Ecco come calcolare la pensione Inps

L'Inps ha pubblicato un nuovo servizio nei servizi online che permette di simulare il calcolo della futura pensione compresa di decorrenza e importo.

Per molti lavoratori che sono lontani "decenni" da questa rendita potrà sembrare poco utile tuttavia questa simulazione può essere usata per:
  • controllare i contributi versati ed eventualmente procedere con la segnalazione di quelli non versati
  • conoscere la data o l'età in cui si avrà diritto alla pensione
  • calcolare un importo stimato della rendita (senza inflazione)
Con queste informazioni ogni lavoratore potrà effettuare con maggiore consapevolezza le scelte lavorative o di vita che lo guideranno fino al termine della propria vita lavorativa.

Come funziona
Dopo aver preso visione dell'informativa il sistema recupera i dati dell'estratto conto contributivo:
  1. Nella prima schermata vengono subito visualizzate le settimane di contributi utili alla pensione con relativo montante espresso in euro
    1. Da qui è possibile anche visualizzare l'estratto conto dettagliato dei contributi versati e i requisiti di età per la pensione di vecchiaia 
  2. Nella seconda schermata, quella di simulazione vera e propria, il servizio Inps fornisce:
    1. Per la pensione di vecchiaia: data di pensionamento, l'importo lordo mensile della rendita, la stima dell'ultima retribuzione percepita dal lavoratore in base alla percentuale di crescita standard (1,5%)
    2. Per la pensione anticipata: data di pensionamento, l'importo lordo mensile della rendita, la stima dell'ultima retribuzione percepita dal lavoratore in base alla percentuale di crescita standard (1,5%). Naturalmente per questa tipologia di pensione si dovrà lavorare meno anni rispetto alla precedente ma l'importo mensile sarà sensibilmente più basso
Impressioni del nostro team
Da questi calcoli potrebbero emergere sorprese più o meno amare per i lavoratori. Per esempio per i lavoratori nati intorno agli anni '80 la pensione di vecchiaia è stimata intorno ai 70 anni di età. Il dubbio sorge sulla stima dell'ultima retribuzione percepita dal lavoratore, che i più giudicheranno piuttosto alta, anche visto l'andamento del rinnovo dei contratti e il panorama lavorativo attuale. 

Per ora il servizio Inps è disponibile per i lavoratori dipendenti, lavoratori autonomi e gestione separata al link Simula Pensione.

, , , ,



About Fabio

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Commenti

0 commenti :

Posta un commento