Rivalutazione pensioni - Quanto aumentano dal 1 gennaio 2014

Già a partire dalla mensilità di gennaio 2014 tutti i lavoratori vedranno applicata la percentuale di rivalutazione delle proprie pensioni.

In via previsionale l'Inps, per l'anno 2014, ha aumentato del 1,2% la perequazione automatica dei trattamenti di pensione, compresa la pensione minima. Inoltre, nella Gazzetta Ufficiale di fine anno (27 dicembre 2013, n.302) è stata confermata la percentuale riferita all'anno scorso, cioè il 3%.

A partire dal triennio 2014-2016 è stato poi introdotto con la Legge di Stabilità un meccanismo in base al quale la quota di rivalutazione è legata al trattamento di pensione minima.

Sotto sono indicate le percentuali di rivalutazione in base al lordo:
  • 1,2 % fino a 1.486,29 euro
  • 1,08  % oltre 1.486,29 e fino a 1.981,72 euro
  • 0,90 % oltre 1.981,72 e fino a 2.477,15 euro
  • 0,60 % oltre 2.477,15 e fino a 2.972,58 euro
  • Oltre 2. 972,58 euro importo fisso di 17,84 euro

, , , ,



About Fabio

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Commenti

0 commenti :

Posta un commento