Contratto Terziario - Sospesi gli aumenti previsti dal 1 novembre 2016

Aumenti Contratto Commercio
Mentre stavamo scrivendo il post relativo agli aumenti del CCNL del Terziario previsti dal 1 novembre 2016 è arrivata la notizia che l'erogazione della quarta tranche è stata sospesa.

La decisione è stata presa all'unanimità tra Confcommercio e i sindacati Filcams–Cgil, Fisascat–Cisl, Uiltucs–Uil. Le motivazioni sono legate all'andamento economico ancora incerto e alle difficoltà economiche in cui versano molte aziende del settore del commercio.

Quindi niente aumenti retributivi dal 1 novembre, restano validi invece quelli già erogati dal 1 luglio 2016. L'intenzione dei sindacati e di Confcommercio è quella di incontrarsi di nuovo a dicembre per decidere quando concedere ai lavoratori l'incremento salariale.

Ricordiamo che l'aumento medio lordo previsto per questa tranche sospesa è di 16 euro per un IV livello.

, , , ,



About Fabio

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Commenti

7 commenti :

  1. I contratti sono fatti per essere rispettati..... già si sono fatti fregare per la malattia e l'indennità di vacanza contrattuale e noi in silenzio e pure a dargli i soldi a questi incompetenti.

    RispondiElimina
  2. Scandalosi, non ci sono parole.. le loro firme valgono come le mille lire.

    RispondiElimina
  3. ma a quando è stato rimandato qs aumento???
    ricordo che ci sarebbe stato anche quello di Agosto 2017 per non parlare dell'una-tantum di novembre 2017... che tristezza..

    RispondiElimina
  4. I contratti secondo la legge vanno rispettati in entrambi i lati ..scandaloso è dire poco..ancora ci sono persone che si ostinano a pagare quote per la tessere sindacale?Mandateli a quel paese ai sindacalisti e sindacati ...ditegli che fin quando vanno a braccetto così sono inutili...in particolare questi del settore commercio che per rinnovare hanno aspettato 5 anni dall'ultima firma e diluito la miseria in 3 anni e poi d'accordo a sospendere anche questa miseria....non ci sono parole Questa è l'italietta ..SVEGLIAAAAAA !!!! Usate la vostra TESTA non fatevi abbindolare che ormai sono tutti politicizzati = venduti = renziati

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi mi spieghi cosa c' entrano i sindacalisti con Renzi. Lo " sveglia " maiuscolo è da grillino professionista. Bravo.

      Elimina
  5. Se un'azienda è in difficoltà può accedere ad altri strumenti tipo la CIG... Non vedo perché occorra sospendere gli aumenti a tutti...scandaloso.....

    RispondiElimina
  6. Bene allora sospendiamo anche pagamento IRPEF, addizionali regionali e comunali fino a quando le famiglie usciranno dalle attuali difficoltà economiche...

    RispondiElimina