Fondo Est - Le novità del rinnovo Commercio 2015

Con il rinnovo del CCNL del Commercio avvenuto il 30 marzo 2015, sono state introdotte anche alcune novità relative al Fondo Est, un fondo destinato ai lavoratori del terziario per l'assistenza sanitaria integrativa.

Rispetto al precedente rinnovo, per il Fondo Est sono stati modificati l'elemento economico e gli obblighi in capo al datore di lavoro. Vediamo nello specifico:
  • la quota dovuta al lavoratore in caso di mancato versamento dei contributi al fondo è di 16 euro per 14 mensilità (1 euro in più rispetto precedente contratto). Questo importo non è assorbibile
  • è stata poi eliminata la norma che garantiva ai lavoratori le medesime prestazioni sanitarie previste dal fondo in caso mancato pagamento della quota da parte del datore di lavoro
A partire quindi dalle retribuzioni dal 1 aprile 2015, i lavoratori devono controllare che in busta paga sia stato aggiornato l'importo del Fondo Est a 16 euro mensili. 

, , ,



About Fabio

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Commenti

20 commenti :

  1. Buongiorno,

    Volevo sapere se è obbligatoria l'iscrizione a questo fondo est.
    Sono un dipendente con contratto del commercio (a tempo indeterminato). Io possiedo già un'assicurazione privata con gli stessi servizi del fondo est, quindi userò sempre la mia assicurazione privata e mai il fondo est per qualsiasi necessità. Perché quindi devo pagare questo servizio (fondo est) se non ne usufruirò mai?

    Grazie
    Marco

    RispondiElimina
  2. Salve, sapete consigliare se a vostro parere è meglio versare al fondo Est o chiedere i 16€ in busta paga?

    Chiaramente dipende da quanto uno ne usufruirà ma mi sembra che ci siano franchigie molto alte dunque in sostanza a meno che uno non debba sostenere interventi gravissimi non becca un quattrino dal fondo est, inoltre gli interventi gravissimi sono già coperti dal servizio sanitario nazionale, dunque non capisco proprio l'utilità.

    Grazie

    Mariano

    RispondiElimina
  3. @mariano: a mio avviso è meglio aderire al Fondo Est.

    RispondiElimina
  4. Salve, volevo capire questo Fondo EST spetta anche a chi ha un contratto a tempo determinato di 2 anni?
    Come posso vedere se l'azienda versa questo contributo, o se devo far richiesta dei 16 euro in busta?
    Grazie

    RispondiElimina
  5. @giulia: spetta solo ai tempi indeterminati.

    RispondiElimina
  6. Salve,

    vorrei sapere se le aziende (soprattuto le grande, di lusso) sono obbligati a offrire un'assicurazione sanitaria agli lavoratori dipendenti con contratto indeterminativo al quarto livello di commercio?

    Grazie in avanti!

    RispondiElimina
  7. @anonimo 26 ottobre: non sono obbligate, posso darti un importo in busta paga.

    RispondiElimina
  8. Salve, ho un contratto del commercio a tempo indeterminato da circa 10 anni, e mai l'azienda ha versato contributi per il fondo Est, tanto meno la quota prevista in busta. Vorrei sollecitare l'azienda a regolarizzare tale posizione. E' mio diritto chiedere anche le quote dei mesi precedenti? A partire da quale anno?

    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @anonimo 4 dicembre: certo che è un tuo diritto averli e dal primo gennaio 2013.

      Elimina
    2. Grazie per la risposta. .. .c'e' una particolare ragione per la quale e' possibile solo dal 2013 e non anche dagli anni precedenti? So che il fondo est era obbligatorio anche nel 2011 .. non so se pure negli anni precedenti.

      Ancora grazie

      Elimina
    3. Si, perdonami dal 2011, con quel rinnovo.

      Elimina
  9. uongiorno,
    sono stata assunta a dicembre 2015 con contratto del commercio a tempo indeterminato, ho chiesto se era previsto il Fondo Est (sia nel caso di versamenti dell'azienda sia nel caso della quantità in busta paga). Mi hanno risposto che loro non devono necessariamente aderire al Fondo Est, che non è un obbligo per l'azienda ma un "in più". Vorrei sapere se effettivamente hanno la discrezionalità sull'argomento o se mi stanno imbrogliando. Dal testo del contratto nazionale questa cosa non si evince in modo chiaro. Grazie.

    RispondiElimina
  10. @sarah: se l'azienda non ti iscrive a fondo est ti deve versare in busta paga l'importo previsto a seconda del livello.

    RispondiElimina
  11. salve l'azienda si e' iscritta al fondo est solo da gennaio 2016 posso richiedere gli arretrati da quando e' uscita la legge?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @anonimo 15 aprile: no perché dovrebbero averti versato l'importo in busta paga. Verifica questo.

      Elimina
  12. buongiorno sono stata assunta il 1 gennaio 2016 e risultano il 16 euro del fondo est in busta paga solo che sono inseriti all'interno del lordo mensile previsto dal mio contratto è normale? quindis e decido di aderire al fondo mi verranno scalato questi 16 euro dallo stipendio mensile?
    grazie mille

    RispondiElimina
  13. buongiorno, ma il FONDO EST E' OBBLIGATORIO PER LE AZIENDE? a noi la nostra consulente dice che e' sufficiente l'iscrizione all'ente bilaterale.

    RispondiElimina