14 marzo 2013

ASpI - Dimissioni per giusta causa e per maternità

Nonostante l'ASpI sia una misura di sostegno al reddito destinata ad un numero maggiore di lavoratori rispetto alla disoccupazione, resta invariata l'esclusione del lavoratore che da dimissioni o in caso di risoluzione consensuale del rapporto di lavoro.

E' bene ricordare che la Riforma del Lavoro, non solo ha cambiato le procedure per le dimissioni volontarie, ma ha anche esteso da uno a tre anni di età del bambino il periodo di obbligatorietà della convalida delle dimissioni durante la maternità.

Oltre che per le dimissioni per giusta causa, hanno diritto all'ASpI i lavoatori nel caso di:
  • mancato pagamento della retribuzione
  • molestie sessuali nei luoghi di lavoro
  • modifiche peggiorative della mansioni lavorative
  • mobbing
  • variazioni delle condizioni di lavoro a seguito di cessione dell'azienda
  • spostamento del lavoratore da una sede all'altra senza "comprovate ragioni tecniche, organizzative o produttive"
  • comportamento ingiurioso da parte di un superiore
  • trasferimento del dipendente ad un altra sede distante più di 50 km dalla residenza del lavoratore raggiungibile in 80 minuti o più con i mezzi pubblici
Per quanto riguarda la concessione dell'ASpI in caso di dimissioni volontarie durante il periodo di divieto di licenziamento, la madre o il padre lavoratore che ha fruito del congedo di paternità, hanno diritto all'indennità come nel caso di un licenziamento. 

Sul blog trovate le informazioni su mini-ASpI e gli importi massimi 2014.






49 commenti:

Michele Mazzocchio ha detto...

Salve, avrei bisogno di un chiarimento.
Ho dato le dimissioni da un lavoro a tempo indeterminato poiché ne ho trovato un altro dove però le promesse che mi erano state fatte nn sono state mantenute.quindi alla scadenza del nuovo contratto di mese ho diritto ladisoccupazione ?

arianna ha detto...

@michele: non hai diritto perché ti sei licenziato.

Michele Mazzocchio ha detto...

Si è vero , però dopo le dimissioni ho avuto un contratto a termine di un mese

arianna ha detto...

@michele: è lo stesso, hai perso i contributi che hai versato precedentemente essendoti licenziato. quindi con 1 mese di contratto non puoi richiederlo.

Maria ha detto...

Buongiorno,
se dovessi licenziarmi per giusta causa dato che non mi hanno pagato Dicembre 2012, 13esima 2012, gennaio 2012 e febbraio 2013, avrei diritta alla ASPI?
Ne avrei diritto anche se domani dovessero pagarmi dicembre e 13esima?
Grazie

arianna ha detto...

@maria: senti l'Inps.

Michele Mazzocchio ha detto...

Cara Arianna prima di rispondere in un blog dovresti essere sicura di ciò che scrivi, ho chiamato l inps , per essere sicuro due volte e mi hanno confermato che la disoccupazione mi spetta grazie al contratto a termine di un mese che mi hanno fatto successivamente alle dimissioni.
Quando le che nn si sanno penso sia meglio tacere e nn dare false informazioni

Fabio ha detto...

@Michele: si vede che avevi altri contributi maturati precedentemente. con solo 1 mese non hai diritto alla disoccupazione. comunque fai la domanda.

Salvatore Ascone ha detto...

Buon giorno vorrei sapere cosa fare dopo aver preso i 6 mesi di maternità obbligatoria se mi licenzio io cosa posso richiedere ??? cioè la domandina per la disoccupazione la posso fare ??? a fine dei sei mesi la mia bimba avrà 9 mesi perciò meno di un anno ..... dato che il mio datore mi ah rifiutato per il partime, dicenomi che mi devo licenziare perchè lui non lo farà mai... ( con tono minaccioso pergiunta.. ) Attendo Risp. grazie. Salv.

Anonimo ha detto...

Salve vorrei delle delucidazioni ..
Dato che il mio Datore mi ha rifiutato il rientro di partime dopo la mia gravidanza dicendomi di rientrare prendendo solo 2 ore di allattamento e lavorare per le restanti 6 ore , Dato che non avendo nessuno che possa tenere la bimba ho detto che mi farò i 6 mesi di maternità è poi vedremo.. ( con tono un pò minaccioso mi è stato detto di licenziarmi perchè loro non lo vogliono fare ) ora vorrei sapere se mi licenzio io dopo aver finito la maternità con una bimba di 9 mesi la domandina di disoccupazione la posso fare ???? attendo risp. grazie...

arianna ha detto...

@salvatore: se ti licenzi fino ad 1 anno di età del bambino puoi richiedere l'aspi.

Anonimo ha detto...

Buon giorno vorrei sapere se io mi dimetto per che lavoro spesso fino dopo mezza note e non sono pagata ,che vivo in condizioni miserevole perché mi anno spostato dove prima abitavo i animali si vede fuori per che questa casa e fata dal legno e mancano dei pezzi,e questo inverno e stato molto freddo, se non mi dano da mangiare , e non sono mai contenti del mio lavoro sarà una giusta causa .lavoro come badante cs sono della Bulgaria mi chiamo tania

arianna ha detto...

@tania: rivolgiti subito ad un sindacato.

Anonimo ha detto...

Sono Tania vi ringrazio per la risposta sono stata dal CGIL pero mi anno detto che visto che non sono più simpatica alla sig me ne devo andare.prima sapevo fare tutto adesso non sono più brava lavoro di 8mesi adesso non capisco che e successo, poi mi anno detto che non posso dimostrare che lavoro fino tardi.io che posso fare? Grazie!

arianna ha detto...

@tania: purtroppo non c'è molto che puoi fare.

Anonimo ha detto...

Sono Tania se mi dimetto sarebbe giusta causa? visto che a loro sta bene cosi che lavoro fino tardi che non toco niente in frigorifero visto che devo chiedere permesso se posso mangiare qualcosa mi faccio ogni giorno la pasta e vado avanti non mi lamento mai e subisco in silenzio ogni ingiustizia.non o chiesto mai niente a nessuno voglio solo un po' di tranquillità CGIL mi anno detto di rifiutare di lavorare in più cosi mi licenzia loro ma non poso non mi piace litigare preferisco andarmene io.Le amiche mi dicono che e la crisi e che mi devo accontentare ma non mi sembra giusto non c'è là faccio più!

arianna ha detto...

@tania: devi decidere tu cosa fare. Se ti dimetti per giusta causa devi farti seguire da un sindacato.

Anonimo ha detto...

Buongiorno,

Ho un contratto di apprendistato professionalizzante.
Dato che fra un mese mi scade e non ho intenzione di rinnovarlo devo dare alcun preavviso?

arianna ha detto...

@anonimo 2 maggio: puoi comunicare al tuo datore di lavoro che non intendi accettare un eventuale proroga.

Anonimo ha detto...

Buongiorno,

Sono l'anonimo del 2 Maggio e volevo ancora sapere:
Dando un preavviso per non voler prolungare il mio contratto ho diritto alla disoccupazione?
Grazie.

arianna ha detto...

@anonimo 5 maggio: si.

Anonimo ha detto...

Buongiorno! chiedo un'informazione: a breve mi scade il contratto determinato e, nel caso me lo volessero rinnovare, io non vorrei accettare. volevo saper in questo caso se ho comunque diritto alla disoccupazione.
Grazie! Daniela

arianna ha detto...

@anonimo 7 maggio: puoi richiederla se non ti dimetti ma per ottenerla devi avere altr contributi.

Anonimo ha detto...

buonasera,
sono veronica
sono in maternità facoltativa fino ai 9 mesi della bimba.
avrei 2 domande da farvi:
1. se mi licenzio entro l'anno della bimba per quanti mesi si ha diritto alla disoccupazione ?

2. posso prolungare la maternità facoltativa? se fosse si però nn avrei diritto a stipendio, giusto?

grz

arianna ha detto...

@grz: pe la prima domanda fai riferimento al nostro post http://contrattolavoro.blogspot.it/2013/01/indennita-di-disoccupazione-aspi-cose-e.html.
Per la seconda trascorsi i sei mesi di facoltativa, puoi andare in aspettativa non retribuita ammesso che ti venga accordata.

mahamud ha detto...

sono apprendistato posso avere la disocupazione grazie

arianna ha detto...

@mahamud: si, puoi averla.

Anonimo ha detto...

SALVE,
ho un contratto di apprndistato profesionalizzante da quasi 2 anni. Quasi 2 mesi fa è nato mio bimbo e dovrei rientrare al lavoro a meta Agosto. Volevo prendere la maternità facoltativa ma in ufficio non sono tanto daccordo.
Se faccio le dimissioni volontarie posso fare la domanda di disoccupazione? Se si, per quanto mesi viene corrisposta la disoccupazione?

grazie

arianna ha detto...

@anonimo 12 luglio: hai diritto alla disoccupazione, ma visto il periodo ci penserei bene prima di licenziarmi.

Anonimo ha detto...

Salve a tutti---
ho un contratto a termine di tre mesi. a conti fatti nell'ultimo biennio supero le 52 settimane richieste dall'inps per la disoccupazione. Vorrei pero' interrompere il contratto anticipatamente in quanto ho un part-time ma effettivamente ne lavoro piu' di 40 ma retribuite 20...quindi , chiedo all'azienda di licenziarmi ?? se si con quale motivazione? in modo da avere almeno la disoccupazione....grazie

arianna ha detto...

@anonimo 28 luglio: non ti conviene farti licenziare, meglio andare da un sindacato e cercare di ottenere la retribuzione che ti spetta.

Francesco Prestia ha detto...

salve avevo un contratto a tempo indeterminato che è stato trasformato in part time senza la mia firma e ,dopo aver denunciato la mia azienda e aver dato le dimissioni per giusta causa tramite lettera del legale, ho fatto richiesta per ricevere l'aspi, ma mi è stata rifiutata sia la prima volta sia il ricorso. Come dovrei prosegiure?

arianna ha detto...

@francesco: se ti è stato respinto anche il ricorso non c'è molto da fare.

alina ha detto...

salve,ho dato le dimissioni da un lavoro a tempo indeterminato,il mio contratto era di 24 ore settimanale,ma ho anche altro contratto di 8 ore settimanale, secondo voi posso chiedere la disoccupazione,grazie mille.

arianna ha detto...

@alina: se hai ancora attivo il contratto di 8 ore non puoi richiedere la disoccupazione.

Anonimo ha detto...

Salve io avrei una domanda!
Ho un contratto di apprendistato di 20 mesi, nel frattempo sono rimasta incinta e per via degli orari ecc ho dovuto fare richiesta di maternita' a rischio, percio' da dicembre 2012 che sono a casa, ora ho chiesto il congedo parentale che scade a febbraio 2014! Dopodiche' devo licenziarmi perche' non ho nessuno a cui lasciare il bambino! Ho sentito i sindacati anche l'INPS e loro dicono che che non mi aspetta la dissocupazione perche' i contributi non vengono pagati e' vero o devo sentire qualcun altro! Aiuto!!

arianna ha detto...

@anonimo 3 ottobre: se non ti vengono pagati i contributi allora devi far intervenire i sindacati e fare causa.

Anonimo ha detto...

Loro dicono che i contributi sono solo figurativi e che quelli per la cassa dissocupazione non vengono versati quando si e' in maternita'!

arianna ha detto...

@anonimo 3 ottobre: non è vero.

Andre ha detto...

Ciao a tutti!
Provo a spiegarvi la mia situazione...
nel 2011/2012 ho lavorato per soli 5 giorni presso una cooperativa...il 20 gennaio 2012 sono stato chiamato per un lavoro a tempo determinato...tra un contratto e l'altro (sempre cessati per scadenza contratto) arriviamo ad oggi! faccio la richiesta per l'ASPI e scopro che il lavoro fatto con la cooperativa è cessato perchè ho dato le dimissioni. Il che è vero ma io ho lavorato solo 5 giorni a maggio 2011 e poi più niente fino a che non ho avuto bisogno di cancellare l'iscrizione alla Cooperativa, non ho cessato nessun lavoro perchè loro non mi facevano lavorare! ho qualche speranza??? a qualcuno è capitato qualcosa di simile??
Spero di essere stato chiaro!
Grazie a tutti
Andrea

arianna ha detto...

@andre: se hai dato le dimissioni non hai diritto all'aspi. Dipende poi dai contributi accumulati durante il tempo determinato.

Alessandro ha detto...

Buonasera mi chiamo Alessandro ed ho ricevuto dal datore di lavoro la lettera di licenziamento per aver superato il periodo di comporto per malattia con tutto il dettaglio e le date delle malattie stesse . L'ultimo certificato medico inviato all'inps aveva comunque scadenza il 13 ottobre . Questi giorni che avanzano son decaduti nel momento in cui sono stato licenziato ? Posso già recarmi al Centro dell'Impiego per poi fare domanda per richiedere l'indennità di disoccupazione ??

Grazie per una eventuale risposta .

arianna ha detto...

@alessandro: puoi fare la domanda ma ti conviene sentire un CAF.

Alessandro ha detto...

Grazie Arianna , mi informerò ad un CAF quando farò domanda di disoccupazione . A proposito , mi recherò probabilmente in un caf ma ACLI dove il servizio (così mi è stato detto ) è gratuito : in base alla tua esperienza puoi confermarmi ciò ??
Grazie

Ale

arianna ha detto...

@ale: corretto. Oppure uno CGIL.

Anonimo ha detto...

buongiorno , ho dato le dimissioni di un contratto part time con 12 ore settimanali per uno migliore, 25 ore a tempo det.
Vorrei sapere se le settimane di lavoro effettuate con il lavoro precedente saranno accumulate ai fini dell'aspl ?
grazie

arianna ha detto...

@anonimo 23 ottobre: no perché ti sei licenziato.

Anonimo ha detto...

Mio marito a settembre e' stato trasferito da Vicenza a Milano per chiusura della filiale dove lavorava.
Il trasferimento e' stato comunicato con soli 30 gg di preavviso (essendo capofamiglia dovevano essere 70), e tramite il sindacato e' stato impugnato per questo motivo. Si e' comunque presentato nella nuova sede comunicando pero' che questo non significava aver accettato il trasferimento.
Se ora si dimette (dopo aver lavorato nella nuova sede oltre 4 mesi) dando come motivazione il fatto che non gli e' possibile permanere nella nuova sede causa spese eccessive e figli piccoli, ha diritto all'aspi?
Arianna

arianna ha detto...

@arianna: prima di muovervi vi consiglio di sentire l'inps vista la delicatezza della situazione.