ha detto...

Salve, aspettando una risp dall'inps alla domanda di disoccupaziine che ho presentato, volevo sapere se con un contratto di apprendistato iniziato nel 2013 e cessato il 6/4/2013, rientrerei nell'aspi. Grazie

arianna ha detto...

@carmine: puoi richiedere la mini-aspi.

Anonimo ha detto...

Salve,
vorrei porre 2 quesiti..spero sia la sede giusta:
1)ho lavorato fino al 16 settembre 2012, ho fatto subito dopo la domanda di disoccupazione ordinaria ed effettivamente ad oggi sono sotto indennità dal 25 settembre 2012; ora sta terminando..Poichè vorrei avviare una mia piccola attività, VORREI SAPERE QUAL'è IL TERMINE MINIMO GIUSTO PER APRIRE LA PARTITA IVA, mi spiego: non prima di quando posso aprirla? avrei urgenza (per ragioni di pubblicità etc..)ma non vorrei incorrere a sanzioni da parte dell'inps che ritiene poi di dovermi richiedere quei "10/15" giorni , che so io, d indennità ricevuta durante l'apertura della partita iva..quindi da quale giorno esattamente posso aprirla?
2) come lavoratore autonomo avrò diritti sulla previdenza sociale, devo accumulare io dei risparmi con l'inps per un eventuale "assistenza sociale" in caso di chiusura etc..scusate l'ignoranza. cordiali saluti. buon lavoro. G78

arianna ha detto...

@anonimo 8 maggio: ti consiglio di rivolgerti ad un consulente dl lavoro.

Anonimo ha detto...

nel 2012 ho avuto un contratto dal 01 Aprile al 31 ottobre. Dal 1° novembre al 30 aprile ero in disoccupazione ordinario (per 6 mesi)e ora mi hanno fatto un contratto di soli 5 mesi dal 1 maggio al 30 settembre 2013. se ho capito bene la nuova legge, dopo settembre avrò il diritto di avere la disoccupazione solo per 02 mesi?

arianna ha detto...

@anonimo 18 maggio: e' così, chiedi comunque conferma all'inps per il tuo caso specifico.

Giorgia Maria Costantini ha detto...

Salve, ho iniziato lo scorso aprile a prendere l'aspi poi mi hanno fatto un contratto di 5 mesi quindi l'ho sospesa. Purtroppo nel nuovo posto di lavoro mi trovo malissimo e vorrei andarmene, perciò mi chiedevo se in caso di dimissioni da questo mio nuovo impiego potevo tornare a percepire l'erogazione dell'aspi per i mesi rimanenti?!
grazie

arianna ha detto...

@giorgia: la perdi se ti dimetti.

Giorgia Maria Costantini ha detto...

@arianna mi trovo ancora nel periodo di prova, su internet non ci sono spiegazioni specifiche per quanto riguarda il mio caso ma c'è scritto che se qualcuno si dimette dal nuovo lavoro mentre è sospesa l'etogazione aspi potrebbe tornare a prenderla. Sai dirmi qualcosa in più?

arianna ha detto...

@giorgia: quello che noi sappiamo è che la perdi anche se è sospesa nel caso in cui dai le dimissioni.
senti un sindacato.

Nicola Mostallino ha detto...

Salve, io ho un dubbio: fino al 28 febbraio 2013 ho versato regolarmente i contributi volontari come lavoratore autonomo (commerciante) e poi ho chiuso la partita iva. Se venissi assunto come dipendente da giugno a settembre 2013 con contratto a tempo determinato, allo scadere del contratto avrei diritto alla richiesta dell'ASPI o solo della MINI-ASPI?

Grazie mille

Anonimo ha detto...

Buonasera, volevo chiedere un informazione..io ho lavorato da gennaio 2013 ad aprile 2013. E una ventina di giorni nell'anno 2012..posso fare richiesta della mini aspl? Grazie

arianna ha detto...

@nicola: puoi chiedere la mini aspi.

arianna ha detto...

@nicola: puoi chiedere la mini aspi.

arianna ha detto...

@anonimo 19 maggio: presenta la domanda, sarà l'inps a valutare se hai i diritti.

Nicola Mostallino ha detto...

Quindi i contributi che ho versato fino a qualche mese fa come lavoratore autonomo non possono fare cumulo con quelli versati da dipendente?

Grazie mille!

arianna ha detto...

@nicola: no.

Sara ha detto...

Salve sono impiegata nel settore commercio, da Gennaio 2012 e attualmente l'azienda è in crisi.
Hanno iniziato a non pagare lo stipendio questo mese e vorrei sapere se licenziandomi con giustificato motivo(in quanto non percepisco stipendio) posso poi accedere ad una qualche disoccupazione o vengo penalizzata dal fatto che sono io a presentare le dimissioni.
Per scrivere la lettera mi sono rivolta ad un avvocato, ma non voglio licenziarmi se rischio di perdere la disoccupazione.
Grazie in anticipo

arianna ha detto...

@sara: prova a sentire l'inps.

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 371   Nuovi› Più recenti»