Contratto Intersettoriale Commercio, Terziario e Turismo - Rinnovo 2016-2019

Contratto Intersettoriale Commercio, Terziario e Turismo
E' stato sottoscritto il rinnovo il CCNL Intersettoriale Commercio, Terziario, Distribuzione, Servizi, Pubblici esercizi e Turismo per il triennio 2016-2019.

Il nuovo contratto, valido dal 1 luglio 2016 al 30 giugno 2019, è stato firmato dal sindacato Confsal e le rispettive federazioni Fna-Confsal e Snav-Confsal e le confederazione Cifa con le federazioni Fedarcom, UniTerziario e UniPmi. I lavoratori coinvolti nel rinnovo sono circa 1 milione con oltre 140mila piccole e medie imprese interessate.

Tra le novità da segnalare:
  • Aumenti retributivi: l'aumento retributivo lordo è di circa 60 euro per un IV livello del settore Commercio, Terziario e Servizi e di circa 20 euro per un IV livelli del settore Pubblici Esercizi e Turismo. Gli aumenti sono divisi in cinque tranche:
    • 1 luglio 2016
    • 1 dicembre 2016 (minimi retributivi validi fino a settembre 2017)
    • 1 settembre 2017
    • 1 aprile 2018
    • 1 febbraio 2019
  • Retribuzione di primo ingresso: per favorire l'assunzione a tempo indeterminato di lavoratori privi o con poca esperienza, il datore di lavoro può assumere riconoscendo una retribuzione di primo ingresso, cioè più bassa della normale retribuzione per quel livello, per i primi due anni
  • Periodo di prova: sono stati aumentati i giorni del periodo di prova per tutelare il datore di lavoro e il lavoratore
  • Malattia: fino a sei eventi all'anno, il lavoratore ha diritto per i primi tre giorni ad un'indennità del 60% della retribuzione lorda. Dal settimo evento non sarà data alcuna indennità. Dal quarto al ventesimo giorno l'indennità sale al 75%. Dal ventunesimo giorno in poi, fino a 180, spetta il 100%. 
  • Welfare: è prevista l'introduzione di forme di welfare per le PMI con il fondo Welf.Ar.Com
  • Sanità integrativa: con il rinnovo tutti i dipendenti sono iscritti al fondo San.Ar.Com per l'assistenza sanitaria

Scarica la copia del testo del rinnovo 2016-2019 del Contratto Intersettoriale Commercio, Terziario, Distribuzione, Servizi, Pubblici esercizi e Turismo.

, , ,



About Fabio

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Commenti

7 commenti :

  1. Non è chiaro: questo contratto va a sostituire il vecchio contratto del commercio? In tutti i casi? E gli aumenti prendono il posto di quelli previsti dell'ultima negoziazione del contratto del commercio e sospesi da qualche mese?
    Gianni Tamai

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @gianni: non sostituisce il contratto commercio, riguarda i dipendenti delle piccole e medie imprese del commercio.

      Elimina
    2. Grazie per la risposta, ma continua a non essere chiaro.

      Quindi per le piccole e medie imprese sostituisce il contratto? Scusate ma la frase "Il nuovo contratto valido dal..." sottointende che sostituisce un vecchio contratto, in italiano. Dunque sarebbe utile chiarire quali contratti esattamente sono sostituiti e quali no.

      E gli aumenti previsti come si relazionano agli aumenti già previsti e sospesi?

      E che vuol dire aumento a Luglio e Dicembre 2016? Sono date nel passato, che significa?

      Non ho dubbi che la confusione come al solito sia nei comunicati ufficiali e non colpa vostra, ma se avete chiarimenti forniteli, grazie.
      Gianni Tamai

      Elimina
  2. Ma della sospensione dell'aumento retributivo di novembre 2016 si sa qualcosa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non si sa niente ed è la cosa più scandalosa mai successa, e non ho visto una riga sui quotidiani.
      Però i voucher ah si quelli sono un problema enorme, peccato che riguardano statisticamente una ora lavorata su mille e sono già in calo dopo la tracciabilità.
      Gianni Tamai

      Elimina
  3. Io non ho capito e continuo a non capire... ma il "CCNL Intersettoriale Commercio" e il "CCNL Commercio" sono due tipi di contratti diversi? Il primo e' stato introdotto da poco o e' sempre esistito?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @anonimo 14 aprile: il contratto è nuovo.

      Elimina