Contratto Energia e Petrolio - Rinnovo 2016-2018

Contratto Energia e Petrolio
E' stato rinnovato, ad un anno dalla scadenza, il Contratto Energia e Petrolio per il triennio 2016-2018.

Il rinnovo è stato sottoscritto il 25 gennaio 2017 dai sindacati Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uiltec-Uil e l'associazione datoriale Confindustria-Energia. Questo CCNL coinvolte oltre 37mila lavoratori ed è valido dal 1 gennaio 2016 al 31 dicembre 2018.

Tra le novità da segnalare:
  • Aumento dei minimi retributivi: aumento lordo di 70 euro per un livello 4.3 suddiviso in due tranche:
    • 1 febbraio 2017 (35 euro)
    • 1 maggio 2018 (35 euro)
  • Produttività: sono previste delle somme da corrispondere come premio di produttività:
    • 140 euro (10 euro x 14 mensilità) con competenza nel 2017 ed erogazione nel 2018
    • 280 euro (20 euro x 14 mensilità) con competenza nel 2018 ed erogazione nel 2019
    • a partire dal gennaio 2019 in base ai dati dell'inflazione i 20 euro della produttività saranno inglobati nei minimi retributivi
  • Sanità integrativa: dal 1 gennaio 2017 sono destinati al Fasie 60 euro annue di cui 48 euro a carico dell'azienda e 12 euro a carico del lavoratore 
  • Previdenza complementare: dal 1 gennaio 2018 viene incrementato dello 0,1% a carico dell'azienda il contributo per il fondo di previdenza complementare (azienda 2.65%; lavoratore 2%)
  • Assunzioni: confermato il 25% come quota massima di contratti a tempo determinato e somministrato che possono essere presenti in azienda 


, , ,



About Fabio

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Commenti

0 commenti :

Posta un commento