Contratto PMI Industria Alimentare - Rinnovo 2016-2020

Contratto PMI Industria Alimentare
E' stato firmato il 16 settembre il rinnovo del CCNL PMI Industria Alimentare 2016-2020 che coinvolge circa 30mila lavoratori della piccola e media industria alimentare italiana.

Il nuovo contratto Unionalimentari è stato siglato da Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil nella sede di Confapi pochi mesi dopo la sua scadenza.

Diverse sono le novità da segnalare:
  • Aumento retributivo medio di 111 euro (per un IV livello) diviso in cinque tranche:
    • 21 euro il 1 luglio 2017
    • 15 euro il 1 settembre 2017
    • 21 euro il 1 dicembre 2018
    • 26 euro da 1 dicembre 2019
    • 26 euro da 1 giugno 2020
  • Congedi parentali: sono ora applicate anche nel settore delle PMI Alimentari le nuove leggi che regolano i congedi per i figli (congedo ad ore, per malattia, ecc.)
  • Contratti a termine e somministrazione: viste le peculiarità del settore, alcune leggi previste per il tempo determinato sono riviste. Per esempio la successione dei contratti in caso di stagionalità o i tempi di proroga ridotti in caso di successione di contratti
  • Part time: raddoppia la percentuale di lavoratori che possono accedere al tempo parziale


, ,



About Fabio

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Commenti

0 commenti :

Posta un commento