HOME PAGE

Aumenti Unionmeccanica Confapi PMI
Dal 1 giugno 2018 scatta la seconda tranche di aumenti prevista dal rinnovo 2017-2020 del CCNL Unionmeccanica Confapi PMI.

Per questa seconda tranche gli incrementi retributivi sono stati determinati dell'indice dei prezzi al consumo Istat (IPCA).

Aumenti retributivi mensili lordi dal 1 giugno 2018
  • 1° livello: 11,7876 euro
  • 2° livello: 13,0180 euro
  • 3° livello: 14,4440 euro
  • 4° livello: 15,0702 euro
  • 5° livello: 16,1431 euro
  • 6° livello: 17,3084 euro
  • 7° livello: 18,5690 euro
  • 8° livello: 20,1935 euro
  • 9° livello: 22,4572 euro

Continua a leggere...»
Reddito di inclusione
A partire dal 1 giugno 2018 cambia il modello di domanda del Reddito di inclusione.

Difatti a partire da giugno tutte le domande potranno essere presentate senza la verifica dei requisiti familiari, come previsto dall'articolo 3, comma 2, del D.lgs n. 147/2017.

Restano quindi i requisiti economici dei REI (vai al post), ma sono stati eliminati i requisiti familiari, cioè la presenza in famiglia di almeno:
  • un componente di minore età
  • una persona con disabilità
  • una donna in gravidanza
  • un componente con almeno 55 anni in stato di disoccupazione


Continua a leggere...»
I contributi Inps 2016 per artigiani e commercianti
Dal 1 gennaio 2018 aumentano le aliquote contributive per le pensioni di artigiani e commercianti che sono pari al 24% (+1,1%).

Le aliquote per il 2017 sono:
  • età superiore a 21 anni - Artigiani 24% e Commercianti 24,09%
  • età non superiore a 21 anni - Artigiani 21% e Commercianti 21,09%

Continua a leggere...»
Gomma Plastica
Come previsto dal rinnovo del CCNL Gomma Plastica, a partire dallo scorso anno si è avviata la verifica degli aumenti dei minimi tabellari sulla base degli scostamenti dell'inflazione.

Questo ha generato negli ultimi mesi un intenso braccio di ferro tra la Federazione Gomma Plastica e i sindacati visto che gli aumenti erano previsti con una ipotesi di inflazione superiore di un punto percentuale a quella che effettivamente si è registrata.

Dopo alcuni mesi di trattative e uno sciopero, il 2 maggio 2018 si è arrivati ad un accordo:
  • Gli aumenti retributivi previsti non subiranno modifiche. Sono stati confermati i 76 euro di aumento medio lordo (livello F) ma con l'introduzione di due nuove tranche:
    • maggio 2018: 21,00 euro
    • gennaio 2019: 14,00 euro

Continua a leggere...»
Aumenti CCNL Panificazione e Affini
Dopo anni di attesa dal 1 maggio 2018 arriva finalmente la seconda tranche di aumenti retributivi previsti dal rinnovo 2015-2018 del CCNL Panificatori e Affini.

Gli incrementi dei minimi variano in base ai livelli e all'indirizzo produttivo, cioè aziende artigianali e panifici industriali.

Sotto sono elencati i nuovi minimi retributivi lordi mensili dal 1 maggio 2018  per i panificatori Confesercenti e Federpanificatori (segnaliamo che gli importi rappresentano il minimo a cui va sommato il valore di contingenza).

Panifici artigiani
  • Livello A1 S - 1.247,66 euro 
  • Livello A1 - 1.098,27 euro 
  • Livello A2 - 966,26 euro 
  • Livello A3 - 824,43 euro 
  • Livello A4 - 731,08 euro 
  • Livello B1 - 1.212,77 euro 
  • Livello B2 - 816,35 euro  
  • Livello B3 S - 760,86 euro 
  • Livello B3 - 725,24 euro 
  • Livello B4 - 644,79 euro 

Continua a leggere...»