Assunzioni agevolate 2016 - 3.250 euro per un tempo indeterminato [AGGIORNATO]

Come funzionano le assunzioni agevolate nel 2016
Con la Legge di Stabilità 2016 cambiano gli incentivi per le assunzioni agevolate: l'importo e la durata dell'esonero contributivo saranno inferiori rispetto all'anno precedente.

Dal 1 gennaio 2016 i datori di lavoro che assumono a tempo indeterminato hanno un esonero dai contributi previdenziali:
  • che non può essere superiore al 40% dell'importo pieno e con tetto annuale di massimo 3.250 euro
  • della durata di due anni

Rispetto all'incentivo del 2015 l'importo non è soltanto inferiore ma anche non più assoluto e il limite temporale è stato ridotto di un anno (lo scorso anno erano 8.060 euro per tre anni).

Il beneficio delle assunzioni agevolate è valido nel settore privato per i contratti a tempo indeterminato anche nel caso di dirigenti, soci di cooperative se subordinati, somministrati, lavoratori part time, job sharing e nel caso di stabilizzazioni di lavoratori con contratti a tempo. Restano esclusi i lavoratori con contratto colf e badanti e gli apprendisti.

Non hanno accesso all'incentivo i lavoratori che:
  • hanno un contratto a tempo indeterminato nei sei mesi precedenti la nuova assunzione
  • hanno un contratto a tempo indeterminato nei tre mesi precedenti la nuova assunzione con lo stesso datore di lavoro (ottobre, novembre e dicembre 2015)

Naturalmente questo esonero contributivo può essere utilizzato una sola volta per uno stesso dipendente e non è compatibile con quello 2015. 

Scendendo più nel dettaglio dei calcoli per l'esonero, il maggior vantaggio per la decontribuzione previdenziale si ha con retribuzioni intorno ai 27.000 euro.


[Aggiornamento del 30/11/2015] Secondo il parere della Fondazione Studi questo incentivo può essere utilizzato anche per le assunzioni dal 1 gennaio 2016 di ex collaboratori a progetto.

, ,



About Fabio

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Commenti

0 commenti :

Posta un commento