Contratto Industria Turistica - Rinnovo 2013-2018

Contratto Industria Turistica
E' stato rinnovato dopo quasi 4 anni di attesa il Contratto dell'Industria Turistica per gli anni 2013-2018.

Il rinnovo del CCNL coinvolge oltre 200mila lavoratori degli alberghi e tour operator che operano nel turismo in Italia. L'accordo è stato siglato dai sindacati Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs Uil e le aziende di Confindustria (Federturismo e Alberghi) e ha validità dal 2013 fino al 31 gennaio 2018.

Tra le novità da segnalare:

  • Aumento dei minimi retributivi: l'aumento medio lordo di 88 euro (livello C2) divisi in tranche
    • 1 novembre 2016
      • 38 euro per agenzie di viaggio e tour operator
      • 48 euro per alberghi e altri settori
    • 1 novembre 2017
      • 40 euro per agenzie di viaggio e tour operator
      • 28 euro per alberghi e altri settori
    • 1 gennaio 2018
      • 10 euro per agenzie di viaggio e tour operator
      • 12 euro per alberghi e altri settori
  • Tempo determinato: sono state concordate le percentuali di tetto massimo per la somministrazione a tempo determinato (18%) e per il tempo determinato (20%). Sono inoltre ridotti i tempi dell'intervallo fra un tempo determinato e l'altro (8 e 15 giorni). Quando concordato rispecchia le percentuali previsti per l'altro contratto di settore, quello del Turismo
  • Contrattazione di secondo livello: sono stati aumentati gli importi del premio di risultato e dell'elemento economico di garanzia che sarà erogato a gennaio 2018
  • Assistenza sanitaria integrativa: aumenta il contributo a favore del fondo Fontur di
    • 1 euro a carico del lavoratore dal 1 gennaio 2017
    • 2 euro a carico del lavoratore dal 1 gennaio 2018


, , , ,



About Fabio

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Commenti

0 commenti :

Posta un commento