Contratto Trasporto Pubblico Locale (TPL) - Rinnovo 2015-2017

Il rinnovo del Contratto Trasporto Pubblico Locale (TPL)
Dopo oltre 7 anni di attesa è stato rinnovato il 28 novembre 2015 il CCNL del Trasporto Pubblico Locale.

La crisi del settore e le difficoltà economiche degli Enti Locali non hanno aiutato il processo di rinnovo del contratto Autoferrotranvieri-Internavigatori (Mobilità-TPL) valido dal 1 gennaio 2015 fino al 31 gennaio 2017.

Tra le novità da segnalare del nuovo accordo:
  • Aumenti retributivi divisi in tre tranche per un importo lordo medio di 100 euro:
    • 35 euro il 1 novembre 2016
    • 35 euro il 1 luglio 2016
    • 30 euro il 1 ottobre 2017
  • Una tantum di 600 euro erogata in due tranche: 400 euro a gennaio 2016 e 200 euro ad aprile 2016
  • E' esteso da 17 a 26 settimane il periodo massimo di compensazione per calcolare l'orario di lavoro che resta di 39 ore. Il limite minimo di ore settimanali per i turni di servizio è di conseguenza elevato a 27 ore
  • Estensione della "tutela reale" per i lavoratori oggetto di cessioni o trasformazioni contrattuali dopo il 7 marzo 2015 (non si applicano le tutele crescenti)
  • Walfare: con il rinnovo sono stati introdotti due versamenti da parte del datore di lavoro per:
    • Fondo Pensione Complementare Priamo (90 euro all'anno)
    • Fondo sanitario integrativo (10 euro all'anno)
  • Resta invariata rispetto al passato la normativa su malattia e infortunio


, , ,



About Fabio

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Commenti

0 commenti :

Posta un commento